Pilota Per Un Giorno.
Pilota Per Un Giorno.
FONTANA TRIONFA A MAGGIORA
FONTANA TRIONFA A MAGGIORA
Seconda vittoria nel FIA XC Academy Trophy per Valentino Ledda con la Scuola Federale ACI Sport
Seconda vittoria nel FIA XC Academy Trophy per Valentino Ledda con la Scuola Federale ACI Sport
Per “La Sicurezza Stradale ed i Giovani” gremito il Margherita
Per “La Sicurezza Stradale ed i Giovani” gremito il Margherita
A Caltanissetta “La Sicurezza Stradale ed i Giovani”
A Caltanissetta “La Sicurezza Stradale ed i Giovani”
Ruote nella Storia. Il format nazionale dedicato alle auto storiche arriva a Siracusa
Ruote nella Storia. Il format nazionale dedicato alle auto storiche arriva a Siracusa
Il Jolly Club sempre più presente anche nelle due ruote
Il Jolly Club sempre più presente anche nelle due ruote "tassellate"
Alex Zanardi torna a casa.
Alex Zanardi torna a casa.
LA COPPA CLATERNA HA ROTTO IL GHIACCIO
LA COPPA CLATERNA HA ROTTO IL GHIACCIO
LA 1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO PRONTA ALLO START:  SUCCESSO DI ADESIONI PER LA COMPETIZIONE “VERDE” E “TRICOLORE”
LA 1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO PRONTA ALLO START: SUCCESSO DI ADESIONI PER LA COMPETIZIONE “VERDE” E “TRICOLORE”
COLLECCHIO CORSE SCOPRE LA COPPA CLATERNA
COLLECCHIO CORSE SCOPRE LA COPPA CLATERNA
Trionfo per i piloti Aci Salerno: week-end da campioni.
Trionfo per i piloti Aci Salerno: week-end da campioni.
Grande successo del Raduno a Sarno (SA) con Aci Salerno e 500 di questi giorni. Auto e moto d’epoca, turismo e cultura
Grande successo del Raduno a Sarno (SA) con Aci Salerno e 500 di questi giorni. Auto e moto d’epoca, turismo e cultura
F.1 MAX VERSTAPPEN VINCE IL GP DEL “CENTENARIO”, 2° LECLERC, RIMONTA DI SAINZ 4°
F.1 MAX VERSTAPPEN VINCE IL GP DEL “CENTENARIO”, 2° LECLERC, RIMONTA DI SAINZ 4°
Weekend di  Sport e Cultura al Trofeo dei Castelli Peloritani
Weekend di Sport e Cultura al Trofeo dei Castelli Peloritani
Francesco Saverio Sticchi Damiani eletto nuovo presidente dell’Automobile Club Lecce
Francesco Saverio Sticchi Damiani eletto nuovo presidente dell’Automobile Club Lecce
Aci Salerno e 500 di questi giorni in auto d’epoca a Sarno. Turismo e cultura
Aci Salerno e 500 di questi giorni in auto d’epoca a Sarno. Turismo e cultura
Monza 100 – Il podcast dell’Autodromo, un viaggio audio per celebrare il centenario del  Tempio della Velocità
Monza 100 – Il podcast dell’Autodromo, un viaggio audio per celebrare il centenario del Tempio della Velocità
COPPA REGOLARITA' SPORT PRO ENERGY ALPI ORIENTALI REGULARITY
COPPA REGOLARITA' SPORT PRO ENERGY ALPI ORIENTALI REGULARITY
Nasce Monza 100, l’app del Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022
Nasce Monza 100, l’app del Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022
Autodromo Nazionale Monza lancia le prime Meta Challenge e i primi Monza Token utilizzabili nel Metaverso
Autodromo Nazionale Monza lancia le prime Meta Challenge e i primi Monza Token utilizzabili nel Metaverso
RUOTE NELLA STORIA, DA ASCOLI E FERMO A MONTEFIORE DELL’ASO, CON ACI STORICO
RUOTE NELLA STORIA, DA ASCOLI E FERMO A MONTEFIORE DELL’ASO, CON ACI STORICO
RADUNO DEL BO', IN SESSANTA PER ROBERTO RADO
RADUNO DEL BO', IN SESSANTA PER ROBERTO RADO
IL TRICOLORE FORMULA CHALLENGE ALLA BELLA SFIDA DEL “MAGNA GRECIA”
IL TRICOLORE FORMULA CHALLENGE ALLA BELLA SFIDA DEL “MAGNA GRECIA”
Il Trofeo dei Castelli Peloritani a meno una settimana
Il Trofeo dei Castelli Peloritani a meno una settimana
Max Racing al 6° Formula Challenge “Magna Grecia” per il tricolore
Max Racing al 6° Formula Challenge “Magna Grecia” per il tricolore
COPPA 127 ALL'ALPI ORIENTALI HISTORIC 3 SETTEMBRE 2022
COPPA 127 ALL'ALPI ORIENTALI HISTORIC 3 SETTEMBRE 2022
1989-2023: la Winter Marathon compie 35 anni!
1989-2023: la Winter Marathon compie 35 anni!
1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO: TANTA ATTESA PER LA COMPETIZIONE “VERDE”
1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO: TANTA ATTESA PER LA COMPETIZIONE “VERDE”
DA ASCOLI E FERMO VERSO MONTEFIORE DELL’ASO PER “RUOTE NELLA STORIA 2022”
DA ASCOLI E FERMO VERSO MONTEFIORE DELL’ASO PER “RUOTE NELLA STORIA 2022”
I prossimi 2 e 3 settembre è tempo di riaccendere i riflettori sulla COPPA VERONA REGOLARITA’ SPORT
I prossimi 2 e 3 settembre è tempo di riaccendere i riflettori sulla COPPA VERONA REGOLARITA’ SPORT
Al Trofeo dei Castelli Peloritani competizione, cultura e opportunità
Al Trofeo dei Castelli Peloritani competizione, cultura e opportunità
È morto l’ingegner Nicola Materazzi. Il cordoglio e il ricordo di Aci Salerno del pioniere salernitano dell’auto e grande progettista della Ferrari
È morto l’ingegner Nicola Materazzi. Il cordoglio e il ricordo di Aci Salerno del pioniere salernitano dell’auto e grande progettista della Ferrari
A Gubbio si celebrano gli umbri vincitori di titoli nazionali ACI 2021
A Gubbio si celebrano gli umbri vincitori di titoli nazionali ACI 2021
DA OGGI ISCRIZIONI APERTE ALLA 1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO
DA OGGI ISCRIZIONI APERTE ALLA 1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO
RUOTE NELLA STORIA 2022: L’AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO-FERMO A MONTEFIORE DELL’ASO
RUOTE NELLA STORIA 2022: L’AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO-FERMO A MONTEFIORE DELL’ASO
DEFINITO IL PROGRAMMA DELLA 1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO
DEFINITO IL PROGRAMMA DELLA 1^ GREEN RACE VALLE DEL BISENZIO
F1 Fanzone Monza Cento, il pubblico protagonista del Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022
F1 Fanzone Monza Cento, il pubblico protagonista del Formula 1 Pirelli Gran Premio d’Italia 2022
Esposta all’aeroporto di Catania la “Barchetta Tornatore”
Esposta all’aeroporto di Catania la “Barchetta Tornatore”
Il Trofeo dei Castelli Peloritani sarà il 10 e 11 settembre
Il Trofeo dei Castelli Peloritani sarà il 10 e 11 settembre

