RALLY VALLE INTELVI: SPATARO IL PRIMO LEADER
RALLY VALLE INTELVI: SPATARO IL PRIMO LEADER
Evans in vantaggio dopo il terribile venerdì al Rally de Portugal
Evans in vantaggio dopo il terribile venerdì al Rally de Portugal
SPATARO MAURI E DOTTI ECCO IL TRIS D'ASSI DELL’ERREFFE PER IL RALLY VAL D'INTELVI
SPATARO MAURI E DOTTI ECCO IL TRIS D'ASSI DELL’ERREFFE PER IL RALLY VAL D'INTELVI
HP SPORT al Valle Intelvi con Andreoli-Bonaiti con la nuova Citroen DS3 in configurazione N5
HP SPORT al Valle Intelvi con Andreoli-Bonaiti con la nuova Citroen DS3 in configurazione N5
RALLY VALLE INTELVI: TRA I PROTAGONISTI AL VIA ANCHE NUCITA, RE, SPATARO E HOTZ
RALLY VALLE INTELVI: TRA I PROTAGONISTI AL VIA ANCHE NUCITA, RE, SPATARO E HOTZ
Scuderia Efferre, niente Grappolo per Sucato e Spagnolo
Scuderia Efferre, niente Grappolo per Sucato e Spagnolo
“Rally girls Experience”: provaci anche tu!
“Rally girls Experience”: provaci anche tu!
PIOGGIA DI RISULTATI DAL WEEKEND APPENA COCLUSO
PIOGGIA DI RISULTATI DAL WEEKEND APPENA COCLUSO
HP SPORT nella top ten assoluta con Carniello-Pozzo (Skoda Fabia R5) al rally di Piancavallo,  bene anche Marchiol-Maggiolino (Clio S16)
HP SPORT nella top ten assoluta con Carniello-Pozzo (Skoda Fabia R5) al rally di Piancavallo, bene anche Marchiol-Maggiolino (Clio S16)
CLACSON MOTORSPORT TRA OLTREPÒ E PIANCAVALLO
CLACSON MOTORSPORT TRA OLTREPÒ E PIANCAVALLO
DORETTO, ZAVAGNO E BERTAZZOLO A PODIO
DORETTO, ZAVAGNO E BERTAZZOLO A PODIO
FABIO MEZZATESTA E METECO CORSE ALL’ASSALTO DI MAGGIORA REVERS
FABIO MEZZATESTA E METECO CORSE ALL’ASSALTO DI MAGGIORA REVERS
Fabio Solitro si riscatta all’Adriatico
Fabio Solitro si riscatta all’Adriatico
Le leggende Loeb e Ogier rinnovano la rivalità al Rally del Portogallo
Le leggende Loeb e Ogier rinnovano la rivalità al Rally del Portogallo
HP SPORT e Trevisani (Skoda Fabia Evo 2) un decimo posto all’Adriatico che va stretto
HP SPORT e Trevisani (Skoda Fabia Evo 2) un decimo posto all’Adriatico che va stretto
CRZ, ZAVAGNO FIRMA PRIMI PUNTI AL PIANCAVALLO
CRZ, ZAVAGNO FIRMA PRIMI PUNTI AL PIANCAVALLO
BB Competition e l’Alpe Adria Rally Trophy:  Simone Boscariol “a punti” al Rally Piancavallo
BB Competition e l’Alpe Adria Rally Trophy: Simone Boscariol “a punti” al Rally Piancavallo
WEEKEND BRILLANTE PER DE ANTONI E CASTAGNOLI
WEEKEND BRILLANTE PER DE ANTONI E CASTAGNOLI
CASARANO RALLY TEAM POCHE SODDISFAZIONI AL 29°RALLY ADRIATICO.
CASARANO RALLY TEAM POCHE SODDISFAZIONI AL 29°RALLY ADRIATICO.
ERREFFE RALLY TEAM: SORRISI DOPO IL FINE SETTIMANA AGONISTICO
ERREFFE RALLY TEAM: SORRISI DOPO IL FINE SETTIMANA AGONISTICO
RALLY STORICO CITTA’ DI PRATO:  LE SFIDE ARRIVANO DALLA “TRADIZIONE”
RALLY STORICO CITTA’ DI PRATO: LE SFIDE ARRIVANO DALLA “TRADIZIONE”
LA LOTTA DI FRARE CONTRO I MULINI A VENTO
LA LOTTA DI FRARE CONTRO I MULINI A VENTO
MEDIO ADRIATICO, COSTA È SESTO ASSOLUTO
MEDIO ADRIATICO, COSTA È SESTO ASSOLUTO
ADRIATICO DOLCE ED AMARO PER PEDUZZI
ADRIATICO DOLCE ED AMARO PER PEDUZZI
PERUZZO, SOFFRE, MA VINCE AL PIANCAVALLO
PERUZZO, SOFFRE, MA VINCE AL PIANCAVALLO
MADDALOSSO DEBUTTA IN RALLY 5 AL PIANCAVALLO
MADDALOSSO DEBUTTA IN RALLY 5 AL PIANCAVALLO
PRIMI PUNTI PER ANDRIOLO E BIZZOTTO AL PIANCAVALLO
PRIMI PUNTI PER ANDRIOLO E BIZZOTTO AL PIANCAVALLO
PIANCAVALLO OPACO MA PRODUTTIVO PER RAMPAZZO
PIANCAVALLO OPACO MA PRODUTTIVO PER RAMPAZZO
Podio Junior mancato per Matteo Ceriali al 29° Rally Adriatico
Podio Junior mancato per Matteo Ceriali al 29° Rally Adriatico
BONFADINI AL VALLE INTELVI PER IL RITORNO IN CRZ
BONFADINI AL VALLE INTELVI PER IL RITORNO IN CRZ

