“3^ COPPA FARO”
“3^ COPPA FARO”
Cubeda è d'argento all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Cubeda è d'argento all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Merli conquista l’Avon Super Master
Merli conquista l’Avon Super Master
Ufficializzate le date degli eventi sportivi Automobile Club Brescia 2020
Ufficializzate le date degli eventi sportivi Automobile Club Brescia 2020
Cubeda sfida la pista all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Cubeda sfida la pista all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Denny Zardo vince il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord
Denny Zardo vince il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord
PREMIAZIONI SALITA FIA A TRENTO, CON IL GS AC ASCOLI CO-PROTAGONISTA
PREMIAZIONI SALITA FIA A TRENTO, CON IL GS AC ASCOLI CO-PROTAGONISTA
I big del Campionato Europeo della Montagna premiati ieri al Palazzo della Regione a Trento
I big del Campionato Europeo della Montagna premiati ieri al Palazzo della Regione a Trento
The Doctor tenta il tris a Binetto
The Doctor tenta il tris a Binetto
GRUPPO SPORTIVO AC ASCOLI PICENO A TRENTO PER LE PREMIAZIONI FIA DELLA MONTAGNA
GRUPPO SPORTIVO AC ASCOLI PICENO A TRENTO PER LE PREMIAZIONI FIA DELLA MONTAGNA
I big europei della salita premiati sabato a Trento La cerimonia FIA torna ai piedi del Bondone
I big europei della salita premiati sabato a Trento La cerimonia FIA torna ai piedi del Bondone
La Pedavena-Croce d'Aune confermata nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
La Pedavena-Croce d'Aune confermata nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50^ edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50^ edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
Confermate 12 gare nel CIVM 2020
Confermate 12 gare nel CIVM 2020
IL 2019 RICONFERMA SEMPRE UBERTO BONUCCI SULLA VETTA D’EUROPA
IL 2019 RICONFERMA SEMPRE UBERTO BONUCCI SULLA VETTA D’EUROPA
La Porto Cervo Racing vince la coppa scuderia alla “30ª Cronoscalata Iglesias-Sant'Angelo”
La Porto Cervo Racing vince la coppa scuderia alla “30ª Cronoscalata Iglesias-Sant'Angelo”
Magliona costretto al ritiro alla 30^ Iglesias Sant'Angelo
Magliona costretto al ritiro alla 30^ Iglesias Sant'Angelo
Riolo fa il bis alla 4^ Floriopoli – Cerda
Riolo fa il bis alla 4^ Floriopoli – Cerda
La 4^ Floriopoli – Cerda pronta allo start
La 4^ Floriopoli – Cerda pronta allo start
Bilancio positivo per Drace alla Pedavena - Croce d’Aune
Bilancio positivo per Drace alla Pedavena - Croce d’Aune
La Porto Cervo Racing presente alla “30ª Cronoscalata Iglesias-Sant'Angelo”.
La Porto Cervo Racing presente alla “30ª Cronoscalata Iglesias-Sant'Angelo”.
Vittoria e sguardo proiettato al 2020 per Vincenzo Ottaviani
Vittoria e sguardo proiettato al 2020 per Vincenzo Ottaviani
LEONESSA CORSE: SORETTI, UN SECONDO POSTO CHE VALE ORO!
LEONESSA CORSE: SORETTI, UN SECONDO POSTO CHE VALE ORO!
La 4^ Floriopoli - Cerda pronta alle sfide
La 4^ Floriopoli - Cerda pronta alle sfide
Magliona presente alla 30^ Iglesias Sant'Angelo su Osella
Magliona presente alla 30^ Iglesias Sant'Angelo su Osella
Silvia Simoni chiude settima la MINI Challenge Lite 2019. Luciano Moscardi secondo in RS2.0 alla XXXVII Pedavena Croce d'Aune
Silvia Simoni chiude settima la MINI Challenge Lite 2019. Luciano Moscardi secondo in RS2.0 alla XXXVII Pedavena Croce d'Aune
MOSENA A PODIO, TRA LE DAME, A PEDAVENA
MOSENA A PODIO, TRA LE DAME, A PEDAVENA
Simone Faggioli si aggiudica la 37^Pedavena-Croce d'Aune
Simone Faggioli si aggiudica la 37^Pedavena-Croce d'Aune
Merli 2°a Pedavena
Merli 2°a Pedavena
Faggioli su Norma vince la 37^ Pedavena - Croce D’Aune
Faggioli su Norma vince la 37^ Pedavena - Croce D’Aune
I campioni onorano le prove della 37^Pedavena-Croce d'Aune
I campioni onorano le prove della 37^Pedavena-Croce d'Aune
Si accendono le sfide alla 37^ Pedavena - Croce D’Aune
Si accendono le sfide alla 37^ Pedavena - Croce D’Aune
Vueffecorse chiude la stagione in salita a Pedavena.
Vueffecorse chiude la stagione in salita a Pedavena.
Pronta allo start la 37^Pedavena-Croce d'Aune
Pronta allo start la 37^Pedavena-Croce d'Aune
Tandalò si conclude con i sorrisi di tutti
Tandalò si conclude con i sorrisi di tutti
Le Autostoriche protagoniste alla 4^ Floriopoli - Cerda
Le Autostoriche protagoniste alla 4^ Floriopoli - Cerda
Drace a caccia di successi alla Pedavena - Croce d’Aune
Drace a caccia di successi alla Pedavena - Croce d’Aune
Vincenzo Ottaviani: finale di stagione con cambio di gruppo
Vincenzo Ottaviani: finale di stagione con cambio di gruppo
SORETTI E LA LEONESSA CORSE LANCIANO LO SPRINT DEL TIVM
SORETTI E LA LEONESSA CORSE LANCIANO LO SPRINT DEL TIVM
PRESENTAZIONE E PROGRAMMA DELLA
PRESENTAZIONE E PROGRAMMA DELLA "30 IGLESIAS - SANT'ANGELO"
Rosa Guerra

