MOTORSPORT SCORRANO SUGLI SCUDI  ROSARIO NIGRO VINCITORE DI CLASSE NELLO “SLALOM DI MELFI-RAPOLLA”
MOTORSPORT SCORRANO SUGLI SCUDI ROSARIO NIGRO VINCITORE DI CLASSE NELLO “SLALOM DI MELFI-RAPOLLA”
VENANZIO CONQUISTA IL “VULTURE MELFESE” E INAUGURA IL TRICOLORE SLALOM 2020
VENANZIO CONQUISTA IL “VULTURE MELFESE” E INAUGURA IL TRICOLORE SLALOM 2020
Ottimi riscontri per Allotta e Rosa a Melfi, prima tappa del tricolore Slalom.
Ottimi riscontri per Allotta e Rosa a Melfi, prima tappa del tricolore Slalom.
Inizierà questo fine settimana, dal 7° Trofeo Vulture Melfese Città di Melfi e Rapolla, l'avventura di Enza Allotta, Felice Rosa e Giuseppe Poppa nel Campionato italiano slalom
Inizierà questo fine settimana, dal 7° Trofeo Vulture Melfese Città di Melfi e Rapolla, l'avventura di Enza Allotta, Felice Rosa e Giuseppe Poppa nel Campionato italiano slalom
bandiera verde per il campionato italiano slalom acisport 2020
bandiera verde per il campionato italiano slalom acisport 2020
LO SLALOM TRICOLORE AL VIA DAL “VULTURE MELFESE”
LO SLALOM TRICOLORE AL VIA DAL “VULTURE MELFESE”
L’atleta Trentino Yuri Floriani sceglie la RO racing per il debutto nel mondo delle corse.
L’atleta Trentino Yuri Floriani sceglie la RO racing per il debutto nel mondo delle corse.
SI ACCENDONO I MOTORI DEL FORMULA CHALLENGE “COPPA DEI CAMPIONI”
SI ACCENDONO I MOTORI DEL FORMULA CHALLENGE “COPPA DEI CAMPIONI”
SI RIPARTE!
SI RIPARTE!
MAX RACING: VOGLIA DI CORRERE!
MAX RACING: VOGLIA DI CORRERE!
LA PUGLIA RIACCENDE I MOTORI
LA PUGLIA RIACCENDE I MOTORI
20° SLALOM CITTA’ DI OSILO  13° MEMORIAL DAVIDE PIRINO TROFEO AIDO CUGLIERI OSILO 18.19 LUGLIO 2020 AUTOMOBIL CLUB  SASSARI
20° SLALOM CITTA’ DI OSILO 13° MEMORIAL DAVIDE PIRINO TROFEO AIDO CUGLIERI OSILO 18.19 LUGLIO 2020 AUTOMOBIL CLUB SASSARI
La Federazione, la Commissione Slalom e gli organizzatori insieme per programmare il nuovo via del Campionato Italiano Slalom e, a seguire, della stagione sportiva.
La Federazione, la Commissione Slalom e gli organizzatori insieme per programmare il nuovo via del Campionato Italiano Slalom e, a seguire, della stagione sportiva.
ANNULLATO LO SLALOM DI ASCOLI PICENO
ANNULLATO LO SLALOM DI ASCOLI PICENO
Lo Slalom Torregrotta - Roccavaldina passerà a nuova data
Lo Slalom Torregrotta - Roccavaldina passerà a nuova data
ANNULLATO LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
ANNULLATO LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
Lavori in corso per il 4° Slalom di Salice
Lavori in corso per il 4° Slalom di Salice
UFFICIALIZZATO IL CALENDARIO competizioni PER IL 22° challenge palikè 2020
UFFICIALIZZATO IL CALENDARIO competizioni PER IL 22° challenge palikè 2020
ultime ore di attesa per il ‘gran gala’ dello challenge palikè 2019 a misilmeri
ultime ore di attesa per il ‘gran gala’ dello challenge palikè 2019 a misilmeri
DOMENICA a misilmeri (pa) premio per i campioni dello challenge palikè 2019
DOMENICA a misilmeri (pa) premio per i campioni dello challenge palikè 2019
slalom delle fonti SCILLATO con i botti: ingardia batte castiglione in volata
slalom delle fonti SCILLATO con i botti: ingardia batte castiglione in volata
DOMANI ULTIMO ATTO PER L’11° slalom delle fonti SCILLATO: LO ‘START’ ALLE 9.00
DOMANI ULTIMO ATTO PER L’11° slalom delle fonti SCILLATO: LO ‘START’ ALLE 9.00
il trapanese ingardia (ghipard) domina il 7° slalom città DI CAMMARATA
il trapanese ingardia (ghipard) domina il 7° slalom città DI CAMMARATA
domani alle 9.00 il via al 7° slalom città DI CAMMARATA E SAN GIOVANNI GEMINI
domani alle 9.00 il via al 7° slalom città DI CAMMARATA E SAN GIOVANNI GEMINI
11° Autoslalom delle Fonti Scillato
11° Autoslalom delle Fonti Scillato
LA CARICA DEI  79 ISCRITTI AL 7° SLALOM CITTA' DI CAMMARATA E SAN GIOVANNI GEMINI
LA CARICA DEI 79 ISCRITTI AL 7° SLALOM CITTA' DI CAMMARATA E SAN GIOVANNI GEMINI
lo slalom città DI CAMMARATA E SAN GIOVANNI GEMINI RItorna IL 24 NOVEMBRE
lo slalom città DI CAMMARATA E SAN GIOVANNI GEMINI RItorna IL 24 NOVEMBRE
Nebrosport in top ten allo Slalom di Sambatello
Nebrosport in top ten allo Slalom di Sambatello
Premiazioni CAMPIONATO REGIONALE ACI SPORT SARDEGNA SLALOM 2019
Premiazioni CAMPIONATO REGIONALE ACI SPORT SARDEGNA SLALOM 2019
Ottimi riscontri in ambito Slalom per i portacolori della RO racing.
Ottimi riscontri in ambito Slalom per i portacolori della RO racing.
Impegno su due fronti per RO racing questo weekend.
Impegno su due fronti per RO racing questo weekend.
Tripla validità per il 12° Slalom di Avola
Tripla validità per il 12° Slalom di Avola
IL CATANESE PUGLISI (RADICAL) VINCE IN VOLATA IL 13° autoslalom città dei musei
IL CATANESE PUGLISI (RADICAL) VINCE IN VOLATA IL 13° autoslalom città dei musei
L’attesa è ora finita. domani, alle 9.00, via al 13° autoslalom città dei musei
L’attesa è ora finita. domani, alle 9.00, via al 13° autoslalom città dei musei
IL 13° slalom città dei musei ‘dei record’ ACCENDE I MOTORI. DOMANI LE VERIFICHE
IL 13° slalom città dei musei ‘dei record’ ACCENDE I MOTORI. DOMANI LE VERIFICHE
Doppio centro Nebrosport nel weekend degli Slalom
Doppio centro Nebrosport nel weekend degli Slalom
CLAMOROSO RECORD PER IL 13° autoslalom città dei musei: SONO 178 GLI ISCRITTI!
CLAMOROSO RECORD PER IL 13° autoslalom città dei musei: SONO 178 GLI ISCRITTI!
Marco Segreto campione siciliano e vincitore coppa Aci sport.
Marco Segreto campione siciliano e vincitore coppa Aci sport.
LA NEBROSPORT NEL WEEKEND SI FA IN DUE
LA NEBROSPORT NEL WEEKEND SI FA IN DUE
SULLA RAMPA DI LANCIO IL 13° AUTOSLALOM CITTÀ DEI MUSEI A CHIARAMONTE GULFI
SULLA RAMPA DI LANCIO IL 13° AUTOSLALOM CITTÀ DEI MUSEI A CHIARAMONTE GULFI
Paolo Rignanese

