RALLY VALLE INTELVI: SPATARO IL PRIMO LEADER
RALLY VALLE INTELVI: SPATARO IL PRIMO LEADER
Evans in vantaggio dopo il terribile venerdì al Rally de Portugal
Evans in vantaggio dopo il terribile venerdì al Rally de Portugal
SPATARO MAURI E DOTTI ECCO IL TRIS D'ASSI DELL’ERREFFE PER IL RALLY VAL D'INTELVI
SPATARO MAURI E DOTTI ECCO IL TRIS D'ASSI DELL’ERREFFE PER IL RALLY VAL D'INTELVI
HP SPORT al Valle Intelvi con Andreoli-Bonaiti con la nuova Citroen DS3 in configurazione N5
HP SPORT al Valle Intelvi con Andreoli-Bonaiti con la nuova Citroen DS3 in configurazione N5
RALLY VALLE INTELVI: TRA I PROTAGONISTI AL VIA ANCHE NUCITA, RE, SPATARO E HOTZ
RALLY VALLE INTELVI: TRA I PROTAGONISTI AL VIA ANCHE NUCITA, RE, SPATARO E HOTZ
Scuderia Efferre, niente Grappolo per Sucato e Spagnolo
Scuderia Efferre, niente Grappolo per Sucato e Spagnolo
“Rally girls Experience”: provaci anche tu!
“Rally girls Experience”: provaci anche tu!
PIOGGIA DI RISULTATI DAL WEEKEND APPENA COCLUSO
PIOGGIA DI RISULTATI DAL WEEKEND APPENA COCLUSO
HP SPORT nella top ten assoluta con Carniello-Pozzo (Skoda Fabia R5) al rally di Piancavallo,  bene anche Marchiol-Maggiolino (Clio S16)
HP SPORT nella top ten assoluta con Carniello-Pozzo (Skoda Fabia R5) al rally di Piancavallo, bene anche Marchiol-Maggiolino (Clio S16)
CLACSON MOTORSPORT TRA OLTREPÒ E PIANCAVALLO
CLACSON MOTORSPORT TRA OLTREPÒ E PIANCAVALLO
DORETTO, ZAVAGNO E BERTAZZOLO A PODIO
DORETTO, ZAVAGNO E BERTAZZOLO A PODIO
FABIO MEZZATESTA E METECO CORSE ALL’ASSALTO DI MAGGIORA REVERS
FABIO MEZZATESTA E METECO CORSE ALL’ASSALTO DI MAGGIORA REVERS
Fabio Solitro si riscatta all’Adriatico
Fabio Solitro si riscatta all’Adriatico
Le leggende Loeb e Ogier rinnovano la rivalità al Rally del Portogallo
Le leggende Loeb e Ogier rinnovano la rivalità al Rally del Portogallo
HP SPORT e Trevisani (Skoda Fabia Evo 2) un decimo posto all’Adriatico che va stretto
HP SPORT e Trevisani (Skoda Fabia Evo 2) un decimo posto all’Adriatico che va stretto
CRZ, ZAVAGNO FIRMA PRIMI PUNTI AL PIANCAVALLO
CRZ, ZAVAGNO FIRMA PRIMI PUNTI AL PIANCAVALLO
BB Competition e l’Alpe Adria Rally Trophy:  Simone Boscariol “a punti” al Rally Piancavallo
BB Competition e l’Alpe Adria Rally Trophy: Simone Boscariol “a punti” al Rally Piancavallo
WEEKEND BRILLANTE PER DE ANTONI E CASTAGNOLI
WEEKEND BRILLANTE PER DE ANTONI E CASTAGNOLI
CASARANO RALLY TEAM POCHE SODDISFAZIONI AL 29°RALLY ADRIATICO.
CASARANO RALLY TEAM POCHE SODDISFAZIONI AL 29°RALLY ADRIATICO.
ERREFFE RALLY TEAM: SORRISI DOPO IL FINE SETTIMANA AGONISTICO
ERREFFE RALLY TEAM: SORRISI DOPO IL FINE SETTIMANA AGONISTICO
RALLY STORICO CITTA’ DI PRATO:  LE SFIDE ARRIVANO DALLA “TRADIZIONE”
RALLY STORICO CITTA’ DI PRATO: LE SFIDE ARRIVANO DALLA “TRADIZIONE”
LA LOTTA DI FRARE CONTRO I MULINI A VENTO
LA LOTTA DI FRARE CONTRO I MULINI A VENTO
MEDIO ADRIATICO, COSTA È SESTO ASSOLUTO
MEDIO ADRIATICO, COSTA È SESTO ASSOLUTO
ADRIATICO DOLCE ED AMARO PER PEDUZZI
ADRIATICO DOLCE ED AMARO PER PEDUZZI
PERUZZO, SOFFRE, MA VINCE AL PIANCAVALLO
PERUZZO, SOFFRE, MA VINCE AL PIANCAVALLO
MADDALOSSO DEBUTTA IN RALLY 5 AL PIANCAVALLO
MADDALOSSO DEBUTTA IN RALLY 5 AL PIANCAVALLO
PRIMI PUNTI PER ANDRIOLO E BIZZOTTO AL PIANCAVALLO
PRIMI PUNTI PER ANDRIOLO E BIZZOTTO AL PIANCAVALLO
PIANCAVALLO OPACO MA PRODUTTIVO PER RAMPAZZO
PIANCAVALLO OPACO MA PRODUTTIVO PER RAMPAZZO
Podio Junior mancato per Matteo Ceriali al 29° Rally Adriatico
Podio Junior mancato per Matteo Ceriali al 29° Rally Adriatico
BONFADINI AL VALLE INTELVI PER IL RITORNO IN CRZ
BONFADINI AL VALLE INTELVI PER IL RITORNO IN CRZ

Magistrale Monzón in carica alle Canarie

L'eroe di casa fissa il ritmo in un venerdì frizzante

 

 

Luis Monzón è pronto per la quarta vittoria al Rally Islas Canarias dopo aver accumulato un modesto vantaggio nel suo evento di casa venerdì.

