Il 2024 di Gretaracing inizia con una vittoria e due podi nella Coppa Italia Karting - Zona 7
Il 2024 di Gretaracing inizia con una vittoria e due podi nella Coppa Italia Karting - Zona 7
February 26, 2024
A Sarno l’ultima prova della WSK Super Master Series
A Sarno l’ultima prova della WSK Super Master Series
February 24, 2024
Variazione del calendario WSK e inserimento categorie
Variazione del calendario WSK e inserimento categorie
February 23, 2024
Tre giovani promesse per Gretaracing alla Coppa Italia Karting Zona 7 2024
Tre giovani promesse per Gretaracing alla Coppa Italia Karting Zona 7 2024
February 22, 2024
SCUDERIA MOTORSPORT SCORRANO: DEBUTTO STAGIONALE CON I BABY
SCUDERIA MOTORSPORT SCORRANO: DEBUTTO STAGIONALE CON I BABY
February 20, 2024
Spettacolo e bei duelli nella WSK Super Master Series di Franciacorta
Spettacolo e bei duelli nella WSK Super Master Series di Franciacorta
February 19, 2024
Nella WSK Super Master Series i leader delle manches di Franciacorta
Nella WSK Super Master Series i leader delle manches di Franciacorta
February 18, 2024
I primi vincitori delle manches nella WSK Super Master Series di Franciacorta
I primi vincitori delle manches nella WSK Super Master Series di Franciacorta
February 18, 2024
Tutto pronto a Franciacorta per la WSK Super Master Series
Tutto pronto a Franciacorta per la WSK Super Master Series
February 15, 2024
400 iscritti a Franciacorta per la terza prova  della WSK Super Master Series
400 iscritti a Franciacorta per la terza prova della WSK Super Master Series
February 15, 2024
Tutti i vincitori della seconda prova  della WSK Super Master Series
Tutti i vincitori della seconda prova della WSK Super Master Series
February 13, 2024
Al Cremona Circuit completata la seconda giornata di manches della WSK Super Master Series
Al Cremona Circuit completata la seconda giornata di manches della WSK Super Master Series
February 11, 2024
La pioggia protagonista nella WSK Super Master Series al Cremona Circuit
La pioggia protagonista nella WSK Super Master Series al Cremona Circuit
February 10, 2024
Iniziata la WSK Super Master Series al Cremona Circuit
Iniziata la WSK Super Master Series al Cremona Circuit
February 09, 2024
Piloti da 50 nazionalità al Cremona Circuit per la WSK Super Master Series
Piloti da 50 nazionalità al Cremona Circuit per la WSK Super Master Series
February 08, 2024
I vincitori del primo round della WSK Super Master Series
I vincitori del primo round della WSK Super Master Series
January 29, 2024
Le pole position nella prova d’apertura della WSK Super Master Series
Le pole position nella prova d’apertura della WSK Super Master Series
January 26, 2024
La stagione motoristica siciliana 2024 si apre con il Karting
La stagione motoristica siciliana 2024 si apre con il Karting
January 26, 2024
Al via la prima prova della WSK Super Master Series
Al via la prima prova della WSK Super Master Series
January 24, 2024
La WSK Champions Cup elegge i primi campioni del 2024
La WSK Champions Cup elegge i primi campioni del 2024
January 23, 2024
La WSK Champions Cup elegge i primi campioni del 2024
La WSK Champions Cup elegge i primi campioni del 2024
January 22, 2024
Ecco i favoriti per la fase finale della WSK Champions Cup
Ecco i favoriti per la fase finale della WSK Champions Cup
January 22, 2024
I vincitori delle prime manches della WSK Champions Cup
I vincitori delle prime manches della WSK Champions Cup
January 19, 2024
Primi riscontri nelle prove di Lonato per la WSK Champions Cup
Primi riscontri nelle prove di Lonato per la WSK Champions Cup
January 19, 2024
WSK Champions Cup allo start del karting internazionale con tanti protagonisti
WSK Champions Cup allo start del karting internazionale con tanti protagonisti
January 19, 2024
Sono già circa 280 i piloti alla WSK Champions Cup per l’apertura della stagione 2024
Sono già circa 280 i piloti alla WSK Champions Cup per l’apertura della stagione 2024
January 13, 2024
Rinnovato l’accordo fra WSK e Motorsport.com
Rinnovato l’accordo fra WSK e Motorsport.com
January 12, 2024
Transponder personale necessario per le gare WSK
Transponder personale necessario per le gare WSK
January 08, 2024
Dal 3 gennaio apertura delle iscrizioni alla WSK Champions Cup e WSK Super Master Series
Dal 3 gennaio apertura delle iscrizioni alla WSK Champions Cup e WSK Super Master Series
January 02, 2024
Gli pneumatici negli eventi WSK 2024
Gli pneumatici negli eventi WSK 2024
December 22, 2023
Bilancio e progetti del pilota cagliaritano Giorgio Basoli, che dopo la vittoria della Coppa Sardegna e il secondo posto nella Kz2 Regionale, punta al Campionato Italiano Karting
Bilancio e progetti del pilota cagliaritano Giorgio Basoli, che dopo la vittoria della Coppa Sardegna e il secondo posto nella Kz2 Regionale, punta al Campionato Italiano Karting
December 21, 2023
WSK Final Cup Rd.2
WSK Final Cup Rd.2
December 02, 2023
WSK Promotion Business Lounge
WSK Promotion Business Lounge
November 30, 2023
I campioni della WSK Final Cup esaltano la stagione 2023
I campioni della WSK Final Cup esaltano la stagione 2023
November 27, 2023
La WSK Final Cup a Franciacorta si prepara alla fase finale
La WSK Final Cup a Franciacorta si prepara alla fase finale
November 26, 2023
WSK Final Cup 2024, aggiornata al 10 novembre la data della prima prova a Lonato
WSK Final Cup 2024, aggiornata al 10 novembre la data della prima prova a Lonato
November 26, 2023
WSK Promotion Business Lounge
WSK Promotion Business Lounge
November 26, 2023
Lo start della WSK Final Cup a Franciacorta
Lo start della WSK Final Cup a Franciacorta
November 24, 2023
Al via a Franciacorta la gara conclusiva della WSK Final Cup con 342 piloti in pista
Al via a Franciacorta la gara conclusiva della WSK Final Cup con 342 piloti in pista
November 24, 2023
Che spettacolo a Franciacorta! Nella WSK Final Cup è iniziata la battaglia delle manches
Che spettacolo a Franciacorta! Nella WSK Final Cup è iniziata la battaglia delle manches
November 24, 2023
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 341

