RIVA DANZA ANCORA SUL GHIACCIO CON LA SKODA DELL’ERREFFE RALLY TEAM
RIVA DANZA ANCORA SUL GHIACCIO CON LA SKODA DELL’ERREFFE RALLY TEAM
Un Ice Challenge di conferme per Fabio Mezzatesta:  ancora protagonista nelle manche di Pragelato
Un Ice Challenge di conferme per Fabio Mezzatesta: ancora protagonista nelle manche di Pragelato
L’Automobile Club Messina ha festeggiato i suoi Campioni
L’Automobile Club Messina ha festeggiato i suoi Campioni
Si avvicina la premiazione dei Campioni Siciliani a Taormina
Si avvicina la premiazione dei Campioni Siciliani a Taormina
ACI Storico stila la nuova Lista di Salvaguardia
ACI Storico stila la nuova Lista di Salvaguardia
Fabio Mezzatesta e l’Ice Challenge: il pilota romano atteso protagonista nel weekend di Pragelato
Fabio Mezzatesta e l’Ice Challenge: il pilota romano atteso protagonista nel weekend di Pragelato
RALLY CLUB TEAM A DUE PUNTE NELLA REGOLARITA’ DEL SANTO NEL PADOVANO
RALLY CLUB TEAM A DUE PUNTE NELLA REGOLARITA’ DEL SANTO NEL PADOVANO
Longhi e Pregnolato rilanciano la sfida a Pragelato
Longhi e Pregnolato rilanciano la sfida a Pragelato
Heritage al Salone Retromobile Show 2023
Heritage al Salone Retromobile Show 2023
BARCELLA-GHIDOTTI HANNO VINTO LA WINTER MARATHON 2023 SU FIAT 508 C DEL 1938
BARCELLA-GHIDOTTI HANNO VINTO LA WINTER MARATHON 2023 SU FIAT 508 C DEL 1938
Dopo l’importante titolazione per lo Slalom di Dorgali, arriva anche il Corso per Commissari di Percorso ACI Sport
Dopo l’importante titolazione per lo Slalom di Dorgali, arriva anche il Corso per Commissari di Percorso ACI Sport
ALLA CITTÀ DELLA SPERANZA NEL NOME DELLA OSSATO
ALLA CITTÀ DELLA SPERANZA NEL NOME DELLA OSSATO
Gli ACI Storico Festival riaccendono i motori anche nel 2023
Gli ACI Storico Festival riaccendono i motori anche nel 2023
Il dialogo rafforza l’automobilismo siciliano
Il dialogo rafforza l’automobilismo siciliano
A Vicenza le Premiazioni dei Campionati ACI Sport 2022
A Vicenza le Premiazioni dei Campionati ACI Sport 2022
SEMAFORO VERDE PER IL TROFEO 3 REGIONI - REGOLARITA’ TURISTICA 2023
SEMAFORO VERDE PER IL TROFEO 3 REGIONI - REGOLARITA’ TURISTICA 2023
DEFINITA L’EDIZIONE 2023 DEL TROFEO 3 REGIONI - REGOLARITA’ SPORT
DEFINITA L’EDIZIONE 2023 DEL TROFEO 3 REGIONI - REGOLARITA’ SPORT
La «Coppa Città della Pace» compie 30 anni
La «Coppa Città della Pace» compie 30 anni
A Berchidda l'anno sportivo si apre con il Corso Ufficiali di Gara dell’AC Sassari
A Berchidda l'anno sportivo si apre con il Corso Ufficiali di Gara dell’AC Sassari
Ciccio Liberto spicca nella storia della Sicilia
Ciccio Liberto spicca nella storia della Sicilia
MSC E-CIVM: A Gubbio vince Polonioli, ma Giovanni Falci è campione assoluto
MSC E-CIVM: A Gubbio vince Polonioli, ma Giovanni Falci è campione assoluto
M&E MOTORSPORT festeggia i suoi piloti.
M&E MOTORSPORT festeggia i suoi piloti.
Pronte le classifiche del Campionato Automobilistico Umbro 2022
Pronte le classifiche del Campionato Automobilistico Umbro 2022
Mercoledì 18 gennaio si parla di regolamenti tecnici in Sicilia
Mercoledì 18 gennaio si parla di regolamenti tecnici in Sicilia
Un ulivo speciale al “Racing Christmas in Salento”:  a Scorrano nasce l’albero del motorsport
Un ulivo speciale al “Racing Christmas in Salento”: a Scorrano nasce l’albero del motorsport
La Delegazione ACI Sport Lombardia tributa i suoi campioni
La Delegazione ACI Sport Lombardia tributa i suoi campioni
La Targa Florio Classica 2022 porta la Sicilia sui canali RAI
La Targa Florio Classica 2022 porta la Sicilia sui canali RAI
Settimana intensa di premiazioni per la Delegazione ACI Sport Lombardia
Settimana intensa di premiazioni per la Delegazione ACI Sport Lombardia
Red Bull e Can-Am uniscono le forze in una collaborazione pluriennale nelle corse fuoristrada
Red Bull e Can-Am uniscono le forze in una collaborazione pluriennale nelle corse fuoristrada
Un defibrillatore sul palazzo ACI- SARA Salerno a disposizione della collettività
Un defibrillatore sul palazzo ACI- SARA Salerno a disposizione della collettività
Coppa ProEnergy Regolarità Sport - 1^ Coppa regolarità Sport del Veneto
Coppa ProEnergy Regolarità Sport - 1^ Coppa regolarità Sport del Veneto
Nico Rosberg torna in Sardegna per dare il via alla piantumazione di 4000 alberi che ha donato a Sennariolo, uno dei comuni più colpiti dagli incendi nell’estate 2021
Nico Rosberg torna in Sardegna per dare il via alla piantumazione di 4000 alberi che ha donato a Sennariolo, uno dei comuni più colpiti dagli incendi nell’estate 2021
Anche a Salerno LUCEVERDE 2.0 - Il sistema di Infomobilità dell’ACI si evolve grazie all’intelligenza artificiale.
Anche a Salerno LUCEVERDE 2.0 - Il sistema di Infomobilità dell’ACI si evolve grazie all’intelligenza artificiale.
Il Red Bull GASGAS Factory Racing Team fissa gli obiettivi per difendere il titolo della gara motociclistica alla Dakar
Il Red Bull GASGAS Factory Racing Team fissa gli obiettivi per difendere il titolo della gara motociclistica alla Dakar
COLLI E TERME, FERRARA FIRMA IL SECONDO
COLLI E TERME, FERRARA FIRMA IL SECONDO
Michele Landolfi sul secondo gradino del podio al Campionato Italiano Drifting
Michele Landolfi sul secondo gradino del podio al Campionato Italiano Drifting
ACI Salerno e SARA Assicurazioni: insieme per la sicurezza stradale
ACI Salerno e SARA Assicurazioni: insieme per la sicurezza stradale
BUON COMPLEANNO COLLECCHIO CORSE
BUON COMPLEANNO COLLECCHIO CORSE
GRANDE SUCCESSO DI ISCRIZIONI  ALL'EVENT SHOW SALENTO CIRCUIT
GRANDE SUCCESSO DI ISCRIZIONI ALL'EVENT SHOW SALENTO CIRCUIT
MAX RACING ALL’EVENT SHOW PER SPERIMENTARE NUOVE EMOZIONI
MAX RACING ALL’EVENT SHOW PER SPERIMENTARE NUOVE EMOZIONI
Paolo Rignanese