Rosa Guerra

“3^ COPPA FARO”

Mercoledì, 04 Dicembre 2019 16:41 Published in Salite

“3^ COPPA FARO”-  LA GARA DI PESARO IN PROGRAMMA  DAL 9 AL 11 OTTOBRE 2020 E' STATA INSERITA COME RISERVA DEL CVSA    

 

       

 

 

La 3^ edizione della “Coppa Faro”  Pesaro  che quest'anno, da gara di riserva è divenuta titolata, chiudendo il CVSA 2019; per il 2020 è stata inserita come unica riserva del CVSA, sempre nel secondo  week end di ottobre, quello che va dal 9 al 11.

Riconfermandosi nell'eventualità di “entrata” in campionato, la gara che chiuderà i giochi 2020.

I feedback positivi rilevati dai piloti e dai Commissari ed ispettori di ACI Sport, confermano che la Coppa Faro, merita un posto di rilievo nel panorama delle salite storiche ed il lavoro ed i sacrifici della “P&G Racing s.r.l.” società organizzatrice, affiancati dalla “Intercontact s.r.l.” che cura la parte amministrativa/fiscale e dell’ideatore Alessandro Rinolfi, coadiuvati dagli appassionati e competenti Euno Carini e Renzo Serrani, con la supervisione del Direttore di gara internazionale Fabrizio Bernetti, sono stati premiati. Presto il gruppo di lavoro composto anche dall’appassionato e competente  Roberto Saguatti (relazioni con i  media) e con l'appoggio delle istituzioni locali, sarà al lavoro per sviluppare ulteriormente la “Coppa Faro” .

Il suggestivo percorso “incastonato” all'interno del Parco San Bartolo, che con la sua vista sul mare sovrasta il Porto di Pesaro, unito alla particolare location del paddock  ai bordi dell'esclusiva spiaggia di Baia Flaminia ,da cui dopo 4 km di gara si sale a circa 400 mt sul livello del mare, fanno della Coppa Faro una gara unica: mare e monti!!! Arrivederci al 2020.

 

L'ufficio stampa

Guida su Neve & Ghiaccio

Mercoledì, 04 Dicembre 2019 16:29 Published in Altre Notizie

Guida su Neve & Ghiaccio

 

 

 

Guidare su neve e ghiaccio, per una esperienza di guida fuori dal comune. Non avete mai guidato su fondi innevati e con gomme chiodate? Queste giornate su ghiaccio vivo e neve fresca sono le più entusiasmanti e selettive, massimo divertimento e massimo rendimento in tutta sicurezza. L'esperienza si svolge nella mezza giornata, circa 3 ore al massimo in base al pacchetto scelto, ma è possibile anche guidare solo per alcuni giri.
I nostri istruttori di pilotaggio saranno sempre al vostro fianco per migliorare la vostra sensibilità al volante durante le sbandate controllate con le nostre vetture a 4 ruote motrici.
Il programma (di esempio) della giornata:
- ore 9 check-in primo gruppo piloti presso il circuito
- ore 9:30 inizio teoria in aula
- ore 10 ingresso in pista
- ore 11.30 fine guida pratica in pista
- ore 12 pausa pranzo
___
- ore 14.00 check-in primo gruppo piloti presso il circuito
- ore 14:30 inizio teoria in aula
- ore 15.00 ingresso in pista
- ore 16.30 fine lavori

