NUOVA AUTO, NUOVE CITTÀ, NUOVI TEAM, NUOVO FORMATO E UN NUOVO LOOK PER L'ABB FIA FORMULA E WORLD CHAMPIONSHIP NELLA STAGIONE 9
NUOVA AUTO, NUOVE CITTÀ, NUOVI TEAM, NUOVO FORMATO E UN NUOVO LOOK PER L'ABB FIA FORMULA E WORLD CHAMPIONSHIP NELLA STAGIONE 9
Nicola Lacorte vince il 19° Supercorso ACI Sport nella festa dei 40 anni di Scuola Federale
Nicola Lacorte vince il 19° Supercorso ACI Sport nella festa dei 40 anni di Scuola Federale
Gianluca Grossi al Trofeo Italia Storico per Gretaracing su Triumph Dolomite Sprint
Gianluca Grossi al Trofeo Italia Storico per Gretaracing su Triumph Dolomite Sprint
TROFEO ITALIA CLASSICO E TROFEO ITALIA STORICO A MAGIONE: DOMENICA 27 NOVEMBRE L’ULTIMO ATTO.
TROFEO ITALIA CLASSICO E TROFEO ITALIA STORICO A MAGIONE: DOMENICA 27 NOVEMBRE L’ULTIMO ATTO.
Penultimo giorno di Supercorso, le Formula 4 alzano l’asticella aspettando il gran finale
Penultimo giorno di Supercorso, le Formula 4 alzano l’asticella aspettando il gran finale
FRANCHETTI E MAGGIAN SE LA GODONO A RIJEKA
FRANCHETTI E MAGGIAN SE LA GODONO A RIJEKA
Parte l’azione al Supercorso Federale sulle Renault Clio Cup
Parte l’azione al Supercorso Federale sulle Renault Clio Cup
A RIJEKA L'ENNESIMO DOMINIO DI BOLZA CORSE
A RIJEKA L'ENNESIMO DOMINIO DI BOLZA CORSE
RALLY TEAM FESTEGGIA IL TERZO ASSOLUTO A RIJEKA
RALLY TEAM FESTEGGIA IL TERZO ASSOLUTO A RIJEKA
F.1 CHIUSURA AD ABU DHABI CON VITTORIA DI VERSTAPPEN, LECLERC 2° E' VICE-CAMPIONE CON IL 4° POSTO DI SAINZ LA FERRARI E' SECONDA NEL COSTRUTTORI
F.1 CHIUSURA AD ABU DHABI CON VITTORIA DI VERSTAPPEN, LECLERC 2° E' VICE-CAMPIONE CON IL 4° POSTO DI SAINZ LA FERRARI E' SECONDA NEL COSTRUTTORI
Il Trofeo Inverno emette i primi verdetti al Levante Circuit
Il Trofeo Inverno emette i primi verdetti al Levante Circuit
Lorenzo Mariani è pronto per l’esordio nell’automobilismo
Lorenzo Mariani è pronto per l’esordio nell’automobilismo
QUATTRO SU OTTO, A PRECENICCO, PER FUNNY TEAM
QUATTRO SU OTTO, A PRECENICCO, PER FUNNY TEAM
F.1 IN BRASILE “TORNA” LA MERCEDES DOPPIETTA CON  RUSSELL E HAMILTON
F.1 IN BRASILE “TORNA” LA MERCEDES DOPPIETTA CON RUSSELL E HAMILTON
IL PROGRAMMA DI GARA 2022 DEL TEAM PEUGEOT TOTALENERGIES ARRIVA AL FINALE...
IL PROGRAMMA DI GARA 2022 DEL TEAM PEUGEOT TOTALENERGIES ARRIVA AL FINALE...
Rovera iridato bis nel FIA WEC, il secondo titolo è in LMP2 Pro Am
Rovera iridato bis nel FIA WEC, il secondo titolo è in LMP2 Pro Am
In Bahrain la Toyota vince la 8 Ore e celebra la vittoria del titolo FIA WEC Hypercar 2022. Alla Ferrari i titoli piloti e costruttori della classe GT
In Bahrain la Toyota vince la 8 Ore e celebra la vittoria del titolo FIA WEC Hypercar 2022. Alla Ferrari i titoli piloti e costruttori della classe GT
Partenza in prima fila per la PEUGEOT 9X8 in Bahrain
Partenza in prima fila per la PEUGEOT 9X8 in Bahrain
FIA WEC: ultima gara della stagione in Bahrein, Toyota conquista la pole, Porsche precede Ferrari nelle qualifiche LMGTE Pro
FIA WEC: ultima gara della stagione in Bahrein, Toyota conquista la pole, Porsche precede Ferrari nelle qualifiche LMGTE Pro
Rovera si schiera in Bahrain allo showdown del Mondiale Endurance
Rovera si schiera in Bahrain allo showdown del Mondiale Endurance
IL REXAL FFF RACING TEAM CHIUDE EGREGIAMENTE IL LAMBORGHINI SUPER TROFEO EUROPE 2022 E LE LAMBORGHINI GRAND FINALS
