FABRIZIO FERRAUTO DOMINA, DARIO SALPIETRO  SI RITIRA.
FABRIZIO FERRAUTO DOMINA, DARIO SALPIETRO SI RITIRA.
Ottima prestazione per Massimo Sansone alla 23^Lago Montefiascone
Ottima prestazione per Massimo Sansone alla 23^Lago Montefiascone
Bis di Stefano Peroni alla 23^ Lago Montefiascone
Bis di Stefano Peroni alla 23^ Lago Montefiascone
Christian si presenta alla Coppa Teodori ad Ascoli
Christian si presenta alla Coppa Teodori ad Ascoli
La 23^ Lago Montefiascone elettrizza il Tricolore Montagna
La 23^ Lago Montefiascone elettrizza il Tricolore Montagna
RO racing con Salpietro e Ferrauto alla 21ª  Giarre Milo.
RO racing con Salpietro e Ferrauto alla 21ª Giarre Milo.
APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI
APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI
DOPPIO IMPEGNO PER LA NEBROSPORT TRA  SICILIA E ASPROMONTE
DOPPIO IMPEGNO PER LA NEBROSPORT TRA SICILIA E ASPROMONTE
La scuderia P&G Racing presente alla Lago Montefiascone
La scuderia P&G Racing presente alla Lago Montefiascone
Scatta la 23^ Lago Montefiascone
Scatta la 23^ Lago Montefiascone
LA SCUDERIA 5 SPEED SULLE SPONDE DEL LAGO DI BOLSENA, IN CERCA DI CONFERME.
LA SCUDERIA 5 SPEED SULLE SPONDE DEL LAGO DI BOLSENA, IN CERCA DI CONFERME.
“Ruggito” della 21a Giarre Montesalice Milo con 212 iscritti.
“Ruggito” della 21a Giarre Montesalice Milo con 212 iscritti.
COPPA TEODORI INTERNAZIONALE ALLA 58^ PUNTATA
COPPA TEODORI INTERNAZIONALE ALLA 58^ PUNTATA
FRANCO BERTO’ SESTO ASSOLUTO CON LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 NELLA CRONOSCALATA DI GORJANCI.
FRANCO BERTO’ SESTO ASSOLUTO CON LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 NELLA CRONOSCALATA DI GORJANCI.
IL Vesuvio brilla anche sul Pollino.
IL Vesuvio brilla anche sul Pollino.
La calda estate della Scuderia Trentina al via Per la «Trento Bondone» un'edizione da urlo
La calda estate della Scuderia Trentina al via Per la «Trento Bondone» un'edizione da urlo
AC Racing protagonista anche a Morano
AC Racing protagonista anche a Morano
Lamborghini Huracan, Avon e Peruggini vincono e convincono nella quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna a Morano Calabro.
Lamborghini Huracan, Avon e Peruggini vincono e convincono nella quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna a Morano Calabro.
Loffredo:
Loffredo: "Buona la quinta" a Morano
Nuovo record e vittoria in gara 1 a Morano per Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000, da scartare gara 2!
Nuovo record e vittoria in gara 1 a Morano per Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000, da scartare gara 2!
CIVM: QUARTO E SESTO POSTO ASSOLUTO
CIVM: QUARTO E SESTO POSTO ASSOLUTO
Vittoria di Merli in Calabria
Vittoria di Merli in Calabria
Al trentino Christian Merli su Osella la 9a Salita Morano–Campotenese
Al trentino Christian Merli su Osella la 9a Salita Morano–Campotenese
9a Salita Morano – Campotenese, spettacolo e natura: il via domani alle 9
9a Salita Morano – Campotenese, spettacolo e natura: il via domani alle 9
AC Racing pronta alle sfide di Morano
AC Racing pronta alle sfide di Morano
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 DI SCENA A GORJANCI, IN SLOVENIA, DOVE IL PILOTA VERONESE GAREGGIA PER L’ALPE ADRIA HILL CLIMB TROPHY
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 DI SCENA A GORJANCI, IN SLOVENIA, DOVE IL PILOTA VERONESE GAREGGIA PER L’ALPE ADRIA HILL CLIMB TROPHY
CIVM: MICHELE FATTORINI SU OSELLA FA 30 E ANGELO MARINO SU LOLA B99/50 SFIDANO TUTTI I “BIG” DELLA SALITA NELLA MORANO-CAMPOTENESE. IN GARA ANCHE SERGIO FARRIS CON L’OSELLA PA 2000 E, FRA LE TURISMO, VINCENZO OTTAVIANI IN GRUPPO N CON LA CITROEN SAXO
CIVM: MICHELE FATTORINI SU OSELLA FA 30 E ANGELO MARINO SU LOLA B99/50 SFIDANO TUTTI I “BIG” DELLA SALITA NELLA MORANO-CAMPOTENESE. IN GARA ANCHE SERGIO FARRIS CON L’OSELLA PA 2000 E, FRA LE TURISMO, VINCENZO OTTAVIANI IN GRUPPO N CON LA CITROEN SAXO
La Scuderia Vesuvio a Morano in forze
La Scuderia Vesuvio a Morano in forze
Impenna l’agonismo CIVM alla 9^ Morano - Campotenese
Impenna l’agonismo CIVM alla 9^ Morano - Campotenese
Merli in gara a Morano in Calabria
Merli in gara a Morano in Calabria
Loffredo di scena in Calabria per la 9^ Morano - Campotenese
Loffredo di scena in Calabria per la 9^ Morano - Campotenese
Magliona e l'Osella Pa2000 ripartono dalla Morano Campotenese
Magliona e l'Osella Pa2000 ripartono dalla Morano Campotenese
LA SCUDERIA 5 SPEED SUL PODIO ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
LA SCUDERIA 5 SPEED SUL PODIO ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
Anche le vetture storiche protagoniste al 49° Trofeo Vallecamonica
Anche le vetture storiche protagoniste al 49° Trofeo Vallecamonica
DOPO LA PRESENTAZIONE UFFICIALE, L’ASSOLUTO DELLA SPEED MOTOR 01 E DI ALESSANDRO ALCIDI ALL’ESORDIO IN SALITA NELLA 47ESIMA PIEVE SANTO STEFANO-PASSO DELLO SPINO, RISERVATA ALLE AUTO MODERNE. PRIMO POSTO IN RACING START PER MARIO TACCHINI SU MINI COO
DOPO LA PRESENTAZIONE UFFICIALE, L’ASSOLUTO DELLA SPEED MOTOR 01 E DI ALESSANDRO ALCIDI ALL’ESORDIO IN SALITA NELLA 47ESIMA PIEVE SANTO STEFANO-PASSO DELLO SPINO, RISERVATA ALLE AUTO MODERNE. PRIMO POSTO IN RACING START PER MARIO TACCHINI SU MINI COO
Continua la favola della Caprino-Spiazzi. Successo per la quarta edizione della
Continua la favola della Caprino-Spiazzi. Successo per la quarta edizione della
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 CALA IL TRIS CON IL NUOVO RECORD NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 CALA IL TRIS CON IL NUOVO RECORD NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO
Stefano Peroni vince e fa tris allo Spino
Stefano Peroni vince e fa tris allo Spino
PRESENTATA UFFICIALMENTE A PIEVE SANTO STEFANO LA SPEED MOTOR 01, CHE HA ESORDITO CON UN BUON 3’05”77 NELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE UFFICIALI DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
PRESENTATA UFFICIALMENTE A PIEVE SANTO STEFANO LA SPEED MOTOR 01, CHE HA ESORDITO CON UN BUON 3’05”77 NELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE UFFICIALI DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 PRENOTA IL TRIS CONSECUTIVO NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO.
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 PRENOTA IL TRIS CONSECUTIVO NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO.