Paolo Rignanese

Daytona Giorni Endurance di Tuono...

Sabato, 28 Gennaio 2023 17:30 Published in Pista

Daytona Giorni Endurance di Tuono...

 

Lo shock del nuovo arriverà in una nuova era di gare di resistenza globali nella Rolex 24 di Daytona questo fine settimana, quando le nuove auto di Cadillac, Porsche, BMW e Acura scenderanno in pista!

I pezzi grossi sono già fuori prima che i nuovi modelli Porsche e Cadillac facciano il loro debutto nel WEC alla 1000 miglia di Sebring a marzo.

Quindi attraverseranno l'Atlantico per il primo sguardo dell'Europa a Portimão il 15-16 aprile, dove si uniranno a Toyota, Ferrari e Peugeot nel campo più stellare assemblato da anni.

Sii tra i primi a vederli prenotando qui i tuoi biglietti per la grande corsa in Portogallo.

Poi guardali sulle più grandi montagne russe delle corse a Spa per la TotalEnergies 6 Hours of Spa-Francorchamps solo due settimane dopo, il 28-29 maggio.

Non solo le auto ma anche i piloti! E guarda come brillano le stelle... per te!

 

 

I grandi nomi affermati sono ovunque nell'edizione 2023 del WEC…Giovinazzi, da Costa, Villeneuve, Kobayashi, Vergne, Bamber…Così come le nuove brillanti stelle di domani…….Nielsen, Jensen, Wadoux, Bouvy, Pin e Pierson.

Lilou Wadoux, che quest'anno gareggerà nel FIA WEC con Richard Mille AF Corse come prima donna pilota ufficiale di Ferrari Competizioni GT.

La 21enne guiderà la Ferrari 488 GTE Evo n. 83 dove affiancherà l'argentino Luis Perez Companc più un altro pilota ancora da confermare.

Wadoux è una stella nascente nella scena internazionale delle gare di resistenza dopo essersi fatta un nome nel campionato Alpine Elf Europa Cup. Nel 2022 debutta nel WEC nella classe LMP2 con il Richard Mille Racing Team. È stata selezionata per competere nel rookie test ufficiale del campionato ea novembre è diventata la prima donna a guidare una Hypercar quando ha testato la Toyota GR010 Hybrid in Bahrain.

VITTORIA PER PASCAL WEHRLEIN E PORSCHE AL CORE DIRIYAH E-PRIX 2023 ROUND 2 

Il pilota del TAG Heuer Porsche Formula E Team Pascal Wehrlein vince il Round 2 dell'ABB FIA Formula E World Championship in Arabia Saudita
Wehrlein corre dalla nona posizione in griglia per vincere la prima gara del double-header CORE Diriyah E-Prix 2023
Jake Dennis (Avalanche Andretti Formula E) passa dall'undicesimo posto al secondo posto, precedendo Wehrlein di un punto in testa alla classifica piloti
Il pilota della Jaguar TCS Racing Sam Bird finisce terzo per il suo primo podio dalla stagione 7
Seconda gara del double-header sabato sera, 20:00 AST / 17:00 GMT

 

DIRIYAH, Arabia Saudita. ven. 27 gennaio 2023 - Pascal Wehrlein (TAG Heuer Porsche Formula E Team) è scattato dalla nona posizione vincendo la prima delle due gare del CORE Diriyah E-Prix 2023, con il leader della classifica Jake Dennis (Avalanche Andretti Formula E) al secondo posto dopo a partire dall'11.