Paolo Rignanese

Scappa: Finalmente si riaccendono i motori

Sabato, 08 Agosto 2020 07:12 Published in Salite

Scappa: Finalmente si riaccendono i motori

 

 

Riparte il CIVM dall’Alpe del Nevegal, con 197 driver pronti a darsi battaglia sui 5500 metri che dal rettifilo di Caleipo salgono all’Alpe in Fiore.

Il portacolori della Tramonti Corse Antonio Scappa, dopo aver adempiuto alle formalità delle verifiche tecnico-sportive, si è calato in modalità “race” cercando di studiare al meglio il percorso bellunese per essere sin da subito performante sulla sua nuova vettura, la Mini Cooper SD JCW, con cui tenterà l’assalto al titolo italiano Racing Start. 

«Sono molto concentrato – ha dichiarato il penta-campione reatino – per cercare di capire sin da subito come guidare e come poter migliorare la nuova vettura. Telaisticamente ho già una precisa idea di cosa aspettarmi, visto la similitudine con la Mini con cui ho corso negli ultimi anni, ma la diversa erogazione del propulsore diesel comporterà sicuramente un lavoro di affiatamento e soprattutto adattamento del mio stile di guida a questa vettura. Aspettiamo di disputare le due sessioni di prove per stilare un primo report sulla mia posizione in relazione ai miei avversari, anche se i pochi km di test svolti grazie al patron della DP Racing Claudio De Ciantis, mi hanno già fatto intuire che direzione prendere per lo sviluppo della vettura nell’arco della stagione».

