OLTRE 80 ISCRITTI AL 27° SLALOM città di misilmeri: SABATO OPERAZIONI DI VERIFICA
OLTRE 80 ISCRITTI AL 27° SLALOM città di misilmeri: SABATO OPERAZIONI DI VERIFICA
10° Slalom Città di Roccadaspide - Campionato Italiano Slalom AciSport
10° Slalom Città di Roccadaspide - Campionato Italiano Slalom AciSport
Si avvicina il 27° Slalom Torregrotta - Roccavaldina
Si avvicina il 27° Slalom Torregrotta - Roccavaldina
CHI SARÀ IL SUCCESSORE DI PIOTTI A BOLCA?
CHI SARÀ IL SUCCESSORE DI PIOTTI A BOLCA?
Team Arrangiati Motorsport: Archiviato con soddisfazione(o quasi) il 3⁰ Slalom Villanova Monteleone
Team Arrangiati Motorsport: Archiviato con soddisfazione(o quasi) il 3⁰ Slalom Villanova Monteleone
ore decisive e conferme per il 27° SLALOM città di misilmeri: si corre il 2 ottobre
ore decisive e conferme per il 27° SLALOM città di misilmeri: si corre il 2 ottobre
Un nutrito plotone di rappresentanti della scuderia RO racing al diciannovesimo Slalom Internazionale dei Marmi Custonaci.
Un nutrito plotone di rappresentanti della scuderia RO racing al diciannovesimo Slalom Internazionale dei Marmi Custonaci.
Filippi e Malaspina vincitori di classe allo slalom regolarità Colli Euganei
Filippi e Malaspina vincitori di classe allo slalom regolarità Colli Euganei
COLLI EUGANEI, DOPPIO PODIO CON MASIERO E BORGO
COLLI EUGANEI, DOPPIO PODIO CON MASIERO E BORGO
POKER DI PODI, GRIFFATI OMEGA, AL COLLI EUGANEI
POKER DI PODI, GRIFFATI OMEGA, AL COLLI EUGANEI
CHE BOTTINO, PER FUNNY TEAM, SUI COLLI EUGANEI
CHE BOTTINO, PER FUNNY TEAM, SUI COLLI EUGANEI
MONTEMEZZO JR. È TERZO ASSOLUTO AL COLLI EUGANEI
MONTEMEZZO JR. È TERZO ASSOLUTO AL COLLI EUGANEI
Torna il Tricolore in Sicilia con il 14° Slalom di Avola
Torna il Tricolore in Sicilia con il 14° Slalom di Avola
"Cinquina" Team Arrangiati Motorsport al 3° Slalom Villanova Monteleone
RUBINI SFIORA IL COLPACCIO AL COLLI EUGANEI
RUBINI SFIORA IL COLPACCIO AL COLLI EUGANEI
MANCIN BRILLA SUI COLLI EUGANEI
MANCIN BRILLA SUI COLLI EUGANEI
BIS DI CARMELO COVIELLO AL 7^ SLALOM “CITTA’ DI RICIGLIANO”
BIS DI CARMELO COVIELLO AL 7^ SLALOM “CITTA’ DI RICIGLIANO”
BIS DI CARMELO COVIELLO AL 7^ SLALOM “CITTA’ DI RICIGLIANO”
BIS DI CARMELO COVIELLO AL 7^ SLALOM “CITTA’ DI RICIGLIANO”
Aperte le iscrizioni al 27° Slalom Torregrotta-Roccavaldina
Aperte le iscrizioni al 27° Slalom Torregrotta-Roccavaldina
UN “SERPENTONE” DI OTTANTATRE MACCHINE AL 7^ SLALOM “CITTA’ DI RICIGLIANO”
UN “SERPENTONE” DI OTTANTATRE MACCHINE AL 7^ SLALOM “CITTA’ DI RICIGLIANO”
Il 2 ottobre tornano ad accendersi I MOTORI al 27° SLALOM Città di Misilmeri
Il 2 ottobre tornano ad accendersi I MOTORI al 27° SLALOM Città di Misilmeri
OMEGA ALL'ASSALTO DEL COLLI EUGANEI
OMEGA ALL'ASSALTO DEL COLLI EUGANEI
TRIPLETE GRIFFATO COLLECCHIO CORSE A GALEATA
TRIPLETE GRIFFATO COLLECCHIO CORSE A GALEATA
DE CRISTOFARO BRILLA AL MONTE SANT'ANGELO
DE CRISTOFARO BRILLA AL MONTE SANT'ANGELO
MANCIN TORNA TRA LE PORTE DEL COLLI EUGANEI
MANCIN TORNA TRA LE PORTE DEL COLLI EUGANEI
Doppia Vittoria di Classe per New Jolly Motors allo Slalom Città di Monte Sant’Angelo
Doppia Vittoria di Classe per New Jolly Motors allo Slalom Città di Monte Sant’Angelo
NUOVE EVOLUZIONI PER RUBINI TRA LE MURA AMICHE
NUOVE EVOLUZIONI PER RUBINI TRA LE MURA AMICHE
AL 2° SLALOM “CITTA’ DI MONTE SANT’ANGELO” REGNA FABIO EMANUELE
AL 2° SLALOM “CITTA’ DI MONTE SANT’ANGELO” REGNA FABIO EMANUELE
2° SLALOM “CITTA’ DI MONTE SANT’ANGELO”: FINALMENTE E’ ORA DI CORRERE!
2° SLALOM “CITTA’ DI MONTE SANT’ANGELO”: FINALMENTE E’ ORA DI CORRERE!
Elenco Iscritti al 2°Slalom Città di Monte Sant'Angelo ed alla gara di Regolarità
Elenco Iscritti al 2°Slalom Città di Monte Sant'Angelo ed alla gara di Regolarità
Iaco Elmo e suo figlio Marco saranno allo start del 2°Slalom Città di Monte Sant'Angelo
Iaco Elmo e suo figlio Marco saranno allo start del 2°Slalom Città di Monte Sant'Angelo
New Jolly Motors alle porte dello Slalom Città di Monte Sant’Angelo
New Jolly Motors alle porte dello Slalom Città di Monte Sant’Angelo
Matteo Bove presente al 2° Slalom Città di Monte Sant'Angelo
Matteo Bove presente al 2° Slalom Città di Monte Sant'Angelo
Esordio per Troia Luigi allo Slalom di Monte Sant’Angelo
Esordio per Troia Luigi allo Slalom di Monte Sant’Angelo
Il Team Arrangiati Motorsport si presenta con 4 piloti al 21° Slalom Città di Buddusò
Il Team Arrangiati Motorsport si presenta con 4 piloti al 21° Slalom Città di Buddusò
DA UNA PORTA ALL'ALTRA VERSO GALEATA
DA UNA PORTA ALL'ALTRA VERSO GALEATA
PODIO SOFFERTO, PER QUINTARELLI, A GARESSIO
PODIO SOFFERTO, PER QUINTARELLI, A GARESSIO
LANZI E MUNARINI BRILLANO A POLINAGO
LANZI E MUNARINI BRILLANO A POLINAGO
APRE IL SIPARIO SULLO SLALOM CITTÀ DI BOLCA 2022
APRE IL SIPARIO SULLO SLALOM CITTÀ DI BOLCA 2022
Il mazarese totò arresta (gloria b5 suzuki) vince il 1° slalom città di ucria
Il mazarese totò arresta (gloria b5 suzuki) vince il 1° slalom città di ucria
Paolo Rignanese

