ANCORA UN WEEKEND INTENSO PER L’ERREFFE RALLY TEAM
ANCORA UN WEEKEND INTENSO PER L’ERREFFE RALLY TEAM
Doppio appuntamento per il Jolly Club.
Doppio appuntamento per il Jolly Club.
RALLY E SPETTACOLO: BINOMIO PERFETTO
RALLY E SPETTACOLO: BINOMIO PERFETTO
MM Motorsport al Rally della Fettunta: a Francesco Marcucci la Peugeot 208 Rally4
MM Motorsport al Rally della Fettunta: a Francesco Marcucci la Peugeot 208 Rally4
BB Competition al Rally della Fettunta con Giuseppe Iacomini
BB Competition al Rally della Fettunta con Giuseppe Iacomini
DAVIDE NICELLI JR. AL 2° PAVIA RALLY CIRCUIT SU HYUNDAI I20 RALLY2
DAVIDE NICELLI JR. AL 2° PAVIA RALLY CIRCUIT SU HYUNDAI I20 RALLY2
Rally del Brunello: iscrizioni prorogate a venerdì 2 dicembre
Rally del Brunello: iscrizioni prorogate a venerdì 2 dicembre
ULTIMI SCAMPOLI DI 2022 PER COLLECCHIO CORSE
ULTIMI SCAMPOLI DI 2022 PER COLLECCHIO CORSE
Scuderia Efferre: Colli del Monferrato e Pavia Rally Circuit nel fine settimana
Scuderia Efferre: Colli del Monferrato e Pavia Rally Circuit nel fine settimana
Francesco Paolini al Fettunta per chiudere la stagione
Francesco Paolini al Fettunta per chiudere la stagione
1° Rally del Veneto
1° Rally del Veneto
FRANCESCO RIZZELLO E FERNANDO SORANO  VINCONO IL 2° EVENT SHOW SALENTO CIRCUIT BY AC LECCE – WSE SERIES PIRELLI
FRANCESCO RIZZELLO E FERNANDO SORANO VINCONO IL 2° EVENT SHOW SALENTO CIRCUIT BY AC LECCE – WSE SERIES PIRELLI
MARCO GIANESINI SI SCHIERA AL VIA DEL RALLY DELLA FETTUNTA
MARCO GIANESINI SI SCHIERA AL VIA DEL RALLY DELLA FETTUNTA
MOTUS GROUP, BUONA LA PRIMA CON LA SOMASCHINI
MOTUS GROUP, BUONA LA PRIMA CON LA SOMASCHINI
Un podio tutto piemontese per Pro Energy
Un podio tutto piemontese per Pro Energy
STEFANO TURRINI TORNA IN GARA AL RALLY “FETTUNTA”
STEFANO TURRINI TORNA IN GARA AL RALLY “FETTUNTA”
NDM TECNO A DUE PUNTE AL “FETTUNTA”: DUE CLIO RALLY4 PER LA “STAR” MATTIA ZANIN E PER PAOLO MORICCI
NDM TECNO A DUE PUNTE AL “FETTUNTA”: DUE CLIO RALLY4 PER LA “STAR” MATTIA ZANIN E PER PAOLO MORICCI
CHIESA E RAVIZZOLA VERSO IL PAVIA RALLY CIRCUIT
CHIESA E RAVIZZOLA VERSO IL PAVIA RALLY CIRCUIT
UN SECONDO CHE STA STRETTO A DABBRESCIA
UN SECONDO CHE STA STRETTO A DABBRESCIA
MOVISPORT SENZA FRENI:  DOPPIETTA ALL’ADRIATIC CHAMPIONS RACE CON CRUGNOLA E GRYAZIN
MOVISPORT SENZA FRENI: DOPPIETTA ALL’ADRIATIC CHAMPIONS RACE CON CRUGNOLA E GRYAZIN
MM Motorsport e Pierre Campana ancora da “top five” nel Campionato Francese Rally:  il pilota corso è quinto assoluto al Rallye du Var
MM Motorsport e Pierre Campana ancora da “top five” nel Campionato Francese Rally: il pilota corso è quinto assoluto al Rallye du Var
SPETTACOLO GR YARIS RALLY CUP  ALLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE: VINCE JACOPO FACCO
SPETTACOLO GR YARIS RALLY CUP ALLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE: VINCE JACOPO FACCO
ISCRIZIONI PROROGATE AL 3 DICEMBRE  AL 14° RALLY RONDE DI SPERLONGA
ISCRIZIONI PROROGATE AL 3 DICEMBRE AL 14° RALLY RONDE DI SPERLONGA
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI”  HA PREMIATO I SUOI “ATTORI”
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI” HA PREMIATO I SUOI “ATTORI”
Il WRC entra nel 2023 con un entusiasmante calendario dal nuovo look
Il WRC entra nel 2023 con un entusiasmante calendario dal nuovo look
Nuovo appuntamento svedese più ritorno in Ungheria, calendario clou 2023.
Nuovo appuntamento svedese più ritorno in Ungheria, calendario clou 2023.
LE “STELLE” DELLA GR YARIS RALLY CUP  AL VIA DELLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE DI JESOLO
LE “STELLE” DELLA GR YARIS RALLY CUP AL VIA DELLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE DI JESOLO
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA  “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI”  E’ DI ILARI-MELANI
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI” E’ DI ILARI-MELANI
A JESOLO MOTUS GROUP PUNTA SULLA SOMASCHINI
A JESOLO MOTUS GROUP PUNTA SULLA SOMASCHINI
Pubblicati i video delle prove speciali del rally del Veneto
Pubblicati i video delle prove speciali del rally del Veneto

Kalle Rovanperä si assicura il titolo WRC da record in Nuova Zelanda

 

La star finlandese fa la storia diventando il più giovane campione WRC di sempre.