Il programma prevede oggi lo svolgimento delle due sessioni di prova a partire dalle ore 9:30, mentre domani dalle 9:00 lo start di Gara1, a seguire Gara2.

 

Il calendario del CIVM 2020

7-9 agosto 46° Alpe del Nevegal

21-23 agosto 55° Trofeo Fagioli

28-30 agosto 58° Svolte di Popoli

11-13 settembre 59° Alghero Scala Piccada

2-4 ottobre 43° Cividale-Castelmonte

23-25 ottobre 62° Monte Erice (coefficiente 1,5)

13-15 novembre 25° Luzzi Sambucina (coefficiente 1,5)

 

 

 

Ufficio Stampa

“The Doctor”: Finalmente si riparte!

Sabato, 08 Agosto 2020 07:05 Published in Salite

“The Doctor”: Finalmente si riparte!

 

 

 

Alpe del Nevegal – Con la conclusione delle procedure di verifica tecnico-sportiva, riparte il CIVM targato Aci Sport alla 46ª cronoscalata Alpe del Nevegal ed il portacolori della Eptamotorsport Angelo “The Doctor” Loconte non vede l’ora di accendere il motore della sua nuova arma, la Peugeot 308 GTi in allestimento Racing Start RSTB. 

«Grande atmosfera pre-gara qui al Nevegal. Procedure di verifiche estremamente complesse per via del problema Covid-19. Prevale, tuttavia, entusiasmo per una ripresa agonistica così agognata. Bellissimo il parco auto presente a questo esordio. Tante vetture di nuova configurazione che significano per tutti l’entusiasmo del primo giorno di scuola e l’ansia di evitare eventuali flop. Il meteo, in ogni caso, ci dà fiducia! Viva il CIVM!!!»

Si riaccendono i motori dunque, e dopo la giornata odierna, dove si disputeranno le due manche di prova, si romperanno gli indugi e domani, a partire dalle ore 9, il via delle due salite di gara dove non si potrà più scherzare.

 

Calendario CIVM 2020

7 agosto - 9 agosto. 46ª Alpe del Nevegal.

21 agosto - 23 agosto. 55ª Trofeo Luigi Fagioli.

28 agosto - 30 agosto. 58ª Svolte di Popoli.

11 settembre - 13 settembre. 59ª Alghero-Scala Piccada.

2 ottobre - 4 ottobre. 43ª Cividale - Castelmonte.

23 ottobre - 25 ottobre. 62ª Monte Erice.

13 novembre - 15 novembre. 25ª Luzzi – Sambucina.

 

 

Ufficio Stampa

In prova a Triscina Palomba subito veloce.

Sabato, 08 Agosto 2020 06:57 Published in Altre Notizie

In prova a Triscina Palomba subito veloce.

Nelle qualifiche tricolore il forte pilota napoletano ha preceduto in Kz 2 il comasco Cunati e il pordenonese De Marco. Miglior tempo per Przyrowski nella 60 Mini Internazionale e di Schillace nella 60 Minkart. Proietti avanti nella X-30 Junior e Russo nella Senior. Siciliani già in evidenza.

 

 