IL REXAL FFF RACING TEAM CHIUDE EGREGIAMENTE IL LAMBORGHINI SUPER TROFEO EUROPE 2022 E LE LAMBORGHINI GRAND FINALS
LUIGI GALLO IN GRANDE SPOLVERO NELL’ULTIMO ROUND DELLA COPPA ITALIA A MISANO ADRIATICO.
LUIGI GALLO IN GRANDE SPOLVERO NELL’ULTIMO ROUND DELLA COPPA ITALIA A MISANO ADRIATICO.
DL Racing in lotta ai vertici fra Misano e Portimao
DL Racing in lotta ai vertici fra Misano e Portimao
Anteprima notturna per il Team Peugeot TotalEnergies in Bahrain
Anteprima notturna per il Team Peugeot TotalEnergies in Bahrain
Il Porsche Club GT ha celebrato tutti i campioni 2022 a Misano
Il Porsche Club GT ha celebrato tutti i campioni 2022 a Misano
Magliona si laurea campione del Master Tricolore Prototipi
Magliona si laurea campione del Master Tricolore Prototipi
Giornata conclusiva del Misano Racing Weekend: Franca è campione della RS Cup, Magliona conquista il titolo del Master Tricolore Prototipi classe CN
Giornata conclusiva del Misano Racing Weekend: Franca è campione della RS Cup, Magliona conquista il titolo del Master Tricolore Prototipi classe CN
Annunciato a Portimão l’accordo tra Lamborghini e Iron Lynx per la gestione delle competizioni GT nel 2023 e per il programma LMDh nel FIA WEC e IMSA nel 2024
Annunciato a Portimão l’accordo tra Lamborghini e Iron Lynx per la gestione delle competizioni GT nel 2023 e per il programma LMDh nel FIA WEC e IMSA nel 2024
A Misano le gare del sabato del Gruppo Peroni Race: Fernandez vince in Coppa Italia Turismo, Lancellotti si aggiudica la RS Cup
A Misano le gare del sabato del Gruppo Peroni Race: Fernandez vince in Coppa Italia Turismo, Lancellotti si aggiudica la RS Cup
A TORRICELLA, LE EMOZIONI DEL TRICOLORE FORMULA CHALLENGE
A TORRICELLA, LE EMOZIONI DEL TRICOLORE FORMULA CHALLENGE
Grandi traguardi per i piloti ACI Salerno
Grandi traguardi per i piloti ACI Salerno
Levante Circuit sinonimo di sport e sicurezza
Levante Circuit sinonimo di sport e sicurezza
Academy Motorsport premiato come miglior team in Croazia
Academy Motorsport premiato come miglior team in Croazia
Il Porsche Club GT incorona i campioni 2022 nella finale di Misano
Il Porsche Club GT incorona i campioni 2022 nella finale di Misano
Magliona al gran finale del Master Tricolore Prototipi a Misano
Magliona al gran finale del Master Tricolore Prototipi a Misano
Nel futuro di Silvaggi una Formula 4
Nel futuro di Silvaggi una Formula 4
FX ITALIAN SERIES A BABUIN, BOLZONI E MARCHESINI
FX ITALIAN SERIES A BABUIN, BOLZONI E MARCHESINI
TROFEO ITALIA CLASSICO A MAGIONE: FRANCESCO FASOLINO HA PRATICAMENTE GIA’ IN TASCA IL TITOLO NELLA  RACING START, MENTRE IL PADRE DAVIDE DOVRA’ GIOCARSI TUTTO  NELL’ULTIMA GARA PER LA VITTORIA DI CLASSE NELLA PRODUZIONE DI SERIE.
TROFEO ITALIA CLASSICO A MAGIONE: FRANCESCO FASOLINO HA PRATICAMENTE GIA’ IN TASCA IL TITOLO NELLA RACING START, MENTRE IL PADRE DAVIDE DOVRA’ GIOCARSI TUTTO NELL’ULTIMA GARA PER LA VITTORIA DI CLASSE NELLA PRODUZIONE DI SERIE.
Il grande ritorno Ferrari nel mondiale Endurance: presentata la Hypercar 499P
Il grande ritorno Ferrari nel mondiale Endurance: presentata la Hypercar 499P
I titoli dei campionati ATCC e Legends Cars Italia assegnati all’Autodromo Nazionale Monza
I titoli dei campionati ATCC e Legends Cars Italia assegnati all’Autodromo Nazionale Monza
Salcuni Domenico

