Il 49° Trofeo Vallecamonica prepara un grande spettacolo
Il 49° Trofeo Vallecamonica prepara un grande spettacolo
Sono 161 i verificati al 49° Trofeo Vallecamonica
Sono 161 i verificati al 49° Trofeo Vallecamonica
La 62a SALITA MONTI IBLEI SI RIFA’ IL LOOK E SI PREPARA ALLA SFIDA DEL 1° SETTEMBRE
La 62a SALITA MONTI IBLEI SI RIFA’ IL LOOK E SI PREPARA ALLA SFIDA DEL 1° SETTEMBRE
Tutto il rosa del 49° Trofeo Vallecamonica
Tutto il rosa del 49° Trofeo Vallecamonica
Nebrosport brava e vincente allo Slalom di Novara
Nebrosport brava e vincente allo Slalom di Novara
Christian allo start in Slovacchia  8° Round del Campionato Europeo della Montagna
Christian allo start in Slovacchia 8° Round del Campionato Europeo della Montagna
IL TROFEO FABIO DANTI-XXXII LIMABETONE TORNA “ALL’ANTICO”:  DUE MANCHE DI GARA
IL TROFEO FABIO DANTI-XXXII LIMABETONE TORNA “ALL’ANTICO”: DUE MANCHE DI GARA
165 al via del 49° Trofeo Vallecamonica
165 al via del 49° Trofeo Vallecamonica
«Trento Bondone», una macchina complessa.La Scuderia Trentina puntualizza alcuni aspetti
«Trento Bondone», una macchina complessa.La Scuderia Trentina puntualizza alcuni aspetti
Apprezzata la 38^ Cesana - Sestriere è tornata “lunga”
Apprezzata la 38^ Cesana - Sestriere è tornata “lunga”
La 38^ Cesana - Sestriere di nuovo sui 10,4 Km
La 38^ Cesana - Sestriere di nuovo sui 10,4 Km
Il Trofeo Luigi Fagioli è tutto nuovo e sempre più internazionale
Il Trofeo Luigi Fagioli è tutto nuovo e sempre più internazionale
PINTARALLY A PODIO IN BONDONE CON 8 PILOTI, GHEZZI TERZO ASSOLUTO
PINTARALLY A PODIO IN BONDONE CON 8 PILOTI, GHEZZI TERZO ASSOLUTO
Aperte le iscrizioni alla 57° Svolte di Popoli
Aperte le iscrizioni alla 57° Svolte di Popoli
AL VIA LA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI:  VENERDÌ 12 LUGLIO LA TRADIZIONE ACCENDE I MOTORI
AL VIA LA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI: VENERDÌ 12 LUGLIO LA TRADIZIONE ACCENDE I MOTORI
AC Racing ai vertici del tricolore
AC Racing ai vertici del tricolore
LA PIOGGIA NON FERMA FRANCESCO CARINI ALLA TRENTO BONDONE CHE VINCE LA CLASSE 1000 CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP
LA PIOGGIA NON FERMA FRANCESCO CARINI ALLA TRENTO BONDONE CHE VINCE LA CLASSE 1000 CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP
Simone Faggioli fa record di vittorie alla Trento Bondone
Simone Faggioli fa record di vittorie alla Trento Bondone
La tempesta spezza le classifiche in Bondone
La tempesta spezza le classifiche in Bondone
Alla Trento-Bondone Peruggini secondo di gruppo Gt e quarto assoluto.
Alla Trento-Bondone Peruggini secondo di gruppo Gt e quarto assoluto.
Trento-Bondone 2019: l’Università del Tempo Perso...
Trento-Bondone 2019: l’Università del Tempo Perso...
Faggioli a segno per la 10ª volta sul Bondone
Faggioli a segno per la 10ª volta sul Bondone
TRENTO-BONDONE: ADOLFO BOTTURA CONCEDE IL BIS FRA LE STORICHE CON L’OSELLA PA 9/90 E MARIO TACCHINI E’ TERZO ASSOLUTO IN RACING START CON LA MINI COOPER. FUORI MICHELE FATTORINI PER UN CONTATTO DELLA SUA OSELLA FA 30 CON IL GUARD-RAIL