Paolo Rignanese

Il punto sulle condizioni di salute di Tiziano Siviero.

Venerdì, 30 Settembre 2022 17:13 Published in Rally

Il punto sulle condizioni di salute di Tiziano Siviero.

“Non vedo l’ora di tornare alla mia vita”

 

 

Tiziano Siviero, vittima di un drammatico incidente stradale mercoledì della scorsa settimana a Capoliveri sul quale ha aperto un’indagine la polizia di Portoferraio, è stato sottoposto a risonanza magnetica, che ha confermato il quadro clinico, e quindi a un secondo intervento chirurgico alla schiena dopo quello effettuato subito dopo lo schianto, all’ospedale Cisanello di Pisa. L’intervento è stato eseguito dall’equipe del dottor Gaetano Liberti, primario del reparto di neurochirurgia del nosocomio pisano. “Ha avuto una frattura dorsale che ha interessato il midollo e una contusione del midollo cervicale. Abbiamo prima riallineata la colonna dorsale e quindi nella giornata di ieri decompresso il midollo cervicale e risistemato questa parte di colonna. A breve verrà spostato all’unità spinale di Firenze per la riabilitazione”, spiega il dottor Liberti. Le condizioni di salute del Campione del mondo Rally sono stabili. “Non vedo l’ora di tornare alla mia vita e al mio lavoro”, ha affermato Tiziano subito dopo l’intervento, confermando la sua forte determinazione anche in queste difficili circostanze. Sul fronte delle indagini proseguono le verifiche della polizia di Portoferraio. Tiziano, che ricorda bene l’accaduto, in sella al proprio motociclo stava percorrendo la SP 26 in direzione Portoferraio quando, giunto in prossimità dell'intersezione a sinistra in località Marina di Capoliveri, veniva violentemente tamponato da un'autovettura. “L’impatto è stato tremendo”, racconta. “Mi sono sentito volare e sono precipitato sul cofano, poi sul parabrezza e quindi a terra”. Per la cronaca non risultano segni di frenata e la moto è stata scagliata a oltre 28 metri di distanza dal punto dell’impatto. Tiziano è stato soccorso da un equipaggio della Misericordia di Porto Azzurro e quindi è stato trasportato a Pisa da un elicottero dell’elisoccorso Pegaso. La tempestività degli interventi, unita alla professionalità del personale dell’ospedale di Portoferraio, ha reso possibile l’immediato intervento chirurgico all’ospedale Cisanello. Intanto continuano a giungere messaggi di vicinanza e di auguri da tutta Italia e dal mondo del Motorsport internazionale. Ieri è stata la volta dei protagonisti del Campionato del mondo Rally impegnati in Nuova Zelanda che al campione italiano hanno inviato un video-messaggio di pronta guarigione.

