Il Fasanese Nicola Annese premiato al Monza Eni Circuit
Il Fasanese Nicola Annese premiato al Monza Eni Circuit
MANCIN PREMIATO A MONZA, DA ACI SPORT, PER IL TIVM
MANCIN PREMIATO A MONZA, DA ACI SPORT, PER IL TIVM
ANGELO MARINO HA FATTO LA SUA SCELTA: PARTECIPAZIONE AL CIVM 2019 NELLA RACING START CON LA PEUGEOT 106, RICORDANDO IL PADRE SCOMPARSO ANNI ADDIETRO
ANGELO MARINO HA FATTO LA SUA SCELTA: PARTECIPAZIONE AL CIVM 2019 NELLA RACING START CON LA PEUGEOT 106, RICORDANDO IL PADRE SCOMPARSO ANNI ADDIETRO
MASSIMILIANO AMICARELLA PREMIATO DA ACI SPORT PER LA VITTORIA NELLA CLASSE RACING START 2.0 DEL TIVM ZONA NORD
MASSIMILIANO AMICARELLA PREMIATO DA ACI SPORT PER LA VITTORIA NELLA CLASSE RACING START 2.0 DEL TIVM ZONA NORD
Giovanni Loffredo e Re D'Italia Art premiati al Monza Eni Circuit per i successi 2018
Giovanni Loffredo e Re D'Italia Art premiati al Monza Eni Circuit per i successi 2018
Mancaruso premiato al Monza ENI Circuit
Mancaruso premiato al Monza ENI Circuit
Il Fasanese Teo Furleo premiato al Monza Eni Circuit per i successi del 2018
Il Fasanese Teo Furleo premiato al Monza Eni Circuit per i successi del 2018
Angelo Martucci rimane su Peugeot 106 in RS 1.4 e mira il TIVM Nord
Angelo Martucci rimane su Peugeot 106 in RS 1.4 e mira il TIVM Nord
Sandro Filippone approda in RO racing.
Sandro Filippone approda in RO racing.
CORSO PER UFFICIALI DI GARA NELL’AUTOMOBILISMO SPORTIVO
CORSO PER UFFICIALI DI GARA NELL’AUTOMOBILISMO SPORTIVO
Il Trofeo Luigi Fagioli rilancia per una super edizione 2019
Il Trofeo Luigi Fagioli rilancia per una super edizione 2019
Assemblea dei soci Pro-Spino Team: il rinnovo del direttivo e uno sguardo al futuro
Assemblea dei soci Pro-Spino Team: il rinnovo del direttivo e uno sguardo al futuro
Si lavora a pieno ritmo in preparazione del CIVM 2019, Lombardi guiderà una nuova Osella PA21 JrB spinta dal Bmw 1000 della LRM motors con sistema di cambiata FasTronik!
Si lavora a pieno ritmo in preparazione del CIVM 2019, Lombardi guiderà una nuova Osella PA21 JrB spinta dal Bmw 1000 della LRM motors con sistema di cambiata FasTronik!
Antonio Morali sceglie la Scuderia RO racing per tornare alle salite nel 2019.
Antonio Morali sceglie la Scuderia RO racing per tornare alle salite nel 2019.
Definita la data della 4° Cronoscalata su Terra di Tandalò
Definita la data della 4° Cronoscalata su Terra di Tandalò
IL GRUPPO SPORTIVO AC ASCOLI PICENO E L’AUTOMOBILE CLUB HANNO CHIUSO IL 2018
IL GRUPPO SPORTIVO AC ASCOLI PICENO E L’AUTOMOBILE CLUB HANNO CHIUSO IL 2018
DAL 22 AL 24 MARZO, LA CAPRINO-SPIAZZI TORNA AD ESSERE UNA CRONOSCALATA DI VELOCITÀ
DAL 22 AL 24 MARZO, LA CAPRINO-SPIAZZI TORNA AD ESSERE UNA CRONOSCALATA DI VELOCITÀ
TROFEO SCARFIOTTI 2019: A SARNANO CRONOSCALATA A FINE APRILE A 50 ANNI DALLA PRIMA EDIZIONE
TROFEO SCARFIOTTI 2019: A SARNANO CRONOSCALATA A FINE APRILE A 50 ANNI DALLA PRIMA EDIZIONE
IL PILOTA VINCENZO OTTAVIANI PREMIATO DAL CONI DELL’AQUILA PER I RISULTATI CONSEGUITI NEL 2018
IL PILOTA VINCENZO OTTAVIANI PREMIATO DAL CONI DELL’AQUILA PER I RISULTATI CONSEGUITI NEL 2018
La Cronoscalata di Tandalò anche quest’anno ha cercato di dare la massima visibilità alla creatività di chi ha immortalato i momenti più belli dell’edizione 2018.
La Cronoscalata di Tandalò anche quest’anno ha cercato di dare la massima visibilità alla creatività di chi ha immortalato i momenti più belli dell’edizione 2018.
Il 54° Trofeo Luigi Fagioli romba a Gubbio il 23-25 agosto 2019
Il 54° Trofeo Luigi Fagioli romba a Gubbio il 23-25 agosto 2019
Angelo Martucci premiato dalla Comunità Rotaliana per la stagione 2018
