Simone Faggioli vittoria con record in Slovacchia
Simone Faggioli vittoria con record in Slovacchia
Man bassa Ac Racing di successi in pista e in salita
Man bassa Ac Racing di successi in pista e in salita
Aralla torna in pari con il 49° Trofeo Vallecamonica e domina tra le storiche
Aralla torna in pari con il 49° Trofeo Vallecamonica e domina tra le storiche
Denny Zardo segna la migliore prestazione e vince nel TIVM. Joël Volluz sbanca nella FIA HCC
Denny Zardo segna la migliore prestazione e vince nel TIVM. Joël Volluz sbanca nella FIA HCC
Christian 2° in Slovacchia
Christian 2° in Slovacchia
Il 49° Trofeo Vallecamonica prepara un grande spettacolo
Il 49° Trofeo Vallecamonica prepara un grande spettacolo
Sono 161 i verificati al 49° Trofeo Vallecamonica
Sono 161 i verificati al 49° Trofeo Vallecamonica
La 62a SALITA MONTI IBLEI SI RIFA’ IL LOOK E SI PREPARA ALLA SFIDA DEL 1° SETTEMBRE
La 62a SALITA MONTI IBLEI SI RIFA’ IL LOOK E SI PREPARA ALLA SFIDA DEL 1° SETTEMBRE
Tutto il rosa del 49° Trofeo Vallecamonica
Tutto il rosa del 49° Trofeo Vallecamonica
Nebrosport brava e vincente allo Slalom di Novara
Nebrosport brava e vincente allo Slalom di Novara
Christian allo start in Slovacchia  8° Round del Campionato Europeo della Montagna
Christian allo start in Slovacchia 8° Round del Campionato Europeo della Montagna
IL TROFEO FABIO DANTI-XXXII LIMABETONE TORNA “ALL’ANTICO”:  DUE MANCHE DI GARA
IL TROFEO FABIO DANTI-XXXII LIMABETONE TORNA “ALL’ANTICO”: DUE MANCHE DI GARA
165 al via del 49° Trofeo Vallecamonica
165 al via del 49° Trofeo Vallecamonica
«Trento Bondone», una macchina complessa.La Scuderia Trentina puntualizza alcuni aspetti
«Trento Bondone», una macchina complessa.La Scuderia Trentina puntualizza alcuni aspetti
Apprezzata la 38^ Cesana - Sestriere è tornata “lunga”
Apprezzata la 38^ Cesana - Sestriere è tornata “lunga”
La 38^ Cesana - Sestriere di nuovo sui 10,4 Km
La 38^ Cesana - Sestriere di nuovo sui 10,4 Km
Il Trofeo Luigi Fagioli è tutto nuovo e sempre più internazionale
Il Trofeo Luigi Fagioli è tutto nuovo e sempre più internazionale
PINTARALLY A PODIO IN BONDONE CON 8 PILOTI, GHEZZI TERZO ASSOLUTO
PINTARALLY A PODIO IN BONDONE CON 8 PILOTI, GHEZZI TERZO ASSOLUTO
Aperte le iscrizioni alla 57° Svolte di Popoli
Aperte le iscrizioni alla 57° Svolte di Popoli
AL VIA LA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI:  VENERDÌ 12 LUGLIO LA TRADIZIONE ACCENDE I MOTORI
AL VIA LA 2^ COPPA VILLE LUCCHESI: VENERDÌ 12 LUGLIO LA TRADIZIONE ACCENDE I MOTORI
AC Racing ai vertici del tricolore
AC Racing ai vertici del tricolore
LA PIOGGIA NON FERMA FRANCESCO CARINI ALLA TRENTO BONDONE CHE VINCE LA CLASSE 1000 CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP
LA PIOGGIA NON FERMA FRANCESCO CARINI ALLA TRENTO BONDONE CHE VINCE LA CLASSE 1000 CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP
Simone Faggioli fa record di vittorie alla Trento Bondone
Simone Faggioli fa record di vittorie alla Trento Bondone
La tempesta spezza le classifiche in Bondone
La tempesta spezza le classifiche in Bondone
Alla Trento-Bondone Peruggini secondo di gruppo Gt e quarto assoluto.
Alla Trento-Bondone Peruggini secondo di gruppo Gt e quarto assoluto.
Trento-Bondone 2019: l’Università del Tempo Perso...
Trento-Bondone 2019: l’Università del Tempo Perso...
Faggioli a segno per la 10ª volta sul Bondone
Faggioli a segno per la 10ª volta sul Bondone
TRENTO-BONDONE: ADOLFO BOTTURA CONCEDE IL BIS FRA LE STORICHE CON L’OSELLA PA 9/90 E MARIO TACCHINI E’ TERZO ASSOLUTO IN RACING START CON LA MINI COOPER. FUORI MICHELE FATTORINI PER UN CONTATTO DELLA SUA OSELLA FA 30 CON IL GUARD-RAIL
TRENTO-BONDONE: ADOLFO BOTTURA CONCEDE IL BIS FRA LE STORICHE CON L’OSELLA PA 9/90 E MARIO TACCHINI E’ TERZO ASSOLUTO IN RACING START CON LA MINI COOPER. FUORI MICHELE FATTORINI PER UN CONTATTO DELLA SUA OSELLA FA 30 CON IL GUARD-RAIL
Faggioli doma la tempesta alla 69^ Trento - Bondone
Faggioli doma la tempesta alla 69^ Trento - Bondone
Simone Faggioli il più veloce nei test del sabato Domani alle ore 10 scatta la 69ª «Trento Bondone»
Simone Faggioli il più veloce nei test del sabato Domani alle ore 10 scatta la 69ª «Trento Bondone»
Esplode il fascino della 69^ Trento - Bondone
Esplode il fascino della 69^ Trento - Bondone
Loconte: primo giorno di scuola all’univeristà delle salite
Loconte: primo giorno di scuola all’univeristà delle salite
Sono 297 i piloti e le vetture nella entry list Domani prove al via alle 9, strada chiusa dalle 8
Sono 297 i piloti e le vetture nella entry list Domani prove al via alle 9, strada chiusa dalle 8
IL PILOTA FRANCESCO MIKEA CARINI DOMANI AL VIA CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP ALLA TRENTO BONDONE NELL’EDIZIONE DA RECORD DI PARTECIPANTI
IL PILOTA FRANCESCO MIKEA CARINI DOMANI AL VIA CON LA WOLF THUNDER APRILIA DELLA SCUDERIA BESTLAP ALLA TRENTO BONDONE NELL’EDIZIONE DA RECORD DI PARTECIPANTI
CST a due punte sul Bondone
CST a due punte sul Bondone
Il 26, 27 e 28 luglio 2019 torna fino a Pian de Valli l'avvincente sfida sulla montagna di Rieti, con il percorso lungo 13, 450 km.
Il 26, 27 e 28 luglio 2019 torna fino a Pian de Valli l'avvincente sfida sulla montagna di Rieti, con il percorso lungo 13, 450 km.
Domani scattano le verifiche in Piazza Dante
Domani scattano le verifiche in Piazza Dante
AC Racing all'esame Bondone
AC Racing all'esame Bondone
COPPA TEODORI, UN’EDIZIONE DI ALTO LIVELLO
COPPA TEODORI, UN’EDIZIONE DI ALTO LIVELLO
Elite Motorsport torna in azione con grandi novità a Trento e Adria
Elite Motorsport torna in azione con grandi novità a Trento e Adria