TRENTO-BONDONE: ADOLFO BOTTURA CONCEDE IL BIS FRA LE STORICHE CON L’OSELLA PA 9/90 E MARIO TACCHINI E’ TERZO ASSOLUTO IN RACING START CON LA MINI COOPER. FUORI MICHELE FATTORINI PER UN CONTATTO DELLA SUA OSELLA FA 30 CON IL GUARD-RAIL
Faggioli doma la tempesta alla 69^ Trento - Bondone
Faggioli doma la tempesta alla 69^ Trento - Bondone
Simone Faggioli il più veloce nei test del sabato Domani alle ore 10 scatta la 69ª «Trento Bondone»
Simone Faggioli il più veloce nei test del sabato Domani alle ore 10 scatta la 69ª «Trento Bondone»
Esplode il fascino della 69^ Trento - Bondone
Esplode il fascino della 69^ Trento - Bondone
Loconte: primo giorno di scuola all’univeristà delle salite
Loconte: primo giorno di scuola all’univeristà delle salite
Sono 297 i piloti e le vetture nella entry list Domani prove al via alle 9, strada chiusa dalle 8
Sono 297 i piloti e le vetture nella entry list Domani prove al via alle 9, strada chiusa dalle 8
IL PILOTA FRANCESCO MIKEA CARINI DOMANI AL VIA CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP ALLA TRENTO BONDONE NELL’EDIZIONE DA RECORD DI PARTECIPANTI
IL PILOTA FRANCESCO MIKEA CARINI DOMANI AL VIA CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP ALLA TRENTO BONDONE NELL’EDIZIONE DA RECORD DI PARTECIPANTI
CST a due punte sul Bondone
CST a due punte sul Bondone
Il 26, 27 e 28 luglio 2019 torna fino a Pian de Valli l'avvincente sfida sulla montagna di Rieti, con il percorso lungo 13, 450 km.
Il 26, 27 e 28 luglio 2019 torna fino a Pian de Valli l'avvincente sfida sulla montagna di Rieti, con il percorso lungo 13, 450 km.
Domani scattano le verifiche in Piazza Dante
Domani scattano le verifiche in Piazza Dante
AC Racing all'esame Bondone
AC Racing all'esame Bondone
COPPA TEODORI, UN’EDIZIONE DI ALTO LIVELLO
COPPA TEODORI, UN’EDIZIONE DI ALTO LIVELLO
Elite Motorsport torna in azione con grandi novità a Trento e Adria
Elite Motorsport torna in azione con grandi novità a Trento e Adria
Il CIVM alla 69^ Trento - Bondone gira la boa ed incontra l’Europeo
Il CIVM alla 69^ Trento - Bondone gira la boa ed incontra l’Europeo
Elite Motorsport torna in azione con grandi novità a Trento e Adria
Elite Motorsport torna in azione con grandi novità a Trento e Adria
Stefano Crespi all’assalto della 69^ Trento-Bondone
Stefano Crespi all’assalto della 69^ Trento-Bondone
Buone le prestazioni dei due driver iscritti che portano in alto la scuderia
Buone le prestazioni dei due driver iscritti che portano in alto la scuderia
QUATTRO PILOTI DELLA SPEED MOTOR ALLA TRENTO-BONDONE: MICHELE FATTORINI PER CONFERMARE L’OTTIMO RISULTATO DEL 2018, SERGIO FARRIS PER CENTRARE DI NUOVO LA “TOP TEN”, ADOLFO BOTTURA PER AGGIUDICARSI LA GARA DELLE STORICHE E MARIO TACCHINI PER DISTINGU
QUATTRO PILOTI DELLA SPEED MOTOR ALLA TRENTO-BONDONE: MICHELE FATTORINI PER CONFERMARE L’OTTIMO RISULTATO DEL 2018, SERGIO FARRIS PER CENTRARE DI NUOVO LA “TOP TEN”, ADOLFO BOTTURA PER AGGIUDICARSI LA GARA DELLE STORICHE E MARIO TACCHINI PER DISTINGU

