RALLY VALLE IMAGNA: OGGI SCATTA LA PRIMA EDIZIONE
RALLY VALLE IMAGNA: OGGI SCATTA LA PRIMA EDIZIONE
LA NEBROSPORT PESCA IL DODICI AL 6° TINDARI RALLY
LA NEBROSPORT PESCA IL DODICI AL 6° TINDARI RALLY
RALLY SPORT EVOLUTION ANCORA IN CORSA SULLE STRADE AMICHE
RALLY SPORT EVOLUTION ANCORA IN CORSA SULLE STRADE AMICHE
Tra sette giorni la Fiorio Cup
Tra sette giorni la Fiorio Cup
LA 13^ RONDE DI SPERLONGA  APERTA ALLA PARTECIPAZIONE STRANIERA
LA 13^ RONDE DI SPERLONGA APERTA ALLA PARTECIPAZIONE STRANIERA
LA SCUDERIA NEBRODI RACING AL 6° TINDARI RALLY
LA SCUDERIA NEBRODI RACING AL 6° TINDARI RALLY
B&B Technology a Schio con Beverari e Rancan
B&B Technology a Schio con Beverari e Rancan
L’ERREFFE RALLY TEAM PRESENTE AL VAR, A SCHIO ED AL VALLE IMAGNA
L’ERREFFE RALLY TEAM PRESENTE AL VAR, A SCHIO ED AL VALLE IMAGNA
Per il Campionato Siciliano Rally il rush finale a Tindari
Per il Campionato Siciliano Rally il rush finale a Tindari
Michelin Historic Rally Cup 2021, dieci e lode alla Grande Corsa
Michelin Historic Rally Cup 2021, dieci e lode alla Grande Corsa
La scuderia RO racing pronta a mostrare gli artigli a Chieri e a Tindari
La scuderia RO racing pronta a mostrare gli artigli a Chieri e a Tindari
Di Giorgio-Imola e HP Sport RRT in grande evidenza a Chiusdino
Di Giorgio-Imola e HP Sport RRT in grande evidenza a Chiusdino
GRANDE GARA DI TAGLIENTI-MARIANI AL RONDE DEI COLLI DEL MONFERRATO
GRANDE GARA DI TAGLIENTI-MARIANI AL RONDE DEI COLLI DEL MONFERRATO
Cresce l’attesa per la 6^ edizione del Tindari Rally
Cresce l’attesa per la 6^ edizione del Tindari Rally
CI SARÀ TEMPO FINO AL 29 NOVEMBRE PER ISCRIVERSI AL RALLY CIRCUIT BY VEDOVATI CORSE
CI SARÀ TEMPO FINO AL 29 NOVEMBRE PER ISCRIVERSI AL RALLY CIRCUIT BY VEDOVATI CORSE
ERREFFE RALLY TEAM SODDISFATTA: TUTTE AL TRAGUARDO LE R5 PRESENTI AL MONZA WRC
ERREFFE RALLY TEAM SODDISFATTA: TUTTE AL TRAGUARDO LE R5 PRESENTI AL MONZA WRC
BB COMPETITION AL RALLY DI CHIUSDINO: LUCI ED OMBRE PER LA SCUDERIA SPEZZINA
BB COMPETITION AL RALLY DI CHIUSDINO: LUCI ED OMBRE PER LA SCUDERIA SPEZZINA
MM MOTORSPORT VERSO IL TINDARI RALLY: A MARCO POLLARA LA SKODA FABIA R5 EVO DEL TEAM LUCCHESE
MM MOTORSPORT VERSO IL TINDARI RALLY: A MARCO POLLARA LA SKODA FABIA R5 EVO DEL TEAM LUCCHESE
MS MUNARETTO SI FA IN SEI PER LA GARA DI CASA
MS MUNARETTO SI FA IN SEI PER LA GARA DI CASA
CACCIA AL RISCATTO, A SCHIO, PER BELLAN
CACCIA AL RISCATTO, A SCHIO, PER BELLAN
Il FORUM8 ACI Rally Monza è FIA 2 Star
Il FORUM8 ACI Rally Monza è FIA 2 Star
IL 30° RALLY CITTA’ DI SCHIO E’ PRONTO AD ACCENDERE I MOTORI: 142 ISCRITTI PER UNA SFIDA DI ALTO LIVELLO
IL 30° RALLY CITTA’ DI SCHIO E’ PRONTO AD ACCENDERE I MOTORI: 142 ISCRITTI PER UNA SFIDA DI ALTO LIVELLO
Cast di lusso al 6° Tindari Rally
Cast di lusso al 6° Tindari Rally
LA ISLAND MOTORSPORT IN LIZZA AL TINDARI RALLY
LA ISLAND MOTORSPORT IN LIZZA AL TINDARI RALLY
JOLLY RACING TEAM E GIANANDREA PISANI VINCONO IL 1° RALLY DI CHIUSDINO
JOLLY RACING TEAM E GIANANDREA PISANI VINCONO IL 1° RALLY DI CHIUSDINO
RIFLETTORI MONDIALI PER ART MOTORSPORT 2.0: SUCCESSO PER PAPERINI E FRUINI NELLA PROVA FINALE DEL GR YARIS RALLY CUP AL FORUM8 ACI RALLY MONZA
RIFLETTORI MONDIALI PER ART MOTORSPORT 2.0: SUCCESSO PER PAPERINI E FRUINI NELLA PROVA FINALE DEL GR YARIS RALLY CUP AL FORUM8 ACI RALLY MONZA
QUINTETTO DELLE MERAVIGLIE PER JTEAM A SCHIO
QUINTETTO DELLE MERAVIGLIE PER JTEAM A SCHIO
CHIUSDINO, PELLIZZER E FANTON NELLA STORIA
CHIUSDINO, PELLIZZER E FANTON NELLA STORIA
LAURENCICH AL RALLY SHOW SANTA DOMENICA
LAURENCICH AL RALLY SHOW SANTA DOMENICA
FILIPPO NANNETTI IN EVIDENZA AL RALLY DI CHIUSDINO:  ANCORA CONFERME DALLA RENAULT CLIO RALLY 5
FILIPPO NANNETTI IN EVIDENZA AL RALLY DI CHIUSDINO: ANCORA CONFERME DALLA RENAULT CLIO RALLY 5

