LEONESSA CORSE: SORETTI VINCE IL RAGGRUPPAMENTO AL NEVEGAL
LEONESSA CORSE: SORETTI VINCE IL RAGGRUPPAMENTO AL NEVEGAL
L'edizione 50 esalta la Verzegnis Sella Chianzutan
L'edizione 50 esalta la Verzegnis Sella Chianzutan
Iscrizioni verso la chiusura alla Cronoscalata del Santuario 2019
Iscrizioni verso la chiusura alla Cronoscalata del Santuario 2019
DECIMO POSTO ASSOLUTO E TERZO DI CLASSE PER FRANCO BERTO’ NELLA CRONOSCALATA AUSTRIACA DI ST. ANTON AN DER JESSNITZ
DECIMO POSTO ASSOLUTO E TERZO DI CLASSE PER FRANCO BERTO’ NELLA CRONOSCALATA AUSTRIACA DI ST. ANTON AN DER JESSNITZ
ERBETTA “SENIOR” RIMANDA LA PRIMA SULLA PORSCHE
ERBETTA “SENIOR” RIMANDA LA PRIMA SULLA PORSCHE
Stefano Crespi domina la pioggia alla 45^ Alpe del Nevegal e sale nuovamente sul podio
Stefano Crespi domina la pioggia alla 45^ Alpe del Nevegal e sale nuovamente sul podio
Ecco il programma della Caprino-Spiazzi 2019
Ecco il programma della Caprino-Spiazzi 2019
Il Loconte furioso al Nevegal
Il Loconte furioso al Nevegal
45^ Alpe del Nevegal: gara del riscatto per Vito Tagliente
45^ Alpe del Nevegal: gara del riscatto per Vito Tagliente
Aky Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000 vince la classe (1000/1400) fra pioggia e nebbia alle Alpi del Nevegal (BL)
Aky Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000 vince la classe (1000/1400) fra pioggia e nebbia alle Alpi del Nevegal (BL)
PRESENTATA L’EDIZIONE 2019 DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO: FONDO DEL TRACCIATO RISISTEMATO DALLA PROVINCIA DI AREZZO E ATTENZIONE PARTICOLARE ALLA SICUREZZA STRADALE, OLTRE ALLA COMPONENTE AGONISTICA
PRESENTATA L’EDIZIONE 2019 DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO: FONDO DEL TRACCIATO RISISTEMATO DALLA PROVINCIA DI AREZZO E ATTENZIONE PARTICOLARE ALLA SICUREZZA STRADALE, OLTRE ALLA COMPONENTE AGONISTICA
La Scuderia Vesuvio vincente al Nevegal col grande Loffredo
La Scuderia Vesuvio vincente al Nevegal col grande Loffredo
Ancora una vittoria per Loffredo alla 45^ Alpe del Nevegal
Ancora una vittoria per Loffredo alla 45^ Alpe del Nevegal
CIVM: QUINTO POSTO ASSOLUTO PER SERGIO FARRIS SU OSELLA PA 2000 EVO IN UNA 45ESIMA EDIZIONE DELL’ALPE DEL NEVEGAL SCIUPATA DAL MALTEMPO E LIMITATA ALLA SOLA GARA 1. UN INCIDENTE BLOCCA LE AMBIZIONI DI MICHELE FATTORINI, MENTRE ADOLFO BOTTURA SU OSELL
CIVM: QUINTO POSTO ASSOLUTO PER SERGIO FARRIS SU OSELLA PA 2000 EVO IN UNA 45ESIMA EDIZIONE DELL’ALPE DEL NEVEGAL SCIUPATA DAL MALTEMPO E LIMITATA ALLA SOLA GARA 1. UN INCIDENTE BLOCCA LE AMBIZIONI DI MICHELE FATTORINI, MENTRE ADOLFO BOTTURA SU OSELL
Peruggini conquista la top ten assoluta al Nevegal
Peruggini conquista la top ten assoluta al Nevegal
Magliona più forte di pioggia e nebbia si impone al Nevegal su Osella
Magliona più forte di pioggia e nebbia si impone al Nevegal su Osella
Vittoria per Christian nella 48ª Subida al Fito in Spagna
Vittoria per Christian nella 48ª Subida al Fito in Spagna
TRIS DI OMAR MAGLIONA ALL’ALPE DEL NEVEGAL
TRIS DI OMAR MAGLIONA ALL’ALPE DEL NEVEGAL
Alla 45^ Alpe del Nevegal bis di Magliona