TRENTO-BONDONE: ADOLFO BOTTURA CONCEDE IL BIS FRA LE STORICHE CON L’OSELLA PA 9/90 E MARIO TACCHINI E’ TERZO ASSOLUTO IN RACING START CON LA MINI COOPER. FUORI MICHELE FATTORINI PER UN CONTATTO DELLA SUA OSELLA FA 30 CON IL GUARD-RAIL

 

 

TRENTO - Bis di Adolfo Bottura fra le storiche, podio per Mario Tacchini nella Racing Start e ritiro, causa incidente, per Michele Fattorini. Bilancio positivo con una punta finale di amaro per i piloti della Speed Motor alla 69esima edizione della Trento-Bondone, settimo appuntamento del campionato italiano di velocità in montagna 2019 (con validità anche per il trofeo di specialità) e unica tappa “nostrana” dell’europeo. Un’autentica maratona di giornata sui 17 chilometri e 300 metri dell’impegnativo tracciato (il più lungo di tutto il continente), iniziata alle 10 e terminata poco dopo le 18, con temporale e grandine che hanno costretto gli organizzatori a una sospensione di oltre un’ora e con il risultato agonistico inevitabilmente condizionato dai capricci del tempo. Dicevamo in apertura dello sfortunato Michele Fattorini, partito che erano quasi le 18 con le gomme slick per tentare di far risultato, nonostante il fondo stradale non si fosse ancora asciugato per intero; la sua avventura in gara, dopo il quinto responso nelle prove ufficiali in 9’57”25, è terminata nella parte iniziale della salita, con l’Osella Fa 30 che ha strisciato contro un guard-rail, ponendo subito fine anche alla speranza di rientrare quantomeno nella “top ten”, un traguardo che – visto il contesto generale venutosi a creare – sarebbe stato da considerare persino eccellente. Per fortuna, danni limitati alla vettura.

 

 

Bene fra le turismo Mario Tacchini: il baldo 74enne di Bergamo, al volante della Mini John Cooper Works, ha conquistato il terzo posto assoluto in Racing Start e il secondo nella classe 1.6 della turbo. Addirittura primo al termine delle prove del sabato, anche a causa di noie al manicotto del turbo che avevano penalizzato il suo avversario di classe, Giovanni Angelini, Tacchini è riuscito a migliorare di oltre 4” e mezzo la sua prestazione, coprendo la distanza in 12’32”22, ma Angelini e Alessandro Leidi su Honda Civic Type R hanno sensibilmente abbassato i rispettivi tempi, con il primo che – una volta risolto l’inconveniente - ha limato di 45”. Soddisfatto comunque Tacchini: “A parte qualche problema con le gomme e un errore nel cambio di marcia commesso proprio all’arrivo – ha dichiarato – la vettura ha risposto bene e il piazzamento ottenuto è gratificante, se soltanto pensiamo che sono riuscito a tener dietro piloti del calibro di Magdalone e Loconte”. Passando alle storiche, seconda impresa consecutiva di Adolfo Bottura, peraltro beniamino di casa, che appone così un’altra firma nell’albo d’oro della Trento-Bondone e si porta di nuovo a casa il trofeo intitolato al grande Muro Nesti. Le uniche ma sostanziali differenze con il 2018 riguardano la vettura e il verdetto del cronometro: se lo scorso anno aveva dominato con la March 712M di Formula Due in 11’14”74, stavolta ha condotto in cima l’Osella Pa 9/90 (anno 1984 e motore Bmw M12) in 11’05”53, impiegando oltre 9” in meno e lasciandone quasi 10 - 9”74 per l’esattezza - all’altra Osella Pa 9/90 di Piero Lottini. “Mi sto adattando sempre più a una macchina che è rimasta originale, senza cioè alcuna modifica – ha commentato Bottura – e che in prova mi aveva dato qualche preoccupazione a causa dei freni, mentre in gara abbiamo fatto la giusta scelta di gomme ed è uscito un tempo davvero buono. Semmai, l’Osella era un tantino “grassa” a livello di carburazione; sono partito leggermente abbottonato, per poi spingere forte nel tratto centrale del percorso – dove in pratica mi sono costruito la vittoria – e amministrare nella parte finale, temendo che i freni mi potessero giocare qualche altro scherzetto. Vincere in casa procura sempre un piacere particolare”.

 

7 luglio 2019

 

 

Ufficio stampa