ANCORA UN WEEKEND INTENSO PER L’ERREFFE RALLY TEAM
ANCORA UN WEEKEND INTENSO PER L’ERREFFE RALLY TEAM
Doppio appuntamento per il Jolly Club.
Doppio appuntamento per il Jolly Club.
RALLY E SPETTACOLO: BINOMIO PERFETTO
RALLY E SPETTACOLO: BINOMIO PERFETTO
MM Motorsport al Rally della Fettunta: a Francesco Marcucci la Peugeot 208 Rally4
MM Motorsport al Rally della Fettunta: a Francesco Marcucci la Peugeot 208 Rally4
BB Competition al Rally della Fettunta con Giuseppe Iacomini
BB Competition al Rally della Fettunta con Giuseppe Iacomini
DAVIDE NICELLI JR. AL 2° PAVIA RALLY CIRCUIT SU HYUNDAI I20 RALLY2
DAVIDE NICELLI JR. AL 2° PAVIA RALLY CIRCUIT SU HYUNDAI I20 RALLY2
Rally del Brunello: iscrizioni prorogate a venerdì 2 dicembre
Rally del Brunello: iscrizioni prorogate a venerdì 2 dicembre
ULTIMI SCAMPOLI DI 2022 PER COLLECCHIO CORSE
ULTIMI SCAMPOLI DI 2022 PER COLLECCHIO CORSE
Scuderia Efferre: Colli del Monferrato e Pavia Rally Circuit nel fine settimana
Scuderia Efferre: Colli del Monferrato e Pavia Rally Circuit nel fine settimana
Francesco Paolini al Fettunta per chiudere la stagione
Francesco Paolini al Fettunta per chiudere la stagione
1° Rally del Veneto
1° Rally del Veneto
FRANCESCO RIZZELLO E FERNANDO SORANO  VINCONO IL 2° EVENT SHOW SALENTO CIRCUIT BY AC LECCE – WSE SERIES PIRELLI
FRANCESCO RIZZELLO E FERNANDO SORANO VINCONO IL 2° EVENT SHOW SALENTO CIRCUIT BY AC LECCE – WSE SERIES PIRELLI
MARCO GIANESINI SI SCHIERA AL VIA DEL RALLY DELLA FETTUNTA
MARCO GIANESINI SI SCHIERA AL VIA DEL RALLY DELLA FETTUNTA
MOTUS GROUP, BUONA LA PRIMA CON LA SOMASCHINI
MOTUS GROUP, BUONA LA PRIMA CON LA SOMASCHINI
Un podio tutto piemontese per Pro Energy
Un podio tutto piemontese per Pro Energy
STEFANO TURRINI TORNA IN GARA AL RALLY “FETTUNTA”
STEFANO TURRINI TORNA IN GARA AL RALLY “FETTUNTA”
NDM TECNO A DUE PUNTE AL “FETTUNTA”: DUE CLIO RALLY4 PER LA “STAR” MATTIA ZANIN E PER PAOLO MORICCI
NDM TECNO A DUE PUNTE AL “FETTUNTA”: DUE CLIO RALLY4 PER LA “STAR” MATTIA ZANIN E PER PAOLO MORICCI
CHIESA E RAVIZZOLA VERSO IL PAVIA RALLY CIRCUIT
CHIESA E RAVIZZOLA VERSO IL PAVIA RALLY CIRCUIT
UN SECONDO CHE STA STRETTO A DABBRESCIA
UN SECONDO CHE STA STRETTO A DABBRESCIA
MOVISPORT SENZA FRENI:  DOPPIETTA ALL’ADRIATIC CHAMPIONS RACE CON CRUGNOLA E GRYAZIN
MOVISPORT SENZA FRENI: DOPPIETTA ALL’ADRIATIC CHAMPIONS RACE CON CRUGNOLA E GRYAZIN
MM Motorsport e Pierre Campana ancora da “top five” nel Campionato Francese Rally:  il pilota corso è quinto assoluto al Rallye du Var
MM Motorsport e Pierre Campana ancora da “top five” nel Campionato Francese Rally: il pilota corso è quinto assoluto al Rallye du Var
SPETTACOLO GR YARIS RALLY CUP  ALLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE: VINCE JACOPO FACCO
SPETTACOLO GR YARIS RALLY CUP ALLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE: VINCE JACOPO FACCO
ISCRIZIONI PROROGATE AL 3 DICEMBRE  AL 14° RALLY RONDE DI SPERLONGA
ISCRIZIONI PROROGATE AL 3 DICEMBRE AL 14° RALLY RONDE DI SPERLONGA
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI”  HA PREMIATO I SUOI “ATTORI”
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI” HA PREMIATO I SUOI “ATTORI”
Il WRC entra nel 2023 con un entusiasmante calendario dal nuovo look
Il WRC entra nel 2023 con un entusiasmante calendario dal nuovo look
Nuovo appuntamento svedese più ritorno in Ungheria, calendario clou 2023.
Nuovo appuntamento svedese più ritorno in Ungheria, calendario clou 2023.
LE “STELLE” DELLA GR YARIS RALLY CUP  AL VIA DELLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE DI JESOLO
LE “STELLE” DELLA GR YARIS RALLY CUP AL VIA DELLA ADRIATIC CHAMPIONS RACE DI JESOLO
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA  “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI”  E’ DI ILARI-MELANI
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI” E’ DI ILARI-MELANI
A JESOLO MOTUS GROUP PUNTA SULLA SOMASCHINI
A JESOLO MOTUS GROUP PUNTA SULLA SOMASCHINI
Pubblicati i video delle prove speciali del rally del Veneto
Pubblicati i video delle prove speciali del rally del Veneto

Il festeggiato Rovanperä mette una mano sulla corona del WRC

 

Finn si precipita in testa alla Nuova Zelanda sabato, avvicinandosi al titolo storico.