Castelvetrano (TP) 7 Agosto. Si è presentato al Top Giuseppe Palomba, del team Lg Motorsport facendo segnare il miglior tempo in 42”206 nelle prove ufficiali cronometrate della prima prova di Campionato Italiano. Il pilota ufficiale della Birel Art che ha interpretato al meglio i 1280mt del circuito di Triscina - ha dichiarato – “ho cercato di prendere confidenza col circuito ce non conoscevo un po’ alla volta e alla fine è venuto un buon tempo, ancora c’è molto da fare prima di arrivare alle finali”. Al secondo posto con un gap di 90 centesimi l’altro favorito, il comasco Simone Cunati, del team Modena kart detentore del titolo. Soddisfatto della sua prestazione anche il pordenonese Davide De Marco, del Team Driver, partirà dalla terza casella della griglia nella prima manche affiancato dall’esperto siciliano della Vrt, Angelo Lombardo. Quinto tempo per Mirko Mizzoni della Italcorse che ha preceduto il secondo dei siciliani, il siracusano Lorenzo Scatà, del team FK. Nella 60 internazionale dominio polacco con Jan Przyrowski del team Av Racing, che col tempo di 53.027 è risultato il più veloce su Parolin davanti Maciej Gladysz secondo con un gap di 68 centesimi e all’inglese con licenza Italiana Kai Sorensen in ritardo di 168 centesimi, entrambi piloti Parolin Racing kart. Nella categoria di nuova omologazione sono stati ben 18 i piloti entro il secondo. Nella 60 Minikart sono stati i siciliani a dominare le qualifiche con il ragusano Daniele Schillaci, del Team ]Driver, che col tempo di 53”523 ha preceduto l’alcamese Aurora Mistretta de team Battaglia su FK di 51 centesimi. Terzo tempo per il catanese Salvatore Alfio Sardo del team Taccetta su Intrepid in ritardo di 230 centesimi. Nel monomarca Iame X-30 Junior è stato Valerio Proietti del ASD. Giugliano kart a staccare il miglior tempo in 49”194. Al suo fianco in griglia ci sarà Olexandr Bondarev, ucraino della CKC Racing che ha chiuso le qualifiche con 49”325 precedendo di due centesimi Rocco Mazzola del team PRK. Fra i Senior il più veloce è stato del Vittorio Maria Russo del Team Driver in 48”722 davanti a Cristian Comanducci del ASD PKR per solo 19 secondi e al siciliano Michael Paparo del team Fk Serafini, che ha staccato di 127 centesimi dalla pole. Domani le manches che stabiliranno le griglie di Gara 1 si disputeranno a partire dalle 10.00, mentre domenica in mattinata il warm up, dalle 9.30 le due finali.

Il Rally del Tirreno è pronto allo start

Venerdì, 07 Agosto 2020 19:40 Published in Rally

Il Rally del Tirreno è pronto allo start

Tutto pronto per la giornata di verifiche che precederanno la partenza a mezzanotte di domani, sabato 8 agosto e traguardo alle 8.30 di domenica 9. La gara in streaming video

 

 

Villafranca Tirrena (ME) 6 Agosto. La 17° edizione del Rally del Tirreno e la 4° del Tirreno Historic Rally sono pronte allo start. Domani, sabato 8 agosto, per gli otre 102 iscritti giornata di operazioni preliminari con l’accreditamento di tutti gli addetti ai lavori, i controlli sanitari e il completamento dei controlli dei documenti già inviati on line ed i controlli pre gara sulle auto. Alla mezzanotte dal “Tirreno Village” all’interno dell’Area ex Pirelli, nella zona riservata della gara, ci sarà il via ed il traguardo alle 8.30di domenica 9 agosto, con premiazione sul palco arrivo. Emozioni garantite per il pubblico, che per le attuali disposizioni non sarà presente, attraverso lo streaming video ed i continui flussi di informazioni e le classifiche on line. Si alza il sipario sulla Coppa Rally di 8^ Zona con coefficiente di moltiplicazione del punteggio 1,5 e Trofeo Rally Sicilia con coefficiente 2,5; TRZ storico (Trofeo Rally di Zona) per la 4^ Zona, entrambe le gare con validità per il Campionato Siciliano a coefficiente 1,5. Sei i tratti cronometrati, due le PS da percorrer tre volte ciascuna: “Colli 4 Strade” da 9,70 Km con passaggi alle 0.29, 3.34 e 6.39; “”Rometta” da 9,50 Km con passaggi alle 1.13, 4.18 e 7.23. Tre i i riordinamenti sempre al “Tirreno Village”, alle 2.05, 5.10 e 8.15, mentre i 2 parchi assistenza saranno alle 2.35 e 5.40. Sono previsti 178,82 Lm di gara di cui 57,60 suddivisi nelle 6 prove speciali. Ogni fase della competizione potrà essere seguita in streaming sulla pagina facebook del Rally del Tirreno e sul sito www.rallydeltirreno.com .

 

 

L’Ufficio Stampa

MOTORSPORT SCORRANO SUGLI SCUDI  ROSARIO NIGRO VINCITORE DI CLASSE NELLO “SLALOM DI MELFI-RAPOLLA”

 

 

 

E' ripresa l'attività agonistica per la Motorsport Scorrano ed è stato un avvio positivo nonostante la stagione dell'emergenza Covid. La scuderia salentina presieduta da Santino Siciliano ha brindato alla vittoria di classe di Rosario Nigro nello “Slalom di Melfi-Rapolla”, valevole come prima prova del campionato italiano.

Rosario Nigro, classe 1993, pilota salernitano di Paestum, si è aggiudicato con il numero 37 su A112 Abarth il successo nella classe speciale slalom fino a 1150 cc.

