Rovanperä rafforza l'offerta per la vittoria di Safari con la masterclass del sabato
Rovanperä rafforza l'offerta per la vittoria di Safari con la masterclass del sabato
Gryazin-Aleksandrov (Skoda Fabia Rally2) vincono il Rally di Alba, a Crugnola-Ometto (Citroen C3 Rally2) il quarto round del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco
Gryazin-Aleksandrov (Skoda Fabia Rally2) vincono il Rally di Alba, a Crugnola-Ometto (Citroen C3 Rally2) il quarto round del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco
RALLY DI ALBA:  LA VITTORIA PARLA DI NUOVO STRANIERO CON  GRYAZIN-ALEKSANDROV (SKODA FABIA)
RALLY DI ALBA: LA VITTORIA PARLA DI NUOVO STRANIERO CON GRYAZIN-ALEKSANDROV (SKODA FABIA)
Rovanperä prende il comando di Safari in un estenuante venerdì
Rovanperä prende il comando di Safari in un estenuante venerdì
ERREFFE RALLY TEAM: DOPPIO IMPEGNO TRA ALBA E REGGELLO
ERREFFE RALLY TEAM: DOPPIO IMPEGNO TRA ALBA E REGGELLO
RALLY LANA 2022:  UN PERCORSO “TRICOLORE” E DALLE MILLE LUCI
RALLY LANA 2022: UN PERCORSO “TRICOLORE” E DALLE MILLE LUCI
RALLY DI ALBA:  FABIO ANDOLFI (SKODA) E’ IL PRIMO LEADER
RALLY DI ALBA: FABIO ANDOLFI (SKODA) E’ IL PRIMO LEADER
Il Rally di Alba inizia con l’acuto di Andolfi-Fenoli (Skoda Fabia Rally2)
Il Rally di Alba inizia con l’acuto di Andolfi-Fenoli (Skoda Fabia Rally2)
MARCO GIANESINI AFFILA LE ARMI PER IL RALLY DI ALBA
MARCO GIANESINI AFFILA LE ARMI PER IL RALLY DI ALBA
Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico
Michelin Historic Rally Cup 2022: gli inafferrabili Nerobutto conquistano il Rally Lana Storico
Dimensione Corse su due fronti: la scuderia pistoiese al “via” del Rally di Alba e del Rally di Reggello
Dimensione Corse su due fronti: la scuderia pistoiese al “via” del Rally di Alba e del Rally di Reggello
ZeroCento-HP Sport ad Alba per il secondo atto del GR Yaris Rally Cup con Cannavò-Rappa
ZeroCento-HP Sport ad Alba per il secondo atto del GR Yaris Rally Cup con Cannavò-Rappa
TRADIZIONE E NOVITA’ PER IL  XXXIV RALLYE ELBA  STORICO – TROFEO LOCMAN ITALY
TRADIZIONE E NOVITA’ PER IL XXXIV RALLYE ELBA STORICO – TROFEO LOCMAN ITALY
GIANANDREA GHERARDI PUNTA ALBA PER CRESCERE
GIANANDREA GHERARDI PUNTA ALBA PER CRESCERE
AD ALBA PER IL GIRO DI BOA DEL CIAR
AD ALBA PER IL GIRO DI BOA DEL CIAR
Il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco al giro di boa nel Rally di Alba. Uno show da 189 al via
Il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco al giro di boa nel Rally di Alba. Uno show da 189 al via
AL 14. RALLY DI REGGELLO-CITTA’ DI FIRENZE SI INFIAMMA LA COPPA RALLY DI SESTA ZONA
AL 14. RALLY DI REGGELLO-CITTA’ DI FIRENZE SI INFIAMMA LA COPPA RALLY DI SESTA ZONA
AL RALLY DELLA LANA BENE I PORTACOLORI PRO ENERGY
AL RALLY DELLA LANA BENE I PORTACOLORI PRO ENERGY
GR YARIS RALLY CUP AL SECONDO APPUNTAMENTO DI ALBA
GR YARIS RALLY CUP AL SECONDO APPUNTAMENTO DI ALBA
LIBURDI È TERZO ASSOLUTO AL TERRA DI ARGIL
LIBURDI È TERZO ASSOLUTO AL TERRA DI ARGIL
CECCATO ED IL REGGELLO, IL MATRIMONIO CONTINUA
CECCATO ED IL REGGELLO, IL MATRIMONIO CONTINUA
Roberto Gobbin mantiene in forma i cavalli della 124 Abarth Rally sulle strade delle Langhe
Roberto Gobbin mantiene in forma i cavalli della 124 Abarth Rally sulle strade delle Langhe
COLLECCHIO CORSE SI TUFFA NELLO SLALOM
COLLECCHIO CORSE SI TUFFA NELLO SLALOM
Lucchesi Jr. (Skoda Fabia Evo) con i colori di HP Sport al rally di Alba per un risultato di prestigio
Lucchesi Jr. (Skoda Fabia Evo) con i colori di HP Sport al rally di Alba per un risultato di prestigio
RALLY DI ALBA:  TORNA AD ACCENDERSI IL “TRICOLORE” RALLY
RALLY DI ALBA: TORNA AD ACCENDERSI IL “TRICOLORE” RALLY
RALLY SPORT EVOLUTION TRA ALBA E REGGELLO
RALLY SPORT EVOLUTION TRA ALBA E REGGELLO
ERREFFE RALLY TEAM TRIONFA AL TERRA D’ARGIL CON TRIBUZIO
ERREFFE RALLY TEAM TRIONFA AL TERRA D’ARGIL CON TRIBUZIO
Effepi Sport ed il Campionato Italiano Assoluto Rally: la scuderia pistoiese attesa protagonista al Rally di Alba
Effepi Sport ed il Campionato Italiano Assoluto Rally: la scuderia pistoiese attesa protagonista al Rally di Alba
Giacomo Scattolon al Rally di Alba: attese conferme nel Campionato Italiano Rally Promozione
Giacomo Scattolon al Rally di Alba: attese conferme nel Campionato Italiano Rally Promozione
MM Motorsport attesa protagonista al Rally di Reggello: il team lucchese presente con cinque vetture
MM Motorsport attesa protagonista al Rally di Reggello: il team lucchese presente con cinque vetture