Cannavò in gara a Sperlonga con HP SPORT dopo un lungo periodo lontano dai rally 

 

 

COMUNICATO STAMPA 

Dopo alcuni anni lontano dai rally, Antonino “Nino” Cannavò, affiancato dallo storico navigatore Fabio Grimaldi, ritorna a gareggiare in un rally questa volta a bordo di una Clio Super 1600 (MotulTech), con i colori di HP Sport RRT dopo un periodo in pista, impegnato nel campionato italiano velocità energie alternative ACI Sport con la Smart elettrica vincendo tra l’altro il titolo di categoria. Nonostante l’agguerrita concorrenza, il veloce pilota siciliano proverà a portare in alto i colori di HP Sport RRT puntando senza mezzi termini al gradino più alto della Classe. Queste le parole di Cannavò alla vigilia della gara: “Dopo un lungo periodo di stop non vedo l’ora di entrare di nuovo in abitacolo con l’amico di sempre Fabio Grimaldi. La gara di Sperlonga è una gara veloce ed insidiosa e sono fiducioso che potremmo toglierci belle soddisfazioni. Non è stato semplice essere al via, ma grazie all’aiuto di tutti, sono pronto a mettermi di nuovo in discussione dopo tre anni lontani dai rally”. La gara in programma in terra pontina è ricca di novità, la prima, riguarda il giorno della gara, sabato 18 dicembre, al posto della domenica come per gli anni passati, questo per agevolare i rientri di piloti e squadre, la seconda, il quartier generale della gara che lascia Sperlonga per approdare nella vicina Fondi. Resta invece immutato il percorso che si snoda lungo il tratto della “Magliana”, per le quattro sfide cronometrate. Il programma prevede il test con le vetture da gara fissato venerdì 17 dicembre (9:30-13:30) in località San Marco nel territorio del comune di Itri. La partenza, sabato 18 dicembre dal parco assistenza ubicato nell’Area Mercato in Via Mola Santa Maria a Fondi alle ore 7:56, successivamente sarà la volta dei quattro passaggi sulla “Magliana” fissati alle ore: 8:30 - 11:49 - 15:08 e 18:27. L’arrivo, sempre a Fondi, previsto alle ore 19:12 (prima vettura).   

