Nuove sfide importanti per i portacolori della scuderia RO racing.
Nuove sfide importanti per i portacolori della scuderia RO racing.
Il punto sulle condizioni di salute di Tiziano Siviero.
Il punto sulle condizioni di salute di Tiziano Siviero.
Tänak mette in difficoltà Ogier nel venerdì di gara in Nuova Zelanda
Tänak mette in difficoltà Ogier nel venerdì di gara in Nuova Zelanda
Inizia il 7° Tindari Rally
Inizia il 7° Tindari Rally
Michelin Historic Rally Cup: nessuna sentenza (definitiva) dal Rally Elba Storico
Michelin Historic Rally Cup: nessuna sentenza (definitiva) dal Rally Elba Storico
Nico Salvo nuovo fiduciario provinciale ACI Sport Messina
Nico Salvo nuovo fiduciario provinciale ACI Sport Messina
ERREFFE RALLY TEAM SCHIERA DUE VETTURE IN UN WEEKEND A TUTTO MOTORI
ERREFFE RALLY TEAM SCHIERA DUE VETTURE IN UN WEEKEND A TUTTO MOTORI
La Scuderia Nebrodi Racing al TINDARI RALLY con 6 equipaggi.
La Scuderia Nebrodi Racing al TINDARI RALLY con 6 equipaggi.
Ultima chiamata stagionale per Luca Artino
Ultima chiamata stagionale per Luca Artino
RE ALFIERI TRA ITALIA E SLOVENIA
RE ALFIERI TRA ITALIA E SLOVENIA
Cannavò-Rappa a Pistoia per la GR Rally Cup con la Yaris Zerocento-HP Sport
Cannavò-Rappa a Pistoia per la GR Rally Cup con la Yaris Zerocento-HP Sport
Sfide appassionanti al 7° Tindari Rally
Sfide appassionanti al 7° Tindari Rally
DA OGGI ISCRIZIONI APERTE AL RALLY INTERNAZIONALE GOLFO DELL’ASINARA
DA OGGI ISCRIZIONI APERTE AL RALLY INTERNAZIONALE GOLFO DELL’ASINARA
Prorogate le iscrizioni al 10° Rally Terra Sarda: grande fermento intorno alla proposta di Porto Cervo Racing
Prorogate le iscrizioni al 10° Rally Terra Sarda: grande fermento intorno alla proposta di Porto Cervo Racing
MOVISPORT SCATENATA PER L’ULTIMA “TRICOLORE”: TORNA GRYAZIN IN CERCA DEL QUARTO SIGILLO ITALIANO E PAULO SORIA DEBUTTA CON LA SKODA FABIA
MOVISPORT SCATENATA PER L’ULTIMA “TRICOLORE”: TORNA GRYAZIN IN CERCA DEL QUARTO SIGILLO ITALIANO E PAULO SORIA DEBUTTA CON LA SKODA FABIA
ART-MOTORSPORT 2.0 ALLA CHIAMATA DI PISTOIA
ART-MOTORSPORT 2.0 ALLA CHIAMATA DI PISTOIA
GRANDE EXPLOIT DI ISCRITTI PER RALLYLEGEND 2022, IN PROGRAMMA DAL 13 AL 16 OTTOBRE.
GRANDE EXPLOIT DI ISCRITTI PER RALLYLEGEND 2022, IN PROGRAMMA DAL 13 AL 16 OTTOBRE.
RALLY, TORNA IL
RALLY, TORNA IL "PORTA DEL GARGANO"
HP Sport al Rally di Pistoia schiera tre punte: Daniele Segantini, Elia Stevanato e Nino Cannavò
HP Sport al Rally di Pistoia schiera tre punte: Daniele Segantini, Elia Stevanato e Nino Cannavò
RIECCO IL RALLY CIRCUIT DELLA VEDOVATI CORSE: SI CORRE A MONZA IL 12 E 13 NOVEMBRE
RIECCO IL RALLY CIRCUIT DELLA VEDOVATI CORSE: SI CORRE A MONZA IL 12 E 13 NOVEMBRE
La Nuova Zelanda torna nel WRC mentre lo scarto per il titolo raggiunge il culmine
La Nuova Zelanda torna nel WRC mentre lo scarto per il titolo raggiunge il culmine
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI” ALLA STRETTA FINALE DEL RALLY CITTA’ DI PISTOIA
IL CAMPIONATO PROVINCIALE ACI PISTOIA “ MEMORIAL ROBERTO MISSERI” ALLA STRETTA FINALE DEL RALLY CITTA’ DI PISTOIA
Il 43° Rally Citta’ di Pistoia sta per accendere i motori: 116 iscritti per sfide di grandi contenuti
Il 43° Rally Citta’ di Pistoia sta per accendere i motori: 116 iscritti per sfide di grandi contenuti
GARA TEST PER PIER VERBILLI AL RALLY TERRA SARDA
GARA TEST PER PIER VERBILLI AL RALLY TERRA SARDA
GR YARIS RALLY CUP: A PISTOIA SI AVVIA IL RUSH FINALE
GR YARIS RALLY CUP: A PISTOIA SI AVVIA IL RUSH FINALE
LA ISLAND MOTORSPORT ALLA VOLTA DEL TINDARI RALLY
LA ISLAND MOTORSPORT ALLA VOLTA DEL TINDARI RALLY
MM Motorsport verso il Rally Città di Pistoia: il team lucchese atteso al “via” con sei vetture
MM Motorsport verso il Rally Città di Pistoia: il team lucchese atteso al “via” con sei vetture
PER RALLY REVOLUTION+1 L’ULTIMA PROVA “DI ZONA” A PISTOIA: DELLA MAGGIORA “SENIOR” E FARNOCCHIA AL VIA CON LA SKODA FABIA
PER RALLY REVOLUTION+1 L’ULTIMA PROVA “DI ZONA” A PISTOIA: DELLA MAGGIORA “SENIOR” E FARNOCCHIA AL VIA CON LA SKODA FABIA
Conclusione Campionato Italiano Rally 2022
Conclusione Campionato Italiano Rally 2022
Ivo Droandi e Scuderia Etruria Sport  vincono il Trofeo A112 Abarth Yokohama
Ivo Droandi e Scuderia Etruria Sport vincono il Trofeo A112 Abarth Yokohama