 

 

Ufficio Stampa
Aci Sassari 

Pilota Per Un Giorno.

Venerdì, 30 Settembre 2022 16:46 Published in Altre Notizie
Pilota Per Un Giorno.
 
 
IL 24 settembre la Scuderia Cirelli era a Magione dove si è svolta la giornata di Prove Libere rivolta a chiunque voglia essere Pilota per un giorno.
Stavolta era il turno di Massimo Pinciotti (Nella Foto) noto imprenditore di Montesilvano (Pe) titolare della MAR immobiliare, che è salito sulla monoposto Fx3 della Scuderia Cirelli per una giornata dedicata completamente alla realizzazione di un desiderio che in molti vorrebbero esaudire; guidare una monoposto provando tutte le emozioni che solo una Formula può dare.
IL "Pilota per un giorno" Massimo Pinciotti è rimasto completamente soddisfatto della giornata divertendosi moltissimo e guardando con interesse un futuro nel Campionato Fx3 a questo punto speriamo di intervistarlo in pista in Gare Ufficiali.
 
L'iniziativa "Pilota Per Un Giorno"  ideata dalla Scuderia Cirelli sta riscuotendo molto interesse ed è sicuramente un occasione unica da non lasciarsi sfuggire.
 
COSA ASPETTI ALLORA CONTATTA SCUDERIA CIRELLI e diventa Pilota per un giorno.
Drcsportmanagement.it
 

Sfide appassionanti al 7° Tindari Rally

Giovedì, 29 Settembre 2022 17:44 Published in Rally

Sfide appassionanti al 7° Tindari Rally

La gara organizzata da Cst Sport, valida per il Campionato Siciliano Auto Moderne e Storiche preannuncia duelli scintillanti tra i migliori protagonisti di specialità. Sabato 1 ottobre il via alle 15.30 da Patti e le prime due prove speciali. Domenica 2, motori accesi dalle 8.35 e arrivo alle 18.00 dopo altri sei crono.

 

 

Gioiosa Marea (ME) 29 Settembre. La settima edizione del Tindari Rally è pronta ad andare in scena e offrire un esaltante spettacolo anche nell’edizione 2022 di sabato 1 e domenica 2 ottobre. La gara ideata con usuale professionalità da Luca Costantino, che ne coordina l’organizzazione affidata a CST Sport, rappresenta da qualche anno un vero e proprio evento d’autunno, che offre opportunità ai protagonisti del Campionato Siciliano auto moderne e storiche di andare a caccia di punti per l’apprezzata serie promossa dalla Delegazione Aci Sport Sicilia. Ricco il parterre dei protagonisti che si sfideranno su un percorso particolarmente impegnativo e selettivo che riprende strade messinesi che hanno fatto la storia dell’automobilismo internazionale. Partirà col numero 1 sulle fiancate della Skoda Fabia Evo R5, l’equipaggio CST Sport protagonista regionale assoluto di questa stagione, composto dal Palermitano di Prizzi Marco Pollara e dal pavese Daniele Mangiarotti, i quali dopo successi alla Targa CRZ, al Rally dei Nebrodi e al recente Rally del Sosio, puntano dritti alla vittoria della gara organizzata dal sodalizio di cui fanno parte e che vinsero già nel 2021. Gli si opporranno il romano Fabio Angelucci con l’esperto messinese Massimo Cambria alle note, che disporranno anche loro di una Skoda Fabia Evo, sotto le insegne della Island Motorsport. Fra i big anche Giuseppe Nucita il maggiore dei fratelli di Santa Teresa Riva che sarà in gara con la Renault Clio del Team Phoenix, l’unica di classe Rally 5. Mirano in alto altri due equipaggi Cst Sport, quello dei sampetrini Giuseppe e Kevin Skepis su Peugeot Super 2000 e quello formato da Rosario Siragusano, per l’occasione passato lato guida, navigato da Federica Campochiaro su Renault Clio Super 1600. Promette battaglia di vertice anche Franco Carmelo Molica e la sua navigatrice laziale Carmen Grandi con l’unica vettura di classe R3, la Renault Clio della Scuderia Sumbeam. Fra i piloti dell’appassionante classe Rally 4, vera palestra per i giovani, spicca il nome di Alessandro Casella, in lotta per il tricolore junior ed autore di due splendidi successi nel Campionato Italiano Rally Junior al Rally di Sanremo e al Rally Roma Capitale. Sarà coadiuvato per l’occasione su una delle tante Peugeot 208 da David Arlotta. Nella stessa classe e con una vettura del tutto uguale il fratello minore dei Casella Ivan in gara con Cristian Todaro. Sicuro protagonista anche il palermitano di San Giuseppe Jato Rosario Cannino che affiancato come di consueto da Giuseppe Buscemi, che da due stagioni ha sempre ben figurato in categoria. Aspirano alle parti alte della classifica anche i protagonisti di Classe A7 dove l’equipaggio brolese Filippo Bellini e Alessandra Gregorio difenderanno i colori della Cst Sport con l’unica Peugeot 306 Gti rispetto alle tre Renault Clio Williams di Angelo Sturiale-Giulia Gentile, Salvatore PrestifilippoAntonio Marino, poi Tullio Danzì e Stefano Levanti.