Wehrlein sembrava il più veloce in pista mentre si faceva strada attraverso le posizioni che pagavano punti fino alla parte anteriore del gruppo. Il passaggio al comando è arrivato al 30° giro alla curva 16, con Sam Bird (Jaguar TCS Racing) incapace di trattenere la 99X Electric Gen3 di Wehrlein. Sia il pilota che la macchina sembravano dominanti per una seconda gara consecutiva. È stata una vittoria emozionante per il 28enne, che ancora una volta ha attribuito alla sua squadra una quantità enorme di lavoro fuori pista per fare le cose così bene.

Jake Dennis sull'Avalanche motorizzata Porsche Andretti ha lottato fino al traguardo con la sua controparte Porsche ufficiale dall'11° posto in griglia, ma non è riuscito a trovare una via d'uscita oltre Wehrlein, che ha siglato la sua seconda Formula E vince alla sua 50esima partenza.

Il risultato è stato un'inversione della doppietta che abbiamo visto due settimane fa all'Hankook Mexico City E-Prix del 2023 - e sia TAG Heuer Porsche che Avalanche Andretti sembrano aver lanciato la sfida al resto del gruppo mentre lo sviluppo GEN3 la corsa continua a ritmo.

Sam Bird è stato felicissimo di salire sul podio per la prima volta da quando ha vinto a New York City nella settima stagione, definendola una "mini vittoria" per sé e per Jaguar dopo una dura stagione 8 per il britannico, l'unica stagione che non è riuscito a rivendicare Argenteria Formula E.

Sébastian Buemi (Envision Racing) è partito dalla Julius Baer Pole Position ed è arrivato quarto, il suo miglior piazzamento dal finale della Stagione 6 a Berlino.

René Rast del NEOM McLaren Formula E Team è partito quinto ed è arrivato quinto dopo una lunga battaglia in mezzo alle posizioni a punti. Ha anche siglato il giro più veloce TAG Heuer.

 

 

Nick Cassidy ha ottenuto due auto Envision Racing tra i primi sei. Jean-Éric Vergne ha combattuto dal 12° posto fino alla zona punti per DS PENSKE, finendo appena davanti a Jake Hughes sulla sorella McLaren. André Lotterer (Avalanche Andretti) e Mitch Evans (Jaguar TCS Racing) completano la top 10, quest'ultimo scivolando dalla sesta posizione in griglia.

Ciò lascia Dennis leader della classifica a un solo punto da Werhlein - 44 a 43 punti - mentre Avalanche Andretti mantiene il vantaggio dei propri team su TAG Heuer Porsche, 58 a 49 punti, con Envision Racing terzo.

Il ritorno della Formula E a Diriyah, una destinazione storica e culturale dell'Arabia Saudita, segna una mossa rivoluzionaria in quanto continua a dare priorità alla sostenibilità e a cambiare il paradigma nel settore sportivo.

La seconda gara del double-header CORE Diriyah E-Prix 2023 è domani sera, sabato 28 gennaio, a partire dalle 20:00 AST / 17:00 GMT.

Find out where to watch here: www.fiaformulae.com/en/ways-to-watch 

Pascal Wehrlein, No. 94, TAG Heuer Porsche Formula E Team, said:

“It feels incredible. I am so proud of these guys, unbelievable - what a car I had today. I mean from P9 to P1, amazing, I am so grateful to have this team. It has been a lot of work. We always wanted to achieve these kind of results, we had some highlights in the past but definitely this year we wanted to do a big step forward. I know how hard these guys are working, I am also quite often with them and pushing with everyone, especially after the testing in Valencia we were not looking that strong so I know how many hours everyone has put in. To start this well in the season in the first and second race is amazing, like I said I am just thankful for everyone and their hard work - we keep pushing."

Jake Dennis, No. 27, Avalanche Andretti Formula E, said:

"I wasn't at all [expecting to be on the podium]. I thought it was going to be quite difficult to overtake here with the mountain section being so fast, but my god the race car we have is just unbelievable. For me and Pascal to get another 1-2 from ninth and eleventh is testament to how much effort has gone in. Full credit to Avalanche Andretti for giving me the best race car today. We closed in on Pascal at the end, I was pushing to get the move done but when you're racing a guy with the same car it is difficult to pass. But I am so happy and we deserve this after a difficult qualifying. I had to stop him getting an eight-second lead, but yeah super pleased for everyone and another 1-2. I need to try and beat him tomorrow and beat everyone else, but nonetheless I can sleep well tonight."

Sam Bird, No. 10, Jaguar TCS Racing, said:

"It feels so good to be back on the podium, I can't tell you. It has been a rough twelve months, but Jaguar have been amazing - they have stuck by me, put their arm around me and also recently we had a very difficult Mexico to open the season. The amount of work, the amount of sleepless nights everyone in the team has had in order to get us to this point, this is a little mini victory for us. I get that Porsche will be taking the spoils - but for us and where we have come from, amazing. Congrats to everyone in the team - we keep pushing. I tried to place my car to make it difficult for Pascal, I know the grip out there is tricky, but he did a superb job. The Porsche is looking extremely decent on change of direction and minimum speed, so we have got a bit of homework to do tonight.” 

ACI avvia la fase 2 della vendita dei biglietti per i GP di Formula 1 di Monza e Imola
Complessivamente saranno 150.000 i tagliandi messi a disposizione per le due gare italiane, 60 mila quelli per il GP d’Italia a Monza

E’ subito spettacolo a Lonato con la WSK Champions Cup

Sabato, 28 Gennaio 2023 12:51 Published in Kart

E’ subito spettacolo a Lonato con la WSK Champions Cup

Iniziata la stagione agonistica WSK Promotion con il primo evento della WSK Champions Cup.

