LEONESSA CORSE: SORETTI VINCE IL RAGGRUPPAMENTO AL NEVEGAL
LEONESSA CORSE: SORETTI VINCE IL RAGGRUPPAMENTO AL NEVEGAL
L'edizione 50 esalta la Verzegnis Sella Chianzutan
L'edizione 50 esalta la Verzegnis Sella Chianzutan
Iscrizioni verso la chiusura alla Cronoscalata del Santuario 2019
Iscrizioni verso la chiusura alla Cronoscalata del Santuario 2019
DECIMO POSTO ASSOLUTO E TERZO DI CLASSE PER FRANCO BERTO’ NELLA CRONOSCALATA AUSTRIACA DI ST. ANTON AN DER JESSNITZ
DECIMO POSTO ASSOLUTO E TERZO DI CLASSE PER FRANCO BERTO’ NELLA CRONOSCALATA AUSTRIACA DI ST. ANTON AN DER JESSNITZ
ERBETTA “SENIOR” RIMANDA LA PRIMA SULLA PORSCHE
ERBETTA “SENIOR” RIMANDA LA PRIMA SULLA PORSCHE
Stefano Crespi domina la pioggia alla 45^ Alpe del Nevegal e sale nuovamente sul podio
Stefano Crespi domina la pioggia alla 45^ Alpe del Nevegal e sale nuovamente sul podio
Ecco il programma della Caprino-Spiazzi 2019
Ecco il programma della Caprino-Spiazzi 2019
Il Loconte furioso al Nevegal
Il Loconte furioso al Nevegal
45^ Alpe del Nevegal: gara del riscatto per Vito Tagliente
45^ Alpe del Nevegal: gara del riscatto per Vito Tagliente
Aky Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000 vince la classe (1000/1400) fra pioggia e nebbia alle Alpi del Nevegal (BL)
Aky Lombardi con la Osella PA21 JrB 1000 vince la classe (1000/1400) fra pioggia e nebbia alle Alpi del Nevegal (BL)
PRESENTATA L’EDIZIONE 2019 DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO: FONDO DEL TRACCIATO RISISTEMATO DALLA PROVINCIA DI AREZZO E ATTENZIONE PARTICOLARE ALLA SICUREZZA STRADALE, OLTRE ALLA COMPONENTE AGONISTICA
PRESENTATA L’EDIZIONE 2019 DELLA CRONOSCALATA DELLO SPINO: FONDO DEL TRACCIATO RISISTEMATO DALLA PROVINCIA DI AREZZO E ATTENZIONE PARTICOLARE ALLA SICUREZZA STRADALE, OLTRE ALLA COMPONENTE AGONISTICA
La Scuderia Vesuvio vincente al Nevegal col grande Loffredo
La Scuderia Vesuvio vincente al Nevegal col grande Loffredo
Ancora una vittoria per Loffredo alla 45^ Alpe del Nevegal
Ancora una vittoria per Loffredo alla 45^ Alpe del Nevegal
CIVM: QUINTO POSTO ASSOLUTO PER SERGIO FARRIS SU OSELLA PA 2000 EVO IN UNA 45ESIMA EDIZIONE DELL’ALPE DEL NEVEGAL SCIUPATA DAL MALTEMPO E LIMITATA ALLA SOLA GARA 1. UN INCIDENTE BLOCCA LE AMBIZIONI DI MICHELE FATTORINI, MENTRE ADOLFO BOTTURA SU OSELL
CIVM: QUINTO POSTO ASSOLUTO PER SERGIO FARRIS SU OSELLA PA 2000 EVO IN UNA 45ESIMA EDIZIONE DELL’ALPE DEL NEVEGAL SCIUPATA DAL MALTEMPO E LIMITATA ALLA SOLA GARA 1. UN INCIDENTE BLOCCA LE AMBIZIONI DI MICHELE FATTORINI, MENTRE ADOLFO BOTTURA SU OSELL
Peruggini conquista la top ten assoluta al Nevegal
Peruggini conquista la top ten assoluta al Nevegal
Magliona più forte di pioggia e nebbia si impone al Nevegal su Osella
Magliona più forte di pioggia e nebbia si impone al Nevegal su Osella
Vittoria per Christian nella 48ª Subida al Fito in Spagna
Vittoria per Christian nella 48ª Subida al Fito in Spagna
TRIS DI OMAR MAGLIONA ALL’ALPE DEL NEVEGAL
TRIS DI OMAR MAGLIONA ALL’ALPE DEL NEVEGAL
Alla 45^ Alpe del Nevegal bis di Magliona
Alla 45^ Alpe del Nevegal bis di Magliona