Salcuni Domenico

La scuderia RO racing con Marco Iacoviello per inseguire un nuovo titolo nazionale

La scuderia RO racing presente con il suo specialista Marco Iacoviello all' ottavo Slalom Trofeo Selva di Fasano, per difendere la leadership nel Trofeo centro Aci Sport.

Sarà l'ottavo Slalom Trofeo Selva di Fasano che si disputa Domenica 20 Novembre in Puglia, ad attribuire il titolo di Campione nel Trofeo centro indetto da Aci Sport. In gara con i colori della scuderia RO racing, a difendere il proprio primato in classifica provvisoria,  ci sarà Marco Iacoviello. Il forte pilota di Termoli sarà al via della gara pugliese con la sua inseparabile Peugeot 106 della classe A 1400. Quella di Iacoviello sarà un impresa ardua ma non impossibile, visto il suo esiguo vantaggio, di un solo punto, nei confronti dei suoi inseguitori, dotati di vetture più potenti rispetto alla sua grintosa francesina.

MS MUNARETTO FA IL PIENO: IN DIECI PER IL RALLY DI CASA

Mercoledì, 16 Novembre 2022 19:49 Published in Rally

MS MUNARETTO FA IL PIENO: IN DIECI PER IL RALLY DI CASA

Partecipazione imponente sugli asfalti di casa per la squadra scledense, pronta a schierare al 31° Rally Città di Schio dieci agguerriti equipaggi.

 

Schio (Vicenza) – 16 novembre 2022

 

Appuntamento monstre per MS Munaretto, impegnata il prossimo fine settimana, nei giorni 18 e 19 novembre, con ben dieci equipaggi al 31° Rally Città di Schio.

 

Alta la tensione per la gara di casa dove la squadra scledense si appresta a schierare ai nastri di partenza sette Skoda Fabia R5, cinque in versione EVO e due in versione 2019.