 

L'ufficio stampa

SCOPEL, A RIJEKA, DEBUTTA SULLA SKODA FABIA R5

Mercoledì, 04 Dicembre 2019 16:23 Published in Rally

SCOPEL, A RIJEKA, DEBUTTA SULLA SKODA FABIA R5

Il pilota di Possagno, smessi i panni dell'organizzatore, torna al volante della vettura di Lorenzon Racing,

per i colori di Xmotors, all'esordio assoluto in una gara ufficiale.

 

 

Possagno (TV), 04 Dicembre 2019 

L'eco del successo della prima edizione di Scopel Day non si è ancora spento ma per il suo ideatore, Roberto Scopel, è finalmente giunto il momento di tornare ad indossare tuta, casco, guanti e scarpe per un'occasione molto speciale.

Il prossimo fine settimana il pilota di Possagno sarà impegnato nell'atto conclusivo del Rally In Circuit Championship, serie che si articola all'interno del circuito di Rijeka, in chiave rally show.

Per chiudere in bellezza un 2019 significativo il portacolori di Xmotors si siederà nuovamente, prima uscita ufficiale in una competizione, al volante della Skoda Fabia R5 di Lorenzon Racing.

Il 2019 è stato un anno ricco di soddisfazioni” – racconta Scopel – “sia dal punto di vista agonistico che da quello di organizzatore, per quanto riguarda la prima edizione di Scopel Day. L'aver provato la Skoda Fabia R5 in due situazioni diverse, mai in una gara ufficiale, ci ha lasciato la voglia ed ecco che, grazie ai miei partners, siamo riusciti a mettere in piedi la partecipazione all'ultima gara di Rijeka. Un grazie di cuore va sicuramente ad Ivan Agostinetto, unitamente a Francesco Stefan, patron di Xmotors, ed alla famiglia Lorenzon. Grazie a tutti loro potremo presentarci, questo weekend, in gara con la Skoda Fabia R5. Non vediamo l'ora.”

Avvicendamento sul sedile di destra, ad affiancare il pilota trevigiano nel weekend, con Andrea Prevedello che consegnerà il quaderno delle note in mano ad Ermanno Forato.

Ringrazio di cuore Andrea per aver ceduto il posto ad Ermanno” – aggiunge Scopel – “perchè se la merita un'occasione così. Oltre ad essere un mio carissimo amico si sta facendo in quattro per permettermi di portare avanti la mia passione. Ci tenevo a fargli questo regalo.”

Saranno due le frazioni di gara sulle quali si articolerà l'appuntamento croato, con otto prove speciali complessive che vedranno i concorrenti impegnati per oltre cento chilometri.

Semaforo verde Sabato 7 Dicembre, in tarda mattinata, per affrontare la “One By One” (3,50 km), aperitivo che anticiperà il trittico composto dai successivi impegni di “Edita” (12,60 km), “Sanja” (16,80 km) e “Milvana” (16,80 km).

Quattro i tratti cronometrati in programma alla Domenica seguente, due da ripetere per altrettanti passaggi: “Silvia” (12,60 km) e “Tamara” (12,60 km), il medesimo tracciato che sarà percorso sia in senso orario che antiorario, per un totale di tre giri ciascuno.

Sarà la nostra prima gara con la Skoda Fabia R5” – conclude Scopel – “e sarà su pista. Un contesto sicuramente diverso dai rally tradizionali. Avendo corso parecchio tempo nel formula driver non dovrei partire proprio da zero, almeno per quanto riguarda la tipologia di guida. Ovvio, dovrò adattarmi alla vettura, cercando di capirla il prima possibile. Ci saranno vari pistaioli al via quindi non ci aspettiamo particolari risultati. È scontato che daremo il massimo.”

 

 

L'ufficio stampa

Da Zanche al gran finale del Monza Rally Show su Porsche

Mercoledì, 04 Dicembre 2019 16:12 Published in Rally

Da Zanche al gran finale del Monza Rally Show su Porsche

 

Il pluricampione italiano ed europeo dei rally storici completa il suo vincente 2019 schierandosi al via dell'evento-spettacolo

dal 6 all'8 dicembre al volante della 911 gruppo B sviluppata con Pentacar

 

 

 

Bormio (SO) / Colico (LC).

