Domenica sul Circuito di Barcelona-Catalunya si correrà l’ultima e decisiva prova del Fanatec GT World Challenge Europe - Endurance Cup
Domenica sul Circuito di Barcelona-Catalunya si correrà l’ultima e decisiva prova del Fanatec GT World Challenge Europe - Endurance Cup
Squadra Corse Angelo Caffi alla Cento Ore di Modena
Squadra Corse Angelo Caffi alla Cento Ore di Modena
DL Racing lancia una nuova sfida nel Lamborghini Super Trofeo
DL Racing lancia una nuova sfida nel Lamborghini Super Trofeo
POMPOSA COMPLETA IL POKER
POMPOSA COMPLETA IL POKER
Spettacolo nel Tempio della Velocità con International GT Open e Trial delle Nazioni
Spettacolo nel Tempio della Velocità con International GT Open e Trial delle Nazioni
Rovera è d’argento alla 4 Ore di Spa in ELMS
Rovera è d’argento alla 4 Ore di Spa in ELMS
DTM: l’austriaco Thomas Preining su Porsche vince in casa al Red Bull Ring
DTM: l’austriaco Thomas Preining su Porsche vince in casa al Red Bull Ring
Alla 4 Ore di Spa dell’European Le Mans Series vince il team United Autosports. Prima vittoria stagionale per Kessel Racing in LMGTE
Alla 4 Ore di Spa dell’European Le Mans Series vince il team United Autosports. Prima vittoria stagionale per Kessel Racing in LMGTE
Peccenini resiste e recupera nella pioggia di Spa in Le Mans Cup
Peccenini resiste e recupera nella pioggia di Spa in Le Mans Cup
DTM: al Red Bull Ring il team Red Bull AlphaTauri AF Corse vince con Nick Cassidy e la Ferrari
DTM: al Red Bull Ring il team Red Bull AlphaTauri AF Corse vince con Nick Cassidy e la Ferrari
European Le Mans Series: doppia pole per Cool Racing alla 4 Ore di Spa
European Le Mans Series: doppia pole per Cool Racing alla 4 Ore di Spa
International GT Open e Trial delle Nazioni nel fine settimana del Tempio della Velocità
International GT Open e Trial delle Nazioni nel fine settimana del Tempio della Velocità
BMW M2 CUP, UNO DUE DI ZANASI A VALLELUNGA
BMW M2 CUP, UNO DUE DI ZANASI A VALLELUNGA
Assegnati i titoli del Topjet F.20 Cup
Assegnati i titoli del Topjet F.20 Cup
MOVISPORT IN FERMENTO A MONZA: GILARDONI ATTESO AD UNA PROVA DI FORZA CON LA HURACAN
MOVISPORT IN FERMENTO A MONZA: GILARDONI ATTESO AD UNA PROVA DI FORZA CON LA HURACAN
Rovera al via della 4 Ore di Spa per una nuova impresa
Rovera al via della 4 Ore di Spa per una nuova impresa
Svelate le caratteristiche tecniche del prototipo da corsa Lamborghini LMDh: motore V8 biturbo ibrido
Svelate le caratteristiche tecniche del prototipo da corsa Lamborghini LMDh: motore V8 biturbo ibrido
Peccenini torna in azione a Spa in Le Mans Cup
Peccenini torna in azione a Spa in Le Mans Cup
DIEGO DI FABIO SI LAUREA CAMPIONE ITALIANO GRAN TURISMO GT3 AM
DIEGO DI FABIO SI LAUREA CAMPIONE ITALIANO GRAN TURISMO GT3 AM
BABUIN E BOLZA CORSE CHIUDONO TERZI NEL TCR ITALY
BABUIN E BOLZA CORSE CHIUDONO TERZI NEL TCR ITALY
Raptor Engineering torna al comando a Vallelunga in Carrera Cup
Raptor Engineering torna al comando a Vallelunga in Carrera Cup
TCR ITALY, TRENTIN SI SENTE VINCITORE MORALE IN DSG
TCR ITALY, TRENTIN SI SENTE VINCITORE MORALE IN DSG
Villorba Corse brilla sul primo podio 2022 in Carrera Cup a Vallelunga
Villorba Corse brilla sul primo podio 2022 in Carrera Cup a Vallelunga
Weekend trionfale di Fenici in casa a Vallelunga in Carrera Cup
Weekend trionfale di Fenici in casa a Vallelunga in Carrera Cup
Jody Vullo grande protagonista a Vallelunga
Jody Vullo grande protagonista a Vallelunga
Barrichello e Fisichella su Ferrari 488 GT3 concludono vincitori il brillante weekend di Vallelunga valido per il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Barrichello e Fisichella su Ferrari 488 GT3 concludono vincitori il brillante weekend di Vallelunga valido per il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Vittoria spettacolare all’ultimo giro del Team Audi WRT a Valencia che chiude in maniera memorabile la stagione del Fanatec GT Sprint
Vittoria spettacolare all’ultimo giro del Team Audi WRT a Valencia che chiude in maniera memorabile la stagione del Fanatec GT Sprint
Vittoria sofferta di Brajnik in Gara 2 del Topjet a Vallelunga
Vittoria sofferta di Brajnik in Gara 2 del Topjet a Vallelunga
Berta vince Gara 1 del Topjet a Vallelunga
Berta vince Gara 1 del Topjet a Vallelunga
AfinnaOne protagonista a Vallelunga con il pilota Fenici e un grande evento istituzionale.
AfinnaOne protagonista a Vallelunga con il pilota Fenici e un grande evento istituzionale.
Barrichello-Fisichella superstars a Vallelunga, con la Ferrari 488 GT3 della Scuderia Baldini conquistano la pole position nel 3° round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Barrichello-Fisichella superstars a Vallelunga, con la Ferrari 488 GT3 della Scuderia Baldini conquistano la pole position nel 3° round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Fanatec GT World Challenge Europe: De Pauw e Jean vincono gara 1 con la Ferrari di AF Corse, Vanthoor e Weerts conquistano il titolo piloti Fanatec GT Sprint
Fanatec GT World Challenge Europe: De Pauw e Jean vincono gara 1 con la Ferrari di AF Corse, Vanthoor e Weerts conquistano il titolo piloti Fanatec GT Sprint
Pellegrini lancia la sfida con la Pole a Vallelunga
Pellegrini lancia la sfida con la Pole a Vallelunga
Trasferta Positiva quella di Varano per la Scuderia Cirelli.
Trasferta Positiva quella di Varano per la Scuderia Cirelli.
Villorba Corse riparte all’attacco a Vallelunga in Carrera Cup Italia
Villorba Corse riparte all’attacco a Vallelunga in Carrera Cup Italia
Valentino Carofano sul Podio di Varano.
Valentino Carofano sul Podio di Varano.
Baldan e Massaro con Elite Motorsport per il gran finale del TCR Italy
Baldan e Massaro con Elite Motorsport per il gran finale del TCR Italy
Squadra Corse Angelo Caffi pronta per Vallelunga
Squadra Corse Angelo Caffi pronta per Vallelunga
Raptor Engineering torna in azione a Vallelunga in Carrera Cup
Raptor Engineering torna in azione a Vallelunga in Carrera Cup
Monza Meta-Challenge: i risultati della Centenary Race, la prima corsa nel Metaverso dell’Autodromo Nazionale Monza
Monza Meta-Challenge: i risultati della Centenary Race, la prima corsa nel Metaverso dell’Autodromo Nazionale Monza

