Lamborghini Huracan, Avon e Peruggini vincono e convincono nella quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna a Morano Calabro.
Lamborghini Huracan, Avon e Peruggini vincono e convincono nella quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna a Morano Calabro.
Loffredo:
Loffredo: "Buona la quinta" a Morano
Nuovo record e vittoria in gara 1 a Morano per Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000, da scartare gara 2!
Nuovo record e vittoria in gara 1 a Morano per Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000, da scartare gara 2!
CIVM: QUARTO E SESTO POSTO ASSOLUTO
CIVM: QUARTO E SESTO POSTO ASSOLUTO
Vittoria di Merli in Calabria
Vittoria di Merli in Calabria
Al trentino Christian Merli su Osella la 9a Salita Morano–Campotenese
Al trentino Christian Merli su Osella la 9a Salita Morano–Campotenese
9a Salita Morano – Campotenese, spettacolo e natura: il via domani alle 9
9a Salita Morano – Campotenese, spettacolo e natura: il via domani alle 9
AC Racing pronta alle sfide di Morano
AC Racing pronta alle sfide di Morano
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 DI SCENA A GORJANCI, IN SLOVENIA, DOVE IL PILOTA VERONESE GAREGGIA PER L’ALPE ADRIA HILL CLIMB TROPHY
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 DI SCENA A GORJANCI, IN SLOVENIA, DOVE IL PILOTA VERONESE GAREGGIA PER L’ALPE ADRIA HILL CLIMB TROPHY
CIVM: MICHELE FATTORINI SU OSELLA FA 30 E ANGELO MARINO SU LOLA B99/50 SFIDANO TUTTI I “BIG” DELLA SALITA NELLA MORANO-CAMPOTENESE. IN GARA ANCHE SERGIO FARRIS CON L’OSELLA PA 2000 E, FRA LE TURISMO, VINCENZO OTTAVIANI IN GRUPPO N CON LA CITROEN SAXO
CIVM: MICHELE FATTORINI SU OSELLA FA 30 E ANGELO MARINO SU LOLA B99/50 SFIDANO TUTTI I “BIG” DELLA SALITA NELLA MORANO-CAMPOTENESE. IN GARA ANCHE SERGIO FARRIS CON L’OSELLA PA 2000 E, FRA LE TURISMO, VINCENZO OTTAVIANI IN GRUPPO N CON LA CITROEN SAXO
La Scuderia Vesuvio a Morano in forze
La Scuderia Vesuvio a Morano in forze
Impenna l’agonismo CIVM alla 9^ Morano - Campotenese
Impenna l’agonismo CIVM alla 9^ Morano - Campotenese
Merli in gara a Morano in Calabria
Merli in gara a Morano in Calabria
Loffredo di scena in Calabria per la 9^ Morano - Campotenese
Loffredo di scena in Calabria per la 9^ Morano - Campotenese
Magliona e l'Osella Pa2000 ripartono dalla Morano Campotenese
Magliona e l'Osella Pa2000 ripartono dalla Morano Campotenese
LA SCUDERIA 5 SPEED SUL PODIO ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
LA SCUDERIA 5 SPEED SUL PODIO ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
Anche le vetture storiche protagoniste al 49° Trofeo Vallecamonica
Anche le vetture storiche protagoniste al 49° Trofeo Vallecamonica
DOPO LA PRESENTAZIONE UFFICIALE, L’ASSOLUTO DELLA SPEED MOTOR 01 E DI ALESSANDRO ALCIDI ALL’ESORDIO IN SALITA NELLA 47ESIMA PIEVE SANTO STEFANO-PASSO DELLO SPINO, RISERVATA ALLE AUTO MODERNE. PRIMO POSTO IN RACING START PER MARIO TACCHINI SU MINI COO
DOPO LA PRESENTAZIONE UFFICIALE, L’ASSOLUTO DELLA SPEED MOTOR 01 E DI ALESSANDRO ALCIDI ALL’ESORDIO IN SALITA NELLA 47ESIMA PIEVE SANTO STEFANO-PASSO DELLO SPINO, RISERVATA ALLE AUTO MODERNE. PRIMO POSTO IN RACING START PER MARIO TACCHINI SU MINI COO
Continua la favola della Caprino-Spiazzi. Successo per la quarta edizione della
Continua la favola della Caprino-Spiazzi. Successo per la quarta edizione della
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 CALA IL TRIS CON IL NUOVO RECORD NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 CALA IL TRIS CON IL NUOVO RECORD NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO
Stefano Peroni vince e fa tris allo Spino
Stefano Peroni vince e fa tris allo Spino
PRESENTATA UFFICIALMENTE A PIEVE SANTO STEFANO LA SPEED MOTOR 01, CHE HA ESORDITO CON UN BUON 3’05”77 NELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE UFFICIALI DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