Dopo il Trofeo gruppo B conquistato nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche, Lucio Da Zanche e la Porsche 911 SC/RS sviluppata con il team Pentacar concludono il 2019 dal 6 all'8 dicembre al Monza Rally Show, la speciale gara-evento sempre più sinonimo di grande spettacolo ospitata dal leggendario autodromo brianzolo. Il pilota valtellinese, già pluricampione italiano ed europeo, torna in azione per il suo gran finale di stagione affiancato per l'occasione dall'esperto navigatore sardo Nicola Imperio, con il quale vanta già un secondo posto assoluto nella sua ultima partecipazione al Monza Rally Show. Era il 2017 e il driver di Bormio saliva per la quarta volta consecutiva sul podio assoluto del Monza Eni Circuit, dove infatti vanta tre secondi posti (2014, 2016 e appunto 2017) e un terzo (2015). Oltre alla Porsche gruppo B per Da Zanche, Pentacar, la factory di Colico diretta dal team principal Maurizio Pagella con al fianco i cugini Melli, schiererà la 911 di 2. Raggruppamento proprio per uno dei due giovani valtellinesi, Enrico Melli, che sarà navigato da un'altra rappresentante della famiglia che ha fatto la storia del team, la cugina Emma Melli.

 

 

 

Da Zanche dichiara nel pre-Monza: “In un evento così speciale e privo di assilli di classifica il primo obiettivo resta quello di divertirsi e soprattutto far divertire il pubblico. Ciò non significa che trascureremo l'aspetto agonistico. Torno a Monza dopo due anni e con all'attivo quattro podi consecutivi, oltre a un successo nel Masters' Show. In fin dei conti manca solo una vittoria nel rally vero e proprio e ci riproveremo consapevoli di avere a disposizione una gruppo B che quest'anno è sempre stata competitiva. Importante sarà trovare presto un assetto efficace e un buon feeling complessivo. Sarà un'ultima sfida 2019 davvero interessante anche per tutta la squadra, che spero di ripagare per l'ennesima stagione di vertice con un nuovo podio da protagonisti”.

Il programma. Dopo verifiche e ricognizioni, sull'autodromo brianzolo l'evento entra nel vivo venerdì 6 dicembre con la partenza fissata alle 14.31. L'arrivo è previsto domenica alle 9.05 dopo la disputa di 8 prove speciali (2 venerdì, 4 sabato e 2 domenica) che per le auto storiche prevedono un totale di 123,96 chilometri contro il cronometro a fronte dei 134,48 complessivi del rally. A seguire, dalle 13.00 di domenica si disputerà il gran finale con le trepidanti sfide a eliminazione del Masters' Show, con i migliori protagonisti a sfidarsi uno contro uno su un tracciato di 1,5 chilometri ricavato lungo il rettifilo principale del circuito.

 

L'ufficio stampa

FERRI E BATTISTOLLI, LA STRANA COPPIA PER MONZA

Mercoledì, 04 Dicembre 2019 16:02 Published in Rally

FERRI E BATTISTOLLI, LA STRANA COPPIA PER MONZA

 

A distanza di undici anni il gentlemen driver di Arcugnano ci riprova, al via del rinomato rally show su Ford Fiesta WRC, affiancato da uno dei più promettenti talenti nazionali.

 

 

 

 

Arcugnano (VI), 04 Dicembre 2019 

Correva l'anno 2008 con Luca Ferri, al volante di una Ford Focus WRC, che affrontava l'inedita sfida di essere affiancato da un altro pilota, nell'occasione il conterraneo Andrea Dal Ponte, al suo debutto in quel del Monza Rally Show.

Undici anni sono trascorsi ed il pilota vicentino ha deciso di riprovarci, iscrivendosi alla rinomata kermesse di fine stagione con una delle più belle realtà del panorama rallystico nazionale, Alberto Battistolli, e scegliendo la Ford Fiesta WRC, messa a disposizione da Delta Rally, quale compagna di avventura per il sempre atteso weekend brianzolo di fine stagione.

L'ultima volta al Monza Rally Show è stata undici anni fa” – racconta Ferri – “quando ho corso assieme ad un altro pilota, Andrea Dal Ponte. Con Alberto è nata una piacevole amicizia e da questo punto di partenza è nata, in me, l'idea di ripetere l'esperimento di essere affiancato da un altro pilota. Abbiamo definito la partecipazione soltanto tre settimane fa e mi ha fatto molto piacere vedere l'entusiasmo di Alberto nell'accettare la mia strana proposta. Lo stimo molto. Essendo due piloti, con un volante solo a disposizione, ci sarà da divertirsi. Sono curioso di vedere se Alberto sarà tra i più forti piloti emergenti italiani anche con il quaderno delle note.”