Alla 45^ Alpe del Nevegal bis di Magliona
MICHELE MASSARO MIGLIOR TEMPO IN GARA AUTOSTORICHE
MICHELE MASSARO MIGLIOR TEMPO IN GARA AUTOSTORICHE
Prove bagnate per Loconte al Nevegal
Prove bagnate per Loconte al Nevegal
Emozioni annunciate alla 45^ Alpe del Nevegal
Emozioni annunciate alla 45^ Alpe del Nevegal
IN NEVEGAL PRIMA GARA CON I “GRADI” DI DIRETTORE DI GARA PER IL CAPORALMAGGIORE SCELTO SANCLEMENTE, “BELLUNESE” DI TRAPANI
IN NEVEGAL PRIMA GARA CON I “GRADI” DI DIRETTORE DI GARA PER IL CAPORALMAGGIORE SCELTO SANCLEMENTE, “BELLUNESE” DI TRAPANI
DI ZARDO IL MIGLIOR TEMPO NELLE RICOGNIZIONI IN NEVEGAL
DI ZARDO IL MIGLIOR TEMPO NELLE RICOGNIZIONI IN NEVEGAL
SALITE DI RICOGNIZIONE AUTO STORICHE IL PIU’ VELOCE E’ IL TRENTINO ALESSIO PIFFER, SU ALFA ROMEO 33
SALITE DI RICOGNIZIONE AUTO STORICHE IL PIU’ VELOCE E’ IL TRENTINO ALESSIO PIFFER, SU ALFA ROMEO 33
OMAR MAGLIONA VINCITORE DELL’EDIZIONE 2018, MIGLIOR TEMPO NEL PRIMO TURNO DI SALITE DI RICOGNIZIONE IN NEVEGAL
OMAR MAGLIONA VINCITORE DELL’EDIZIONE 2018, MIGLIOR TEMPO NEL PRIMO TURNO DI SALITE DI RICOGNIZIONE IN NEVEGAL
A pieno regime la Cronoscalata del Santuario 2019
A pieno regime la Cronoscalata del Santuario 2019
Christian conquista la vittoria nella Rampa International da Falperra in Portogallo
Christian conquista la vittoria nella Rampa International da Falperra in Portogallo
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 IMPEGNATI A ST. ANTON IN UNA NUOVA AVVINCENTE TAPPA DEL CAMPIONATO AUSTRIACO DELLA MONTAGNA
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 IMPEGNATI A ST. ANTON IN UNA NUOVA AVVINCENTE TAPPA DEL CAMPIONATO AUSTRIACO DELLA MONTAGNA
Al Nevegal Loconte cerca il riscatto
Al Nevegal Loconte cerca il riscatto
GIORNATA DI VIGILIA
GIORNATA DI VIGILIA "ATTIVA" ALLA 45^ALPE DEL NEVEGAL
Un grande successo la Macchia-Monte Sant'Angelo Historic
Un grande successo la Macchia-Monte Sant'Angelo Historic
Il C.I.V.M. pronto alle sfide della 45^ Alpe del Nevegal
Il C.I.V.M. pronto alle sfide della 45^ Alpe del Nevegal
Il prossimo weekend il team VueffeCorse torna a correre in salita
Il prossimo weekend il team VueffeCorse torna a correre in salita
SONO 220 GLI ISCRITTI ALLA 45^ALPE DEL NEVEGAL
SONO 220 GLI ISCRITTI ALLA 45^ALPE DEL NEVEGAL
APPUNTAMENTO CON IL CIVM ALLA 45ESIMA ALPE DEL NEVEGAL: SE MICHELE FATTORINI CERCA UNA CONFERMA DOPO IL TRIONFO DI SARNANO, I VARI ANGELO MARINO, SERGIO FARRIS E VINCENZO OTTAVIANI SONO A CACCIA DI RISCATTO
APPUNTAMENTO CON IL CIVM ALLA 45ESIMA ALPE DEL NEVEGAL: SE MICHELE FATTORINI CERCA UNA CONFERMA DOPO IL TRIONFO DI SARNANO, I VARI ANGELO MARINO, SERGIO FARRIS E VINCENZO OTTAVIANI SONO A CACCIA DI RISCATTO
A tutto campo il weekend Tricolore della Scuderia Vesuvio
A tutto campo il weekend Tricolore della Scuderia Vesuvio
Weekend su due fronti per AC Racing
Weekend su due fronti per AC Racing
Simone Faggioli fa punteggio pieno alla Rampa da Falperra
Simone Faggioli fa punteggio pieno alla Rampa da Falperra
Magliona affronta la terza di CIVM al Nevegal su Osella Pa2000
Magliona affronta la terza di CIVM al Nevegal su Osella Pa2000