 

 

 

 

-------------------------

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MM MOTORSPORT IN FORZE AL CIOCCHETTO EVENT:

CINQUE VETTURE AL VIA DELLA “CLASSICA” DI FINE STAGIONE

Tre Skoda Fabia R5, una GR Yaris e la Peugeot 208 R2B: questi gli esemplari “griffati” MM Motorsport sulla scena conclusiva della stagione sportiva 2021. Due tappe “disegnate” all’interno della tenuta Il Ciocco di Castelvecchio Pascoli.

 

Porcari (LU),

15 dicembre 2021

 

È con cinque vetture che MM Motorsport saluterà la stagione sportiva 2021, sulle strade di uno degli appuntamenti più “sentiti”, il Ciocchetto Event. Un esclusivo palcoscenico pre natalizio che, nel fine settimana, punterà i riflettori sulla tenuta “Il Ciocco” di Castelvecchio Pascoli e che vedrà il team lucchese schierare tre Skoda Fabia R5, la Toyota GR Yaris e la Peugeot 208 R2B, esemplari che manderanno in archivio una programmazione stagionale che ha elevato più volte la squadra di Porcari.

 

Prima esperienza con la Skoda Fabia R5 Evo per Andrea Marcucci, chiamato al terzo impegno stagionale dopo il Rally Il Ciocco e la Coppa Città di Lucca. Ad affiancare il pilota “di casa” sarà Richard Gonnella, su prove speciali che vedranno protagonista anche il figlio Luigi, alla terza esperienza sulla Skoda Fabia R5. Ad affiancarlo “alle note” sarà Simone Vellini, compartecipe della “top ten” conquistata nell’edizione 2020 della gara. Una partecipazione massiccia quella della famiglia, con Francesco Marcucci che tornerà al volante della Toyota GR Yaris utilizzata nella prima edizione del campionato monomarca. Al fianco del giovane driver siederà Federico Baldacci, copilota con il quale ha condiviso la programmazione stagionale.

Tornerà sulla Skoda Fabia R5, la stessa che ne ha assecondato le prerogative stagionali, Vittorio Ceccato. Il pilota veneto, affiancato da Rudy Tessaro, saluterà il 2021 sulle strade toscane, palcoscenico che lo ha visto partente per ben otto volte in stagione su nove totali.

Ritorno al volante della Peugeot 208 R2B, dopo sei anni, per Sara Baldacci. L’occasione vedrà la pilota della Mediavalle utilizzare l’esemplare di MM Motorsport condividendo l’abitacolo con Massimo Vaccai. Un nuovo step per la driver locale, a sette anni di distanza dall’ultimo impegno affrontato da pilota tra le curve della tenuta di Castelvecchio Pascoli.

 

Trentaquattro, i chilometri che caratterizzeranno la trentesima edizione del Ciocchetto Event, confronto che si svilupperà su tredici prove speciali nelle giornate di sabato e domenica. Due, quindi, le tappe proposte all’interno della tenuta più esclusiva del rallismo italiano, con arrivo previsto alle ore 13.50 di domenica.

 

Nella foto (free copyright): il paddock di MM Motorsport.

--

Gabriele Michi

L’ERREFFE RALLY TEAM PORTA DUE VETTURE SUL PODIO DEL PREALPI MASTER SHOW

Superlativi Bettega e Scattolon, rispettivamente secondo e terzo nella gara veneta della serie Race Day.