È morto l’ingegner Nicola Materazzi. Il cordoglio e il ricordo di Aci Salerno del pioniere salernitano dell’auto e grande progettista della Ferrari

Da tutti noto come il papà della Ferrari F40, l’ingegnere Nicola Materazzi è stato un innovatore in campo automobilistico e l’Aci Salerno ne ricorda il grande valore di progettista e di uomo
 
 
Aci Salerno ha avuto il piacere di premiare l’ingegnere, nato a Caselle in Pittari (SA) 83 anni fa e vissuto a Sapri, con il “Volante d’oro”. Lui accettò con grande soddisfazione il premio. 
 
Ma l’ingegnere non era solo un provetto automobilista, ma anche un pioniere nei motori.
Portano il suo nome, infatti, la Ferrari F40, la Ferrari 288 GTO, la Bugatti EB110 e la B Engineering Edonis.
 
Era uno dei principali specialisti italiani di turbocompressori su cui aveva lavorato dagli anni Settanta. Quel giovane che a 21 anni aveva costruito un Kart nella sua Sapri (SA) di strada ne aveva fatta tanta. 
 
Allievo dell’Università di Napoli Federico II, si laureò alla facoltà di Ingegneria Meccanica. Dopo un primo lavoro a Napoli fu assunto nel Team Tecnico Lancia a Torino, in qualità di specialista di calcoli su telaio, sospensioni e strutture sterzo. Sviluppò la famosissima Lancia Stratos per i Rally. Dal 1971 fu Responsabile Ufficio Calcoli e dal 1974 passò al Reparto Corse, dove lavorò nel team di progettazione diventando responsabile dell'applicazione del Turbo e dello sviluppo sull'aerodinamica della Stratos Silhouette Gruppo 5. Nell'anno 1978, fu chiamato alla Abarth per progettare la vettura Formula Fiat Abarth, per la formazione di giovani piloti. Progetterà auto di Formula e Formula 1 con la Osella.
Nel 1979 arriva al Reparto Corse Ferrari, come Responsabile Ufficio Tecnico. Fu lui a guidare il Cavallino ad adottare i motori turbo. Da quella decisione arrivò la sua creatura più nota la F40, e anche i motori della 328 Turbo, 288 GTO, 288 GTO Evoluzione, Testarossa, 412 GT.
 
La rivista americana Forbes lo inserì tra i 10 migliori ingegneri meccanici al mondo e in assoluto tra quelli che avevano rivoluzionato la storia dell’auto in questo secolo. Caselle in Pittari nel 2020 gli aveva conferito la cittadinanza onoraria.
 
«È morto un grande ingegnere e un grande uomo che tra le tante progettazioni ne realizzò una anche per i giovani piloti – ricorda il senatore Vincenzo Demasi, Presidente dell’Automobile Club Salerno -. Un uomo che ha dimostrato quanto sia importante la vicinanza ai giovani e la loro formazione. L’avergli assegnato il Volante d’Oro è stato un giusto riconoscimento e anche la testimonianza di questi valori che l’Aci fa propri dalla sua istituzione».
 
«È una grave perdita per il mondo dell’automobilismo internazionale – afferma Giovanni Caturano, direttore dell’Automobile Club Salerno -. Le sue conoscenze maturate nella ricerca applicata sono ormai patrimonio dell’ingegneria meccanica, ma con la morte dell’ingegnere Materazzi si perde un pezzo di storia dell’innovazione che aveva un Salernitano come protagonista, a dimostrazione che l’impegno, lo studio e la motivazione possono portare a grandi successi.
 
Mancheranno certamente ai progettisti di domani i consigli di un uomo che aveva pensato e realizzato quelle che sarebbero state grandi innovazione nell’automobile.
Privacy Policy