Si rinvia la XXXVI Coppa Val D’Anapo - Sortino
Si rinvia la XXXVI Coppa Val D’Anapo - Sortino
La 59^ Alghero Scala Piccada cambia data
La 59^ Alghero Scala Piccada cambia data
Deciso lo slittamento al 2021 di alcune applicazioni tecnico regolamentari
Deciso lo slittamento al 2021 di alcune applicazioni tecnico regolamentari
Adeguamento vetture alle novità regolamentari 2020
Adeguamento vetture alle novità regolamentari 2020
LA SARNANO-SASSOTETTO / TROFEO SCARFIOTTI, VALIDA PER CIVM E CIVSA, RINVIATA A  DATA DA DESTINARSI
LA SARNANO-SASSOTETTO / TROFEO SCARFIOTTI, VALIDA PER CIVM E CIVSA, RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
Rinvio per il Trofeo Scarfiotti
Rinvio per il Trofeo Scarfiotti
Rally Club Team: rinviate la Salita del Costo e la Regolarità dei Colli Isolani
Rally Club Team: rinviate la Salita del Costo e la Regolarità dei Colli Isolani
REGGELLO MOTOR SPORT NON E’ L’ORGANIZZATORE DELLA “COPPA DELLA CONSUMA”
REGGELLO MOTOR SPORT NON E’ L’ORGANIZZATORE DELLA “COPPA DELLA CONSUMA”
La grande festa della Caprino-Spiazzi 2020 in programma il prossimo 14 giugno
La grande festa della Caprino-Spiazzi 2020 in programma il prossimo 14 giugno
Alla scuderia RO racing arriva Salvatore Patamia.
Alla scuderia RO racing arriva Salvatore Patamia.
P&G Racing svela i suoi programmi per questo 2020
P&G Racing svela i suoi programmi per questo 2020
Colpaccio della scuderia RO racing. Il sodalizio siciliano schiererà nel Campionato italiano salita riservato alle auto storiche, con una Porsche 911 RS del Secondo Raggruppamento, il plurititolato pilota palermitano Natale Mannino.
Colpaccio della scuderia RO racing. Il sodalizio siciliano schiererà nel Campionato italiano salita riservato alle auto storiche, con una Porsche 911 RS del Secondo Raggruppamento, il plurititolato pilota palermitano Natale Mannino.
Lucio Peruggini premiato al Monza Eni circuit campione italiano assoluto gruppo GT 2019.
Lucio Peruggini premiato al Monza Eni circuit campione italiano assoluto gruppo GT 2019.
P&G Racing premiata al Monza Eni Circuit
P&G Racing premiata al Monza Eni Circuit
Angelo Mercuri premiato al Monza Eni Circuit
Angelo Mercuri premiato al Monza Eni Circuit
Ufficializzate le date degli eventi Pro-Spino Team 2020, con conferme e novità.
Ufficializzate le date degli eventi Pro-Spino Team 2020, con conferme e novità.
New entry alla scuderia RO racing. Il sodalizio siciliano schiererà nel Campionato italiano salita riservato alle auto storiche, con una Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, il pilota di Carini Matteo Adragna.
New entry alla scuderia RO racing. Il sodalizio siciliano schiererà nel Campionato italiano salita riservato alle auto storiche, con una Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, il pilota di Carini Matteo Adragna.
AUTOMOBILISMO ASCOLANO: CHIUSO IL 2019, ARRIVEDERCI ALLA COPPA TEODORI 2020 EUROPEA
AUTOMOBILISMO ASCOLANO: CHIUSO IL 2019, ARRIVEDERCI ALLA COPPA TEODORI 2020 EUROPEA
Cubeda premiato dal Coni Catania con la Medaglia al valore atletico
Cubeda premiato dal Coni Catania con la Medaglia al valore atletico
Alla Trento Bondone il «Casco d'Oro» di Autosprint
Alla Trento Bondone il «Casco d'Oro» di Autosprint
Il 50° Trofeo Vallecamonica cambia data e torna al 17-19 luglio 2020
Il 50° Trofeo Vallecamonica cambia data e torna al 17-19 luglio 2020
Il 55° Trofeo Luigi Fagioli romba a Gubbio il 21-23 agosto 2020
Il 55° Trofeo Luigi Fagioli romba a Gubbio il 21-23 agosto 2020
DA MACERATA APPUNTAMENTO AL 2020 CON IL TROFEO SCARFIOTTI E LA MILLE MIGLIA NEL MESE DI MAGGIO
DA MACERATA APPUNTAMENTO AL 2020 CON IL TROFEO SCARFIOTTI E LA MILLE MIGLIA NEL MESE DI MAGGIO
“3^ COPPA FARO”
“3^ COPPA FARO”
Cubeda è d'argento all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Cubeda è d'argento all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Merli conquista l’Avon Super Master
Merli conquista l’Avon Super Master
Ufficializzate le date degli eventi sportivi Automobile Club Brescia 2020
Ufficializzate le date degli eventi sportivi Automobile Club Brescia 2020
Cubeda sfida la pista all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Cubeda sfida la pista all'Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30
Denny Zardo vince il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord
Denny Zardo vince il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord
PREMIAZIONI SALITA FIA A TRENTO, CON IL GS AC ASCOLI CO-PROTAGONISTA
PREMIAZIONI SALITA FIA A TRENTO, CON IL GS AC ASCOLI CO-PROTAGONISTA
I big del Campionato Europeo della Montagna premiati ieri al Palazzo della Regione a Trento
I big del Campionato Europeo della Montagna premiati ieri al Palazzo della Regione a Trento
The Doctor tenta il tris a Binetto
The Doctor tenta il tris a Binetto
GRUPPO SPORTIVO AC ASCOLI PICENO A TRENTO PER LE PREMIAZIONI FIA DELLA MONTAGNA
GRUPPO SPORTIVO AC ASCOLI PICENO A TRENTO PER LE PREMIAZIONI FIA DELLA MONTAGNA
I big europei della salita premiati sabato a Trento La cerimonia FIA torna ai piedi del Bondone
I big europei della salita premiati sabato a Trento La cerimonia FIA torna ai piedi del Bondone
La Pedavena-Croce d'Aune confermata nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
La Pedavena-Croce d'Aune confermata nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50^ edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50^ edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020
Confermate 12 gare nel CIVM 2020
Confermate 12 gare nel CIVM 2020
IL 2019 RICONFERMA SEMPRE UBERTO BONUCCI SULLA VETTA D’EUROPA
IL 2019 RICONFERMA SEMPRE UBERTO BONUCCI SULLA VETTA D’EUROPA
La Porto Cervo Racing vince la coppa scuderia alla “30ª Cronoscalata Iglesias-Sant'Angelo”
La Porto Cervo Racing vince la coppa scuderia alla “30ª Cronoscalata Iglesias-Sant'Angelo”
Magliona costretto al ritiro alla 30^ Iglesias Sant'Angelo
Magliona costretto al ritiro alla 30^ Iglesias Sant'Angelo