Castelnuovo Scrivia (Al) – L’Erreffe Rally Team è stata assoluta protagonista della 22° edizione del Prealpi Master Show, rally valevole per la serie Race Day andata in scena domenica sugli sterrati veneti attorno a Serraglia della Battaglia. Al debutto con la Skoda Fabia Evo2021, Alessandro Bettega, campione uscente della serie terraiola, è partito cercando di capire le caratteristiche della vettura céca spingendo a fondo sul pedale del gas già a partire dalla Ps2. Due secondi ed un terzo posto sono stati utili per chiudere sul secondo gradino della generale insieme a Paolo Cargnelutti: “Sono contento perché in ottica Race Day è un ottimo risultato; devo ringraziare la scuderia ma soprattutto il team perché è riuscito a settare la Skoda secondo le mie caratteristiche di guida pur senza averla mai guidata né testata.” Grande soddisfazione anche per il pavese Giacomo Scattolon che con Giovanni Bernacchini ha completato la gara al terzo posto assoluto di ritorno sulla Skoda Fabia: la bagarre per il podio finale è stata emozionante e Scattolon, grazie al miglior tempo assoluto sull’ultima speciale, ha scavalcato i diretti rivali chiudendo così terzo. Con oltre centoquaranta concorrenti iscritti, anche Walter Begher è soddisfatto della sua prova. Insieme a Rudy Tessaro e su Skoda Fabia R5, il portacolori della Pintarally ha chiuso 26° nella graduatoria finale; dopo aver tolto la classica ruggine –era praticamente al debutto con l’R5 della Freccia Alata – Begher ha migliorato i suoi parziali di prova in prova terminando nei primi trenta dell’assoluta mostrandosi divertito e soddisfatto. Tutte le vetture erano equipaggiate con pneumatici Pirelli e portavano in gara i loghi di Zinox Laser.

 

Addetto stampa

Luca Del Vitto

FRANCESCO PAOLINI CHIUDE LA STAGIONE A SPERLONGA

Mercoledì, 15 Dicembre 2021 17:13 Published in Rally

 

FRANCESCO PAOLINI CHIUDE LA STAGIONE A SPERLONGA

Il pilota di Montieri, alfiere di Jolly Racing Team, affronterà la ronde laziale con la Renault Clio S1600, in coppia con il fidato Marco Nesti.

COMUNICATO STAMPA

Montieri, 15 dicembre 2021 – Ultima chiamata stagionale per Francesco Paolini, pronto a calarsi nuovamente nell'abitacolo di una vettura da rally, in occasione della 13° Ronde di Sperlonga, in programma sulla costa laziale tra venerdì 17 e sabato 18 dicembre.

Il driver maremmano, reduce dal podio assoluto sfiorato a Chiusdino, sulle strade di casa, e dalla vittoria nel Renault Clio Event, sempre all'interno della gara a cavallo tra le province di Siena e Grosseto, tornerà nuovamente al volante della Renault Clio S1600, questa volta con l'esemplare curato da Laserprom 015, ed a dettare le note ci sarà, ancora una volta, Marco Nesti.

L'equipaggio tutto “made in Maremma”, portacolori di Jolly Racing Team, sarà al debutto in questa gara, ma vorrà certamente ben figurare nel confronto tra le due ruote motrici, sia per confermare quanto di buono fatto nel corso della stagione, sia per chiudere con il sorriso l'anno agonistico.

“E' capitata questa occasione e non si poteva certamente dire di no – le prime parole di Francesco Paolini – Sarà certamente una sfida interessante: avversari nuovi, un rally nuovo per me, un format di gara a cui non sono abituato, tutto da affrontare con le certezze di Marco Nesti al mio fianco e della Renault Clio S1600, nell'esemplare di Gianni Lazzeri (Laserprom 015), che ringrazio sia per l'opportunità che per il sostegno ricevuto durante tutta la stagione, al pari di tutti i miei sponsor, partner, amici e scuderia. Non andremo certo a fare una gita, seppur la sede di gara sia splendida: cercheremo di contendere ai piloti locali il primato tra le due ruote motrici, per mettere la ciliegina sulla torta ad una bella stagione di gare.”