“E' stata una bella esperienza, dove ho conquistato la mia prima vittoria di classe proprio all'esordio in una prova del campionato italiano – commenta Rosario Nigro, 27 anni -. Posso dire che è stata una bella giornata, dove ho collezionato grandi emozioni. E' stato bello salire sul podio, seppur di classe, dopo aver registrato uno stop lungo quattro anni.

 

 

Peccato per l'assenza del pubblico, che non poteva essere presente per le disposizioni del protocollo Covid. La dedica di questo successo va al mio amico e pilota Michele Martinelli ed alla nostra scuderia della Motortsport Scorrano. Ora l'obiettivo per il futuro è quello di continuare, forte anche del successo all'esordio e spinto da una voglia di misurarmi con i miei competitori”.

Il presidente Santino Siciliano è orgoglioso del risultato raggiunto da Nigro e rilancia le ambizioni del proprio sodalizio, proponendo i prossimi impegni dei portacolori della Motorsport Scorrano.

“Il risultato di Nigro, pilota di fuori regione, ci inorgoglisce e rilancia le nostre ambizioni – commenta il numero 1 della scuderia scorranese -. Oltre ai vari impegni dei nostri piloti nelle gare in giro per l'Italia, il nostro club si è impegnato all'organizzazione della primo “Slalom Torre del Mito” in programma a Santa Cesarea Terme il prossimo 27 settembre. Siamo in piena programmazione, visto che oltre alla gara motoristica c'è da curare e rispettare tutte le norme anti-covid”.

 

 

Scorrano, 7 agosto 2020                                                 

Ufficio stampa

 

La Nebrosport scende in pista per la prima gara della stagione 2020 dopo il coronavirus

 

 

 

Sant’Angelo di Brolo 06 agosto 2020- Riparte nel fine settimana dell’8 e 9 agosto 2020 la nuova stagione della Nebrosport. Un ritardo enorme rispetto a quanto eravamo abituati nelle scorse annate, a causa del Covid-19 che per mesi ha impedito anche al mondo dei motori il regolare svolgimento delle attività, lasciando un grande vuoto presso i tantissimi appassionati. Con tanta voglia di tornare in pista per provare le emozioni che solo i piloti Nebrosport sono in grado di trasmettere, la scuderia Santangiolese sarà così presente nel tanto atteso Rally del Tirreno che giunge quest’anno alla 17esima edizione, valida come primo round di Coppa Rally di 8^ Zona con coefficiente 1,5 e Trofeo Rally Sicilia,organizzata anche quest’anno dalla Top Competition. 

Con tante motivazioni alle spalle ed entusiasmo unico per questa prima uscita stagionale, il team rossoblù schiera in pista 3 equipaggi pronti a dare battaglia. 

Primo in ordine di partenza a tagliare il via sarà il duo composto da Nino Miragliotta ed Elisabetta Franchina su Peugeot 106 classe RS1.6 Plus. Dopo essersi laureati campioni di coppa di zona di classe durante lo scorso anno, tornano sui tracciati per la prima volta dal novembre 2019, quando in occasione del Rally Tindari furono per certi versi sfortunati a causa di guasti tecnici improvvisi che condizionarono la loro prova. 

Segue ai nastri di partenza l’esordiente Benito Costa, in gara con l’amico Francesco Di Stefano su Peugeot 106 di classe RS 1.6. Sarà una giornata speciale per il driver roccese sulle strade di casa, visto che sarà il debutto assoluto in un rally dopo aver primeggiato in numerosi slalom negli anni precedenti. 

A chiudere le partenze un altro equipaggio, fedelissimo della Nebrosport, sarà formato da Salvatore Scibilia in coppia con Maurizio Agostino.Al volante di Alfa Romeo 147 di classe RSD2.0, anche loro due avevano portato a termine l’ultimissima gara della passata stagione al Rally del Tindari dell’edizione 2019, tornando a casa con il successo di classe e di gruppo.

 

SCUDERIA NEBROSPORT

La Gass Racing nella Formula X Italian Series con il giovanissimo Tommaso Lovati 

 

 

Casier, 06 Agosto 2020

Da sempre protagonista nel mondo dei rally nazionali e internazionali, Gass Racing ha di recente ampliato il suo raggio di azione effettuando il suo esordio in pista puntando come sempre su giovani piloti.

Nello scorso mese di luglio la Scuderia che fa capo ad Albino Gabriel ha infatti debuttato nell’ambito della Formula X Italian Series con il giovanissimo Tommaso Lovati che si è subito distinto con ottimi risultati al volante di una monoposto nel Trofeo Predator’s.