Doppietta della Mercedes-AMG alla 24 Ore di Spa con la vittoria di Raffaele Marciello

Mercedes-AMG celebra la sua prima vittoria alla 24 Ore di Spa dal 2013, con il Team Akkodis ASP che si è aggiudicato la 74° edizione della classica di durata belga.

Caldarelli penalizzato per irregolarità tecniche viene privato della pole position e retrocesso al 30° posto sulla griglia di partenza, il suo equipaggio taglia il traguardo all’11° posto.

Valentino Rossi, dopo una gara travagliata e conducendo con grande difficoltà nelle ultime fasi di gara una vettura danneggiata, si classifica 17°.

31 luglio 2022. Il marchio tedesco ha concluso con una doppietta la più grande gara GT del mondo con la trionfante vettura del team Akkodis seguita dall’altra vettura della squadra GetSpeed. La Ferrari Iron Lynx n.71 è arrivata terza, un ottimo risultato dopo la vittoria assoluta dello scorso anno.

La Mercedes-AMG n. 88 è partita dalla pole position (dopo la retrocessione al 30° posto di Nicola Caldarelli per irregolarità tecniche) ma è stata subito superata da Klaus Bachler con la Porsche n. 54 Dinamic Motorsport. Il pilota austriaco è rimasto in testa nello stint iniziale, ma la sua gara sarebbe poi terminata durante la notte.

L’equipaggio dell'Akkodis ASP è rimasta nelle prime posizioni per tutta la prima metà di gara: era terzo alla sesta ora così come alla dodicesima ora; al sorgere del sole la sua andatura regolare la manteneva ancora nelle prime posizioni e quindi sempre in lizza per la vittoria finale.

La BMW n.98 ROWE Racing ha mantenuto la testa per buona parte della gara, mostrando una supremazia impressionante, specie nelle ore notturne, confermata anche dalla vettura sorella n.50.

Anche la Porsche n.47 KCMG era apparsa come una delle favorite per la vittoria fino alla mattina, nonostante fosse partita dal fondo della griglia a seguito di un problema ai freni in qualifica. Nick Tandy prendeva il comando della gara alle 7 del mattino dopo aver superato la Ferrari n.71 di Davide Rigon.