Roberto Gobbin soffia sulle candeline e riscatta l’Ungheria

Gara difficile, come nelle previsioni, il rally ungherese offre al pilota pinerolese il miglior regalo di compleanno che potesse aspettarsi: il secondo posto nell’Abarth Rally Cup, con l’Abarth 124 Rally curata da Evo Motorsport per i colori di Meteco Corse, affiancato dal navigatore Fabio Grimaldi. La trasferta di Roberto Gobbin al Rally Hungary 2021, è stata supportata dalla concessionaria Targa Auto di Pinerolo

NYÍREGYHÁZA (Ungheria) – Roberto Gobbin aveva un conto in sospeso con il Rally Hungary. Un conto marchiato da uno dei pochi ritiri in cui fosse incappato il pilota pinerolese, e per di più per un’uscita di strada. C’era inoltre un altro obiettivo, ed era ben più pressante: la caccia a quel secondo posto dell’Abarth Rally Cup cui punta da inizio stagione il portacolori di Meteco Corse, inseguendo con tre punti di ritardo il ceco Martin Rada, con il quale aveva lottato sul filo del secondo al Rally Barum, a casa di Rada. E dalla gara ungherese Roberto Gobbin torna stremato, ma con il sorriso sulle labbra. Domenica sera è salito sulla pedana di fine gara nella piazza principale di Nyíregyháza, festeggiando la 33esima piazza assoluta, ma, soprattutto, la seconda posizione dell’Abarth Rally Cup, che gli dà un vantaggio di 15 punti sul diretto avversario quando manca una sola gara al termine del trofeo. “È stata una gara tutt’altro che facile” commenta Gobbin appena sbarcato dall’aereo che lo ha riportato in Italia assieme al suo navigatore Fabio Grimaldi. “Sono partito contratto nel ricordo dell’uscita di strada dello scorso anno, e nello stesso determinato a giocarmi con Rada la seconda piazza nel Trofeo dello Scorpione”. La gara è iniziata venerdì sera con la classifica prova nella pista da cross di Rabòcsring, l’unica speciale ufficialmente su sterrato della gara. “Ufficialmente, ma tutte le prove della gara magiara si sono disputate in condizioni difficili, con terra, fango e foglie a ricoprire l’asfalto” precisa Gobbin, che imposta con cautela la speciale alla luce dei fari, badando soprattutto a marcare il diretto avversario. La prima prova del sabato mattina presenta subito il conto agli equipaggi italiani. Il giovane veneto Alberto Battistolli esce di strada imitato sul fondo viscido da Gobbin che perde oltre quattro minuti nella classifica generale. “Se non ci fossero stati gli spettatori, in Ungheria numerosi e molto appassionati, che mi hanno tirato fuori da quella scomoda posizione il mio rally di Ungheria sarebbe finito ancora prima di cominciare” sottolinea Gobbin, che si demoralizza solo per un attimo, poi decide di proseguire perché la gara è lunga, anzi lunghissima e non si può mai sapere cosa accadrà fino a quando non si supera la pedana di arrivo. “La 124 Abarth non aveva subito danni e così siamo ripartiti decisi a rimontare senza però fare colpi di testa, cercando di recuperare” descrive Gobbin, in quel momento 49° e ultimo assoluto. Ma da una gara di 189 chilometri cronometrati bisogna aspettarsi di tutto, anche un incredibile serie di quattro forature che hanno impegnato Gobbin-Grimaldi in un lavoro di gommisti non indifferente. “Alla fine questo risultato ci premia e ci sorride moltissimo. Siamo riusciti a recuperare sedici posizioni nella classifica assoluta, ma soprattutto a conquistare quel secondo posto nell’Abarth Rally Cup che era il nostro obiettivo per questa gara. Descritto così, con la stanchezza del dopo gara, il Rally Hungary sembra una gara impossibile. Invece ha un fascino incredibile. Con le sue prove velocissime, tormentate dal fondo viscido del sottobosco, immerse in un paesaggio da fiaba. E siamo proprio contenti di averlo finito” soprattutto si è portato a casa un buon risultato e un ricco bottino di punti per il Challenge Abarth. Il miglior modo per festeggiare un compleanno, forse non celebrato con torta e spumante, ma sul tetto della 124 dall’alto della pedana di arrivo a Nyíregyháza.

Nella stagione 2021, Roberto Gobbin è supportato dalla concessionaria Targa Auto di Pinerolo.

Privacy Policy