 

 

Lonato (ITA), 27.01.2023

Ottima apertura di stagione per gli eventi karting targati WSK Promotion al circuito South Garda Karting di Lonato per il primo appuntamento del 2023, che si presenta subito con uno spettacolo di prim’ordine con la WSK Champions Cup. Un grande evento inaugurale che vede al via i più importanti team internazionali e un parterre di piloti ai più alti livelli di competitività, dai più numerosi e giovani talentuosi nella MINI ai tanti campioni delle categorie più prestazionali. A conferma dell’internazionalità dell’evento, sono oltre 320 i piloti scesi in pista per questo primo appuntamento dell’anno, provenienti da 51 nazioni e da tutti e 4 i continenti.

Al via anche i figli di Hakkinen e di Kumpen.

Presenti anche diversi personaggi del motorsport, come il due volte campione del mondo di Formula 1 Mika Hakkinen che a Lonato segue il debutto in kart dei suoi due giovanissimi figli Ella e Daniel. Fra i figli d’arte, anche Henri Kumpen, figlio dell’ex pilota belga Anthony Kumpen, cugino di Sophie Kumpen, anche lei pilota di successo e madre di Max Verstappen.

Le categorie al via della WSK Champions Cup.

La WSK Champions Cup 2023 a Lonato festeggia il suo decimo anno di attività, e alle consuete categorie MINI Gr.3, OKJ, OK, KZ2, quest’anno presenta l’ingresso delle due categorie monomarca X30 Junior e X30 Senior. Una novità riguarda anche la MINI G.3, che è sdoppiata per l’introduzione della MINI Gr.3 Under 10 per i giovanissimi da 8 a 10 anni, mentre la MINI Gr.3 comprende la fascia di età da 10 a 12 anni.

 

 

L’intenso weekend è iniziato con le prove di qualificazione.

Le prove di qualificazione di venerdì 27 gennaio, e a seguire le prime 18 manches eliminatorie, hanno dato il via a Lonato all’intenso weekend della WSK Champions Cup.

Sabato 28 gennaio sono in programma le ulteriori 22 manches eliminatorie e le prime Prefinali per le categorie MINI Gr.3, MINI Under 10 e OKJ.

Domenica 29 gennaio, dalle ore 9:50 in diretta TV Live Streaming nel sito wsk.it e su Motorsport.tv, Prefinali di X30J, X30S, KZ2 e OK. A seguire dalle ore 12:10 le attese finali: nell’ordine X30J (12:10), X30S (12:40), MINI Gr.3 (13:40), MINI U10 (14:10), KZ2 (14:40), OKJ (15:10, OK (15:40).

Le pole positions nelle prove di qualificazione.

MINI Gr.3. Nella MINI Gr.3 le pole positions sono andate nella Serie-1 allo svizzero Riven Esteves (BabyRace/Parolin-Iame-Vega) in 52.925, nella Serie-2 all’americano Keelan Harvick (BabyRace/Parolin-Iame) in 52.822, nella Serie-3 a Ilia Berezkin (Team Driver/KR-Iame) che ha totalizzato la migliore prestazione assoluta in 52.766.

MINI Under 10. Nella MINI Under 10 nella Serie-1 il più veloce è stato il belga figlio d’arte Henri Kumpen (BabyRace/Parolin-Iame-Vega) in 53.222, mentre l’altro belga Antoine Sylva Venant (Kidix/KR-Iame) ha ottenuto il miglior tempo assoluto in 52.842.

OKJ. Nella OKJ il più veloce in assoluto è stato l’inglese Lewis Wherrel (Forza Racing/Exprit-TM-Vega) nella Serie-1 in 47.501, nella Serie-2 il migliore è stato l’italiano Filippo Sala (Sodikart/Sodi-TM) in 47.734.

Nelle due Serie della OK i due leader sono divisi da un solo millesimo di secondo: Dmitry Matveev (KR Motorsport/KR-Iame-LeCont) ha realizzato nella Serie-1 il miglior tempo in 46.541, nella Serie-2 il danese David Walther (Koski Motorsport/Tony Kart-Vortex) nella Serie-2 con il tempo di 46.542.

KZ2. Nella KZ2 l’inglese Freddie Slater (BirelArt Racing/BirelArt-TM-Vega) ha ottenuto il miglior tempo nella Serie-1 in 45.593, e il suo compagno di team, l’italiano Cristian Bertuca, è stato il più veloce nella Serie-2 in 45.723.              

X30 Junior. Nella X30 Junior il più veloce è stato Alberto Fulgori Jr. (Fulgori/Kosmic-Iame-MG) in 50.038 ma è stato escluso per non conformità tecnica. Fulgori ha interposto appello, pertanto la classifica è sub-judice. Il secondo tempo è stato di Riccardo Ferrari (Zanchi Motorsport) in 50.183.

X30 Senior. Nella X30 Senior nella Serie-1 il più veloce è stato il francese Pacome Weisenburger (Martins/Red Speed/Iame-MG) in 48.274, nella Serie-2 Cristian Comanducci (PRK/Tony Kart-Iame)  

 

 

I risultati delle prime manches eliminatorie di venerdì.