 

 

Gli fa eco il ventiduenne vicentino, figlio d'arte, pronto a calarsi sul sedile di destra.

Quando Luca mi ha chiamato e mi ha proposto la partecipazione al Monza Rally Show” – sottolinea Battistolli – “credevo fosse uno scherzo. Poi ho realizzato che lui difficilmente scherza quando si pone un obiettivo. Non è mai stato nei miei programmi fare il navigatore ma sarà sicuramente un'esperienza interessante, al fianco di un grande amico. Sarà difficile calarmi bene in questo ruolo, cercherò di fare il mio meglio. Ringrazio di cuore Luca per l'opportunità.”

Il via ufficiale all'edizione 2019 del Monza Rally Show sarà data Venerdì 6 Dicembre, con la partenza della prima vettura prevista per le ore 14:31, prima di darsi battaglia sulle due prove speciali di apertura, “Autodromo” (8,83 km) e “Roccolo” (20,50 km).

La seconda tappa, Sabato 7 Dicembre, si articolerà sulle due tornate sulla “Grand Prix” (27,19 km), intervallate dalla “Parabolica” (9,66 km) e dalla ripetizione di “Autodromo” (8,83 km).

La terza e conclusiva frazione di gara andrà in scena Domenica 8 Dicembre: dopo aver disputato il secondo giro a “Roccolo” (20,50 km) e “Monza” (1,50 km), a conclusione del rally, ci si avvierà verso la sfida, testa a testa, del Masters Show, con inizio previsto alle ore 12:30.

La WRC è una vettura sempre al top” – conclude Ferri – “ed anche se siamo consapevoli che danno il meglio sulle strade di tutti i giorni siamo certi che ci divertiremo molto. Le inversioni da leva e le super staccate pistaiole ci permetteranno di gustarci questo bolide. Un particolare ringraziamento a tutti i partners che ci han sostenuto, in sinergia totale: Bericah, Cofle e DC.”

 

 

L'ufficio stampa

“AUTOEXPO’ 2020” A PISTOIA IL 29 FEBBRAIO/01 MARZO

Mercoledì, 04 Dicembre 2019 15:47 Published in Altre Notizie

“AUTOEXPO’ 2020” A PISTOIA IL 29 FEBBRAIO/01 MARZO

 

 

La celebre esposizione ideata negli anni ottanta, torna per il quinto anno “dalla rinascita”, confermandosi negli ampi e funzionali spazi della “Cattedrale” Pistoia Fiere .

Insieme all’esposizione statica di auto e moto si avranno dibattiti, seminari, presentazioni ed altre iniziative a tema automobilistico e di sicurezza stradale.

Previsto un “focus” sul famoso carrozziere Zagato, oltre a voler dare maggior respiro alle “due ruote” e di esse celebrarne i pistoiesi del presente e del passato che sino sono distinti nelle competizioni.

Confermata la collaborazione dell’Automobile Club Provinciale e confermati anche i patrocinii del Comune di Pistoia e della Fondazione Cassa di Risparmio Pistoia e Pescia.

 

 

 

 

 

 

Pistoia, 04 dicembre 2019 

  La data da segnare in calendario è quella del week-end del 29 febbraio/01 marzo.  Saranno i due giorni di svolgimento di AUTOEXPO’ 2020, l’evento organizzato da Pistoia Corse con la convinta collaborazione dell’Automobile Club Pistoia, con il patrocinio del Comune di Pistoia e della Fondazione Cassa di Risparmio Pistoia e Pescia.

La kermesse sarà allestita a Pistoia, come consuetudine nell’area espositiva “La Cattedrale – Area ex Breda” – Pistoia Fiere. Un evento dunque in città e per la città, che anche per la sesta edizione del “ritorno” dopo anni ed anni di pausa, oltre alla vicinanza delle istituzioni avrà certamente il contributo degli operatori economici del territorio. Una rassegna a tutto tondo per il settore auto e moto, che proseguirà la carica data dall’ottimismo espresso nelle recenti passate edizioni ed il calore incontrati nei due giorni di esposizione dello scorso gennaio, confortati sempre da oltre 5000 presenze nei due giorni apertura

Si sta studiando una kermesse di grande effetto, pensata per chi ama il rombo dei motori da corsa, auto e moto, ma anche per gli appassionati delle belle auto e moto del passato, per chi vuole conoscere i nuovi modelli introdotti sul mercato, per chi vuole seguire gli argomenti che ruotano nell'orbita di un settore che sta conoscendo stimoli rinnovati nonostante la crisi economica.