La 13° Ronde di Sperlonga si svolgerà con un format di gara snello, lasciando libera la domenica per agevolare il rientro dei concorrenti, ed accenderà i motori venerdì 17 dicembre, con la disputa dello shakedown. Le sfide cronometrate, quattro passaggi da ripetersi sui 9,90 km della prova speciale “La Magliana”, saranno concentrate nella giornata di sabato 18, con la partenza della prima vettura dal Villaggio Rally (sede anche del parco assistenza e dei riordini), a Fondi, alle 7.56, mentre la bandiera a scacchi sventolerà, sempre nello stesso posto, dalle 19.12, con l'ultima prova speciale da disputarsi totalmente in notturna.

 

Nella foto (free copyright Sonia Ferrari): Paolini-Nesti impegnati al volante della Renault Clio S1600.

 

UFFICIO STAMPA FRANCESCO PAOLINI

 

THOMAS SIMONELLI

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bettega è splendido secondo al Prealpi Master Show, buono anche il piazzamento di

Begher

Un altro weekend da incorniciare per la Pintarally Motorsport. La scuderia roveretana ha infatti piazzato il proprio fuoriclasse Alessandro Bettega sul podio del 22° Prealpi Master Show. Pur fermo da un anno e mezzo e al via senza test, a Sernaglia della Battaglia il figlio dell’indimenticato Attilio, navigato da Paolo Cargnelutti su Skoda Fabia R5, è stato secondo solo al vincitore Simone Romagna (navigato da Cristina Caldart a sua volta su Skoda Fabia), disputando quattro prove speciali regolari. Bettega è anche secondo di Gruppo R e di Classe R5. Ovviamente soddisfatto il driver di Molveno: “Direi che è andato tutto bene: c’era un po’ di ruggine da togliere, abbiamo commesso qualche errorino e non mi aspettavo un risultato come questo – dice Alessandro – Eravamo quasi cinquanta in Classe R5, con grandi nomi quali Andreucci e Marchioro, gente che va, noi eravamo fermi da un anno e mezzo, correvamo con una macchina nuova, non avevamo fatto test… Il team Erreffe ci ha dato una grande mano a trovare l’assetto e, come al solito, ho potuto contare sul grande supporto della Pintarally Motorsport, sempre presente con il catering durante la gara, Silvano è davvero molto disponibile. Sono davvero contento”. 

Al via del Prealpi Master Show c’era un altro figlio d’arte, Aronne Travaglia, figlio dell’ex campione trentino Renato. Al via su Peugeot 208 R2B del Team Munaretto con Lorenzo Lamanda alle note, Travaglia è stato costretto al ritiro alla quarta prova speciale per la rottura delle colonnette di una ruota.

Il bilancio della Pintarally Motorsport è reso comunque ancora più positivo dal 26esimo posto assoluto (25° di Gruppo R e 24° di Classe R5) di Walter Begher, al via a sua volta su Skoda Fabia R5 con Rudy Tessaro alle note. “Abbiamo fatto una bella gara, in costante progressione, e il riscontro cronometrico ci ha dato

 

 

ragione – dice il valsuganotto - Tolta la ruggine all’inizio, dalla seconda prova alla terza ho percepito un buon feeling, riuscendo a gestire la macchina senza subirla. L'ultima prova in notturna è stata conservativa perché il fondo era quasi impraticabile per fossi e solchi profondissimi. Una gara da incorniciare per la quale mi sento di ringraziare il mio navigatore Rudy, la Scuderia per il magnifico service e il team Erreffe per l'ottima macchina. Un ringraziamento speciale a Roberto, meccanico che mi ha seguito personalmente”.

 

Silvano Pintarelli
Presidente Scuderia

PINTARALLY MOTORSPORT a.s.d.

Via Matteo del Ben, n. 5
38068 Rovereto - TN (Italy)
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

http: www.pintarally.com
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ANDREA VOLPI CHIUDE LA STAGIONE AL “CIOCCHETTO” E RITROVA LA SKODA

Settimo appuntamento stagionale, per il pilota di Portoferraio, che ritrova la vettura boema nella classica kermesse “natalizia” del Ciocco, che disputerà per la terza volta.

COMUNICATO STAMPA

Portoferraio (Isola d’Elba, Livorno), 13 dicembre 2021 – Ultimo impegno stagionale, per Andrea Volpi, questo fine settimana al 30° Rally “Ciocchetto”, il classico appuntamento pre-natalizio che si corre interamente dentro la tenuta del Ciocco, in lucchesia.