Nelle prime manches di venerdì pomeriggio ecco i migliori risultati:

- Nella MINI Gr.3 il turco Iskender Zulfikari (BabyRace/Parolin-Iame-Vega) e il romeno Bogdan Cosma Cristofor (Team Driver/KR-Iame-Vega) a pari penalità;

- Nella MINI Under 10 l’ucraino Oleksandr Legenkyi (Team Driver/KR-Iame-Vega);

- Nella OK-Junior l’inglese Lewis Wherrel (Forza Racing/Exprit-TM-Vega);

- Nella OK l’ungherese Martin Molnar (Energy Corse/Energy-TM-LeCont);

- Nella X30 Senior Brando Pozzi (M2 Racing/Tony Kart-Iame-MG)        

Il programma della WSK Champions Cup a Lonato.

Sabato 28 gennaio: ore 8:00 warm up; 9:50 manches eliminatorie; 16:25 Prefinali.

Domenica 29 gennaio: ore 8:20 warm up; in diretta TV Live Streaming nel sito wsk.it e su Motorsport.tv ore 9:50 Prefinali; dalle ore 12:10 Finali X30J (12:10), X30S (12:40), MINI Gr.3 (13:40), MINI U10 (14:10), KZ2 (14:40), OKJ (15:10, OK (15:40).

 

Info, Live Timing, Live Streamingwww.wskarting.it/index.asp

 

WSK Promotion

Ufficio Stampa

 

Ph. Sportinphoto

Nasce Lamborghini Roma by DL Racing per puntare in alto nel GT 2023

Si annuncia ricca di eventi la prima stagione del nuovo team scaturito dalla partnership tra la prestigiosa concessione della Capitale e la scuderia milanese: pronte due Huracan ST Evo2 per il Campionato Italiano GT Sprint ed Endurance e per il Lamborghini SuperTrofeo Europe, mentre sono tre gli esemplari previsti nel SuperSport Series GT. Assistenza tecnica affidata a Target Racing

 

 

Roma/Milano, 27 gennaio 2023. Dalla partnership tra Lamborghini Roma e DL Racing è nata una nuova realtà motorsport che ambisce a ben figurare a ogni livello nelle serie Gran Turismo pronte ad animare la stagione 2023 dell’automobilismo. Il team è stato ribattezzato in maniera inequivocabile Lamborghini Roma by DL Racing e si presenta in un panorama quanto mai competitivo con un organigramma di massimo livello, la gestione tecnica in pista affidata in esclusiva a una compagine vincente come Target Racing e una serie di programmi sportivi di punta sia nazionali sia internazionali, ideali anche per il lancio di giovani talenti emergenti e per esaltare la passione più pura di piloti non professionisti. Per DL Racing, scuderia milanese che fa capo all’imprenditore e pilota Diego Locanto, è la sfida più ambiziosa del 2023 dopo che la stagione 2022 ha concretizzato una cavalcata esaltante e “a tutto campo” mietendo esperienza sui circuiti e nelle serie principali d’Italia e anche in Europa, affinando così un knowhow sempre più ad ampio spettro nel circus del motorsport. Per Lamborghini Roma la nuova realtà rappresenta un profondo rinnovamento e l’opportunità dell’effettivo raddoppio di quanto portato in pista nel 2022.

 

 

Sulla scia dei risultati conseguiti nella stagione d’esordio lo scorso anno, la prestigiosa concessione capitolina ha deciso di investire ulteriormente ripresentandosi con una figura del calibro di Fabrizio Del Monte nel ruolo di Team Manager e con il pilota Marco Santanocita, che di Lamborghini Roma è General Manager. Grazie alla partnership realizzata, Lamborghini Roma by DL Racing quest’anno schiererà due Lamborghini Huracan ST Evo2 in entrambe le serie del Campionato Italiano GT (Sprint ed Endurance) e nel monomarca internazionale Lamborghini SuperTrofeo Europe, comprese le Grand Finals di fine stagione. Inoltre, gli impegni nelle serie principali saranno affiancati da un programma che prevede il coinvolgimento di ben tre vetture nel nuovo campionato SuperSport Series GT che si disputa nell’ambito degli FX Racing Weekend. I nominativi di piloti ed equipaggi coinvolti nei vari impegni saranno annunciati nelle prossime settimane. Diego Locanto (DL Racing) dichiara: “Questa nuova ‘superscuderia’ è stata fortemente voluta da entrambe le realtà. Nasce dalla genuina passione delle persone coinvolte e dal desiderio di far crescere il progetto fino a diventare una realtà di primissimo piano. Siamo pronti a competere in più campionati e a cercare di vincere, ecco perché tecnicamente abbiamo puntato su Target Racing, compagine impegnata da anni ai vertici. Ci attende un duro lavoro, con tanti piloti in azione nei 4 campionati principali e magari in ulteriori programmi che stiamo pianificando.

 

 

E il lavoro comprenderà anche l’attività di scouting di nuovi, giovanissimi talenti provenienti da ogni parte del mondo, tanto che già quest’anno nel SuperTrofeo lanceremo un rookie egiziano di appena 16 anni, Ibrahim Badawi”. Marco Santanocita (Lamborghini Roma) aggiunge: “Il raddoppio dell’impegno di Lamborghini Roma in ambito Motorsport è il suggello del grande successo ottenuto nella prima stagione di attività, che ci ha portato subito a essere protagonisti in ambito campionato GT Italia e nel Super Trofeo Monomarca Lamborghini a livello internazionale. Il Motorsport per Lamborghini Roma è un asset fondamentale per lo sviluppo e l’affermazione del Brand sul nostro territorio e nei contesti esteri più allargati. Grazie alla competenza e professionalità di DL Racing e alla continuità di gestione garantita da Fabrizio del Monte siamo certi che porteremo la nostra scuderia al next stage e siamo pronti a cogliere crescenti successi grazie all’impegno e alla passione personale che tutti noi in Lamborghini Roma mettiamo ogni giorno”