 

Il prodigio finlandese Kalle Rovanperä ha cancellato i libri dei record del Campionato del mondo di rally FIA dopo aver suggellato un titolo storico con la vittoria al Repco Rally New Zealand.

 

A 22 anni e un giorno, il pilota della Toyota Gazoo Racing diventa il pilota più giovane nella storia di questo sport ad alzare la corona, spazzando via il record precedentemente detenuto da Colin McRae, che vinse nel 1995 a 27 anni e 89 giorni.

 

Rovanperä, che è co-guidato da Jonne Halttunen, ha richiesto sette punti in più rispetto al rivale della Hyundai i20 N Ott Tänak per siglare l'accordo in questo 11° round con sede ad Auckland.

 

Con un forte vantaggio già guadagnato sabato, è rimasto incontrastato negli ultimi quattro test su ghiaia di domenica ed è uscito dalla Wolf Power Stage di fine rally dopo aver fatto più che abbastanza, guidando una GR Yaris 1-2 con 34,6 secondi di vantaggio sull'otto volte mondiale il campione Sébastien Ogier nei panni di un frustrato Tänak si è accontentato del terzo posto con quasi 50 secondi di ritardo.

 

Questa stagione - solo la terza di Rovanperä nella massima serie di questo sport - si è rivelata a dir poco straordinaria. Dopo un inizio traballante al Rally di Monte-Carlo di apertura della stagione, il finlandese ha sfrecciato su una tripletta di vittorie consecutive in Svezia, Croazia e Portogallo.

 

I compiti di apertura al Rally Italia Sardegna hanno lasciato Rovanperä al quinto posto, ma è tornato presto a vincere, trionfando in Kenya ed Estonia prima di aumentare ulteriormente il suo vantaggio con il secondo posto assoluto in casa.

 

La forma del giovane ha poi subito una breve flessione quando ha girato in modo spettacolare nella giornata di apertura del Rally di Ypres in Belgio. Ha anche concluso un modesto 15 ° in Grecia a causa di un'altra escursione fuoristrada.

 

La vittoria in Nuova Zelanda alla sua 30esima partenza a livello d'élite del WRC lascia Rovanperä con un inattaccabile vantaggio di 64 punti su Tänak con due round di anticipo.

 

"È un grande sollievo dopo una stagione così buona e finalmente siamo qui", ha detto raggiante il neo-campione.

 

"È stata una piccola attesa dopo alcuni rally difficili, ma il ringraziamento più grande va alla squadra: quest'anno hanno realizzato questo missile. Anche dopo tutti i rally difficili hanno creduto in noi e ci hanno dato tutto il supporto".

 

Un emozionato Jari-Matti Latvala - team principal della Toyota Gazoo Racing - ha sottolineato l'importanza di avere un campione finlandese dopo 20 anni di siccità da quando Marcus Grönholm ha conquistato il titolo nel 2002.

 

"In un certo senso mi piacerebbe piangere, ma non posso piangere qui", ha detto. “È davvero importante quello che ha fatto Kalle. Prima di tutto, è fantastico per un 22enne battere tutti i record e conquistare il titolo.

 

“Allo stesso tempo, è così importante per la Finlandia perché sono passati 20 anni ed è un tempo molto lungo. Sono così grato che Kalle l'abbia fatto: è un supereroe".

 

Il quarto posto nel rally è andato al pilota Hyundai Thierry Neuville, i cui problemi includevano un cambio difettoso sabato. Ha seguito Tänak di 1 minuto e 10,3 secondi, ma ha guidato Oliver Solberg, anche lui alla guida di una i20, di un notevole margine dopo che il giovane svedese ha perso tempo a causa di una mancata accensione del sabato.

 

Le fasi tecniche della Nuova Zelanda non hanno fatto prigionieri con Yaris che accoppia Elfyn Evans e Takamoto Katsuta più il giovane M-Sport Ford Puma Gus Greensmith che domenica non sono riusciti a ricominciare a causa di danni causati da un incidente.

 

Il dramma ha permesso all'eroe di casa Hayden Paddon di finire sesto assoluto e di portare la sua Hyundai specifica per Rally2 alla gloria del WRC2. Il corsaro Puma Lorenzo Bertelli è arrivato settimo mentre Kajetan Kajetanowicz, Shane Vangisbergen e Harry Bates hanno completato la classifica.

 

Il WRC torna sull'asfalto per il penultimo round del RallyRACC - Rally de España dal 20 al 23 ottobre. L'apparecchio ha sede a Salou.

 

*Soggetto a conferma FIA

 

Classifica generale:

  1. K Rovanperä / J Halttunen FIN Toyota GR Yaris 2h 48min 1.4sec
  2. S Ogier / B Veillas FRA Toyota GR Yaris +34,6 sec
  3. O Tänak / M Järveoja EST Hyundai i20 N +48,5 sec
  4. T Neuville / M Wydaeghe BEL Hyundai i20 N +1min 58,8sec
  5. O Solberg / E Edmondson SWE Ford Puma +3min 55.3sec
  6. H Paddon / J Kennard NZL Hyundai i20 N Rally2 +10min 3,7sec

 

Classifica del campionato piloti (dopo il round 11 di 13):

  1. K Rovanperä 237 punti
  2. O Tanak 173 punti
  3. T Neuville 144 punti

 

Contenuti gratuiti per uso editoriale

Privacy Policy