Evans in vantaggio dopo il terribile venerdì al Rally de Portugal

 

 

Loeb e Ogier messi da parte per condizioni estenuanti

Elfyn Evans ha dominato una brutale tappa di apertura al Vodafone Rally de Portugal guidando il compagno di squadra della Toyota Gazoo Racing Kalle Rovanperä venerdì sera.

Una lotta furiosa al mattino è diventata una questione di sopravvivenza questo pomeriggio poiché il caldo, la polvere e le strade disseminate di rocce hanno avuto un pesante tributo in questa prima partita di ghiaia della stagione del Campionato del mondo di rally FIA.

Evans ha vinto quattro delle otto prove speciali con la sua GR Yaris davanti al suo collega finlandese, che per due volte ha superato la classifica, di 13,6 secondi dopo quasi 125 km di azione.

La posizione di partenza bassa del gallese gli ha permesso di godere del vantaggio di una migliore aderenza sulle strade pulite dai primi partenti. Al contrario, il leader del campionato Rovanperä ha sopportato le peggiori condizioni sin dal primo in ordine di marcia.

Evans ha retrocesso Thierry Neuville, che era in testa dopo il breve test di velocità di giovedì sera nelle strade di Coimbra, con una vittoria nella tappa di apertura. Ha vinto anche il successivo, ma non è stato in grado di fermare un Sébastien Loeb in carica che ha strappato un vantaggio di 0,5 secondi.

Quando Loeb ha sbattuto la sua Ford Puma in pensione contro un muro a pochi metri dalla fase successiva, Evans è tornato in vantaggio ed ha evitato molteplici pericoli sulle strade in deterioramento.

"Erano condizioni piuttosto estreme", ha detto. “Tutti stavano cercando di trovare una via d'uscita e fino a un certo punto è stata una lotteria ma, ovviamente, devi anche provare a guidare il più velocemente possibile. Puoi sempre dire che avresti potuto andare più veloce, ma saresti ancora qui o no?"

Il secondo era oltre le speranze di Rovanperä. “Stavamo raccogliendo molta polvere nell'auto. A volte non riuscivo davvero a respirare o vedere nulla” sorrise.

Il debuttante della stagione Dani Sordo è arrivato terzo su una Hyundai i20, mezzo minuto dietro. Lo spagnolo ha avuto 5,2 secondi in mano su Takamoto Katsuta su un'altra GR Yaris, il pilota giapponese ha regalato quel tempo con un testacoda.

Sébastien Ogier era sulla buona strada per rendere una grande giornata per la Toyota Gazoo Racing quando ha portato la sua GR Yaris al terzo posto. Due forature pomeridiane hanno bloccato il ciglio della strada del francese senza più ruote di scorta a bordo.

Due volte Gus Greensmith si è fatto staccare una gomma dal cerchione della sua Ford Puma. I suoi progressi sono stati ulteriormente soffocati quando la polvere ha riempito l'abitacolo, ma il britannico ha perseverato a mantenere il quinto posto, a un minuto dal vantaggio.

Il compagno di squadra della M-Sport Ford Pierre-Louis Loubet era sesto, le speranze del francese di finire tra i primi tre quando ha superato un penultimo incrocio di tappa.

Se venerdì è stata dura, sabato è ancora più scoraggiante. Quasi la metà della distanza competitiva del rally è racchiusa in due circuiti di tre prove di velocità sulle montagne di Cabreira. Gli equipaggi hanno la tregua del servizio a metà gamba e una tappa costiera a Porto termina la giornata dopo quasi 165 km di azione.

Posizioni di primo piano:

1. E Evans / S Martin GBR Toyota GR Yaris 1 ora 25 min 43,3 sec

2. K Rovanperä / J Halttunen FIN Toyota GR Yaris +13.6 sec

3. D Sordo / C Carrera ESP Hyundai i20 +44,4 sec

4. T Katsuta / A Johnston GBR Toyota GR Yaris +49,6 sec

5. G Greensmith / J Andersson GBR Ford Puma +1min 00.7sec

6. PL Loubet / V Landais FRA Ford Puma +1min 15.6sec

Privacy Policy