Anzitutto si conferma il voler fare cultura dell’auto e della moto a tutto tondo. Perché essa è storia industriale, sociale, di costume ed il motorsport è passione, agonismo, ma anche il banco prova per lo sviluppo di tecnologie per le auto e le moto che popolano le strade; ed AUTOEXPO’ vuole raccontare tutto questo.

Vi sono in progetto argomenti importanti, come un seminario dedicato a ZAGATO, la celebre casa di stile e carrozziere fondata nel 1919 a Milano da Ugo Zagato con l'intento di trasferire nel settore automobilistico le nozioni di tecnologia aeronautica che aveva appreso nel periodo bellico.

Avrà poi luogo la presentazione del neonato Campionato Provinciale ACI Pistoia “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai licenziati Aci Sport a Pistoia e comprendente le competizioni automobilistiche del territorio pistoiese, ed inoltre vi è l’idea di ampliare l’argomento della passione e la cultura delle due ruote, considerando che Pistoia e la sua provincia sono molto attive sia in circuito che off road.

Con questa iniziativa si vuole anche da un importante tributo ai piloti di moto del presente e del passato, sportivi veri che spesso rimangono - o sono rimasti - nell’ombra, ma mossi da una passione infinita.

La collocazione temporale dell’evento, a fine febbraio, quindi prima che la stagione sportiva nazionale abbia preso il via, lo pone anche come ideale spazio per eventuali premiazioni di trofei o campionati della stagione appena conclusa, sfruttando la funzionalità della location del padiglione espositivo ove AUTOEXPO verrà allestito, oltre all'agevole posizione geografica della città di Pistoia, facilmente raggiungibile dalle grandi vie di comunicazione sia in auto che in treno ed aereo.

FOTO ALLEGATA : VETTURE STORICHE IN MOSTRA NELL'EDIZIONE 2019 (FOTO IMAGO)

 

 

https://pistoiacorse.com/auto-expo/

#Autoexpo’2020  #PistoiaCorse  #Pistoia #Zagato #ACIPistoia  #motorsport

 

UFFICIO STAMPA

Christopher Lucchesi torna in gara dopo cinque mesi:

al rally “della Fettunta” la molla per tuffarsi nel 2020

Fermo da luglio, il giovane di Bagni di Lucca torna alle corse questo fine settimana,

sempre con la Peugeot 208 R2 e con al fianco di nuovo la mamma, Titti Ghilardi.

 

 

 

 

 

Lucca, 03 dicembre 2019

 

Questo fine settimana Christopher Lucchesi torna alle gare. Dopo cinque mesi di sosta, dopo aver gettato la spugna nel Campionato Italiano avaro di soddisfazioni soprattutto per cause tecniche, e dopo anche l’amaro masticato alla gara di casa del “Città di Lucca”, il giovane di Bagni di Lucca ha deciso di chiudere l’anno cercando nuovi stimoli, sicuramente anche la molla per proiettarsi al 2020.

Sarà al via, nel Chianti fiorentino, del celebre Rally della Fettunta (Barberino Val d’Elsa), una delle gare più longeve in Toscana ed essai apprezzata da anni anche oltre i confini regionali, sempre come portacolori della Project Team ed al volante della Peugeot 208 R2 della lombarda GF Racing e con la novità del ritorno al suo fianco della mamma, Titti Ghilardi, anche lei ferma da molti mesi per un infortunio sofferto in primavera.

Premiato, tra l’altro, la scorsa settimana al Gran Galà dello Sport, organizzato dalla locale Pro Loco di Bagni di Lucca, insieme ad altri sportivi che hanno portato in alto il nome della città termale in ambito anche internazionale, Lucchesi torna dunque a correre questa gara-spot per interrompere il lungo “digiuno” che dura da luglio ed anche per ritrovare lo stimolo per programmare la stagione a venire, insieme alla squadra ed alla scuderia.

 CHRISTOPHER LUCCHESI: “Dopo la disavventura di Lucca non vi sono state le condizioni, sia economiche, ma anche psicologiche, per tornare a correre. Mi sono dato un momento di pausa per riflettere il da farsi, era inutile correre senza un obiettivo preciso, così tanto per esserci, non avrebbe avuto senso. Con la GF Racing abbiamo però deciso di fare almeno una gara entro la fine dell’anno perché serva da stimolo per programmare la stagione 2020 e comunque per ritrovare gli equilibri giusti al volante. Senza cercare sfide, andremo a correre soprattutto per proseguire a dialogare al meglio con la 208, oltre che per gratificare gli sponsor che ci hanno sostenuti in questa sfortunata stagione”.