 

Al volante della punta di diamante della casa ceca saranno: il driver di Schio Efrem Bianco, affiancato da Dino Lamonato, campione uscente e naturale candidato ad un nuovo successo sugli asfalti di casa; lo sloveno Bostjan Avbelj, con alle note Damijan Andrejka, fresco del titolo IRC ed in cerca di riscatto dopo l’uscita di strada dello scorso anno; Giovanni Toffano, in abitacolo con Matteo Gambasin, il quale sta attraversando un momento entusiasmante avendo raggiunto il podio nelle ultime due gare disputate; proseguendo con Rudy Andriolo, coadiuvato da Manuel Mengon, allo “Schio” per la quarta volta e desideroso di lasciare il segno nella classe regina; concludendo con Tobia Gheno, supportato da Paolo Oriella, alla prima uscita dell’anno e al debutto su una R5.

 

Vettura ceca in versione 2019 per Williams Zanotto e Paolo Nodari, coadiuvati rispettivamente da Christian Buccino e Giulio Nodari, intenzionati a ben figurare in una classe ricca di avversari che si preannuncia particolarmente avvincente.

 

Solitario in classe S2000 il pilota veronese Tiziano Panato, nell’abitacolo di una sempre fantastica Peugeot 207 per cercare di creare scompiglio tra gli avversari al via con le vetture di classe superiore.

 

Due le Renault Clio S1600 minuziosamente preparate per Enrico Molo, in auto con la compagna Vanessa Garbo, intenzionato a ripetere la performance dell’edizione 2021 che lo vide conquistare l’alloro di classe, e Gabriele Rocca, con alle note Davide Miari, nuovamente sulla “millessei” francese che già lo vide dominare la classe al 12° Rally città di Scorzè.

 

 

 

 

Foto: ACTUALFOTO

 

MS MUNARETTO – Press Office

IL GRAN DAFFARE DI MOVISPORT:

QUATTRO GARE E CINQUE PORTACOLORI IN GARA

 

Anche in questa ultima parte dell’anno l’attività del sodalizio al fianco dei propri affiliati non si ferma.

Questo fine settimana partecipazioni importanti che possono assicurare nuovi allori.

 

Reggio Emilia, 16 novembre 2022 – E’ decisamente una parte finale della stagione da “grandi firme”, quella di Movisport, che anche in questo fine settimana conferma la bontà delle proprie scelte in termini di piloti e di partecipazioni.

 

Saranno quattro, gli eventi cui parteciperanno i cinque portacolori del sodalizio reggiano, a partire dalla più lontana, la Cronoscalata di Tandalò, in Sardegna, su fondo sterrato.

Competizione entusiasmante, la cronoscalata sarà di 5 km di pura adrenalina su una strada larga e divertente con l’arrivo al parco eolico di Tandalò a Buddusò, provincia di Sassari. Al via vi saranno Matteo Lusoli e Susy Giannasi.

 

Si punta ad un risultato importante, decisamente di vertice, al 2° Rally Chiusdino, con al via Andrea Spataro e  Alessia Muffolini i quali scendono dalla Skoda Fabia R5 che li ha portati a vincere la 2^ zona per salire sulla Renault Clio S1600. Un cambio di vettura che la coppia cercherà di onorare al meglio possibile, venendo data da pronostico tra le favorite al successo.

 

31° Rally Città di Schio per Giulia De Toni - Marinella Bonaiti le quali, con una Peugeot 208 Rally4, punteranno alla vittoria nella categoria femminile oltre a cercare un posto di rilievo nella classe di appartenenza che si annuncia assai partecipata.        

 

All’11^ Ronde Valli Imperiesi saranno poi della partita Rizziero Zigliani in coppia con l’esperto Albrecht  Baruffa, anche loro su una Peugeot 208 Rally4.

 

                                                 

Nella foto: Spataro in azione (foto G. Lavagnini)

 

#Rally #Rallye #Movisport #PassionForExcellence #Motorsport #RacingIsLife

 

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

AL BALCONE DELLE MARCHE IN QUATTRO NELLA TOP-TEN CON OLDRATI SUL PODIO

Il Rally delle Marche chiude con una gara di anticipo la corsa per il titolo nel CIRT ma regala un bronzo ad Oldrati ed una posizione nella top-ten a Costenaro, Hoelbling e Taddei. Bene Vellani al “Vedovati” e Zigliani quarto assoluto nel quarto round del Rally In Circuit.