Monzón è rimasto fuori dalla top ten dopo la superspeciale di giovedì sera, ma è stato subito al passo quando il rally è iniziato sul serio.

Ha combattuto con Efrén Llarena per il comando all'inizio della giornata e ha conquistato il primo posto nella PS3, che è stata successivamente cancellata dopo che il leader notturno Simon Wagner si è schiantato contro una parete rocciosa.

La gestione degli pneumatici è stata l'argomento di discussione del giorno mentre il caldo torrido ha messo a dura prova gli equipaggi e le auto, ma il 56enne Monzón ha preso tutto con il suo passo. È volato alla vittoria della seconda tappa al primo passaggio di Tejeda e ha portato un buffer di 8,9 secondi nel pomeriggio.

A parte un piccolo problema di cambio marcia nella sua Škoda Fabia Rally2, la giornata dell'eroe di casa è rimasta senza problemi ed è tornato al parco servizi di Las Palmas a 8,4 secondi dal campo dopo aver gestito il distacco alla perfezione.

 

 

"Sento la pressione, ma mi sto radunando nelle fasi di casa con i miei fan e questo aiuta", ha detto il leader.

“Sono molto contento della mia guida e mi sto divertendo, quindi va bene. Spero in qualcosa di più simile domani", ha aggiunto.

Nil Solans era lo sfidante più vicino di Monzón. La giornata è iniziata male per lo spagnolo, che ha staccato i primi di 15,1 secondi al servizio dopo che problemi di assetto hanno causato il surriscaldamento delle gomme anteriori della sua Volkswagen Polo GTI R5.

Nelle sue stesse parole, sono stati apportati cambiamenti "radicali" alla sosta di mezzogiorno e nel pomeriggio è tornato sul ritmo.

La vittoria di tappa di Solans a Tejeda 2 ha fornito la massima spinta alla fiducia in vista dell'ultima tappa e ha scavalcato Yoann Bonato per prendere il secondo posto a fine giornata.

Bonato, che festeggia il suo 39esimo compleanno, ha completato il trio di testa a soli 3,7 secondi da Solans. La stella della Citroën C3 Rally2 ha avuto consistenza in abbondanza e ha persino dato al leader del rally un sostegno morale alla fine della fase finale.

"Oggi è il mio compleanno e quando vedo i tempi di Monzón, penso che il mio futuro sia abbastanza buono", ha scherzato il francese. "Luis è velocissimo, ma domani è lungo, quindi vedremo".

Llarena ha portato il suo Team MRF Tyres Škoda a casa 8,2 secondi alla deriva da Bonato, con l'isolano delle Canarie Enrique Cruz 6,7 secondi più indietro dopo aver guidato la sua Ford Fiesta Rally2 alla vittoria della PS6.

Grzegorz Grzyb sorrideva da un orecchio all'altro nella sua Fabia, assaporando l'opportunità di guidare sulle strade delle Canarie. Il polacco ha chiuso a 33,4 secondi dall'equipaggio di testa per completare i primi sei.

 

 

Simone Campedelli stava saltando di gioia dopo aver conquistato la sua prima vittoria di tappa dal Rally di Roma Capitale 2019. Tuttavia, i suoi festeggiamenti sono stati interrotti quando la sua Škoda con calzata MRF ha sottosterzato in un armco nel penultimo test di velocità. L'incidente è costato oltre 30 secondi e lo ha fatto scendere dal terzo al nono assoluto.

Tre tappe, ciascuna guidata due volte, compongono il finale di sabato. Si parte con Moya-Valleseco, che è la più lunga del rally con 27,42 km. Il prossimo è Arucas (9,30 km), mentre San Mateo (12,04 km) chiude ogni anello.

Il secondo passaggio di San Mateo costituisce il Power Stage a punti dove vengono offerti fino a cinque punti bonus per il pilota che fa segnare il miglior tempo.

Posizioni di testa dopo venerdì

1. L Monzón / J Déniz ESP Škoda Fabia 59min 48.5sec

2. N Solans / M Martí ESP Volkswagen Polo +8,4 sec

3. Y Bonato / B Boulloud FRA Citroën C3 +12.1sec

4. E Llarena / S Fernández ESP Škoda Fabia +20.3sec

5. E Cruz / Y Mújica ESP Ford Fiesta +27.0sec

6. Grzyb G / K Kozdroń POL Škoda Fabia +42.6 sec

Contenuti gratuiti per uso editoriale

Trova tutte le storie, le immagini e i video nella Media Room di ERC

La sede ufficiale del Campionato Europeo Rally FIA: FIAERC.com

Privacy Policy