Al 2° Slalom Quota 1000 sfide top per il Campionato Siciliano
Al 2° Slalom Quota 1000 sfide top per il Campionato Siciliano
Gammeri Marco al via allo slalom Quota Mille
Gammeri Marco al via allo slalom Quota Mille
TRIO NEBROSPORT ALLO SLALOM QUOTA MILLE
TRIO NEBROSPORT ALLO SLALOM QUOTA MILLE
19° SLALOM CITTA’ DI OSILO 12° MEMORIAL DAVIDE PIRINO SERIE AIDO CUGLIERI
19° SLALOM CITTA’ DI OSILO 12° MEMORIAL DAVIDE PIRINO SERIE AIDO CUGLIERI
LUCA FILIPPETTI VINCE ANCORA LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
LUCA FILIPPETTI VINCE ANCORA LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
Miglionico beffato da un birillo è costretto alla 2ª posizione assoluta, Guarino domina il gruppo N.
Miglionico beffato da un birillo è costretto alla 2ª posizione assoluta, Guarino domina il gruppo N.
il 6° SLALOM sciacca terme apre le iscrizioni: semaforo verde il 16 GIUGNO
il 6° SLALOM sciacca terme apre le iscrizioni: semaforo verde il 16 GIUGNO
Lo Slalom Coppa Città di Partanna pronto alle sfide
Lo Slalom Coppa Città di Partanna pronto alle sfide
La Riccia Corse presente con 4 vetture al 27° Slalom Città di Campobasso - Memorial Gianluca Battistini.
La Riccia Corse presente con 4 vetture al 27° Slalom Città di Campobasso - Memorial Gianluca Battistini.
DOMENICA PROSSIMA LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
DOMENICA PROSSIMA LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
RO racing weekend tra i birilli.
RO racing weekend tra i birilli.
Il 2° Slalom Quota 1000 del 26 maggio è prova di Campionato Siciliano
Il 2° Slalom Quota 1000 del 26 maggio è prova di Campionato Siciliano
Grandissimo successo per il 1° Slalom di Pietramolana Città di Riccia.
Grandissimo successo per il 1° Slalom di Pietramolana Città di Riccia.
Giuseppe Vaccara alla 26^ edizione dello Slalom Città di Partanna
Giuseppe Vaccara alla 26^ edizione dello Slalom Città di Partanna
La Scuderia RO racing diventa partner tecnico di Saverio Miglionico nel Campionato Italiano Slalom.
La Scuderia RO racing diventa partner tecnico di Saverio Miglionico nel Campionato Italiano Slalom.
TORNANO A ROMBARE I MOTORI PER LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
TORNANO A ROMBARE I MOTORI PER LO SLALOM ROCCAFLUVIONE-VENAROTTA
Pattada. Slalom Sardegna. Al via il Trofeo “Correre per un respiro” che sostiene la ricerca sulla fibrosi  cistica
Pattada. Slalom Sardegna. Al via il Trofeo “Correre per un respiro” che sostiene la ricerca sulla fibrosi cistica
la T.M. RACING guarda sin d’ora AL bis TRICOLORE SLALOM a CAMPOBASSO
la T.M. RACING guarda sin d’ora AL bis TRICOLORE SLALOM a CAMPOBASSO
2°Mini Slalom Città di Luzzi
2°Mini Slalom Città di Luzzi
ISCRIZIONI APERTE ALLO SLALOM ROCCAFLUVIONE VENAROTTA
ISCRIZIONI APERTE ALLO SLALOM ROCCAFLUVIONE VENAROTTA
SLALOM VALLE D’ITRIA PRONTO AL GONG
SLALOM VALLE D’ITRIA PRONTO AL GONG
LO SLALOM CITTA' DI DORGALI, CALA GONONE-GALLERIA E' SU “TUTTO MOTORI TV”
LO SLALOM CITTA' DI DORGALI, CALA GONONE-GALLERIA E' SU “TUTTO MOTORI TV”
Marco Iacoviello allo start del 1°Slalom di Pietramolana (Città di Riccia)
Marco Iacoviello allo start del 1°Slalom di Pietramolana (Città di Riccia)
TUTTI A PODIO I PILOTI NEBROSPORT ALLO SLALOM DI TORREGROTTA-ROCCAVALDINA
TUTTI A PODIO I PILOTI NEBROSPORT ALLO SLALOM DI TORREGROTTA-ROCCAVALDINA
EFFERREMOTORSPORT – Doppio impegno, Slalom Giovi e Rally Valpolicella
EFFERREMOTORSPORT – Doppio impegno, Slalom Giovi e Rally Valpolicella
RUBINI VUOLE UN 2019 DI RISCATTO
RUBINI VUOLE UN 2019 DI RISCATTO
Fabio Emanuele su Osella vince il 24° Slalom Torregrotta-Roccavaldina
Fabio Emanuele su Osella vince il 24° Slalom Torregrotta-Roccavaldina
Guarino tiene alta la bandiera RO racing alla prima del tricolore Slalom.
Guarino tiene alta la bandiera RO racing alla prima del tricolore Slalom.
Start alle 8 per il 24° Slalom Torregrotta-Roccavaldina
Start alle 8 per il 24° Slalom Torregrotta-Roccavaldina
Pronto alle verifiche il 24° Slalom Torregrotta - Roccavaldina
Pronto alle verifiche il 24° Slalom Torregrotta - Roccavaldina
Scuderia RO racing ai nastri di partenza del tricolore Slalom
Scuderia RO racing ai nastri di partenza del tricolore Slalom
Sette Driver della Nebrosport nel primo round del campionato italiano slalom a Torregrotta
Sette Driver della Nebrosport nel primo round del campionato italiano slalom a Torregrotta
Siamo pronti, siamo carichi e non vediamo l'ora di ricevere le vostre iscrizioni
Siamo pronti, siamo carichi e non vediamo l'ora di ricevere le vostre iscrizioni
Il 24° Slalom Torregrotta - Roccavaldina apre a tre cifre
Il 24° Slalom Torregrotta - Roccavaldina apre a tre cifre
Tutto in tre manche al 24° Slalom Torregrotta - Roccavaldina
Tutto in tre manche al 24° Slalom Torregrotta - Roccavaldina
De Santis, buona la prima allo Slalom dei Due Comuni
De Santis, buona la prima allo Slalom dei Due Comuni
Riccia può essere considerata la città molisana dei motori.
Riccia può essere considerata la città molisana dei motori.
ARRIVA LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE PER GIACALONE
ARRIVA LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE PER GIACALONE
RO racing a podio con Ferrauto e Simonte.
RO racing a podio con Ferrauto e Simonte.
SULLA RAMPA DI LANCIO L’ORMAI CONSOLIDATO cHALLENGE PALIKè SLALOM ‘19
SULLA RAMPA DI LANCIO L’ORMAI CONSOLIDATO cHALLENGE PALIKè SLALOM ‘19