AC Racing apre i CIVM poker di successi

Quattro auto curate dalla factory bresciana dei fratelli Abate hanno centrato il successo il alla Luzzi - Sambucina, prima diCampionato Italiano Velocità Montagna. Le MINI di Loffredo, Montanaro, Palazzo e la Lamborghini di Parrino


La Ac Racing subito vincente nella prima di Campionato Italiano Velocità Montagna, dopo che lo scorso week end si è imposta a Monza nel MINI Challenge. Il Trofeo Silvio Molinaro alla 24^ Luzzi Sambucina ha visto le auto curate dalla factory bresciana dei fratelli Abate tutte nel ruolo di prime attrici con gli ottimi piloti a cui sono affidate. Cinque piloti, che  in Calabria hanno avuto di una attenta e scrupolosa assistenza su un asfalto difficile, per l’alternarsi delle condizioni meteo. Sono così arrivati risultati davvero importanti, che ancora una volta hanno reso confermato la competente professionalità dei fratelli Francesco e Maurizio Abate.


Buona la prima per la scommessa di rendere immediatamente vincente la versione 2000 Turbo alimentata a gasolio della MINI SD John Cooper Works di gruppo Racing Start, affidata al Campione Italiano RS+ 2018 Giovanni Loffredo. Il poliziotto salernitano ha vinto la classifica di Gruppo Racing Start ed ha chiuso la brillante performance al quattordicesimo posto nella classifica assoluta, dopo essersi diviso le vittorie in gara con il compagno di squadra Oronzo Montanaro. Successo nella prima manche corsa sul bagnato e poi difeso nella seconda salita, grazie al preciso intervento di AC Racing, così il pilota salernitano ha centrato il primo successo 2019.

 

 

Vittoria di RS in gara 2 e successo  tra le auto turbo benzina per il Pugliese Oronzo Montanaro alfiere della Fasano Corse, alla guida del modello 1600 a benzina. L’esperto e tenace driver di Fasano è stato capace di staccare il quinto tempo assoluto nella seconda salita, così da trovarsi quindicesimo nella generale proprio alle spalle di Loffredo per soli 36 centesimi di secondo alla fine. Doppia soddisfazione quindi per Ac Racing che ha visto posizionate  le “gemelle”, diverse per alimentazione,  ai primi due posti della categoria RS e divise solo da pochi centesimi.


Il giovanissimo pugliese Andrea Palazzo della Fasano Corse, con una prestazione attenta ha vinto la prima gara della neo istituita Rs-Cup, dando sin dalla prima gara un segnale forte a chi cercherà di contendergli il titolo, anche se al volante della MINI JKW in configurazione RS Cup solo per Luzzi, già da Sarnano il detentore della Coppa E1 1600 2018, tornerà a pilotare la Peugeot 308..


Gennaro Manolio, pilota lucano di Policoro 36enne, per la prima volta con la MINI in salita, ha avuto la possibilità di mantenere nei due passaggi un ritmo costante, che gli ha consentito di portare a termine una buona prova e mirare più in alto già dalle prossime gare.

 

 

Impegnativa, la gestione della spettacolare Lamborghini Huracan in versione Super Cup con il meteo incerto. Ma il sodalizio bresciano ha perfettamente assistito cil bergamasco di origine siciliana Rosario Parrino, consentendogli di raggiungere un piazzamento lusinghiero con pieno di punti in Super Cup.


Redditizia la trasferta calabrese per AC Racing, risultata molto convincente e di buon auspicio per i prossimi impegni in pista e in salita.