Cubeda premiato dal Coni Catania con la Medaglia al valore atletico

 

Benemerenza sportiva assegnata al pilota e campione siciliano vincitore del Tricolore Montagna Monoposto nel 2018 e quest'anno riconfermatosi nel titolo regionale dopo il super recupero dall'infortunio occorsogli in aprile

 

 

Catania. E' stato un lunedì con gradita premiazione per Domenico Cubeda. Il campione siciliano delle cronoscalate ha ricevuto dal Coni catanese la benemerenza sportiva assegnatagli per il 2018, stagione nella quale per la prima volta si è laureato Campione Italiano Velocità Montagna nel gruppo delle monoposto E2SS al volante di un prototipo Osella Fa30 con motore Zytek da 3000cc. Lo scorso anno il pilota etneo (nella foto della premiazione al circolo Auto Yachting Club con l'assessore allo Sport del Comune di Catania Sergio Parisi, a sx, e il delegato Coni Point Catania Vincenzo Falzone, ultimo a dx) aveva fatto l'en plein aggiudicandosi anche il Trofeo Italiano zona Sud e confermandosi Campione Siciliano della specialità; poi ha continuato a mietere successi anche nel 2019 malgrado l'imprevisto infortunio occorsogli fuori dai campi di gara a fine aprile, che dopo il successo all'esordio nel primo round CIVM alla Luzzi Sambucina lo ha costretto a sospendere l'attività agonistica per quattro mesi. Cubeda non ha mollato e, anzi, una volta recuperata la forma fisica ottimale, è tornato in gara a settembre trionfando subito alla Monti Iblei. Il successivo terzo gradino del podio a Erice, il quarto posto alla Coppa Nissena e la vittoria all'esordio alla Termini Caccamo lo hanno di nuovo proiettato almeno ai vertici regionali, laureandosi Campione Siciliano per la settima volta consecutiva, la terza con la sport monoposto gommata Avon e preparata da Paco74 e Armaroli.

Dichiara Cubeda alla luce della Medaglia al valore atletico del Coni: “Sono onorato e grato per questa benemerenza, è la prima volta che ricevo un premio così prestigioso tra tanti atleti importanti. E' un'emozione e la considero la cornice dei brillanti risultati ottenuti finora nelle corse in salita siciliane e di tutta Italia. Quest'anno è stato condizionato da un infortunio non grave ma che chiaramente ha pesato sull'esito della mia stagione agonistica. Ero partito con l'obiettivo di fare risultato positivo nel CIVM, poi l'imprevisto mi ha costretto a saltare 8 gare e a cambiare prospettiva. Ho avuto pazienza e ho ripreso ad allenarmi appena possibile, tanto che al rientro i successi non si sono fatti attendere. Sono riuscito a prendere al volo il 'treno' del titolo regionale e con la consapevolezza di avere vicino tante persone e realtà importanti che mi supportano ora guardiamo con fiducia al 2020. Si riparte da zero, vogliamo ripresentarci al meglio”.

 

L'Ufficio Stampa

Erregìmedia