 

Schio (Vicenza) – 15 novembre 2022

 

Il penultimo round del Campionato Italiano Rally Terra, il 15° Balcone delle Marche, si è concluso con grande soddisfazione per il poker di equipaggi della scledense MS Munaretto, capaci di completare il chilometraggio con un risultato da top-ten.

 

Gli sterrati marchigiani hanno regalato due ottimi piazzamenti ad Enrico Oldrati e Giacomo Costenaro, affiancati rispettivamente da Elia De Guio e Justin Bardini, entrambi capaci di fare la voce grossa in campionato e restare “in ballo” fino ad una gara dalla fine, prima di cedere il titolo al veterano Andreucci. I giovani driver, al volante di una Skoda Fabia R5 EVO, giungendo al termine della manifestazione rispettivamente in terza e quarta posizione assoluta, raccolgono i punti necessari a consolidare la propria posizione in campionato e si avviano a chiudere il tricolore terra sul podio.

 

Al “Balcone” ha mostrati i muscoli anche il veronese Luca Hoelbling, con alle note Stefano Righetti, al volante dell’R5 EVO di casa Skoda, capace di migliorarsi dal secondo giro di prove scalando due posizioni nell’assoluta, riuscendo altresì a staccare un brillante terzo tempo nell’ultima speciale della gara, la “Cologna 3”. Per lui un settimo posto finale di buon livello considerato l’alto livello complessivo degli avversari.

 

Soddisfacente la prima uscita stagionale di Alessandro Taddei, coadiuvato da Andrea Gaspari, riuscito a ritagliarsi, con una Skoda Fabia R5 EVO, un posto di prestigio nella top-ten del Rally delle Marche.

 

Buona la performance di Roberto Vellani, affiancato da Silvia Maletti, alla guida di una Skoda Fabia R5 tra i cordoli dell’Autodromo di Monza per il 6° Special Rally Circuit by Vedovati Corse, soprattutto considerata la poca esperienza del driver con i cordoli di una pista. Per lui un quindicesimo posto assoluto dopo una gara condotta in costante progressione.

 

Bene anche la partecipazione di Ludwig Zigliani e Giuseppe Rota in Croazia al 1° Cavle Rally Challenge con una Renault Clio S1600, quarto round del Rally In Circuit Championship, giunti al termine ad un passo dal podio nell’assoluta.

 

Foto: ACTUALFOTO

 

MS MUNARETTO – Press Office

MAURO MIELE CAMPIONE DEL MONDO RALLY WRC2 MASTER!

Mercoledì, 16 Novembre 2022 19:33 Published in Rally

MAURO MIELE CAMPIONE DEL MONDO RALLY WRC2 MASTER!

 

In Giappone prestazione sontuosa del driver varesino che con Luca Beltrame è sul tetto del mondo della categoria WRC2 Master. Incredibile secondo tempo assoluto sulla Power Stage.

 

Gorla Minore (VA) – “Sono felice… sono così felice che tu non puoi nemmeno immaginare! E’ un risultato fantastico per me; accadde anche quarant’anni fa quando venni qui per il mondiale di motocross ed ora questa gioia si ripete con una vettura da rally: è fantastico!”

Con queste parole, appena tolto il casco dopo l’ultima prova speciale, Mauro Miele risponde ai microfoni del Canale Wrc+ che trasmette in diretta mondiale il Rally del Giappone conclusosi proprio domenica 13 novembre.

A sessantasei anni compiuti il pilota lombardo è emozionato per aver ottenuto il suo secondo titolo mondiale dopo quello di motocross di quarant’anni orsono. Insieme a lui, al suo fianco, l’alessandrino Luca Beltrame che, con questo titolo, può vantare il secondo alloro mondiale dopo il Wrc3 2018 con Brazzoli.