SODDISFAZIONE SARDA A METÀ PER CALLEGARO

 

La pilota di Campodarsego, terza al Nuraghi e Vermentino, conserva la leadership tra le dame nel CIRT, non contenta per una prima giornata inferiore alle aspettative.

 

 

Milano, 19 Settembre 2022 – Un banco di prova tanto duro quanto blasonato, affrontando per la prima volta parte degli sterrati resi celebri dal Rally Italia Sardegna del FIA World Rally Championship, ha visto protagonista, nel recente fine settimana, Laura Callegaro.

Alla guida della Peugeot 208 R2 di Baldon Rally, affiancata da Simone Brachi alle note, la pilota di Campodarsego si è tuffata nell'edizione 2022 del Rally dei Nuraghi e del Vermentino, quarto appuntamento di un Campionato Italiano Rally Terra che la ha vista in gara da leader in rosa.

Pronti, via e la prima giornata, quella dello scorso Venerdì, portava la patavina ad affrontare i due passaggi sull'insidiosa “Oschiri”, terminati purtroppo ben sotto le aspettative della vigilia.

Al termine della prima frazione la provvisoria la fotografava al sedicesimo di classe Rally 4, al diciottesimo in gruppo RC4N ed alla casella numero sessanta della classifica assoluta.

 

“La speciale di Oschiri era molto difficile” – racconta Callegaro – “perchè il suo fondo era davvero impegnativo. Al tempo stesso era bellissima, caratterizzata da tanti dossi. Su questi due passaggi non abbiamo mai avuto il giusto passo. Non so bene il perchè ma i tempi parlano da soli. Analizzeremo prossimamente i dati per capire dove erano le nostre maggiori lacune.”

 

Ripartiti l'indomani, per la doppia tornata su “Alà dei Sardi” e “Monte Lerno”, Callegaro migliorava sensibilmente il proprio ritmo, riuscendo a recuperare ben dodici posizioni nella generale, risalendo di quattro quella in gruppo RC4N ed avvicinandosi alla top ten di Rally 4.

Un dodicesimo che, a conti fatti, regala un mezzo sorriso alla portacolori di Motus Group.

 

“Nella giornata di Sabato” – aggiunge Callegaro – “le prove erano più lunghe e devo dire che mi sono piaciuta di più sulla prima, vedendo come siamo andati con i tempi. Il percorso di gara si è rivelato particolarmente tosto. Prove tecniche, tratti veloci e molto altro ancora. Proprio da mondiale direi. Siamo sempre stati supportati da una vettura e da un team impeccabili, come sempre del resto. La nostra 208 è stata all'altezza della situazione ed è inutile dire che, per chi conosce questi fondi, sa bene di che cosa sto parlando. Siamo soddisfatti a metà. Grazie soprattutto a Motus Group perchè crede in me e mi sostiene. Se siamo scesi qui, confrontandoci con i migliori terraioli dell'italiano, è merito loro. Grazie anche alla mia famiglia.”

 

Il terzo gradino del podio nel femminile targato CIRT, dietro alla francese Salini e ad una Somaschini al volante di una Citroen C3 Rally 2 dotata indubbiamente di una cavalleria maggiore, si rivela chiave nella difesa della leadership della classifica provvisoria tra le dame.

 

“Siamo ancora in testa al femminile” – conclude Callegaro – “e, vedendo le avversarie che avevamo qui, era impossibile poter stare davanti alla Somaschini ed alla sua Citroen C3 Rally 2. Cercheremo di continuare così perchè ci piacerebbe portare a casa il titolo nel CIRT.”

 

immagine a cura di Mario Leonelli

 

MOTUS GROUP – UFFICIO STAMPA

FABRIZIO HANDEL

www.motusgroup.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Privacy Policy