Partenza, domenica 8 dicembre da Barberino Val d’Elsa alle ore 08,01, arrivo a Tavarnelle Val di Pesa alle 15,50. Confermate le speciali “Sicelle”, “Tignano”, “Campoli”, un classico per piloti e appassionati. Sono 168,190, i chilometri totali della gara, dei quali 32,400 delle sei prove speciali in programma.

 

#motorsport  #Rally #ChristopherLucchesiJr  #CoppaCittàdiLucca  #GFRacing #ProjectTeam

 

 

UFFICIO STAMPA

GIACOMO OGLIARI AL MONZA RALLY SHOW

Martedì, 03 Dicembre 2019 16:13 Published in Rally

GIACOMO OGLIARI AL MONZA RALLY SHOW

 

Il Monza Rally Show “segnala” che è ora di tornare in pista per Giacomo Ogliari e Gabriele Falzone:

i due saranno ancora una volta a bordo della Citroen C3 R5.

 

 

 

Milano

Il classico di fine stagione, il Monza Rally Show, è ormai un appuntamento fisso per Giacomo Ogliari e Gabriele Falzone che con la kermesse brianzola si congederanno dai tifosi dopo l’ennesima annata sportiva positiva. Da venerdì 6 a domenica 8 dicembre si torna a gareggiare all’Eni Monza Circuit ed il driver milanese lo fa scegliendo nuovamente la Citroen C3 R5 della GCar Sport Racing, la struttura lariana prima a portare in Italia la secondogenita R5 della Doppia Spiga dodici mesi orsono.

Ho superato le venti partecipazioni al Monza Rally e quindi posso dire di essere a casa in questa gara: conosco molto bene la pista e tutte le sue peculiarità; quest’anno ci saranno solo le vetture R5 per competere alla vittoria e gli avversari non si sono chiamati fuori ma anzi, si sono dati tutti appuntamento qui! Io e Lele vogliamo divertirci cercando di realizzare buoni tempi; spesso purtroppo, il traffico in pista è un elemento condizionante ma noi non ci danniamo certo l’anima; il Monza è una bella gara in cui si incontra numeroso pubblico, tanta adrenalina e derapate a non finire: come potevamo mancare?!” spiega un entusiasta Ogliari.

 

 

La gara partirà venerdì con le prime due prove speciali mentre si concluderà domenica con il celebre Master Show.

Ogliari e Falzone gareggeranno con i colori della scuderia La Superba. Rispetto alle ultime apparizioni, la Citroen numero 19 sfoggerà una livrea “Black version”.

 

L'ufficio stampa

 

RALLY INTERNAZIONALE DEI LAGHI: APPUNTAMENTO AL 28 E 29 MARZO 2020

 

A Roma si sono definiti i calendari per la prossima stagione motoristica; il rally varesino si svolgerà nell’ultimo fine settimana di marzo; la novità sarà lo shakedown tra Bedero Valcuvia e Mondonico.

 

 

 

Varese

La definizione dei calendari ha iniziato a dare una forma più concreta all’edizione numero 29 del Rally Internazionale dei Laghi: il team organizzatore capitanato da Andrea Sabella ha infatti avuto conferma che la data indicata per la corsa varesina corrisponde all’ultimo fine settimana di marzo e quindi sabato 28 e domenica 29.

Il rally sarà ancora valevole per la Coppa Rally di zona mantenendo quindi alto il livello di attenzione nazionale e non solo: basti pensare che nell’ edizione passata è stato un equipaggio rumeno a vincere la gara, Tempestini- Itu!

Se l’ASD Rally dei Laghi non vuole rivelare ancora il percorso, è altrettanto vero che una novità viene svelata in queste ore. Lo shakedown pre-gara cambia location e propone l’inedito tratto tra Bedero Valcuvia e Mondonico con quest’ultimo paese che non è toccato dal transito delle vetture: “È la prima volta che ci apriamo ad una disciplina del genere ma l’entusiasmo e l’attenzione generale che suscita il rally nelle valli varesine è davvero molto e ci sembrava bello provare farne parte”- dice Carlo Paolo Galli sindaco di Bedero Valcuvia. “I cittadini possono stare tranquilli- rassicura l’assessore Roberto De Zordi -perché non verrà precluso l’accesso ai paesi e soprattutto si tratta di un evento che promuove il nostro territorio e durerà per circa 3 ore nel pomeriggio di sabato 28; siamo entusiasti di poter vivere da protagonisti questa nuova esperienza!”