 

 

Non nasconde le ambizioni di vertice il giovanissimo nisseno Salvatore Scannella e il suo navigatore Francesco Galipò più volte quest’anno in odore di podio, meriterebbero sicuramente un prestigioso risultato con la Peugeot 106 di classe A6, sebbene in debito di potenza rispetto ad alcuni avversari. Sarà molto interessante anche l’affollata classe N3 dove vige l’esperienza dei tanti piloti over che saranno tutti al volante delle apprezzate Renaul Clio Rs , fra questi spicca il determinato pilota di casa Giovanni Catania con Alessandro Anastasi, i palermitani Carlo Stassi con Vincenzo Cosenza, il milazzese Franco Alibrando con Vincenzo Aprile, e ancora da santa Teresa riva i fratelli Miuccio, Francesco e Jessica. Nelle altre classi in evidenza in A5 Ivan Germanà e Antonio Ardiri per gli equipaggi composti da Giuseppe Leconte con Francesco Vercelli e Andrea De Gregorio con Bartolo Truglio, in Racing Start l’inossidabile torrese Antonino Bertuccio con Giuseppe Milicia e in N1 il driver di Sant’Angelo di Brolo Antonino Piccione con Valentino Di Blasi tutti su Peugeot 106. Ricco di firme prestigiose anche l’elenco riguardante i protagonisti del Tindari Rally Historic. Fra questi brilla l’equipaggio dell’Island Motorsport composto dall’efficace madonita Pierluigi Fullone a dall’esperto navigatore Alessandro Failla, vincente la scorsa edizione su BMW M3 di 4° Raggruppamento. Tanta esperienza risalta anche nel 2° raggruppamento dove eccelle il professionale pilota e preparatore palermitano Domenico Guagliardo che sarà coadiuvato da Giacomo Giannone, nonché l’equipaggio Savioli lo “Zio Marco” con il nipote Gianluca”, entrambi sulle Porsche 911 Carrera RS. Nel 3° raggruppamento ancora una Porsche fra le vetture più in evidenza con alla guida il giovane emergente Giuseppe Gianfilippo che avrà alle note un habituè del sedile destro come Sergio Raccuia. Il 7° Tindari Rally prenderà il via da Patti, fulcro dell’intera manifestazione alle ore 15.30 di sabato 1 ottobre. Due le prove in programma nella giornale inaugurale entrambi sul tracciato della “Montalbano” di km 6,28 con passaggi alle 16,22 e alle 19,08. Lo stop alla prima sezione è previsto alle 20,13. La ripartenza sarà data alle 8.35 di domenica 2 ottobre. Si comincia subito con il primo parco assistenza, gli altri sono previsti alle 11,46 e alle 13,16. Le prove speciali della seconda giornata di gara saranno 6, con tre passaggi ciascuno sulla Gioiosa Marea di 7,30 Km alle 9,39 alle 12,50 e alle 16,26 e sulla Moreri di 5,86 km alle 10,18, alle 13,54 e alle 17,30. L’arrivo è previsto a Patti, dove ha sede la direzione gara ed il centro servizi, alle ore 18.00.

 

L’Ufficio Stampa

Sulpizio Jr è Campione Italiano ACI Karting

Giovedì, 29 Settembre 2022 16:55 Published in Kart
Sulpizio Jr è Campione Italiano ACI Karting
 
 
Una stagione piena di soddisfazioni per il piccolo della dinastia Sulpizio, Edoardo Mario domenica scorsa sì è Laureato per la prima volta Campione Italiano Kart nella Categoria 60 Mini che si aggiunge alla Vittoria della Coppa Italia della scorsa stagione.
Un titolo inseguito per tutta la stagione Edo è stato sempre tra i più veloci e questo lo dimostrano le Pole Position conquistate. Le tante partenze al palo non lo agevolavano sempre perché una volta qualche problema tecnico un'altra volta un contatto lo facevano sempre partire dalle retrovie, infatti aveva abituato li addetti ai lavori alle sue rimonte che lo hanno portato più volte a salire sul gradino più alto del podio.
Nell'ultimo appuntamento di Val Vibrata parte dalla seconda posizione in Campionato e nelle qualifiche firma l'ennesima Pole, nella giornata di sabato è il più veloce nel Warm Up e 1° nella Manche1 e terzo nella Manche2.
La domenica sembra che la dea bendata si sia dimenticata di Edo nel Warm Up stacca l'undicesima prestazione e in Gara 1 arriva lontano dal podio 5°. La musica Cambia in Gara 2 con una gara da manuale  conquista Vittoria e Titolo.
Un grande ringraziamento per questo trionfo va soprattutto al suo Team (TK Kart) che lo supporta in modo esemplare e poi alla famiglia.
Adesso insieme al suo Team stanno decidendo per il prosieguo della Stagione.
 