 

 

Nella gara di esordio svoltasi sul tracciato parmense di Varano de’Melegari, il giovanissimo Tommaso è subito salito sul podio agguantando un buon secondo posto nella categoria “AM”, risultato che ha poi migliorato in occasione del secondo round di campionato sul circuito umbro di Magione dove ha colto una brillante vittoria.

Di contro il fratello Francesco, che ha ereditato la passione dei rally dal padre Paolo ex- navigatore di buon livello, che ha già effettuato lo scorso anno una prima presa di contatto in campo rallystico cimentandosi positivamente in alcuni rally circuit.

Per entrambi si prospetta un futuro a tutto gas, in pista o nei rally, decisi a tenere sempre alto il vessillo di Gass Racing.

 

Ufficio Stampa
GASS RACING

7° KART SUMMER CAMP: UN SUCCESSO PER LA SCUOLA FEDERALE ACI SPORT E NUOVA LINFA PER L’AUTOMOBILISMO ITALIANO

L’edizione 2020 del campus formativo organizzato dall’accademia nazionale si conclude con la soddisfazione dei partecipanti e dello staff. L’Adria International Raceway ha ospitato l’edizione simbolo della ripartenza per lo sport a quattro ruote. Grande risposta da parte dei 23 ragazzi, tutti firmati OMP, sui kart di OTK Kart Group.

 

 

Adria (RO), giovedì 6 agosto 2020 – La speranza è di raccogliere i frutti tra qualche anno. La certezza è che, in ogni caso, tutti i partecipanti al Kart Summer Camp 2020 non dimenticheranno quest’esperienza. Unica, poiché simbolica, dato che a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 la Scuola Federale ACI Sport “Michele Alboreto” si è impegnata a lungo per costruire una settima edizione del campus in chiave ripartenza, rispettando tutti i criteri e presupposti dell’evento oltre agli attuali protocolli sportivo-sanitari. Il risultato è un successo sotto tutti i punti di vista, perché la soddisfazione negli occhi dei 23 ragazzi di età compresa tra i 6 e gli 11 anni era evidente già dal loro primo approccio nell’Adria International Raceway. Emozione condivisa anche dal team della Scuola, a partire da Raffaele Giammaria passando per il Supervisore ACI Sport Giancarlo Minardi, gli Istruttori Federali Gabriele Lancieri, Enrico Toccacelo, Stefano Tredicine, la Pedagogista Glenda Cappello, Lucio Tonello tecnico dei regolamenti. Presente durante la tre giorni del KSC, andata in scena dal lunedì 3 al mercoledì 5 agosto, anche il Presidente della Commissione Karting ACI Sport Emanuele Pirro che ha commentato così al termine dell’evento: “il KSC è il primo seme messo in un terreno che speriamo sia fertile, ovvero la carriera di questi bambini che hanno partecipato alla settima edizione.

 

 

Dopo il Camp c’è un percorso lungo e importante, ma la Scuola Federale è al loro fianco per accompagnarli e prenderli per mano per portarli fino al Supercorso e infine ad affacciarsi alla carriera automobilistica. Un percorso bello e costruttivo, studiato per cercare di potare avanti l’Italia a livello internazionale.” Sulla stessa linea anche Raffaele Giammaria, che evidenzia l’operato della Scuola anche attraverso il KSC: “la Scuola Federale sta andando avanti nel percorso di formazione di giovani piloti. È stato bello vedere la soddisfazione negli occhi dei ragazzi che quest’anno hanno partecipato al Kart Summer Camp. Si tratta di un percorso che continua a dare i suoi frutti, basta guardare i risultati ottenuti l’ultimo weekend di gara in F4 a Misano. Fornaroli, Rosso, Minì e Delli Guanti sono solo alcuni esempi di talenti cresciuti con la Scuola al loro fianco. Ma c’è una nuova nidiata di ragazzi in kart in procinto di passare alle monoposto. Avremo la possibilità di vedere ancora gli italiani al vertice.” I TRE GIORNI DEL 7°KSC Nella prima giornata i piccoli kartisti, tutti vestiti con kit personalizzato OMP hanno studiato la posizione di guida. Poi sono scesi in pista, suddivisi su due gruppi KID e MINI al fianco degli Istruttori Federali sui biposto, per avere un primo approccio con il circuito. Il Day 1 si è concluso con una seconda parte teorica ed i primi esercizi pratici di frenata e slalom sui go-kart messi a disposizione di OTK Kart Group, con telaio Tony Kart e motore ROK, gommati Bridgestone.