Angelo Martucci premiato dalla Comunità Rotaliana per la stagione 2018
IL PRESIDENTE DELLA SPEED MOTOR, TIZIANO BRUNETTI, STILA IL BILANCIO 2018 DELLA VELOCITA’ IN MONTAGNA: “UN’ALTRA ANNATA AD ALTI LIVELLI CON LE COPPE DI CLASSE IN CIVM E I TITOLI IN TIVM, PIU’ LA PARTECIPAZIONE DEI NOSTRI PILOTI AL FIA MASTERS E IL RE
IL PRESIDENTE DELLA SPEED MOTOR, TIZIANO BRUNETTI, STILA IL BILANCIO 2018 DELLA VELOCITA’ IN MONTAGNA: “UN’ALTRA ANNATA AD ALTI LIVELLI CON LE COPPE DI CLASSE IN CIVM E I TITOLI IN TIVM, PIU’ LA PARTECIPAZIONE DEI NOSTRI PILOTI AL FIA MASTERS E IL RE
Il Lametino Angelo Mercuri sbarca in Croazia
Il Lametino Angelo Mercuri sbarca in Croazia
Di Tommaso mattatore anche a Magione
Di Tommaso mattatore anche a Magione
Merli festeggiato a Fiavè
Merli festeggiato a Fiavè
Un sabato di festa per Fiavé e Christian Merli Il campione festeggiato dalla propria comunità
Un sabato di festa per Fiavé e Christian Merli Il campione festeggiato dalla propria comunità
La Federazione ha definito le competizioni che comporranno il prossimo Campionato Italiano Velocità Montagna. Dodici prove tricolori, entra la Rieti Terminillo
La Federazione ha definito le competizioni che comporranno il prossimo Campionato Italiano Velocità Montagna. Dodici prove tricolori, entra la Rieti Terminillo
Doppio trionfo per Ragazzi e la Ferrari nelle salite tricolori
Doppio trionfo per Ragazzi e la Ferrari nelle salite tricolori
Fiavè festeggia il suo campione
Fiavè festeggia il suo campione
AD ALGHERO MANCIN VINCE IL TIVM 2018, ZONA NORD
AD ALGHERO MANCIN VINCE IL TIVM 2018, ZONA NORD
MARIO TACCHINI VINCE ANCHE QUEST’ANNO IL TROFEO ITALIANO DI VELOCITA’ IN MONTAGNA (ZONA NORD) NEL GRUPPO RACING START. PER IL VETERANO BERGAMASCO E’ IL 30ESIMO TITOLO IN CARRIERA
MARIO TACCHINI VINCE ANCHE QUEST’ANNO IL TROFEO ITALIANO DI VELOCITA’ IN MONTAGNA (ZONA NORD) NEL GRUPPO RACING START. PER IL VETERANO BERGAMASCO E’ IL 30ESIMO TITOLO IN CARRIERA
TROFEO ITALIANO DI VELOCITA’ IN MONTAGNA CONQUISTATO IN E2-SC DA SERGIO EMANUELE FARRIS, SECONDO ASSOLUTO NELLA GARA DI CASA, LA ALGHERO-SCALA PICCADA. E SECONDO DI GRUPPO E’ ANCHE MARIO TACCHINI, GIA’ VINCITORE DELLA COPPA DI CLASSE IN RACING START
TROFEO ITALIANO DI VELOCITA’ IN MONTAGNA CONQUISTATO IN E2-SC DA SERGIO EMANUELE FARRIS, SECONDO ASSOLUTO NELLA GARA DI CASA, LA ALGHERO-SCALA PICCADA. E SECONDO DI GRUPPO E’ ANCHE MARIO TACCHINI, GIA’ VINCITORE DELLA COPPA DI CLASSE IN RACING START
Omar Magliona rispetta il pronostico e centra la vittoria con record alla 57^ cronoscalata Alghero-Scala Piccada al volante della Norma M20FC
Omar Magliona rispetta il pronostico e centra la vittoria con record alla 57^ cronoscalata Alghero-Scala Piccada al volante della Norma M20FC
Magliona cala il poker con record all'Alghero Scala Piccada
Magliona cala il poker con record all'Alghero Scala Piccada
Terminate le ricognizioni alla 57a Alghero-Scala Piccada
Terminate le ricognizioni alla 57a Alghero-Scala Piccada
Sale l'attesa per la 57^ Alghero-Scala Piccada
Sale l'attesa per la 57^ Alghero-Scala Piccada
Finale 2018 in casa per Magliona all'Alghero Scala Piccada
Finale 2018 in casa per Magliona all'Alghero Scala Piccada
Presentata la 57^ Alghero Scala Piccada domani le verifiche
Presentata la 57^ Alghero Scala Piccada domani le verifiche
CALA IL SIPARIO SULLA STAGIONE 2018 DELLA VELOCITA’ IN MONTAGNA CON LA ALGHERO-SCALA PICCADA: SERGIO FARRIS INTENZIONATO A RECITARE UN RUOLO DA PROTAGONISTA NELLA GARA DI CASA
CALA IL SIPARIO SULLA STAGIONE 2018 DELLA VELOCITA’ IN MONTAGNA CON LA ALGHERO-SCALA PICCADA: SERGIO FARRIS INTENZIONATO A RECITARE UN RUOLO DA PROTAGONISTA NELLA GARA DI CASA