PRESENTATA UFFICIALMENTE A PIEVE SANTO STEFANO LA SPEED MOTOR 01, CHE HA ESORDITO CON UN BUON 3’05”77 NELLA PRIMA SESSIONE DI PROVE UFFICIALI DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 PRENOTA IL TRIS CONSECUTIVO NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO.
STEFANO PERONI SU MARTINI MK 32 PRENOTA IL TRIS CONSECUTIVO NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO.
SPINO: TERMINATE LE VERIFICHE SPORTIVE E TECNICHE. BEN 176 I PARTENTI ALLE PROVE UFFICIALI SUI 188 ISCRITTI IN TOTALE: UN MARGINE DI DEFEZIONE PARI AD APPENA IL 6%. SONO 133 I PILOTI IN GARA PER IL CAMPIONATO ITALIANO DI VELOCITA’ IN SALITA AUTO STOR
SPINO: TERMINATE LE VERIFICHE SPORTIVE E TECNICHE. BEN 176 I PARTENTI ALLE PROVE UFFICIALI SUI 188 ISCRITTI IN TOTALE: UN MARGINE DI DEFEZIONE PARI AD APPENA IL 6%. SONO 133 I PILOTI IN GARA PER IL CAMPIONATO ITALIANO DI VELOCITA’ IN SALITA AUTO STOR
INTORNO A 140 I PILOTI IN GARA ALLO SPINO CHE SI SONO PRESENTATI ALLE VERIFICHE DI VENERDI’ 7 GIUGNO. SABATO MATTINA IL SECONDO TURNO, POI ALLE 13 IL VIA ALLE PROVE UFFICIALI
INTORNO A 140 I PILOTI IN GARA ALLO SPINO CHE SI SONO PRESENTATI ALLE VERIFICHE DI VENERDI’ 7 GIUGNO. SABATO MATTINA IL SECONDO TURNO, POI ALLE 13 IL VIA ALLE PROVE UFFICIALI
Presentata la 21^ Giarre Montesalice Milo
Presentata la 21^ Giarre Montesalice Milo
WEEKEND SU DI GIRI PER IL REAL CEFALU' REPARTO CORSE ALLA CRONOSCALATA DEL SANTUARIO.
WEEKEND SU DI GIRI PER IL REAL CEFALU' REPARTO CORSE ALLA CRONOSCALATA DEL SANTUARIO.
Il Tricolore Salita Autostoriche arriva in alta Valtiberina
Il Tricolore Salita Autostoriche arriva in alta Valtiberina
TUTTI I MIGLIORI DELLA SPECIALITA’ AL VIA NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO, CHE REGISTRA IN TOTALE 188 ISCRITTI. GRANDE SFIDA FRA GLI ULTIMI DUE VINCITORI ASSOLUTI, UBERTO BONUCCI E STEFANO PERONI, IN UNA CRONOSCALATA CHE PROPONE IL TOP A L
TUTTI I MIGLIORI DELLA SPECIALITA’ AL VIA NELLA 10° CRONOSCALATA STORICA DELLO SPINO, CHE REGISTRA IN TOTALE 188 ISCRITTI. GRANDE SFIDA FRA GLI ULTIMI DUE VINCITORI ASSOLUTI, UBERTO BONUCCI E STEFANO PERONI, IN UNA CRONOSCALATA CHE PROPONE IL TOP A L
GARA IN FAMIGLIA PER LA SCUDERIA 5 SPEED ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO.
GARA IN FAMIGLIA PER LA SCUDERIA 5 SPEED ALLA CRONOSCALATA DELLO SPINO.
ALLO SPINO PRESENTAZIONE UFFICIALE E NUOVO ESORDIO IN SALITA PER LA SPEED MOTOR 01 CON AL VOLANTE ALESSANDRO ALCIDI. IN GARA FRA LE MODERNE ANCHE MARIO TACCHINI CON LA MINI COOPER  Due piloti della Speed Motor in gara sabato 8 e domenica 9 giugno nel
ALLO SPINO PRESENTAZIONE UFFICIALE E NUOVO ESORDIO IN SALITA PER LA SPEED MOTOR 01 CON AL VOLANTE ALESSANDRO ALCIDI. IN GARA FRA LE MODERNE ANCHE MARIO TACCHINI CON LA MINI COOPER Due piloti della Speed Motor in gara sabato 8 e domenica 9 giugno nel
WEEKEND SU DI GIRI PER IL REAL CEFALU' REPARTO CORSE ALLA CRONOSCALATA DEL SANTUARIO.
WEEKEND SU DI GIRI PER IL REAL CEFALU' REPARTO CORSE ALLA CRONOSCALATA DEL SANTUARIO.
STORICA DOPPIETTA PER LA catania corse nella cefalu’ – GIBILMANNA
STORICA DOPPIETTA PER LA catania corse nella cefalu’ – GIBILMANNA
La 21^ Giarre Montesalice Milo si presenta
La 21^ Giarre Montesalice Milo si presenta
Vittoria di Merli a “Ecce Homo” in Repubblica Ceca
Vittoria di Merli a “Ecce Homo” in Repubblica Ceca
Oltre 120 vetture per uno spettacolo che riaccende il mito della Caprino-Spiazzi
Oltre 120 vetture per uno spettacolo che riaccende il mito della Caprino-Spiazzi
Week end dolce amaro per la scuderia P&G Racing.
Week end dolce amaro per la scuderia P&G Racing.
MANCIN TERZO, ALLA VERZEGNIS, FA ESPERIENZA
MANCIN TERZO, ALLA VERZEGNIS, FA ESPERIENZA
LEONESSA CORSE: UN WEEKEND PIENO DI PODI
LEONESSA CORSE: UN WEEKEND PIENO DI PODI
Verzegnis in chiaroscuro per The Doctor
Verzegnis in chiaroscuro per The Doctor
OMAR MAGLIONA VINCITORE DELL’EDIZIONE 2018, MIGLIOR TEMPO NEL PRIMO TURNO DI SALITE DI RICOGNIZIONE IN NEVEGAL
 