 

Il portacolori della Proracing, in coppia con Carlo Adriani, “lo zio”, tornerà al volante della Skoda Fabia R5, stavolta “griffata” da Gima Auto Sport dopo la stimolante esperienza trascorsa al rally di Chiusdino a fine novembre, concluso al settimo posto al ritorno con una “trazione anteriore”. Con Adriani, al “Ciocchetto” Andrea Volpi ha già corso due anni fa finendo al quarto posto assoluto.

Per Volpi al “Ciocchetto” sarà la terza volta, e la vettura sarà interamente “firmata” Bardahl, per festeggiare idealmente il Natale con il suo storico partner, compagno di tante avventure e soddisfazioni sportive, cercando quindi di onorare al meglio l’impegno con un risultato d’effetto. La programmazione della gara nella mediavalle è lo step conclusivo dell’anno, insieme alla vettura gemella di Tosi-Del Barba ed inoltre avrà la partnership con Ambrosia, la “griffe” che indentifica un distillato di alta gamma.

IL COMMENTO DI ANDREA VOLPI: “Il “Ciocchetto” è sempre un piacere! L’atmosfera natalizia che si respira è davvero magica, è una gara divertente e comunque pur se corta è anche . . .  “lunga” e sicuramente ci aspettano due giorni tirati, anche selettivi, perché le stradine dentro il Ciocco spesso sono “traditrici”. Sono annunciati diversi “nomi”, con i quali sarà occasione di confronto ed anche ovviamente di festa!”.

Il “Ciocchetto Event” conferma, come lo scorso anno, lo svolgimento in due tappe, tra il sabato e la domenica, il 18 e 19 dicembre, ma comprimendo l’ora di arrivo finale della domenica alle ore 13.50, con premiazione conclusiva alle ore 15.30. Questo senza intaccare la struttura delle due tappe de “Il Ciocchetto Event”, che propone il classico, impegnativo e divertente tracciato con le sue brevi e tecniche prove speciali, tredici in totale, con la conferma della Super Prova Speciale in notturna del sabato, inserita due anni fa nel percorso.

 

 

FOTO ALLEGATA: VOLPI IN AZIONE (FOTO M. BETTIOL)

 

#AndreaVolpi #CarloAdriani  #VolpiAdriani #ProRacing #Bardahl #BardahlItalia #motorsport  #Ambrosia #rallypassion  #racing #race #car #speed #cars #driver #wheels #drive #engine #road #horsepower #sportscars #wheel #SkodaFabiaR5 #Rally #CiocchettoEvent2021

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

GIANLUCA TOSI CHIUDE LA STAGIONE AL “CIOCCHETTO”

Lunedì, 13 Dicembre 2021 17:33 Published in Rally

GIANLUCA TOSI CHIUDE LA STAGIONE AL “CIOCCHETTO”

Il pilota reggiano, portacolori di Movisport, con al fianco Alessandro Del Barba e sempre sulla Skoda Fabia R5 della Gima Autosport, sarà al via della classica gara “sotto l’albero” per la terza volta.

 

COMUNICATO STAMPA 

Reggio Emilia, 13 dicembre 2021 – Nono ed ultimo impegno stagionale, questo fine settimana, per Gianluca Tosi. Insieme ad Alessandro Del Barba, sarà al via della 30^ edizione del Rally “Ciocchetto Event”, il classico appuntamento che si svolge interamente dentro la tenuta del Ciocco a Castelvecchio Pascoli, provincia di Lucca.

 

Due settimane dopo la delusione del mancato risultato a Castiglione Torniese, affondato da una foratura iniziale, il pilota di Castelnuovo Monti portacolori di Movisport, tornerà al volante della consueta Skoda Fabia R5 di GIMA Autosport per onorare al meglio la terza partecipazione alla gara, che nei due anni addietro lo ha costantemente visto ai vertici, con un terzo posto nel 2019 ed un quarto lo scorso anno.