MANCIN È TORNATO, PRIMO AD ORVIETO

Il pilota di Rivà, grazie alla vittoria alla Cronoscalata della Castellana, mette in cassaforte il Trofeo Italiano Velocità Montagna 2018, in vista dell'atto finale.

 

 

Rivà (Ro), 23 Ottobre 2018 – È un Michele Mancin redivivo quello visto, nel recente fine settimana in terra umbra, in occasione della quarantaseiesima edizione della Cronoscalata della Castellana, penultimo round del Trofeo Italiano Velocità Montagna 2018, zona nord.

Il pilota di Rivà ha rispolverato lo smalto dei bei tempi, con una prestazione di prim'ordine che gli è valsa una netta vittoria in classe A 1600, forte di due successi in altrettante manche disputate, ed il terzo gradino del podio assoluto nel gruppo A.

Un successo mai messo in discussione, nella due giorni di Orvieto, con il portacolori della scuderia Mach 3 Sport che sembra essere uscito, finalmente, da un lunghissimo tunnel.

La netta affermazione consente al polesano, alla guida della consueta Citroen Saxo gruppo A, curata da Assoclub Motorsport, di aggiungere punti importanti al bottino tricolore, avendo preceduto Finestauri, diretto rivale nella rincorsa al titolo.

All'insegna del pochi ma buoni si apriva il weekend di Mancin che, durante la sessione di prove del Sabato, riusciva a trovare un buon compromesso sulla trazione anteriore del double chevron.

Nella prima sessione il rivarese staccava di 6”80 Antonini e di 12”74 Finestauri, confermandosi punto di riferimento anche nella seconda tornata, seppur con distacchi ridotti.

 

“Gara bellissima, come mi ricordavo tanti anni fa” – racconta Mancin – “ed è stato un piacere essere nuovamente al via. Un percorso molto veloce. Un continuo susseguirsi di curve, difficili da memorizzare e quindi da interpretare al meglio. Organizzazione di alto livello, mossi da tanta, sana, passione. Il contesto di Orvieto poi? Da favola. Nelle prove del Sabato abbiamo accusato qualche problema al posteriore che scivolava, nella prima salita, per poi avere qualche noia di stabilità in staccata, nella seconda. Rispetto al passato eravamo contenti.”

 

In gara non c'è stata storia con Mancin che ha fatto sua la prima tornata, rifilando 3”76 ad Antonini, mentre Finestauri si rendeva autore di un fuori programma e si ritirava.

Nella ripetizione il pilota della Citroen Saxo era nuovamente il migliore, staccando nell'occasione il diretto antagonista, nella rincorsa all'alloro tricolore, di ben 19”70 mentre peggio andava ad Antonini, fermo al palo per problemi tecnici.

Un uno due da ko tecnico per la concorrenza che permette al polesano di concentrarsi sul prossimo, ultimo, appuntamento previsto dal TIVM 2018, in Sardegna.

 

“Al via di gara 1 sapevamo di essere competitivi” – sottolinea Mancin – “visto il risultato ottenuto nelle prove libere del Sabato. Abbiamo lavorato nella giusta direzione con l'assetto ed il risultato si è visto, non solo per la vittoria in classe ma anche per il terzo posto ottenuto nella generale di gruppo A. Non avevamo valori per confrontare la concorrenza diretta ma siamo contenti di essere riusciti a tornare al successo, come ai bei tempi. Questo risultato fa bene al morale di tutta la squadra, in particolare al mio. Ora dobbiamo prepararci per la Sardegna.”