 
 

Belluno, 17 maggio 2019 - Ricognizioni moderne 1°turno
 
Omar Magliona, campione sassarese, vincitore dell’edizione 2018, ha segnato il miglior tempo nel primo turno di salite di ricognizione della 45^Alpe del Nevegàl. L’alfiere della CST Sport, con la sua Osella PA 2000, senza rischiare troppo ha coperto i 5500 metri del tracciato bellunese, teatro della terza tappa del C.I.V.M. 2019, in 3.02.19. L’attuale leader della classifica assoluta del campionato tricolore della montagna ha fatto intendere fin da subito, agli agguerriti avversari, di voler puntare al successo assoluto dopo i due secondi posti centrati a Luzzi e a Sarnano. Magliona, che in Nevegàl si impose anche nell’edizione 2007, ha fatto meglio di Denny Zardo, al debutto sulla Norma M20RC Zytex “ex Faggioli” di 6.52. L’asso di Arcade, a lungo pilota più veloce del primo turno di salite di ricognizione, ha comunque tutte le carte in regola per diventare il primo pilota ad iscrivere per cinque volte il proprio nome nel prestigioso Albo d’oro della competizione organizzata dall’Asd Tre Cime Promotor del presidente Achille “Brik” Selvestrel. Il terzo tempo assoluto lo ha realizzato l’umbro Michele Fattorini, su Osella PA30 Zytek. Il vincitore dell’appuntamento tricolore di Sarnano, “figlio d’arte” di quel Fabrizio che al Nevegàl si impose nel 2001, ha realizzato il crono di 3.10.59.
 
L’ipotetico podio della 45^ Alpe del Nevegàl, quindi, presenta nomi di tutto rilievo, nonostante le condizioni meteo abbiano indubbiamente rimescolato un po’ le carte in tavola. Purtroppo il maltempo, che da tempo sta martoriando il Bellunese, non ha risparmiato nemmeno l’evento che, per il secondo anno consecutivo, ha portato la città di Belluno e la “montagna dei Bellunesi”, nell’Olimpo della velocità in salita. Onore al merito ai concorrenti, per aver affrontato le salite di ricognizione in condizioni non ideali; e giustificato orgoglio degli organizzatori per aver allestito un “campo di gara” all’altezza di un palcoscenico così importante come quello rappresentato dal Campionato Italiano Velocità Montagna.

 


 
Nel corso del primo turno di salite di ricognizione c’è stato un “dritto”, fra la postazione 9 e la postazione 10, di Robert Lanzoni, su Formula Gloria, che ha causato un’interruzione delle partenza per consentire il recupero della vettura danneggiata e il ripristino delle condizioni di sicurezza del percorso. Fortunatamente l’inconveniente si è risolto senza alcun danno per il pilota, portacolori della Leonessa Corse.
 
Alle spalle di Magliona, Zardo e Fattorini, i tempi migliori sono stati fatti registrare da: Soretti (Surbaru Impreza), Liber (Gloria C8P Evo), Fazzino (Osella PA 21 JRB), GAetani (Ferrari 458 GT3), Iaquinta (Osella PA21), Venturato (Formula Gloria), Crespi (Wolf GR08 Thunder), Vacca (Osella PA2000), Caruso (Radical), Giuliani (Lancia Delta Evo), Mezzacasa (Tatuus Formula Renault), Peruggini (Lamborghini Huracan GT3), Marino (Lola B99/50), Mercati (Mitsubishi Lancer Evo IX), Lombardi (Osella PA 21 JRB), Casanova (Ford Fiesta R5) e Venturi (Elia Avrio ST09 Evo).