 
Drcsportmanagement.it

DA OGGI ISCRIZIONI APERTE AL RALLY INTERNAZIONALE GOLFO DELL’ASINARA

Torna in calendario, dopo l’assenza dall’edizione 2005,  la gara organizzata dall’Automobile Club Sassari, che con la giornata odierna entra nella sua fase decisiva. Saranno otto le prove speciali interamente su asfalto, previste su due giorni di competizione che prevede, oltre al rally “moderno”, quello “storico” e la “regolarità sport”. Partenza dalla storica sede di Castelsardo, arrivo di tappa a Sassari e palco finale ad Alghero, per la gara aperta alla partecipazione straniera, supportata dall’Assessorato allo Sport della Regione Sardegna e dalla Rete Metropolitana del Nord Sardegna. Previste agevolazioni personalizzate per i concorrenti che dalla Penisola vorranno accettare la sfida proposta nel nord della Sardegna, una location affascinante anche in autunno.

 

 

 

Sassari, 29 settembre 2022

Da oggi, sino al 19 ottobre, via alle iscrizioni per la 27^ edizione del Rally Internazionale Golfo dell’Asinara, un importante ritorno nel calendario agonistico italiano con un’assenza che durava dal 2005.

Il 28-30 ottobre, data da segnare in agenda, torna dunque ad accendere i motori una delle gare più iconiche della Sardegna e non solo, andando a raccogliere la lunga tradizione di ACI Sassari per le corse su strada, una passione ispirata da luoghi che sembrano creati apposta per accogliere un rally.

Una competizione “ENPEA”, aperta quindi anche alla partecipazione straniera, iscritta nel calendario nazionale e valida per il Campionato Regionale Rally, ma soprattutto un rally che vuole tornare ai fasti di un tempo, per questo gode del supporto dell’Assessorato allo Sport della Regione Sardegna e della Rete Metropolitana del Nord Sardegna, oltre che dell’apporto del main sponsor TESTONI LUBRIFICANTI.

Importante l’impegno profuso da parte dell’organizzazione per la stipula di scontistiche per il trasporto navale, oltre ad agevolazioni personalizzate per l’alloggio in Sardegna degli equipaggi provenienti dall’Italia continentale. La ricaduta sul territorio portata dagli eventi motoristici, in un periodo di “spalla” della stagione turistica, è infatti un elemento di fondamentale importanza nell’integrazione della manifestazione nel tessuto ricettivo locale.

UNA GARA, TRE GARE

L’offerta “sportiva” della gara è divisa in tre: “Rally moderno”, “Rally storico” e “Regolarità Sport”. Partenza dalla originaria sede di Castelsardo, arrivo di tappa nella centrale Piazza d’Italia a Sassari, palco finale sui Bastioni di Alghero e otto prove speciali interamente su asfalto in due giorni di sfide, saranno i punti cardine dell’edizione “del ritorno”.

Quartier generale, sede di verifiche e Direzione Gara, sarà la storica sede dell’Automobile Club Sassari in Viale Adua 32.

IL PROGRAMMA

La gara sventolerà la bandiera di partenza alle 13:30 di Sabato 29 ottobre da Castelsardo, con gli equipaggi subito impegnati nelle prime due prove speciali di “Osilo” e “San Lorenzo” passando per Valledoria. Attraversando Sennori le vetture giungeranno quindi al riordino di Sorso, seguito dal Parco Assistenza di Porto Torres. Dopo un ulteriore passaggio al tramonto sulle prove, gli equipaggi termineranno la tappa con l’arrivo a Sassari, previsto per le ore 21:00.

Domenica 30 ottobre sarà la volta delle prove di “Canaglia” e “La Pedraia” da ripetere due volte, intervallate dal Parco Assistenza di Porto Torres e dal riordino di Stintino. Arrivo e cerimonia di premiazione si terranno quindi ad Alghero a partire dalle ore 15:00.

Il totale della distanza competitiva sarà di 56,740 chilometri sui 418,100 totali.

L’ultima edizione disputata, il 24 e 25 giugno del 2005, venne vinta dal compianto Giuseppe “Pucci” Grossi, in coppia con Alessandro Pavesi. E’ lui, il recordman, con sei allori, e quell’ultima edizione vide comunque tanta Sardegna ben rappresentata sul podio, con due copiloti, Carlo Pisano (secondo al fianco di Federico Martelli) e Maurizio Diomedi, terzo leggendo le note a Giovanni Manfrinato.

LE AGEVOLAZIONI PER CHI ARRIVA DAL CONTINENTE

Gli equipaggi in arrivo dall’Italia continentale beneficeranno di agevolazioni personalizzate per le sistemazioni alberghiere oltre alle scontistiche dedicate per i trasporti navali. 