Un grande successo la Macchia-Monte Sant'Angelo Historic

Nonostante una pioggia torrenziale pubblico delle grandi occasioni e spettacolo lungo i diciotto tornanti

 

 

 

 

Sabato 11 e domenica 12 maggio è andata di scena la salita Macchia - Monte Sant'Angelo Historic rievocazione di quella che era la Salita Internazionale che si svolgeva lungo i 9,5 Km della strada provinciale 55 che da Macchia porta a Monte Sant'Angelo.

 

 

Manifestazione organizzata da Aci Storico di Foggia, in collaborazione con l’AS Amici del Motore, con il Comune di Monte Sant’Angelo, con il patrocinio della Regione Puglia e dell’Amministrazione Provinciale di Foggia, si è riusciti in appena due mesi a portare piloti ed auto di altissimo livello avendo nell'elenco iscritti ben quarantadue partecipanti.

 

 

Sabato 11 davanti al castello di Monte Sant'Angelo si sono svolte le operazioni di verifiche che ha visto un gran numero di appassionati, curiosi, fotografi e turisti, che in quelle ore erano presenti, prendere letteralmente d'assalto i piloti e le splendide vetture parcheggiate.

 

 

A metà pomeriggio arriva la stupenda Lancia 037 guidata dal campione italiano di velocità montagna Lucio Peruggini che viene preso letteralmente d'assalto per selfie e foto alla stupenda vettura che all'inizio degli anni '80, suo papà Teodoro la faceva sfrecciare in tutte le gare di salita.

 

 

Purtroppo le previsioni meteo non prevedevano nulla di buono per la domenica tanto che le vetture monoposto e le sport iscritte annunciavano che all'indomani non sarebbero partite proprio per evitare inutili rischi visto che la manifestazione non era cronometrata.

