FABRIZIO FERRAUTO DOMINA, DARIO SALPIETRO  SI RITIRA.
FABRIZIO FERRAUTO DOMINA, DARIO SALPIETRO SI RITIRA.
Ottima prestazione per Massimo Sansone alla 23^Lago Montefiascone
Ottima prestazione per Massimo Sansone alla 23^Lago Montefiascone
Bis di Stefano Peroni alla 23^ Lago Montefiascone
Bis di Stefano Peroni alla 23^ Lago Montefiascone
Christian si presenta alla Coppa Teodori ad Ascoli
Christian si presenta alla Coppa Teodori ad Ascoli
La 23^ Lago Montefiascone elettrizza il Tricolore Montagna
La 23^ Lago Montefiascone elettrizza il Tricolore Montagna
RO racing con Salpietro e Ferrauto alla 21ª  Giarre Milo.
RO racing con Salpietro e Ferrauto alla 21ª Giarre Milo.
APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI
APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI
DOPPIO IMPEGNO PER LA NEBROSPORT TRA  SICILIA E ASPROMONTE
DOPPIO IMPEGNO PER LA NEBROSPORT TRA SICILIA E ASPROMONTE
La scuderia P&G Racing presente alla Lago Montefiascone
La scuderia P&G Racing presente alla Lago Montefiascone
Scatta la 23^ Lago Montefiascone
Scatta la 23^ Lago Montefiascone
LA SCUDERIA 5 SPEED SULLE SPONDE DEL LAGO DI BOLSENA, IN CERCA DI CONFERME.
LA SCUDERIA 5 SPEED SULLE SPONDE DEL LAGO DI BOLSENA, IN CERCA DI CONFERME.
“Ruggito” della 21a Giarre Montesalice Milo con 212 iscritti.
“Ruggito” della 21a Giarre Montesalice Milo con 212 iscritti.
COPPA TEODORI INTERNAZIONALE ALLA 58^ PUNTATA
COPPA TEODORI INTERNAZIONALE ALLA 58^ PUNTATA
FRANCO BERTO’ SESTO ASSOLUTO CON LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 NELLA CRONOSCALATA DI GORJANCI.
FRANCO BERTO’ SESTO ASSOLUTO CON LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 NELLA CRONOSCALATA DI GORJANCI.
IL Vesuvio brilla anche sul Pollino.
IL Vesuvio brilla anche sul Pollino.
La calda estate della Scuderia Trentina al via Per la «Trento Bondone» un'edizione da urlo
La calda estate della Scuderia Trentina al via Per la «Trento Bondone» un'edizione da urlo
AC Racing protagonista anche a Morano
AC Racing protagonista anche a Morano
Lamborghini Huracan, Avon e Peruggini vincono e convincono nella quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna a Morano Calabro.
Lamborghini Huracan, Avon e Peruggini vincono e convincono nella quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna a Morano Calabro.
Loffredo:
Loffredo: "Buona la quinta" a Morano
Nuovo record e vittoria in gara 1 a Morano per Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000, da scartare gara 2!
Nuovo record e vittoria in gara 1 a Morano per Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000, da scartare gara 2!
CIVM: QUARTO E SESTO POSTO ASSOLUTO
CIVM: QUARTO E SESTO POSTO ASSOLUTO
Vittoria di Merli in Calabria
Vittoria di Merli in Calabria
Al trentino Christian Merli su Osella la 9a Salita Morano–Campotenese
Al trentino Christian Merli su Osella la 9a Salita Morano–Campotenese
9a Salita Morano – Campotenese, spettacolo e natura: il via domani alle 9
9a Salita Morano – Campotenese, spettacolo e natura: il via domani alle 9
AC Racing pronta alle sfide di Morano
AC Racing pronta alle sfide di Morano
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 DI SCENA A GORJANCI, IN SLOVENIA, DOVE IL PILOTA VERONESE GAREGGIA PER L’ALPE ADRIA HILL CLIMB TROPHY
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 DI SCENA A GORJANCI, IN SLOVENIA, DOVE IL PILOTA VERONESE GAREGGIA PER L’ALPE ADRIA HILL CLIMB TROPHY
CIVM: MICHELE FATTORINI SU OSELLA FA 30 E ANGELO MARINO SU LOLA B99/50 SFIDANO TUTTI I “BIG” DELLA SALITA NELLA MORANO-CAMPOTENESE. IN GARA ANCHE SERGIO FARRIS CON L’OSELLA PA 2000 E, FRA LE TURISMO, VINCENZO OTTAVIANI IN GRUPPO N CON LA CITROEN SAXO
CIVM: MICHELE FATTORINI SU OSELLA FA 30 E ANGELO MARINO SU LOLA B99/50 SFIDANO TUTTI I “BIG” DELLA SALITA NELLA MORANO-CAMPOTENESE. IN GARA ANCHE SERGIO FARRIS CON L’OSELLA PA 2000 E, FRA LE TURISMO, VINCENZO OTTAVIANI IN GRUPPO N CON LA CITROEN SAXO
La Scuderia Vesuvio a Morano in forze
La Scuderia Vesuvio a Morano in forze
Impenna l’agonismo CIVM alla 9^ Morano - Campotenese
Impenna l’agonismo CIVM alla 9^ Morano - Campotenese
Merli in gara a Morano in Calabria
Merli in gara a Morano in Calabria
Loffredo di scena in Calabria per la 9^ Morano - Campotenese
Loffredo di scena in Calabria per la 9^ Morano - Campotenese
Magliona e l'Osella Pa2000 ripartono dalla Morano Campotenese
Magliona e l'Osella Pa2000 ripartono dalla Morano Campotenese
LA SCUDERIA 5 SPEED SUL PODIO ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
LA SCUDERIA 5 SPEED SUL PODIO ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
Anche le vetture storiche protagoniste al 49° Trofeo Vallecamonica
Anche le vetture storiche protagoniste al 49° Trofeo Vallecamonica
DOPO LA PRESENTAZIONE UFFICIALE, L’ASSOLUTO DELLA SPEED MOTOR 01 E DI ALESSANDRO ALCIDI ALL’ESORDIO IN SALITA NELLA 47ESIMA PIEVE SANTO STEFANO-PASSO DELLO SPINO, RISERVATA ALLE AUTO MODERNE. PRIMO POSTO IN RACING START PER MARIO TACCHINI SU MINI COO
DOPO LA PRESENTAZIONE UFFICIALE, L’ASSOLUTO DELLA SPEED MOTOR 01 E DI ALESSANDRO ALCIDI ALL’ESORDIO IN SALITA NELLA 47ESIMA PIEVE SANTO STEFANO-PASSO DELLO SPINO, RISERVATA ALLE AUTO MODERNE. PRIMO POSTO IN RACING START PER MARIO TACCHINI SU MINI COO
Continua la favola della Caprino-Spiazzi. Successo per la quarta edizione della
Continua la favola della Caprino-Spiazzi. Successo per la quarta edizione della
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 CALA IL TRIS CON IL NUOVO RECORD NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 CALA IL TRIS CON IL NUOVO RECORD NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO
Stefano Peroni vince e fa tris allo Spino
Stefano Peroni vince e fa tris allo Spino
PRESENTATA UFFICIALMENTE A PIEVE SANTO STEFANO LA SPEED MOTOR 01, CHE HA ESORDITO CON UN BUON 3’05”77 NELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE UFFICIALI DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
PRESENTATA UFFICIALMENTE A PIEVE SANTO STEFANO LA SPEED MOTOR 01, CHE HA ESORDITO CON UN BUON 3’05”77 NELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE UFFICIALI DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 PRENOTA IL TRIS CONSECUTIVO NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO.
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 PRENOTA IL TRIS CONSECUTIVO NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO.