Nonostante il fuso orario è festa grande a Olgiate Olona ed in tutta Italia dove i tifosi e gli appassionati stavano seguendo le sorti del veterano driver, unico italiano ad avere scelto di cimentarsi nel mondiale.

La gara di Mauro Miele, Luca Beltrame e la Skoda Fabia Rally2 della Dream One è da considerarsi un vero capolavoro. Se dopo l’uscita del diretto avversario Arai il compito sembrava più agevole, in realtà Miele era costretto a vincere la categoria per fregiarsi del titolo e quindi ha forzato non poco il ritmo. Mauro però, ha fatto ben oltre conquistando la vittoria di categoria e mettendo una ciliegina di nome “Power Stage” sulla torta già ben guarnita della stagione. Con una scelta di pneumatici (di marca Pirelli) perfetta, Miele ha sbaragliato la concorrenza nella speciale spettacolo che assegnava punti mondiali e oltre a prevalere nella categoria Rally2, ha anche siglato il secondo tempo assoluto dietro all’ufficiale Ford Craig Breen su Puma Wrc: un successo da non credere per Miele che diventa così il pilota più anziano ad avere gareggiato - e vinto un titolo- nel mondiale rally (di categoria). Hall of fame: Miele è il pilota con più primavere a conquistare punti iridati nel Wrc ed in una Power Stage oltre ad essere tra i pochi di sempre ad aver collezionato punti di Power Stage con una Rally2.

Tocca il cielo con un dito Mauro Miele che incarna la caparbietà, la tenacia e la grinta; vincere un titolo iridato a sessantasei primavere non capita spesso. Ad Olgiate non suonano le campane a festa come a Maranello ma poco ci manca.

Addetto stampa Luca Del Vitto

HP SPORT al rally di Schio con Elia Stevanato (Fiesta Rally4) e Paolo Olivo (Mitsubishi Evo IX)

 

 


Tutto pronto per la 31.ma edizione del rally di Schio con ancora una volta HP Sport presente con degli equipaggi: Paolo Olivo e Chiara Corso su Mitsubishi Evo IX e la Ford Fiesta Rally4 affidata a Elia Stevanato con Emanuele De Lazzari alle note.
Una sola giornata di gara prevista e tre prove speciali da affrontare, questo il programma della gara in provincia di Vicenza. Un format, quello delle due precedenti edizioni assai apprezzato e, quindi riproposto con convinzione dagli organizzatori, svolgimento quindi tra il venerdì 18 e sabato 19 novembre, lasciando libera la domenica sia per potersi godere il territorio che comunque per agevolare i rientri di piloti e squadre. Il totale della distanza competitiva, sarà di 59,920 chilometri sui 275,560 km dell'intero percorso.
Sabato 19 novembre, andranno in scena le sette prove speciali, iniziando dal doppio giro su "Santa Caterina" (10,98 km), "Pedescala" (7,38 km) e "Treschè Conca" (6,11 km). Tutta in un giorno quindi, con partenza dalla zona del Service Area (Palasport "Livio Romare" di Schio) dalle 8,01 di sabato ed arrivo in Piazza Rossi a Schio dalle ore 19,31. I riordinamenti, con anche un punto di ristoro per i partecipanti, saranno organizzati nell'area dell'Azienda Menegatti Metalli srl, anche main sponsor della gara, l'assistenza sarà come consuetudine nell'area attigua al Palasport.