 

 

Il Day 2 è servito ad aumentare il ritmo e quando i ragazzi si passati allo slalom cronometrato e le traiettorie tra i birilli, prima dell’attesissima sessione di crono. Quindi il Day 3, la giornata conclusiva durante la quale i partecipanti hanno provato la prima emozione di una sfida con il cronometro. Il Summer Camp si è chiuso come di consueto con la consegna degli attestati. Sperando che qualche nome segnato sui diplomi possa entrare a far parte della nuova elite dell’automobilismo nazionale ed internazionale. 

ELENCO DEI PARTECIPANTI 1 Barone Niccolò 2 Barone Sveva 3 Bonomo Antonio 4 Castagna Luca 5 De Grandi Leonardo 6 Galipò Ryan 7 Leopardi Lorenzo 8 Medici Alessandro 9 Quaggiotto Felipe 10 Restivo Gabriele 11 Ursicino Elisa 12 Brambilla Edoardo 13 Fera Mirko 14 Filè Moussavi Evan 15 Giammaria Francesco 16 Gori Alessandro 17 Mancini Francesco 18 Martini Francesco Leon 19 Mortara Crovetto Camilla 20 Thej Andrea 21 Tuti Federico 22 Ursicino Francesco 23 Vatteroni Matteo

Tutto confermato per il 55esimo Trofeo Luigi Fagioli a Gubbio

Pronta la tappa umbra del Tricolore Montagna del 22-23 agosto dopo la risoluzione positiva della vicenda di un ricorso contro: “Grazie a chi ci ha sostenuto, ora il lavoro prosegue senza sosta”

 

 

Gubbio (PG). Il 55° Trofeo Luigi Fagioli è sulla rampa di lancio. L'edizione 2020 di una delle più amate cronoscalate d'Europa è confermata in toto il 22-23 agosto e dà appuntamento in Umbria agli specialisti italiani e stranieri, pronti a sfidarsi lungo i 4150 metri dell'emozionante tracciato da Gubbio a Madonna della Cima. Le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 14 agosto alle 12.00. I moduli sono disponibili sul sito ufficiale www.trofeofagioli.it . Nel rispetto delle normative anti covid-19, l'evento è valido per il Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM), la massima serie promossa da ACI Sport, per la serie cadetta Trofeo Italiano zona Nord e Sud (TIVM) e per il Tricolore Bicilindriche e, oltre che ai conduttori stranieri, è aperta anche alle Autostoriche. In data odierna (giovedì 6 agosto) si è risolta positivamente la vicenda legata a un ricorso contro la manifestazione presentato alla magistratura perugina, sulla quale il Comitato Eugubino Corse Automobilistiche, organizzatore del Trofeo Fagioli, si esprime con la seguente nota.

“Abbiamo atteso il pronunciamento del Tribunale sulla vicenda che ci ha condizionato nell’ultima settimana e distratto dalla preparazione della 55esima edizione del Trofeo Luigi Fagioli, gara di rilevanza nazionale e internazionale, come tale riconosciuta da FIA ed ACI.

Comunichiamo che è possibile far svolgere la gara nelle date assegnate del 22-23 agosto 2020, in ossequio all’ordinanza 06/08/2020 emessa dal Tribunale Civile di Perugia all’esito del giudizio introdotto da tre gestori di strutture ricettive, i quali il 20 luglio avevano richiesto al Tribunale di 'emettere ogni provvedimento necessario e idoneo a inibire lo svolgimento del 55° Trofeo Automobilistico Luigi Fagioli, Campionato e Trofeo Italiano Velocità Montagna organizzata dal Comitato Eugubino Corse Automobilistiche Sportivo Dilettantistico (CECA – ASD, con sede in Gubbio, Via Tifernate n.3) nei giorni 21, 22 e 23 agosto 2020'.
Abbiamo rappresentato nella sede deputata le nostre ragioni, e siamo felici che la vicenda abbia avuto esito positivo.

Ringraziamo di cuore coloro che, comprendendo l’importanza dell’evento e delle sue ricadute economiche specie in questo anno 2020 funestato dalla pandemia, ci hanno sostenuto. In particolare:

- l’Amministrazione Comunale, che ha creduto fortemente nel Trofeo quale “primo evento di rilevanza nazionale che la Città di Gubbio è pronta a ospitare” e ha rimarcato che il suo annullamento avrebbe costituito una “grave perdita per le centinaia di attività ricettive e ricreative” e quindi per la stessa Gubbio;

- l’Associazione Host e la sua Presidente Gloria Pierini, per aver preso posizione pubblicamente e prima di tutti a nostro favore, rappresentando come l’annullamento della gara sarebbe stato un disastro economico per la Città;

- gli esercenti, il Sig. Vinicio Rosati, la Scuderia Speed Motor di Gubbio, i tanti piloti, gli appassionati di tutta Italia e i cittadini di Gubbio che ci hanno manifestato in molti e molti modi la loro solidarietà e vicinanza e ci hanno rafforzato nella determinazione di difenderci per salvare l’edizione 2020 della manifestazione.