Per ottenere informazioni sulle agevolazioni personalizzate di alloggio, i concorrenti sono invitati a contattare l’organizzazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Trasporti Navali Grimaldi Lines:

Linee Livorno – Olbia | Civitavecchia – Porto Torres | Barcellona – Porto Torres

PASSEGGERI

30% di sconto, diritti fissi esclusi, per l’acquisto dei collegamenti marittimi.

MERCI

Le prenotazioni dei mezzi commerciali possono essere inoltrate con mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
La richiesta dovrà portare la data richiesta, la tipologia di veicolo, i metri lineari e la targa del mezzo.
COME PRENOTARE

La prenotazione dei passeggeri con veicoli a seguito può essere effettuata:

- Online nel sito www.grimaldi-lines.com inserendo nell’apposito campo il codice sconto che verrà inviato previa compilazione del form disponibile a questo link;

- Contattando il Call center al numero 081496444 o inviando una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando convenzione e codice sconto;

- Recandosi presso i punti vendita Grimaldi Tours di Napoli, Roma, Palermo e Cagliari oppure presso le biglietterie portuali Grimaldi Lines di Civitavecchia, Livorno, Olbia e Porto Torres indicando convenzione e codice sconto.

 

Trasporti Navali Tirrenia:

Linea Genova – Porto Torres

PASSEGGERI

Da Genova per Porto Torres: dal 25 al 27 Ottobre 2022


Da Porto Torres per Genova: dal 30 ottobre al 01 novembre 2022

Sconto del 10% sulla tariffa ordinaria disponibile al momento della prenotazione, applicabile a n. 2 passeggeri 
iscritti alla manifestazione ed ai relativi veicoli (auto o furgone lunghezza  fino a 6 metri, idem per carrello).

Detti sconti saranno praticati ai veicoli e al passaggio degli iscritti (come sopraindicato) su presentazione della
credenziale, completa del timbro e del numero progressivo rilasciato dalla segreteria dell’AUTOMOBILE CLUB SASSARI al momento delle iscrizioni. Per ottenere la credenziale da compilare e il relativo numero progressivo è necessario inviare mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. fornendo il nominativo del primo conduttore.

IMPORTANTE: Le prenotazioni e i biglietti potranno essere richiesti via e-mail.
Per poter accedere alle agevolazioni, gli iscritti dovranno inviare la credenziale completa in tutte le sue parti ad uno dei seguenti indirizzi e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MERCI

Le richieste di prenotazioni di mezzi speciali (motrici, bisarche, carroattrezzi, furgoni con lungh. sup ai 6 m.) dovranno essere inviate alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  con cc Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.specificando la partecipazione al Rally Golfo dell’Asinara.

 

#RallyGolfodellAsinara2022 #Osilo #SanLorenzo #Canaglia  #LaPedraia #ACISassari #autostoriche #rallystorici #rally #motorsport #sardegna #italy #mare #sea #sardinia #travel #italia #rallyasinara #aci #acisport #acsassari #delegazionesardegna #asinara

 

 

https://rallygolfodellasinara.com

UFFICIO STAMPA

Prorogate le iscrizioni al 10° Rally Terra Sarda: grande fermento intorno alla proposta di Porto Cervo Racing

Porto Cervo Racing ufficializza la proroga delle iscrizioni alla gara spostando alla mezzanotte di sabato 1 ottobre il termine ultimo per aderire all’appuntamento valido per il TER - Tour European Rally e per la Coppa Rally di Zona 9.

 

 

 

Porto Cervo, 29 settembre 2022

É slittato alla mezzanotte di sabato 1 ottobre, il termine ultimo per poter aderire al 10° Rally Terra Sarda. L’appuntamento promosso da Porto Cervo Racing, in programma dal 7 al 9 ottobre in Gallura, beneficerà di una proroga delle iscrizioni al fine di permettere ai team interessati di avere ulteriore tempo disponibile per poter formalizzare le procedure di imbarco e di partecipazione alla gara.

Grande, il fermento riscontrato al termine del periodo originariamente prefissato per poter competere sui settantatre chilometri proposti dall’evento. Numeri che stanno assecondando le aspettative degli organizzatori e che garantiranno agli appassionati un elenco iscritti di ampio respiro.  Il 2° Rally Terra Sarda Storico, come da programma, garantirà ai conduttori interessati la possibilità di aderire al confronto fino a lunedì 3 ottobre.

 

DOCUMENTI ED INFORMAZIONI DISPONIBILI AL SEGUENTE LINK: https://www.portocervoracing.it/web/rallyterrasarda

 

Nelle foto (free copyright Paolo Fiori): un dettaglio della conferenza stampa di presentazione dell’evento. 

MOVISPORT SCATENATA PER L’ULTIMA “TRICOLORE”: TORNA GRYAZIN IN CERCA DEL QUARTO SIGILLO ITALIANO E PAULO SORIA DEBUTTA CON LA SKODA FABIA

La prossima settimana, andando alla ricerca dello “scudetto” con Crugnola, la scuderia reggiana propone di nuovo il nome del pilota russo, in cerca di un nuovo alloro nei rallies italiani e Paulo Soria, al debutto con la Fabia Rally2.