La Mercedes-AMG n.88 Akkodis ASP, dal suo canto, ha corso il suo rischio più grosso durante la 20° ora quando, con Gounon alla guida, é andata in testacoda dopo un contatto con la Mercedes-AMG n.93 di Jonathan Hui, che ha ricevuto una penalità per questo errore.

Ad un certo punto era difficile capire quali erano le vetture davvero in lizza per la vittoria, a causa delle diverse strategie messe in campo dai diversi team. Si poteva solo cogliere la composizione del gruppo di testa: oltre alla Mercedes-AMG n.88, la Porsche n.47, la BMW n.98, la Ferrari n.71 e la Beechdean AMR Aston Martin n.95. Quest'ultima, quando era il turno di guida Nicki Thiim, è uscita di pista ritirandosi dalla gara a seguito di un contatto con la Mercedes-AMG di Gounon con la quale aveva ingaggiato un duello. Nel frattempo, mentre  un contendente emergeva dalla mischia, la Mercedes-AMG n. 2 del team AMG GetSpeed, un’altro vedeva svanire i sogni di vittoria: la BMW della squadra ROWE che incappava in una foratura con Nick Yelloly.

Quando la Mercedes-AMG n.2 del team AMG GetSpeed si è ritrovata in testa con Luca Stolz, anche grazie alle strategie dei box, ha ingaggiato un duello con Raffaele Marciello: il primo tentativo di quest’ultimo è stato vanificato da una manovra scorretta dell’avversario, che lo ha spedito nella ghiaia, ma il pilota della Mercedes Akkodis-ASP ci ha riprovato subito dopo con decisione mettendo a segno il sorpasso. La successiva sosta ai box della Mercedes-AMG n.55 Team GruppeM ha permesso a Marciello di prendere la testa della gara con sicurezza e di mantenerla fino alla bandiera a scacchi. Le incertezze derivanti dalle diverse strategie si erano ormai dipanate e il pilota svizzero ha tagliato il traguardo con un vantaggio di 31 secondi sul suo avversario con la vettura sorella permettendo la doppietta Mercedes. La squadra Iron Lynx ha completato il podio con il suo equipaggio numero 71 composto da Davide Rigon, Antonio Fuoco e Daniel Serra. La Ferrari di questo trio aveva brillato nel corso delle qualifiche, ma in gara non è mai emersa come una seria contendente alla vittoria, specie dopo il drive-through di penalità subito per una infrazione in regime di safety car. Tuttavia nelle fasi finali Antonio Fuoco ha ben difeso la sua terza posizione dalle minacce di Maro Engel che lo inseguiva con la Mercedes-AMG n.55 classificandosi poi al quarto posto.

Gli onori della Silver Cup sono andati all’Audi n.30 del Team WRT dopo una dura gara che ha visto il ritiro di un gran numero di contendenti.

Il team Iron Dames si è assicurato una clamorosa e apprezzata vittoria nella Gold Cup. Il primo equipaggio tutto al femminile dell'era GT ha corso senza grossi problemi durante le prime fasi per poi recuperare posizioni in classifica con una guida perfetta e priva di errori durante la notte. La Ferrari n.83 ha preso il comando dopo 11 ore e da allora in poi hanno proseguito la gara senza minacce reali dagli avversari, mantenendo un vantaggio di due giri per tutta la seconda metà della gara.

In classe Pro-Am si è imposta la Ferrari n.52 di AF Corse, conquistando la sesta vittoria di classe del team dal 2011 con i piloti Stefano Costantini, Louis Machiels, Andrea Bertolini e Alessio Rovera, quest’ultimo temporaneamente  prestato alle GT dal campionato ELMS. La Porsche n.24 Herberth Motorsport ha condotto tutta la prima parte della gara ma alla 18° ora la vettura tedesca condotta da Niki Leutwiler è entrata in contatto con la Lamborghini Huracàn n.19 del team Emil Frey condotta da Arthur Rougier ed è finita nella ghiaia. Rientrata in pista la Porsche ha perso la ruota posteriore e si è ritirata. E’ passata quindi in testa la Mc Laren del team Garage 59, subito dopo sorpassata dalla Ferrari n.52 di AF Corse, che ha fatto segnare il giro più veloce della gara con Alessio Rovera, stabilendo un nuovo record nell’era GT3 della gara.   

La Bronze Cup è andata alla Mercedes-AMG n.20 con il suo equipaggio composto da George Kurtz, Reema Juffali, Valentin Pierburg e Tim Müller.

Salvatore Taronno

Foto: ©SRO/ Jules Beaumont; ©SRO / Patrick Hecq Photography; ©SRO / TWENTY-ONE CREATION - Jules Benichou

Last modified on Domenica, 31 Luglio 2022 23:55
Privacy Policy