 

Tosi e Del Barba sono reduci da una nuova stagione altisonante che seppur condizionata da alcune punte di sfortuna li ha visti finire al quinto posto nella classifica generale della serie IRCup, per cui la gara al Ciocco sarà come il classico momento di chiusura dell’annata agonistica per festeggiare anche il Natale con amici e sostenitori.

Sulla vettura campeggerà la “firma” Bardahl, a chiudere anche in questo caso un’annata di partnership che ha dato frutti importanti.

 

GIANLUCA TOSI: Sono due anni che partecipiamo con soddisfazione al “Ciocchetto” e siccome ci è rimasto l’amaro in bocca dalla gara di Castiglione Torinese del mese scorso, abbiamo deciso di essere al via di questa kermesse che nelle due presenze precedenti ci ha dato soddisfazioni con tanto divertimento”.

 

Il “Ciocchetto Event” conferma, come lo scorso anno, lo svolgimento in due tappe, tra il sabato e la domenica, il 18 e 19 dicembre, ma comprimendo l’ora di arrivo finale della domenica alle ore 13.50, con premiazione conclusiva alle ore 15.30. Questo senza intaccare la struttura delle due tappe de “Il Ciocchetto Event”, che propone il classico, impegnativo e divertente tracciato con le sue brevi e tecniche prove speciali, tredici in totale, con la conferma della Super Prova Speciale in notturna del sabato, inserita due anni fa nel percorso.

 

 

#TosiDelBarba  #Movisport  #GianlucaTosi #AlessandroDelBarba #Rally #Bardahl  #BardahlItalia #SkodaFabiaR5  #GimaAutosport #Rally #Motorsport #IRCUP #ilcontadinovolante #CiocchettoEvent 2021

 

 

Foto Mario Leonelli

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

FERRI A CACCIA DEL POKER NELLA SUA SPERLONGA

Lunedì, 13 Dicembre 2021 17:07 Published in Rally

FERRI A CACCIA DEL POKER NELLA SUA SPERLONGA

 

Tre volte vincitore assoluto il pilota di Arcugnano tornerà al via dell'appuntamento laziale, una sua seconda gara di casa, nell'intento di difendere il numero uno.

 

Arcugnano (VI), 13 Dicembre 2021 – Luca Ferri e Ronde di Sperlonga, un matrimonio che ha quasi sempre portato buoni frutti, a partire dal trittico di successi assoluti firmati nel passato.

Primo ad iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro dell'appuntamento in provincia di Latina nel 2009, raddoppiando la posta con l'alloro del 2010, il pilota di Arcugnano ha dovuto poi aspettare sino al 2018, passando dalla Ford Focus WRC alla Ford Fiesta WRC, per calare il triplete.

Un palmarès che, in vista di una tredicesima edizione che andrà in scena il prossimo fine settimana, lo candida di diritto nella rosa dei pretendenti al gradino più alto del podio.

 

“Sperlonga è casa mia” – racconta Ferri – “ed è dove la mia famiglia ha le proprie radici quindi è naturale che, pur essendo nato a Vicenza, senta con particolare emozione la partecipazione a questa gara. Ho vinto qui le prime due edizioni e l'ultima regolarmente disputata, lo scorso anno purtroppo la gara è stata annullata all'ultimo per problemi non dipendenti dall'organizzazione, quindi è comprensibile come possa avere un bel mirino puntato sulla schiena. Avendo vinto l'edizione del 2018 mi presenterò come quello da battere ma, pur conoscendo bene il percorso, non sarà certamente una passeggiata. Sarà una dura battaglia.”

 

Tramontata l'era delle World Rally Car anche Ferri, pur essendo profondamente legato ad una tipologia di vetture che gli ha regalato numerosi successi come il titolo nell'International Rally Series 2011, ha ceduto al passaggio di consegne, esordendo quest'anno al volante di una R5.

 

“Le WRC resteranno sempre nel mio cuore” – sottolinea Ferri – “perchè con loro ho passato gli anni più belli, a livello di affermazioni importanti, della mia carriera. Quest'anno ho deciso di mettermi in gioco anche io, ripartendo da zero con queste nuove R5. Dopo un Benacus passato cercando di capire siamo usciti da un Dolomiti con un approccio ben più positivo. Prova dopo prova, gara dopo gara, ci sto prendendo mano e voglio essere competitivo qui.”