 

 

Reggio Emilia, 29 settembre 2022 – Movisport è pronta a scrivere nuove pagine di storia rallistica, in questo caso italiana, proponendo due “nomi”, oltre ai soliti del “tricolore”, al 50. Rally 2 Valli, round finale del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, dal 6 all’8 ottobre.

A parte che la scuderia reggiana “mira” allo scudetto per piloti con il leader della classifica Andrea Crugnola, oltre ad un piazzamento prestigioso per Basso, Michelini e Scattolon, la competizione veronese sarà avvalorata dalla presenza di due stranieri di nome come il russo Nikolay Gryazin e l’argentino Paulo Soria.

Saranno predisposte due Skoda Fabia per entrambi: per Gryazin “firmata” Erreffe Racing e per Soria vi sarà l’esemplare della Delta Rally.

Gryazin, che sarà affiancato da Konstantin Aleksandrov, inseguirà il suo quarto alloro italiano in questo 2022 dopo quelli di Alba, san Marino e “Vermentino”, che potrebbero diventare un poker considerando anche il successo di WRC-2 al Rally d’Italia. La gara di Verona per Gryazin sarà un utile training su asfalto in vista del prossimo appuntamento iridato in Spagna di fine ottobre.

 

 

Per Soria, invece, fresco vincitore del Trofeo Renault Clio by Tok Sport nel Campionato Europeo Rally, la gara scaligera rappresenta il debutto con una vettura a trazione integrale. Al suo fianco vi sarà stavolta Axel Coronado, in quanto l’abituale secondo Der Ohannesian sarà tenuto lontano da impegni personali.

Undici le prove speciali in programma per la gara che assegnerà il titolo tricolore di rally 2022, con partenza alle 13,45 di venerdì 7 ottobre ed arrivo alle 20,30 di sabato 8. Il totale della distanza competitiva sarà di 121,120 chilometri.

 

FOTO: Gryazin e Soria in azione

#Rally #Rallye #Movisport #PassionForExcellence #Motorsport #RacingIsLife

 

 

UFFICIO STAMPA

ART-MOTORSPORT 2.0 ALLA CHIAMATA DI PISTOIA

Giovedì, 29 Settembre 2022 16:16 Published in Rally

ART-MOTORSPORT 2.0 ALLA CHIAMATA DI PISTOIA
Saranno tre equipaggi ed un navigatore a rappresentare il sodalizio sulle strade dell'ultimo appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 6.

 

 

Cerreto Guidi, 29 settembre 2022 – La volata finale è iniziata, e Art-Motorsport 2.0 non si sottrae certamente agli impegni agonistici, anzi si presenterà ai nastri di partenza del 43° Rally Città di Pistoia, in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre ed atto conclusivo della Coppa Rally di Zona 6, in gran spolvero, riproponendo la “tripletta” di equipaggi già schierata a Casciana, con alcune novità, a cui si aggiungerà un navigatore.
Ad aprire le danze, sulle strade “di casa”, sarà Luca Artino. Il pilota di Lamporecchio, reduce da una stagione avara di soddisfazioni, tornerà al volante della Skoda Fabia Evo Rally2, cercando di dire la propria in un contesto ricco di sfidanti. Per l'occasione, Artino sarà navigato dal lucchese Leonardo Matteoni, alla prima “chiamata” su una vettura da assoluto, al quale verrà data, quindi, un'importante chance per dimostrare il proprio valore.
Esordio sulla Renault Clio R3 per Donato Iozzia, che sarà nuovamente affiancato da Nicola Perrone.

 

 

Sarà gara di casa anche per lui, sugli stessi asfalti che, 29 anni fa, lo videro fare il proprio debutto agonistico, e non poteva quindi esserci miglior occasione per mettersi alla prova con una vettura così impegnativa: obiettivo, quindi, prendervi confidenza e fare chilometri in vista di un possibile impiego più assiduo nella prossima stagione.
Come avversario di classe si troverà il compagno di scuderia David Demari, chiamato a leggere le note di Andrea Simonetti, sul sedile destro della Renault Clio portata in gara dal pilota lucchese. Prospettive importanti, quindi, per il navigatore della Valdinievole, sia in chiave di classifica di classe, ma anche per quella di gruppo ed assoluta.

 


Sarà invece chiamata a riscattarsi Maila Cammilli, che assieme a Sara Vestrucci affronterà la gara ancora al volante della Renault Clio Williams A7. La rappresentante rosa della scuderia presieduta da Giuseppe Artino vorrà rifarsi del ritiro nel quale è incappata a Casciana Terme, provando a disputare una prova di carattere e con la quale chiudere nel migliore dei modi la propria stagione.
Il 43° Rally Città di Pistoia si svilupperà su due giornate di gara: sabato 1 è in programma lo shakedown, nel corso della mattina, che farà da antipasto ai primi due impegni cronometrati, la doppia ripetizione dei 13,19 km di “Arcigliano”, con il secondo passaggio previsto in notturna. Domenica 2 vedrà invece la disputa di quattro prove speciali, “San Baronto” (6,46 km) e “Berso” (14,94 km) da ripetersi due volte, che porteranno la carovana del rally all'arrivo, nuovamente in Piazza Gavinana, nel centro di Pistoia, dalle 16.15, dopo 69,18 km di sfide cronometrate, su un percorso globale di 222,31.