 

 

La serata è continuata con una cena presso il Ristorante Ristoro degli Angeli dove c'è stato un momento di aggregazione tra tutti i partecipanti che hanno potuto assaporare le specialità locali.

 

 

Domenica mattina si apre il parco chiuso alle ore 8:30 e purtroppo le previsioni meteo sono state rispettate in pieno, una pioggia torrenziale ha bagnato Monte Sant'Angelo durante tutta la mattina e nonostante questo gli equipaggi, capitanati dalla vettura degli amici dell'UGR 27, hanno effettuato la sfilata passando dal corso centrale della Città per dirigersi alla partenza di Macchia.

 

 

Ore 10:00 la manifestazione ha inizio, purtroppo la vettura numero 0 di Lucio Peruggini non prendeva parte a causa della troppa pioggia e con un mezzo simile con la trazione posteriore partire con le slick non era proprio il massimo, parte la vettura 000 guidata da Antonio Palena a bordo di una Citroen Saxo vts a seguire il vincitore della Coppa Italia Rally 2018 Giuseppe Bergantino e come passeggero il naviga Daniele Decembrino a bordo di una Renault Clio di gruppo A che ha deliziato il folto pubblico dislocato lungo tutti i 18 tornanti del percorso con le sue evoluzioni.

 

 

Dopo gli apripista sono partiti tutti i protagonisti, splendide vetture guidate sotto una pioggia battente che ha reso tutto più complicato ma al tempo stesso molto più affascinante, la prima vettura è stata la Renault Clio gruppo N guidata da Armando Caruso della Scuderia New Jolly Motors poi è seguita la splendida Lancia Fulvia coupè di Gianni Di Jorio,

 

 

le A 112 di Matteo Saracino, Matteo Cotrufo, Giuseppe Di Pietro, Giuseppina Lauriola, Elmo e Marco Iacoviello, di Massimo Sansone con la sua fatina il quale ha iniziato la sua carriera proprio con il mito della Macchia-Monte, le Fiat 500 di Nicole Pia Cataleta, la 595 di Luigi De Meo, le 500 proto di Michele Manzella, Pasquale Prencipe.

 

 

Le Fiat 124 Abarth di Salvatore Caruso della New Jolly Motors, Carmine Bernabotto, la Lancia Delta di gruppo A di Pino Giuseppe, la Delta Integrale di Leandro e Antonino La Vecchia supercampione CIVM dal '96 al '98, Andrea Scarpiello con la sua HF integrale, Massimo Leone con la Lancia Stratos che per un attimo ci ha riportato indietro nel tempo.

 

 

Michele Perla con la bellissima Alfa Romeo Montreal, Giorgio De Chirico con la splendida Fiat Abarth 1000 tcr, Michele Stridi con la Renault 5 GT Turbo, Michele Frisoli con l' Alfa Giulia 1300 Ti, Renato Cagnano con la MG A coupè, Federico De Vito con la Triumph Spitfire, Salvatore Calvano con l'Alfa 90,

 

 

Paolo Mazzotto e la spettacolare Lancia Fulvia HF, splendide auto che per poco più di un ora ci hanno fatto rivivere una sensazione vissuta trenta tre anni or sono, la chiusura della sfilata è avvenuta con il passaggio della scopa guidata da Umberto Fasano con passeggero Carla Cilfone a bordo della Citroen Saxo di classe N2.

 

 

Terminata la passerella le vetture si sono trasferite presso la sala consiliare di Monte Sant'Angelo dove alla presenza del presidente di Aci Foggia Raimondo Ursitti, del vice sindaco di Monte Sant'Angelo Michele Fusilli, degli assessori Rosa Palomba e Generoso Rignanese e del presidente del consiglio comunale Giovanni Vergura hanno premiato tutti i partecipanti di questo splendido evento portato avanti in tempo di record da un gigante dell'automobilismo di capitanata Marcello De Vivo.

 

 

Tutto molto bello dalla preparazione fino alla cerimonia di premiazioni, il successo nonostante il cattivo tempo è stato dato dalla elevata presenza umana che si è riversata in questa due giorni di motorsport e che ha visto la Monte Sant'Angelo dei motori ritornare ai fasti di una volta chiaro segnale del bisogno di eventi motoristici che la gente della nostra terra richiede.  

 

 

Un evento bagnato è un evento fortunato sopratutto in vista della gara vera e propria che dovrebbe essere messa a calendario per la stagione 2020.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Last modified on Giovedì, 16 Maggio 2019 19:43