Ora dunque alla ASD Rally dei Laghi non resta che rimboccarsi le maniche perché il lavoro preparatorio è sempre molto e i prossimi due mesi saranno fondamentali per imbastire la ventinovesima edizione. L’entusiasmo c’è, la caparbietà e la voglia di far bene pure; che il conto alla rovescia abbia inizio!

 

Addetto stampa

FRANCESCO PAOLINI IN CERCA DI RISCATTO AL FETTUNTA

Martedì, 03 Dicembre 2019 15:56 Published in Rally

FRANCESCO PAOLINI IN CERCA DI RISCATTO AL FETTUNTA

 

Il pilota di Montieri darà la caccia ad un risultato di spicco nel 6° Rallyday della Fettunta,

gara che lo vide vincitore lo scorso anno.

Sarà ancora al volante della Renault Clio R3C di SMD Racing, affiancato da Marco Nesti e con i colori di Jolly Racing Team.

 

 

 

Montieri, 2 dicembre 2019 

 Francesco Paolini si appresta a prendere il via del suo ultimo appuntamento stagionale, il 6° Rallyday della Fettunta, in programma il 7-8 dicembre tra Barberino Val d'Elsa e Tavarnelle Val di Pesa, nel Chianti fiorentino.

Il pilota di Montieri è reduce da una stagione carica di impegni in ambito regionale, e che lo ha visto al via già in cinque occasioni, di cui quattro chiuse nella top five assoluta e con la punta più alta raggiunta con il secondo posto assoluto al “Colline Metallifere”. L'unica nota stonata di un'annata pressoché perfetta è stata l'ultima performance, quella segnata dalla sfortuna a Pomarance, e proprio da qui Paolini vorrà ripartire, cercando il riscatto su strade, quelle della provincia di Firenze, che 12 mesi or sono lo elessero vincitore assoluto, al termine di gara combattuta e ricca di suspance ed emozioni. Il driver maremmano tenterà di difendere quanto conquistato un anno fa con la stessa vettura, la Renault Clio R3C del team SMD Racing, lo stesso navigatore, il fidato Marco Nesti, tassello imprescindibile della sua programmazione sportiva, e la stessa scuderia, la Jolly Racing Team.

Dichiarazione di Francesco Paolini“Ci siamo, ultima gara dell'anno per me e si chiude in bellezza. Il “Fettunta” è una gara che mi piace particolarmente, il feeling con queste strade è sempre stato ottimo e la sfortuna che mi ha frenato a Pomarance sarà un'ulteriore motivazione per cercare l'immediato riscatto, terminando così una stagione estremamente positiva nel migliore dei modi. Lo scorso anno ho apposto il mio nome nell'albo d'oro, al culmine di una gara entusiasmante, portando anche alla prima vittoria assoluta Marco, la gioia più bella di quella giornata. Non sarà facile ripetersi, ma sicuramente saremo nella mischia per puntare al massimo risultato. Come sempre, grazie a Jolly Racing Team ed a tutti i miei partner, senza i quali non potremmo essere qua.”

Il 6° Rallyday della Fettunta prenderà vita nella mattinata di sabato 7 dicembre, con in programma la verifiche sportive e tecniche presso l'azienda Bacci Trasmissioni (dalle 8 alle 12.30) e lo shakedown, il test con le vetture da gara, su un tratto di 1,99 km della prova di “Campoli”, dalle 10 alle 13. Il via ufficiale del rally sarà domenica 8 dicembre da Barberino Val d'Elsa, alle 8.01. I concorrenti affronteranno le confermate prove di “Sicelle” (6,00 km), “Tignano” (5,10 km) e la già citata “Campoli” (5,10 km), tutte da ripetersi due volte ed inframezzate dalle due assistenze a Sambuca e dai riordini a Barberino Val d'Elsa ed a Tavarnelle Val di Pesa, in Piazza Matteotti, dove sarà ubicato anche l'arrivo della gara, a partire dalle 15.50. Il totale dei tratti cronometrati ammonta a 32,40 km, su un percorso globale di 168,19 km.

 

Nella foto (free copyright Francesco Alfieri): Paolini-Nesti in gara a Pomarance con la Renault Clio R3C di SMD Racing.

 

UFFICIO STAMPA