Ora torniamo al lavoro. C’è tanto da fare per mettere tutto a punto.

Siamo pronti a lavorare in maniera fattiva e costruttiva con tutti e per tutti gli operatori economici della città, compresi coloro che sono state nostre controparti.”

Infine, trattandosi di evento da disputarsi senza la presenza di pubblico, appellandosi al buon senso generale, il Comitato richiama la fondamentale importanza di non accedere al tracciato di gara o presidiarne alcune aree (così come il paddock e le altre zone utilizzate per l'evento) e di non creare assembramenti, nel rispetto degli sforzi, della puntualità e del lavoro messi in campo. Per permettere a tifosi e appassionati di seguire la gara è stata predisposta una diretta TV e saranno come sempre a disposizione servizi con tempi e aggiornamenti in tempo reale.

Fenici ci riprova a Le Castellet nella Porsche Sports Cup Suisse

Reduce dal doppio successo di Hockenheim, il 7-8 agosto il pilota romano torna da capoclassifica al volante della Cayman GT4 per il secondo round stagionale, dove per la prima volta affronterà singolarmente la gara endurance: “Sfida probante, ma necessaria per provare a puntare in alto in classifica e questa tappa ci dirà molto sul nostro reale potenziale”

 

 

Roma. Riprendono a Le Castellet gli impegni di Francesco Maria Fenici nella Porsche Sports Cup Suisse. Il pilota romano della FF Motorsport torna in azione il 7 e 8 agosto al volante della Porsche 718 Cayman GT4 aggiornata con la quale ha esordito vincendo entrambe le gare sprint nel primo round stagionale a Hockenheim. Un debutto ad alta competitività che, impreziosito anche dalla conquista della pole position, ha issato Fenici al comando della classifica attuale della GT4 Cup. In occasione del secondo appuntamento 2020 del monomarca Porsche, sul circuito che sorge nel sud della Francia il 30enne driver testimonial di “Autosprint” e “Auto” affronterà invece una gara sprint e una gara endurance, con la novità di disputare quest'ultima singolarmente, quindi senza cambio pilota nell'abitacolo della vettura dei Centri Porsche Ticino preparata dal team Amag First Rennsport, con l'esperto pilota Max Busnelli comunque presente nel fondamentale ruolo di coach driver.

 

 

Fenici dichiara in vista della seconda tappa stagionale: “Torniamo sulla pista dove tutto è iniziato lo scorso anno: prime prove, prima pole position, prima gara, prima vittoria, primo podio e purtroppo anche prima penalty! Sarà la mia prima volta su una pista dove ho già corso, senza dubbio una novità e una circostanza dal sapore particolare, ma che posso affrontare con più consapevolezza. Certo, resta il fatto che ho una macchina più evoluta e quindi ci sarà comunque da lavorare sulla messa a punto e che stavolta affronto la gara più lunga senza cambio pilota. Sarà una sfida certamente probante soprattutto sotto il profilo della tenuta fisica e psicologica, però conosco la pista, so già dove posso migliorare e come approcciarla. La scelta di correre da solo e quindi raccogliere punti anche nell'endurance chiarisce che siamo qui per puntare al campionato: la stagione è ancora lunga, ma quella del Paul Ricard è già una tappa che può dirci molto sul potenziale di tutta la squadra, dalla quale, così come da Busnelli, sto ricevendo massimo supporto”.


Il programma della GT4 Cup al Circuit Paul Ricard si apre venerdì 7 agosto con 5 turni di prove libere alle 10.10, 11.55, 14.30, 16.05 e 17.50. Sabato è la giornata clou con le qualifiche della 100 Miglia alle 9.30 e della sprint alle 10.55, mentre le due gare scattano alle 14.30 (la sprint su 12 giri e circa mezzora) e alle 17.25 quando la gara endurance concluderà il weekend dopo 28 giri.


Allegate: Foto Paola Depalmas


Calendario Porsche Sports Cup Suisse: 11 luglio Hockenheim; 8 agosto Le Castellet; 23 agosto Imola; 26 settembre Mugello; 17 ottobre Misano.