L'AZIENDA INDIANA LEADER NELLE ENERGIE RINNOVABILI GREENKO NOMINATA TITLE SPONSOR DEL GREENKO HYDERABAD E-PRIX 2023

La prima gara dell'ABB FIA Formula E World Championship in India sarà sponsorizzata da Greenko, una delle aziende leader a livello mondiale nelle soluzioni per la transizione energetica e la decarbonizzazione
L'E-Prix di Greenko Hyderabad 2023 si svolgerà sabato 11 febbraio e presenta la nuovissima GEN3, l'auto da corsa elettrica più veloce, leggera, potente ed efficiente mai costruita
22 piloti provenienti da 11 team tra cui Mahindra Racing, Jaguar TCS Racing, TAG Heuer Porsche Formula E Team, NEOM McLaren Formula E Team e Maserati MSG Racing gareggeranno sul circuito cittadino di 2,83 km di Hyderabad
I biglietti per l'evento sono già disponibili su BookMyShow

 

HYDERABAD, India. ven. 27 gennaio 2023 – La Formula E e Ace Nxt Gen, il promotore della prima gara dell'ABB FIA Formula E World Championship in India, hanno annunciato oggi che Greenko sarà il title partner dell'E-Prix 2023 di Greenko Hyderabad. I biglietti sono già in vendita su BookMyShow.

Greenko Group è stata fondata nel 2006 ed è una delle aziende leader a livello mondiale nella transizione energetica e decarbonizzazione. In qualità di leader del settore, l'azienda sta costruendo, possiede e gestisce asset di energia rinnovabile di alta qualità che sostituiscono i combustibili fossili con energia decarbonizzata integrata.

In qualità di partner principale della storica prima gara di sport motoristici del campionato del mondo elettrico approvata dalla FIA in India, Greenko sta aprendo la strada verso un futuro decarbonizzato e sostenibile. I valori fondamentali di Greenko sono in linea con la missione dell'ABB FIA Formula E World Championship di accelerare verso un futuro di energia pulita.

Greenko alimenterà completamente l'evento con energia rinnovabile, in linea con la strategia net zero carbon della Formula E e l'impegno di RE100 per ottenere il 100% di energia rinnovabile per il campionato.

I fan che parteciperanno all'E-Prix di Greenko Hyderabad 2023 vedranno i favoriti di casa Mahindra Racing e Jaguar TCS Racing competere contro due nomi iconici del motorsport - NEOM McLaren Formula E e Maserati MSG Racing - che si uniranno alla griglia di Formula E per la prima volta da questa stagione.

Gli 11 team e i 22 piloti gareggeranno nella nuovissima auto da corsa GEN3. La GEN3 rappresenta un enorme salto nello sviluppo tecnologico e nell'innovazione con gli ingegneri della FIA e della Formula E che spingono i confini dello sviluppo dei veicoli elettrici.

In grado di raggiungere una velocità massima di 200 mph (322 km/h), il GEN3 è 53 kg più leggero del GEN2 con un telaio più piccolo ottimizzato per le corse su strada. Un ulteriore gruppo propulsore anteriore aggiunge 250 kW ai 350 kW posteriori, più che raddoppiando la capacità rigenerativa della precedente vettura GEN2 a 600 kW, con oltre il 40% dell'energia utilizzata in gara rigenerata in frenata.

Anil Chalamalasetty, fondatore di Greenko Group e Ace Group, ha dichiarato:

"Siamo lieti di collaborare con una gara iconica, il primo campionato del mondo di Formula E in India in associazione con il governo di Telangana e la FIA, con il supporto del governo indiano. Ci impegniamo a combattere il cambiamento climatico e ad aprire la strada al cambiamento globale decarbonizzazione. Greenko alimenterà l'intero evento Greenko Hyderabad E-Prix del 2023 con energia rinnovabile, rendendolo il primo evento Net Zero del suo genere al mondo su questa scala. Sono entusiasta che una delle città più verdi del mondo ospiterà la gara più verde , sotto la guida dinamica dell'onorevole ministro KT Rama Rao. Non vediamo l'ora di assistere alla storia in divenire, mentre l'India si dirige verso un futuro sostenibile l'11 febbraio 2023 per le strade di Hyderabad".

Alberto Longo, co-fondatore e Chief Championship Officer, Formula E, ha dichiarato:

“Diamo il benvenuto a Greenko come sponsor di questa storica prima gara di Formula E in India. L'E-Prix di Greenko Hyderabad 2023 promette di essere un evento fondamentale per i fan degli sport motoristici in tutta l'India e per i fan che si sintonizzano in tutto il mondo. Greenko avrà una piattaforma globale per mostrare le proprie credenziali di sostenibilità mentre Hyderabad si unisce a città iconiche del mondo come Londra, Berlino, Diriyah, Città del Messico, Roma e Monaco per ospitare l'apice delle corse automobilistiche elettriche.

La 49^ Alpe del Nevegàl raddoppia l’evento tricolore

Venerdì, 27 Gennaio 2023 14:33 Published in Salite

La 49^ Alpe del Nevegàl raddoppia l’evento tricolore

Accanto al CIVM ecco il CIVM Junior riservato agli under 27

 

 

 

ACI Sport chiama, Tre Cime Promotor asd risponde: presente!