PRESENTATA UFFICIALMENTE A PIEVE SANTO STEFANO LA SPEED MOTOR 01, CHE HA ESORDITO CON UN BUON 3’05”77 NELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE UFFICIALI DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO

 

 

PIEVE SANTO STEFANO - Una vetrina serale nella centralissima piazza Amintore Fanfani a Pieve Santo Stefano, al termine delle verifiche sportive e tecniche di venerdì 7 giugno. La Speed Motor 01, monoposto formula che porta il nome della scuderia ideatrice del progetto, è stata dunque tenuta a battesimo in occasione dell’edizione 2019, la 47esima di sempre della Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino, alla quale partecipa nelle vesti di “esordiente” in salita dopo l’annullamento della Camucia-Cortona. Due ore di permanenza – dalle 19.30 alle 21.30 – alla visita del pubblico e degli appassionati; il nuovo sindaco di Pieve Santo Stefano, Claudio Marcelli, ha fatto gli onori di casa ricordando l’importanza che riveste per il paese la cronoscalata dello Spino e tutto ciò che ad essa è collegato, compresa quindi la volontà espressa dalla scuderia di Gubbio di presentare qui la vettura, alla quale la Pro-Spino Team ha dato l’ok con molto piacere.

 

 

Assieme al primo cittadino pievano, sono intervenuti anche Albano Bragagni - che è stato sindaco fino allo scorso 27 maggio e che dello Spino è sponsor con l’azienda Tratos Cavi – e due componenti della nuova squadra di maggioranza: Luca Gradi e il giovane consigliere Federico Cavalli, che nella legislatura appena iniziata si occupa di sport. Per la Speed Motor, erano presenti il presidente Tiziano Brunetti e il pilota della monoposto, Alessandro Alcidi, che hanno spiegato le caratteristiche tecniche della vettura, dotata di motore Kawasaki 1400 e inserita nel gruppo E2-SS. Nella prima sessione delle prove ufficiali di sabato 8 giugno, la Speed Motor 01 ha coperto i 6 chilometri esatti del tracciato in 3’05”77, seconda migliore ricognizione (e prima in E2-SS) fra le moderne dopo quella di Fabrizio Peroni su Osella Pa 20/S, gruppo CN. “Come partenza, direi non male – ha commentato Alessandro Alcidi prima di prepararsi per la seconda prova – e ricordo che con l’Osella Pa 21 Jrb iniziai due anni fa impiegando 3’08” per poi scendere in gara a 2’59”. L’obiettivo è quindi quello di abbattere il muro dei 3 minuti – ha rimarcato il 31enne pilota di Todi – per cui ora ci concentreremo sul setup e sui rapporti per avere riferimenti più validi in vista dell’appuntamento di Ascoli Piceno”. La crono dello Spino prenderà il via alle 9.30 di domenica 9 giugno. 

 

8 giugno 2019

 

 

Ufficio stampa

Claudio Roselli