MICHELE MASSARO MIGLIOR TEMPO IN GARA AUTOSTORICHE
MICHELE MASSARO MIGLIOR TEMPO IN GARA AUTOSTORICHE
Prove bagnate per Loconte al Nevegal
Prove bagnate per Loconte al Nevegal
Emozioni annunciate alla 45^ Alpe del Nevegal
Emozioni annunciate alla 45^ Alpe del Nevegal
IN NEVEGAL PRIMA GARA CON I “GRADI” DI DIRETTORE DI GARA PER IL CAPORALMAGGIORE SCELTO SANCLEMENTE, “BELLUNESE” DI TRAPANI
IN NEVEGAL PRIMA GARA CON I “GRADI” DI DIRETTORE DI GARA PER IL CAPORALMAGGIORE SCELTO SANCLEMENTE, “BELLUNESE” DI TRAPANI
DI ZARDO IL MIGLIOR TEMPO NELLE RICOGNIZIONI IN NEVEGAL
DI ZARDO IL MIGLIOR TEMPO NELLE RICOGNIZIONI IN NEVEGAL
SALITE DI RICOGNIZIONE AUTO STORICHE IL PIU’ VELOCE E’ IL TRENTINO ALESSIO PIFFER, SU ALFA ROMEO 33
SALITE DI RICOGNIZIONE AUTO STORICHE IL PIU’ VELOCE E’ IL TRENTINO ALESSIO PIFFER, SU ALFA ROMEO 33
OMAR MAGLIONA VINCITORE DELL’EDIZIONE 2018, MIGLIOR TEMPO NEL PRIMO TURNO DI SALITE DI RICOGNIZIONE IN NEVEGAL
OMAR MAGLIONA VINCITORE DELL’EDIZIONE 2018, MIGLIOR TEMPO NEL PRIMO TURNO DI SALITE DI RICOGNIZIONE IN NEVEGAL
A pieno regime la Cronoscalata del Santuario 2019
A pieno regime la Cronoscalata del Santuario 2019
Christian conquista la vittoria nella Rampa International da Falperra in Portogallo
Christian conquista la vittoria nella Rampa International da Falperra in Portogallo
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 IMPEGNATI A ST. ANTON IN UNA NUOVA AVVINCENTE TAPPA DEL CAMPIONATO AUSTRIACO DELLA MONTAGNA
FRANCO BERTO’ E LA SUA TATUUS FORMULA ABARTH 010 IMPEGNATI A ST. ANTON IN UNA NUOVA AVVINCENTE TAPPA DEL CAMPIONATO AUSTRIACO DELLA MONTAGNA
Al Nevegal Loconte cerca il riscatto
Al Nevegal Loconte cerca il riscatto
GIORNATA DI VIGILIA
GIORNATA DI VIGILIA "ATTIVA" ALLA 45^ALPE DEL NEVEGAL
Un grande successo la Macchia-Monte Sant'Angelo Historic
Un grande successo la Macchia-Monte Sant'Angelo Historic
Il C.I.V.M. pronto alle sfide della 45^ Alpe del Nevegal
Il C.I.V.M. pronto alle sfide della 45^ Alpe del Nevegal
Il prossimo weekend il team VueffeCorse torna a correre in salita
Il prossimo weekend il team VueffeCorse torna a correre in salita
SONO 220 GLI ISCRITTI ALLA 45^ALPE DEL NEVEGAL
SONO 220 GLI ISCRITTI ALLA 45^ALPE DEL NEVEGAL
APPUNTAMENTO CON IL CIVM ALLA 45ESIMA ALPE DEL NEVEGAL: SE MICHELE FATTORINI CERCA UNA CONFERMA DOPO IL TRIONFO DI SARNANO, I VARI ANGELO MARINO, SERGIO FARRIS E VINCENZO OTTAVIANI SONO A CACCIA DI RISCATTO
APPUNTAMENTO CON IL CIVM ALLA 45ESIMA ALPE DEL NEVEGAL: SE MICHELE FATTORINI CERCA UNA CONFERMA DOPO IL TRIONFO DI SARNANO, I VARI ANGELO MARINO, SERGIO FARRIS E VINCENZO OTTAVIANI SONO A CACCIA DI RISCATTO
A tutto campo il weekend Tricolore della Scuderia Vesuvio
A tutto campo il weekend Tricolore della Scuderia Vesuvio
Weekend su due fronti per AC Racing
Weekend su due fronti per AC Racing
Simone Faggioli fa punteggio pieno alla Rampa da Falperra
Simone Faggioli fa punteggio pieno alla Rampa da Falperra
Magliona affronta la terza di CIVM al Nevegal su Osella Pa2000
Magliona affronta la terza di CIVM al Nevegal su Osella Pa2000