PACCAGNELLA VINCE AL SIMERI CRICHI MA NON BASTA

La pilota di Saccolongo, in gara sulla Peugeot 106 di Giby Rally Team, è la migliore tra le dame ma manca, per meno di sette decimi, il titolo nel Trofeo Italiano Femminile.

 

 

Saccolongo (Pd), 30 Ottobre 2018 – Tutte le carte sul tavolo giocavano a suo sfavore ma, di certo, Alice Paccagnella non avrebbe mai immaginato, al termine della quindicesima edizione dello Slalom Simeri Crichi, di veder sfumare il titolo nel Trofeo Italiano Femminile per sessantanove centesimi.

Due battiti di ciglia ed il sogno tricolore della pilota di Saccolongo è tornato nel cassetto, ora come nella passata stagione, ma con una grossa differenza nel morale: l'aver conteso, sino all'ultimo metro dell'ultima manche, il primato ed averlo fatto vincendo, tra le dame, l'ultimo appuntamento valido per la serie, nonostante il divario tecnico con la diretta concorrenza, porta in dote il sapore pari a quello della vittoria.

Ecco perchè, nonostante la pioggia la abbia fatta da padrone in provincia di Catanzaro, la portacolori di Rally Team è raggiante, consapevole di aver vissuto un'esperienza che le ha permesso di crescere, sia dal punto di vista sportivo che tecnico.

 

“Per il secondo anno consecutivo siamo vice campioni” – racconta Paccagnella – “ma, mai come questa volta, questo titolo ci rende orgogliosi del cammino fatto durante questo 2018, seppur non si sia concluso sul gradino più alto del podio. Rispetto allo scorso anno sono cresciuta molto. Nove gare in giro per l'Italia, soprattutto lontane da casa, tanti ambienti e mentalità diverse. È stata un'esperienza bellissima e tanto, tanto formativa per me.”

 

Paccagnella, in quel di Simeri Crichi, è quindi tornata al volante della Peugeot 106 Rallye di Giby Rally Team, sempre per i colori della scuderia Rally Team, rendendosi autrice di una prestazione maiuscola: alla prima stagionale su fondo bagnato la patavina è stata protagonista di un costante crescendo, culminato con un miglioramento di oltre un secondo a chilometro nell'ultima tornata che per soli sessantanove centesimi non le ha consegnato il terzo gradino del podio, in classe N 1600, che si sarebbe tradotto nella conquista del titolo tricolore in rosa.

 

“I grazie da dire sono davvero tanti” – aggiunge Paccagnella – “e, onestamente, non saprei nemmeno da che parte cominciare. Proviamoci. Grazie a Race Group, che mi ha sostenuto tutta la stagione sino a quando non abbiamo parcheggiato la Opel Corsa GSI, ed a Giby Rally Team, che mi ha permesso di contendere sino alla fine il titolo con le sue ottime Peugeot 106. Grazie alla scuderia Rally Team ed al Veneto Rally Club. Grazie a tutti i partners, amici e familiari che hanno contribuito al completamento di una stagione spettacolare, soprattutto al mio compagno Martino, ha reso possibile l'impossibile, ed a mia figlia che aspettava le coppe di mamma da casa. Grazie agli organizzatori di Simeri Crichi che hanno gestito ottimamente un campionato intero giocato sulle loro strade. Sapevamo di essere inferiori dal lato tecnico e, anche per questo, siamo ancora più orgogliosi del risultato. Ogni punto è stato sudato, conquistato con i denti. Peccato, meno di un secondo ha deciso le sorti dell'intera annata ma onore a Vincenza Allotta, con la quale abbiamo dato vita ad un bel duello a distanza.”