LEONESSA CORSE: UN WEEKEND PIENO DI PODI

Saresera è terzo di classe al Salento mentre alla salita di Verzegnis Soretti è secondo di E2SH e Murgia terzo di E1-1600!

 

 

Brescia- Un altro weekend positivo va in archivio per la scuderia bresciana Leonessa Corse impegnata su due fronti diversi: il Rally del Salento e la cronoscalata di Verzegnis. Nel terzo round del Campionato Italiano Wrc, Gianluca Saresera e Manuel Fenoli si sono ritagliati un altro ottimo podio di classe R2 a bordo della Peugeot 208 magistralmente curata nelle officine della Vieffecorse. Sui difficili asfalti pugliesi, resi ancor più insidiosi dalla inaspettata pioggia, il duo bresciano ha impresso un buon ritmo alla sua gara fin dalle prime battute dimostrandosi sempre “sul pezzo”; un piccolo errore ad un bivio ha fatto perdere una dozzina di secondi ma non ha cancellato la grinta messa in campo dall’equipaggio. Nell’ultima tornata di speciali Saresera ha osato pneumatici da asciutto per poter sferrare un attacco deciso ma la mossa non ha dato i frutti aspettati pure tenendolo nelle zone di alta classifica. Ora, dopo 1000 Miglia, Elba e Salento, è terzo con 32 punti che sono frutto di un andamento in costante crescita, una vettura perfetta e nessuna sbavatura da parte dell’equipaggio.

 

 

Anche sulla salita del CIVM Versegnis-Sella Chianzutan sono arrivate belle soddisfazioni per i portacolori della Leonessa Corse. Mauro Soretti ha ottenuto un brillante secondo posto di categoria E2SH frutto di due manche vissute in modo differente. La prima è stata incentrata, così come le prove del sabato, nel cercare di ritrovare la piena fiducia con la Subaru Impreza; la seconda nel totalizzare un tempo rilevante, cosa puntualmente avvenuta grazie al miglior tempo personale sulla salita nonostante una bandiera gialla gli abbia fatto alzare il piede. Diciottesimo assoluto su oltre 200 concorrenti è un risultato prestigioso che vale quanto una vittoria. Molto bene anche Sergio Murgia, altro pilota lombardo in seno alla Leonessa Corse.

 

 

Le cose non erano partite per il verso giusto per il driver della Citroen Saxo Vts: un problema di convergenza ha impedito di percorrere le manche del sabato e la salita di Gara 1 in condizioni utili per cercare il tempo da classifica; ovviato il problema, Murgia ha premuto a fondo sul gas riuscendo a migliorare il tempo dello scorso anno e finendo 3° di categoria nella classifica di E1-1600.