 

Kalle Rovanperä si sta avvicinando al suo primo titolo nel Campionato del mondo di rally FIA dopo aver preso d'assalto il campo del Repco Rally New Zealand sabato.

 

 

Un vantaggio di 29,0 secondi in vista dell'ultima tappa di domenica è stato il miglior regalo per il 22° compleanno che la star delle corse Toyota Gazoo avrebbe potuto chiedere dopo sei tappe tecniche su strade sterrate a nord di Auckland.

 

La ciliegina sulla torta è stato un buffer di 46,4 secondi sul suo principale sfidante al titolo Ott Tänak, che ha concluso la giornata al terzo posto dopo essere stato penalizzato con 15 secondi di penalità.

 

Lo stesso Rovanperä è stato penalizzato di cinque secondi prima ancora che la giornata iniziasse per la sua violazione del regolamento ibrido, ma il finlandese ha scavalcato il gruppo su strade fangose ​​per conquistare il primo posto con un servizio a metà gamba prima di ottenere una doppietta di vittorie di tappa in il pomeriggio.

 

Tänak inizialmente è rimasto a una distanza ravvicinata dal suo rivale nonostante non fosse soddisfatto della sensazione a bordo della sua Hyundai i20 N, ma è sfuggito al contatto quando ha ricevuto una sanzione aggiuntiva di 10 secondi per una seconda violazione dell'ibrido.

 

Gli steward dell'evento hanno stabilito che l'energia rilasciata dall'auto di Tänak durante i boost ibridi sulla SS7 ha superato il valore massimo consentito per quella fase, con il team manager della Hyundai Pablo Marcus che ha spiegato che l'errore era semplicemente dovuto a un errore commesso dagli ingegneri durante l'impostazione dei parametri dell'unità ibrida.

 

Se le prime tre posizioni rimangono come sono, il quarto posto più veloce del Wolf Power Stage di domenica pomeriggio che paga punti bonus sarà sufficiente per incoronare Rovanperä come il più giovane campione WRC di sempre.

 

"Un grande giorno", sorrise Rovanperä. “Posso essere davvero contento di quello che abbiamo fatto in queste condizioni estremamente difficili. Abbiamo spinto molto e sono felice”.

 

Il pomeriggio di Ogier non è andato senza drammi. Ha subito una penalità di 10 secondi per essere arrivato in ritardo alla PS12 ed era ansioso di rimanere in linea per un solido bottino di punti dei produttori dopo che il compagno di squadra Elfyn Evans si è ritirato a causa dei danni al roll bar subito durante un off al primo passaggio di Puhoi.

 

A quasi un minuto dal podio c'era Thierry Neuville che, insieme al partner della i20 Oliver Solberg, ha anche preso delle penalità di tempo per violazioni delle regole ibride. Il pilota belga ha perso la terza marcia durante il giro mattutino, ma è tornato in servizio a 1 minuto e 53,5 secondi da Solberg, quinto.

 

La prima posizione di Solberg è arrivata a spese del giovane Toyota Takamoto Katsuta, che è scivolato fuori strada su una stretta curva a sinistra nella penultima tappa. Il ventunenne Solberg è stato sollevato di non essere entrato a far parte di Katsuta nella lista dei ritiri, dopo aver zoppicato per tre fasi con una mancata accensione.

 

Il pilota della Ford Puma Gus Greensmith era quinto ma è stato escluso dalla contesa con un tiro spettacolare nella SS10. Dopo aver valutato il danno, la squadra M-Sport Ford di Greensmith ha confermato che non ripartirà domenica.

 

Tale era il tasso di logoramento che il leader del WRC2 Hayden Paddon ha completato i primi sei in una Hyundai con specifica Rally2. Il kiwi aveva 27,3 secondi in mano sul corsaro Puma Lorenzo Bertelli, mentre Kajetan Kajetanowicz, Shane Vangisbergen e Harry Bates hanno completato la top 10.

 

Il finale di domenica comprende una nuova tappa a Whitford Forest Te Maraunga Waiho (8,82 km) e il Jack's Ridge appositamente costruito (6,77 km). Entrambi vengono guidati due volte, con la seconda corsa di Jack's Ridge che forma il Wolf Power Stage che paga punti bonus.

 

Posizioni di testa dopo sabato:

 

  1. K Rovanperä / J Halttunen FIN Toyota GR Yaris 2h 28min 26.3sec
  2. S Ogier / B Veillas FRA Toyota GR Yaris +29.0sec
  3. O Tänak / M Järveoja EST Hyundai i20 N +46,4 sec
  4. T Neuville / M Wydaeghe BEL Hyundai i20 N +1min 41.4sec
  5. O Solberg / E Edmondson SWE Hyundai i20 N +3min 34.9sec
  6. H Paddon / J Kennard NZL Hyundai i20 N Rally2 +8min 51.0sec

 

Contenuti gratuiti per uso editoriale

Privacy Policy