Con entusiasmo e soddisfazione l’associazione bellunese che cura con amore e dedizione la classica cronoscalata Alpe del Nevegàlha accolto il varo, da parte della Federazione, del Campionato Italiano Velocità Montagna Junior. La nuova serie riservata ai giovani piloti nati dopo il 1° gennaio 1996, che si affianca al CIVM 2023, si articolerà in otto gare, selezionate nel calendario delle tredici tappe del massimo campionato delle salite, in cui i protagonisti si sfideranno al volante delle monoposto Wolf GB 08 Thunder Aprilia, le vetture che dal 2018 sono primattrici in pista, nel Campionato Italiano Prototipi. I particolari del CIVM Junior saranno svelati a breve, ma si sa che il vincitore del Campionato 2023 potrà correre il Campionato Italiano Velocità Montagna dell’anno prossimo su una Wolf GB 08 Mistral ufficiale in versione E2SS 2000.Una bella opportunità per i giovani talenti desiderosi di emergere.

Dal 4 al 6 agosto 2023, lungo i 5.500 metri che dal lungo rettifilo di Caleipo, nella piana Castionese, si inerpicano all’Alpe in Fiore, sulla “montagna dei Bellunesi”, superando un dislivello di 526 metri con una pendenza media del 9,56%, la 49^ Alpe del Nevegàl sarà teatro del nono appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna di ACI Sport, la massima serie tricolore delle salite che sarà inaugurata in Sardegna ad inizio aprile e torna a Belluno per il quinta volta negli ultimi sei anni; del quinto round del Campionato Italiano Velocità Montagna Junior, che farà il suo esordio a metà maggio in Puglia; del decimo atto del Trofeo Italiano Velocità Montagna Centro-Nord, che si aprirà a fine maggio in Toscana. Mai in passato l’Alpe del Nevegàl, competizione che rimane il fiore all’occhiello di Tre Cime Promotor asd, ha ospitato, tutte assieme, tante manifestazioni di tale portata e richiamo. Motivo in più per annoverare la tre giorni automobilistica di agosto fra gli appuntamenti sportivi di spicco dell’estate Bellunese.

“Le novità, soprattutto se volte a creare opportunità per i giovani piloti – commenta Achille “Brik” Selvestrel, presidente di Tre Cime Promotor asd – sono sempre interessanti e vanno sostenute per permettere a tutti (piloti, organizzatori, Federazione) di crescere e all’automobilismo di farsi apprezzare da un pubblico sempre più vasto, appassionato e competente. Per quanto ci riguarda, siamo orgogliosi che l’Alpe del Nevegàl sia stata scelta da ACI Sport fra gli appuntamenti che terranno a battesimo la nuova serie Junior. Faremo il massimo sforzo per assicurare l’ottima riuscita dell’evento che, come da tradizione, richiamerà su Belluno e il Nevegàl tante attenzioni e fungerà da importante volano per l’economia del nostro territorio”.

IL CAMUNIA RALLY ARRIVA A QUOTA NOVE

Venerdì, 27 Gennaio 2023 14:22 Published in Rally

IL CAMUNIA RALLY ARRIVA A QUOTA NOVE

I prossimi 25 e 26 marzo a Breno, il Camunia Rally vivrà la sua nona edizione. La gara bresciana sarà valevole quale rally nazionale.

 

 

Breno (BS)- La Vallecamonica è pronta ad accogliere ancora una volta il Camunia Rally che il prossimo mese di marzo vedrà la disputa della sua nona edizione. Nata sotto forma di rallyday, la corsa dell’alta bresciana è diventata una competizione a carattere nazionale regalando a concorrenti e pubblico le tanto acclamate vetture R5, ora ribattezzate Rally2. Come nelle ultime annate, i prossimi 25 e 26 marzo sarà ancora Breno a fare da quartier generale per una corsa che potrà contare su circa sessanta chilometri di prove distribuiti nell’arco di due giorni. Ad impugnare il timone organizzativo sarà ancora una volta la famiglia Zagami a capo delle scuderie New Turbomark Rally Team ed NTT Rally Event. “La Vallecamonica è un territorio di grande fascino storico, turistico e sportivo e poter vantare il nostro nome all’interno degli eventi promossi da questa fantastica provincia.

 

 

Con il nostro rally vogliamo essere sempre all’altezza degli alti standard camuni” ha dichiarato Giuseppe Zagami. Le iscrizioni al 9° Camunia Rally si apriranno il giorno giovedì 23 febbraio e proseguiranno fino al 15 marzo. Il Cinema e l’Hotel Giardino di Breno saranno ancora sotto i riflettori in quanto polo logistico fondamentale per tutta la competizione che vedrà invece il parco assistenza nella zona industriale di Cividate Camuno. Il sabato della gara, 25 marzo, si terrà lo shake down in un breve tratto nei pressi di Deria nel quale i concorrenti potranno testare le vetture in assetto gara. La partenza sarà in piazza Fiamme Verdi a Cividate Camuno mentre l’arrivo si conferma nella suggestiva piazza Ronchi di Breno.

PRIMA USCITA PUBBLICA PER LA GR YARIS ‘23

Giovedì, 26 Gennaio 2023 17:35 Published in Rally

PRIMA USCITA PUBBLICA PER LA GR YARIS ‘23 

La versione aggiornata della trazione integrale di Toyota protagonista della GR Yaris Rally Cup nelle due stagioni addietro, è stata svelata nella giornata odierna sul circuito di Castelletto di Branduzzo (Pavia) in vista del suo debutto nella stagione sportiva che è alle porte. Prosegue il programma di sviluppo per rendere la vettura ancora più “racing”, cercando di soddisfare le esigenze più forti dei clienti sportivi. Pronta al varo la terza annata della GR Yaris Rally Cup, che partirà dal Ciocco alla metà di marzo, con un totale di sei appuntamenti ed un montepremi di 300mila Euro tra premi in denaro e premi in valore.

