Print this page
La 67^ Coppa Nissena appuntamento clou del Centenario

La gara è al al centro delle celebrazioni organizzata dall’Automobile Club Caltanissetta e dal 16 al 18 settembre completerà il Campionato Italiano Velocità Montagna. Adesioni in approvazione vicine a quota 180. Presentazione giovedì 25 nella Sala Gialla del Comune.

 

 

Comunicato Stampa/Automobilismo

 

Caltanissetta, 13 settembre 2022. La 67^ Coppa Nissena dal 16 al 18 settembre è l’appuntamento intorno a cui ruotano tutte le celebrazioni per il centenario della gara organizzata dall’Automobile Club Caltanissetta. 

Il fine settimana che porterà la città al centro dell’attenzione sportiva, sarà presentato alle 10.30 di giovedì 25 settembre nella Sala Gialla del Comune di Caltanissetta. Ad illustrare i particolari dei tre giorni sarà il Presidente dell’Automobile Club nisseno avvocato Carlo Alessi, alla presenza dei vertici dell’Ente di via Pietro Leone, il Sindaco della città architetto Roberto Gambino con esponenti dell’intera Amministrazione. Saranno presenti gli altri partner pubblici e privati dell’evento siciliano.

La Coppa nissena con le sue 5 validità completerà il calendario dei 12 appuntamenti di Campionato Italiano Velocità Montagna 2022. Sarà penultimo round della serie cadetta trofeo Italiano Velocità Montagna Sud, oltre che del Campionato Siciliano della specialità valido sia per le auto moderne, sia per le auto storiche. L’edizione del Centenario della gara siciliana è stata arricchita dalla validità di ottavo e penultimo appuntamento di Campionato Italiano Velocità salita Auto Storiche. Altra titolazione tricolore è quella delle Bicilindriche.

E’ avvenuto con successo il collaudo del tracciato, dopo il completamento dei lavori di manutenzione da parte del sempre prezioso partner ANAS. Saranno due le chicane di rallentamento inserite dall’ispettore alla Sicurezza ACI Sport, lungo i 5,450 Km tra Ponte Capodarso ed il Villaggio Santa Barbara. In approvazione Federale l’elenco delle adesioni pervenute, prossime alle 180. Confermata la presenza dei nomi importanti delle serie per cui la gara è valida. Svetta il nome del 16 volte campione Italiano Simone faggioli, il fiorentino pilota ufficiale Norma M20 FC, che proprio alla Coppa Nissena corse per la prima volta nel 1995 al volante di una Renault 5 Gt Turbo. Duellano per la prima piazza d’onore in CIVM il campione italiano gruppo E2SS Diego Degapseri su Osella FA 30 Zytek ed il lucano Achille Lombardi su Osella PA 2000 Honda. Quest’ultimo contende la coppa della classe 2 litri al 23enne siracusano Luigi Fazzino sulla versione turbo dell’Osella PA 2000. Altri siciliani di sicuro spicco sono il marsalese Francesco Conticelli sulla nuova biposto Nova Proto NP 01, con cui è salito sul podio ad Erice la scorsa domenica; il ragusano di Comiso Samuele Cassibba subito in evidenza in CIVM al volante della Nova Proto Synergi V8. Tra i piloti di casa atteso Salvatore Miccichè che su Osella PA 21 ha vinto il gruppo CN ad Erice, poi Orazio Carfì ai vertici di classe in TIVM sulla Tatuus e l’immancabile poliedrico Roberto Lombardo su Peugeot 208 super 2000 in versione rally.

Intenso il programma tutto da scoprire durante la presentazione di giovedì 15, poi venerdì 16 le operazioni preliminari nel cuore della città, sabato 18 le due salite di ricognizione, dove tornerà finalmente il pubblico. Domenica 18 settembre alle 9 scatterà gara 1. 

L’Ufficio Stampa

 
Rif. Rosario Giordano Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 
ErregiMedia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Federico Luzzi