 

 

Nelle foto (free copyright Thomas Imagery): gli alfieri di Art-Motorsport 2.0 al via della gara.

UFFICIO STAMPA ART-MOTORSPORT 2.0

10° Slalom Città di Roccadaspide - Campionato Italiano Slalom AciSport
 
 
A Roccadaspide in provincia di Salerno si corre per il Campionato Italiano Slalom di AciSport stagione 2022.
La gara automobilistica della specialità dei birilli giunge alla sua decima edizione e si svolgerà nell’imminente fine settimana dell’1 e 2 ottobre. 
Organizzata da duo Russo e De Conte con la Rombo team, la ulteriore decima gara stagionale del Campionato Italiano di specialità Slalom prenderà vita nel tratto stradale ricavato nella località Casalotti del comune cilentano. I numeri ed i dati del grosso sforzo logistico per la gara vedono interessata la SS 166 degli Alburni per un segmento di oltre cinque chilometri. Il percorso di gara come da regolamento misurerà 3860 metri caratterizzato da 8 tornanti ed intervallato dalla linea di partenza all’arrivo da 14 postazioni con i birilli per lo slalom, delle quali 6 con ingresso a destra e le restanti 8 a sinistra. Il coefficiente della gara è 1,5. 
In classifica generale di Campionato, ben cinque piloti ambiscono al titolo assoluto con tre gare alla fine. Dal Campione uscente Fabio Emanuele allo straordinario Salvatore Venanzio. Il primo su Osella Pa 9/90 motorizzata Alfa Romeo mentre Venanzio su Radical Sr4. Occhio alle prestazioni dell’indomabile Luigi Vinaccia con la sua Osella Pa 6/9 presente nella lista degli iscritti al 10° Maxi Slalom di Roccadaspide. Nel quintetto anche Miccio e Puglisi.

Gretaracing festeggia due titoli italiani e si prepara alla Cividale - Castelmonte con Gianluca Grossi per il TIVM-Nord

Ruoti (PZ) 29 settembre 2022 - La chiusura delle stagioni 2022 del CIVM e CIVSA porta Gretaracing ancora una volta sul gradino più alto del podio, con due titoli italiani conquistati dai piloti della scuderia.

 

 

Nel primo caso trattasi della straordinaria performance ottenuta in tutta la stagione da Vito Tagliente su Peugeot 308 GTi RSTB 1.6 Plus, che ha raggiunto la seconda affermazione consecutiva nel gruppo RSTB Plus. Il pilota di Martina Franca ha espresso soddisfazione per l’ottimo rendimento specialmente dopo il passaggio alla nuova gestione con Baccaro Motorsport di Pezze di Greco - Fasano, ma ringraziando al tempo stesso i già buoni risultati ottenuti con la precedente gestione della vettura, affidata alla DP Racing. Altissime le aspettative dunque per la nuova stagione, con un Vito Tagliente che si rivela più che mai tra i migliori interpreti nel gruppo Racing Start.

 

 

Il secondo titolo, proveniente dal campionato per auto storiche, è stato di Franco Iantorno su Golf T1600 di 3° raggruppamento, che ha conquistato il titolo di classe 2022. Nelle dichiarazioni post vittoria, il pilota ha lodato l’ottimo sodalizio costruito nel tempo con la vettura, con un punteggio costante e un’ottima visione del quadro stagionale. Il 2022 si è rivelata arduo, con le ultime due apparizioni in cui la vettura ha peccato di velocità massima, ma la costanza tenuta nella prima parte della stagione ha garantito il risultato finale, per il quale Iantorno ha espresso gratitudine anche ai suoi preparatori, alla famiglia e specialmente al figlio Osvaldo.

 

 

Con i festeggiamenti ancora in corso, la scuderia si prepara a partecipare alla 45ª edizione della cronoscalata Cividale-Castelmonte, avente validità per il TIVM - Zona Nord con coefficiente 1,5. La gara prevede il consueto percorso di 6,39 km con un dislivello totale di 408 m e una pendenza media del 6,4%. Il record in gara sul tracciato è stato fissato nel 2020 da Simone Faggioli su Norma M20 FC, pari a 2’55:18.

Gretaracing Lucania parteciperà all’evento con il suo pilota Gianluca Grossi, anch’egli in lotta per il titolo, nello specifico il TIVM 2022 - Zona Nord. Grossi parteciperà alla gara con la Renault Clio RS 2.0 aspirata, che correrà con numero 174.

Il programma di gara prevede due sessioni di prove di ricognizione per sabato 1 ottobre a partire dalle 8:00 e secondo turno a seguire. Stesso orario per domenica 2 ottobre, con le due manches di gara.

Privacy Policy