 

Ad attendere il vicentino, in quel di Sperlonga, ci sarà una Skoda Fabia R5 Evo, messa a disposizione da Delta Rally, team campione italiano in carica, e condivisa con Doriano Maini.

Classico il format di gara, pur essendo stata spostata nella vicina Fondi la sede logistica della partenza e della  service area, con l'immancabile prova speciale “La Magliana” (9,90 km) che sarà percorsa per quattro tornate consecutive nella sola giornata di Sabato 18 Dicembre.

 

“Amo questa prova speciale” – conclude Ferri – “perchè è una strada larga e veloce, caratterizzata da curve al cardiopalma ed incastonata in uno scenario da favola. La classe R5 ha avuto il merito di aumentare il livello della sfida perchè, ad ogni gara, si trovano un numero considerevole di avversari. Basti pensare che l'ultima R5 iscritta a Sperlonga avrà il numero trentasette. Daremo il massimo per cercare di tornare sul gradino più alto del podio assoluto.”

immagine a cura di Zeta Lab

LUCA FERRI – UFFICIO STAMPA

FABRIZIO HANDEL

www.lucaferri.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCUDERIA EFFERRE – L'annata 2021 finisce al meglio al Brunello e Prealpi.

 

Doppio impegno portato al termine nel migliore dei modi per i due equipaggi “Efferre” impegnati in questo fine settimana.

Un fine settimana lungo, iniziato nella giornata di Venerdì, con la prima edizione del Rally del Brunello dove Domenico Mombelli e Marco Leoncini, su Ford Escort MK I hanno battagliato sugli sterrati toscani e conquistato una dodicesima posizione assoluta, secondi in gruppo 2 (ha vinto una macchina di cilindrata superiore), e vittoria, mai in discussione, nel secondo raggruppamento. Sia nelle prime due prove del Venerdì, sia nella giornata di Sabato, l'equipaggio oltrepadano è stato costantemente a ridosso della top ten.

Nella giornata di Domenica è toccato a Florenc Caushi e Riccardo Filippini, terminare l'annata 2021 con un risultato di prestigio. Il pilota albanese, trapiantato da molti anni in Oltrepò, era alla sua seconda gara sterrata e con l' MG Rover ha terminato la gara in seconda posizione di classe A5 (e primi tra i partecipanti al Race Day Terra), un risultato superiore alle aspettative in quanto era la prima volta che usava la Rover su terra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MERLI RALLENTATO DA NOIE MECCANICHE AL PREALPI

Lunedì, 13 Dicembre 2021 16:44 Published in Rally

MERLI RALLENTATO DA NOIE MECCANICHE AL PREALPI

(DOMENICA 12 DICEMBRE)

Christian Merli ha gareggiato nella 22ª edizione del Prealpi Master Show a Sernaglia della Battaglia in provincia di Treviso. Esordio sfortunato, causa noie ai freni, della Skoda Fabia Evo in Classe R5 con al fianco Dennis Pozzo. Era il 2°  appuntamento del Raceday Rally Terra, dove gli equipaggi della sua categoria erano quarantatré. La prova, “Master Show” lunga 8,500 chilometri era da affrontare quattro volte.

Il commento di Christian

“Premetto che ci siamo divertiti, ma è stata una giornata sofferta con un testacoda sulla prima prova, mentre ci siamo trovati completamente senza freni alla prima staccata della Master Show 2, causa la rottura d’un tubicino dell’impianto frenante. Siamo usciti dalla speciale per ultimi. Abbiamo riparato il danno all’assistenza e nel tratto seguente siamo ripartiti a testa bassa sino al 13° posto su quarantatré iscritti in R5 . In classifica generale siamo passati dal 62° al 35° posto. Le gare sono così e comunque è stato uno fine stagione dove sono tornato alla mia grande passione. Tra l’altro ero lontano dai rally da due anni”.     

 

TIAN MERLI

MERLI IN CROAZIA

 

Per ulteriori informazioni, chiamare: Christian Merli

Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito Internetwww.christian-merli.it

Da Maurizio Frassoni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Privacy Policy