 

 

 

Castelletto di Branduzzo (Pavia), 26 gennaio 2023 – E’ stata presentata oggi la versione 2023 di GR Yaris, pronta alle più esaltanti sfide rallistiche della stagione prossima a cominciare.

La trazione integrale di Toyota, protagonista della GR Yaris Rally Cup nelle due stagioni passate, è stata svelata ai media ed ai molti piloti interessati nel circuito pavese di Castelletto di Branduzzo, dove le caratteristiche del tracciato hanno fatto conoscere le novità tecniche della vettura.

La versione 2023 della GR Yaris è fortemente focalizzata a dare alla vettura un’ispirazione ancora più “racing”, cercando sfruttare al massimo possibile le prestazioni offerte dalle quattro ruote motrici, puntando a diventare l’ideale trampolino di lancio e formare gli equipaggi nel mondo della trazione integrale.

Le principali novità della vettura versione 2023, mossa da un propulsore di 1,6 litri da 280 cavalli, sono:

 

-        Specchietti retrovisori “racing”;

-        Presa d’aria sul tetto;

-        Griglie aerazione cofano motore;

-        Intercooler “racing”;

-        Sistema di raffreddamento transfer;

-        Differenziale meccanico posteriore;

-        Ammortizzatori posteriori coassiali.

 

Sta per essere varato il terzo anno della GR Yaris Rally Cup che, come nelle due stagioni precedenti punta ad un montepremi di indiscusso interesse stabilito in oltre 300mila Euro tra premi in denaro e premi in valore, confermando la filosofia della prima ora, quella di dare un importante sostegno ai clienti sportivi che vorranno accettare la nuova sfida promossa da Toyota Gazoo Racing Italy.

Il calendario della GR Yaris Rally Cup 2023 prevederà sei appuntamenti, a partire dal Rally del Ciocco alla metà di marzo. La struttura del calendario, il regolamento ed eventuali altri incentivi previsti per i clienti sportivi che guideranno in gara una GR Yaris durante la stagione sono in via di definizione e verranno comunicati a breve tempo.

            

 

GR YARIS RALLY CUP

TOYOTA GAZOO RACING ITALY

Con il 2023 arriva il CIVM Junior

Giovedì, 26 Gennaio 2023 16:50 Published in Salite

Con il 2023 arriva il CIVM Junior

Varata dalla Federazione la serie riservata agli under 27. Otto gare in calendario sulle Wolf GB 08 Thunder Aprilia. Al vincitore stagione 2024 su Wolf Mistral ufficiale.

 

 

Roma, 26 gennaio 2023. Nasce il Campionato Italiano Velocità Montagna Junior. La Federazione ha varato la serie tricolore riservata ai giovani piloti nati dopo il 1 gennaio 1996, che si svolgerà su otto gare con 6 risultati utili e sarà una sfida sulle Wolf GB 08 Thunder Aprilia, la monoposto protagonista del Campionato Italiano Prototipi in pista dal 2018. Il vincitore del Campionato 2023 potrà correre il CIVM 2024 sulla Wolf GB 08 Mistral ufficiale in versione E2SS 2000. Tutte le vetture del CIVM Junior saranno gestite dalla Wolf Racing Cars. Il team ufficiale della casa, garantisce assistenza diretta sui campi gara ed il servizio ricambi, con unica area nel paddock riservata ai partecipanti alla nuova serie. Saranno ammessi a partecipare anche gli over 27, che faranno classifica a parte come avviene già in circuito. La Wolf GB 08 Thunder Aprilia, con apposito kit di adeguamento alle salite, può essere acquistata al prezzo di €49.000,00 oltre IVA a condizione di partecipare ad un minimo di 6 gare.

 

 

Ogni concorrente/proprietario si dovrà occupare del trasporto ed insieme ad un proprio accompagnatore, affiderà la vettura al team tecnico designato dal costruttore, che si occuperà dell’assistenza, di verificare la conformità della vettura, oltre a mettere a disposizione il servizio di acquisizione dati, nell’ottica di far crescere velocemente i piloti meno esperti, il tutto per €600 a gara. La macchina può essere noleggiata al prezzo di €2.900,00 a gara, escluse gomme ed iscrizione. Per potere acquisire punti validi al Campionato Italiano Velocità Montagna Junior è necessario essere nati dopo il 1 gennaio 1996 ed iscriversi almeno a 6 gare delle 8 previste per la nuova serie, selezionate nel calendario dei 13 appuntamenti del tricolore delle salite. Una nuova opportunità per i giovani piloti di misurarsi in un campionato completamente riservato ai talenti emergenti, su auto tutte uguali che metteranno in evidenza i driver più promettenti, offrendo la possibilità di correre su una vettura ufficiale nella stagione successiva.

 

 

A breve saranno comunicati i particolari del Campionato Italiano Velocità Montagna Junior. I contatti di Wolf Racing sono: www.wolfracingcars.com - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - +39 3519090177/+39 (0) 308.349.756/Fax:+39 (0) 308.913.79.

Calendario CIVM Junior: 14 maggio, Trofeo Valcamonica (BS); 28 maggio, Coppa Selva di Fasano (BR); 18 giugno, Coppa Paolino Teodori (AP); 23 luglio, Trofeo Luigi Fagioli (PG); 6 agosto, Alpe del Nevegal (BL); 20 agosto, Luzzi-Sambucina (CS); 10 settembre, Coppa Nissena (CL); 29 ottobre, Salita del Costo (VI).

Privacy Policy