Il Trofeo Luigi Fagioli rilancia per una super edizione 2019

Sulla scia della straordinaria esperienza internazionale del FIA Hill Climb Masters ospitato a ottobre, gli organizzatori puntano a un nuovo evento di prestigio per la classica cronoscalata umbra, che dal 23 al 25 agosto a Gubbio sarà nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna tra tante novità già in cantiere. Luca Uccellani confermato presidente

 

 

Gubbio (PG), 6 febbraio 2019. E' in pieno fermento nel Comitato Eugubino Corse Automobilistiche l'organizzazione del Trofeo Luigi Fagioli 2019. La 54esima edizione consecutiva sarà a Gubbio dal 23 al 25 agosto valida come nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna e arriva sulla scia di un 2018 straordinario. Nella scorsa stagione la classica cronoscalata umbra ha ospitato il round tricolore e poi, per la prima volta in Italia, il FIA Hill Climb Masters con 170 piloti da tutta Europa, riportando un successo senza precedenti per spettacolo sportivo, organizzazione e scenari, riconosciuto anche a livello internazionale e condiviso con la stessa FIA, AciSport e il Comune di Gubbio.

 

 

Proprio sulla scia della straordinaria esperienza vissuta tra l'agosto e l'ottobre scorsi per il 2019 gli organizzatori del CECA puntano a un nuovo evento di prestigio che dal 23 al 25 agosto prossimi porti tante novità già al vaglio. Così sono diverse le idee che gli organizzatori eugubini stanno sviluppando per un appuntamento che non può più accontentarsi di vivere un'edizione tricolore “normale”. L'obiettivo diventa organizzare un evento “de luxe” che ricalchi alcune caratteristiche del FIA Masters e massimizzi l'esperienza internazionale dello scorso ottobre. Con l'inizio del 2019 sono poi riprese anche le altre attività. Nei giorni scorsi il CECA ha confermato il consiglio direttivo con Luca Uccellani nel ruolo di presidente ed è tuttora in svolgimento un corso per commissari di gara e verificatori sportivi e tecnici in collaborazione con l'Automobile Club Perugia che sta coinvolgendo oltre 30 persone nella sede dell'associazione e nei locali adiacenti messi a disposizione dal Comune di Gubbio.

 

 

Il 54° Trofeo Fagioli, nona prova delle 12 che compongono il calendario 2019 del CIVM, si disputerà lungo il tracciato di 4150 metri che dal caratteristico centro storico di Gubbio sale a Madonna della Cima attraverso la Gola del Bottaccione, sito geologico di rilevanza mondiale in ambito scientifico e naturalistico.

 

L'UFFICIO STAMPA