L'era ibrida pionieristica del WRC rompe la copertura al Rally di Monte-Carlo

 

È un nuovo inizio per le stelle del WRC con l'inizio della nuova stagione a Monaco.

 

 

Al Rally di Monte-Carlo di questa settimana si apre il sipario su una nuova era rivoluzionaria del Campionato del mondo di rally FIA, mentre le auto ibride lanciano la serie in un futuro entusiasmante. 

Le nuove innovative vetture Rally1 combinano un motore elettrico da 100 kW con un motore turbo da 1,6 litri mentre il WRC celebra la sua 50a stagione con nuovi regolamenti per guidare il campionato verso un futuro più sostenibile.

La rigenerazione dell'energia dal sistema ibrido plug-in, un carburante privo di idrocarburi al 100% da combustibili fossili e forniture di energia sostenibile sono fondamentali per l'impegno del WRC per una prospettiva più verde.

Le nuove auto danno un pugno. Le massime prestazioni supereranno i 500 CV sulle strade di montagna delle Alpi francesi, mentre due maestri del Monte torneranno per rinnovare le rivalità mentre si aprono le porte alla nuova generazione.

Sébastien Ogier, che ha conquistato la sua ottava corona l'anno scorso prima di tornare a un programma parziale, si scontra con il collega francese e arcirivale Sébastien Loeb, i cui nove titoli lo rendono il pilota di maggior successo di questo sport. Ogier ha otto vittorie Monte rispetto alle sette di Loeb.

Ogier guida la GR Yaris della Toyota Gazoo Racing con il nuovo copilota Benjamin Veillas.

“Sono all'inizio di una fase diversa della mia carriera e, poiché non parteciperò al campionato completo, la sensazione è un po' diversa dal solito per me in questo periodo dell'anno. Ma sono ancora un concorrente e voglio ancora vincere", ha detto.

“So che il team ha lavorato molto duramente per essere pronto con questa nuova generazione di auto e sono stati fatti grandi passi avanti in ogni test. È un cambiamento piuttosto grande ed è una sfida entusiasmante cercare di adattarsi a questo. C'è più incertezza che mai in questo rally".

Loeb spera di fare il suo primo giro nel WRC in più di un anno con la Puma di M-Sport Ford. Inizia meno di una settimana dopo essere arrivato secondo nel deserto dell'Arabia Saudita al Rally Dakar.

È affiancato da Isabelle Galmiche dopo il ritiro di Daniel Elena, con il quale Loeb ha affrontato tutte le sue precedenti 180 partenze WRC.

"È un cambiamento radicale di scenario dopo aver trascorso tre settimane al Rally Dakar!" ha scherzato Loeb, che ha fatto un breve test all'inizio della settimana.

“Per questo rally sarò sicuramente meno preparato rispetto agli altri piloti, ma il feeling con la Puma Rally1 è stato subito molto buono e tutto è andato a posto”, ha detto.

I campioni costruttori Toyota schierano anche Elfyn Evans e Kalle Rovanperä, secondi classificati nel 2021. Takamoto Katsuta guida una quarta GR Yaris nella squadra di seconda fila della Toyota.

Loeb è affiancato dai nuovi acquisti Craig Breen e Adrien Fourmaux alla M-Sport Ford. Gus Greensmith guida una quarta voce.

Hyundai Motorsport è entusiasta dopo una deludente campagna 2021. L'ex campione del mondo Ott Tänak, Thierry Neuville e il giovane Oliver Solberg pilotano auto i20 N.

Il tempo imprevedibile in montagna significa che i concorrenti possono incontrare neve, ghiaccio e asfalto asciutto nel giro di una manciata di chilometri. Un'astuzia nella scelta degli pneumatici in tali condizioni è fondamentale e mentre le previsioni suggeriscono che questo potrebbe non essere un vero Monte invernale, nessuno sarà cullato da un falso senso di sicurezza.

La manifestazione inizia giovedì sera nella rinnovata Piazza del Casinò di Monaco. Gli equipaggi affronteranno 17 tappe di montagna percorrendo 296,03 km prima dell'arrivo di domenica pomeriggio.

 

 

WRC.COM

Privacy Policy