DAVIDE NICELLI JR. AL VIA DEL 2° RALLY DI CHIUSDINO

Mercoledì, 16 Novembre 2022 19:23 Published in Rally

DAVIDE NICELLI JR. AL VIA DEL 2° RALLY DI CHIUSDINO

Dopo una straordinaria stagione che lo ha visto laurearsi vicecampione italiano junior al recente Rally 2Valli, ultimo appuntamento del tricolore 2022, per Nicelli non è ancora tempo di pensare al 2023, perchè questo fine settimana è già ora di rimettere tuta e casco, in vista del Rally di Chiusdino, una gara dal profumo "mondiale" con l'immancabile passaggio al famoso tornante "del terrazzino", un'icona del mondiale rally anni ottanta, novanta, che il giovane pilota pavese affronterà per l'occasione con il piacentino Gianmaria Marcomini alle note, a bordo sempre di una francesina ma sta volta una Peugeot 208 Rally4, del team Autotenica2, gommata Michelin e sempre supportati dalla Sport & Comunicazione. Dovranno affrontare la gara senza pressioni, divertendosi, ma dimostrando sempre il proprio valore.

Le sue parole pre gara: "Dopo essermi dovuto accontentare di un amaro argento nello junior, avevo già iniziato a pensare e lavorare in ottica 2023, anche se speravo di poter presentarmi ancora in qualche gara entro fine anno, e così sarà visto che saremo al via del Chiusdino, una gara inedita per me, che almeno una volta in carriera ci tenevo a fare vista la sua storia "mondiale". Mi verrà messa a disposizione una 208 Rally4 del team Autotencica2 con cui avevo già corso in passato, macchina che conosco molto poco visto che l'ho utilizza una sola volta prima di questa, quindi sarà la giusta occasione per continuare a trovare sempre di più il miglior feeling in vista magari anche di un futuro insieme. Al mio fianco ci sarà Marcomini, un grande amico, e colui che mi fece esordire nei rally. Ritroverò le Michelin, una gomma che ha sempre contribuito a farmi fare buone cose. L'obiettivo sarà quello di divertirci visto che sarà per noi una semplice gara, certo che l'affronteremo con il massimo impegno e determinazione come sempre, visto che sicuramente non sarà semplice e noi vogliamo fare bene anche qui. Grazie come sempre a questa opportunità che mi è stata data all'Autotecnica2, Michelin, Sport & Comunicazione, Gianmaria Marcomini, sponsor, tutto il mio entourage e mio padre. Appassionati, amici e fans seguiteci e tifate per noi sia da casa che da bordo strada. Ci vediamo a Chiusdino".

ACI Storico alla dodicesima edizione di Milano AutoClassica


Presso lo stand di ACI Storico (Padiglione 7) si terranno una ventina di incontri sul motorismo storico


 

Roma, 15 novembre 2022

ACI Storico ha confermato la partecipazione alla dodicesima edizione di Milano AutoClassica, imperdibile ritrovo per tutti gli amanti dell’automobilismo classico e sportivo che si danno appuntamento al quartiere fieristico di Milano (Rho) dal 18 al 20 novembre. 

ACI Storico anche quest’anno sarà sotto i riflettori grazie all’Area incontri presente presso lo stand dedicato al Club all’interno del padiglione 7 che ospiterà appassionati, possessori ed esperti del settore del motorismo storico, che potranno assistere ad una ventina di appuntamenti previsti nell’intero corso del weekend milanese.

Il palcoscenico inizierà ad animarsi a partire dal venerdì mattina subito dopo l’inaugurazione a cura delle autorità con il saluto del Presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, il quale sarà presente anche al “Tributo di Abarth Classiche ai 100 anni del Circuito di Monza” a cui parteciperanno Roberto Giolito - Head of Stellantis Heritage, Alessandro Ravera - Heritage Special Vehicle Operations Manager e Giuseppe Redaelli - Presidente dell’Autodromo Nazionale di Monza. 

A seguire sono in programma presentazioni di libri e volumi come quello di Adolfo Orsi e Raffaele Gazzi dal titolo “Classic Car Auction Yearbook 2021-2022”, la più autorevole pubblicazione sul mercato internazionale delle aste. Nel pomeriggio invece l’attenzione sarà rivolta ai dibattiti “In Viaggio nel Mondo Auto di Sara” e a seguire “ACI Global Servizi - gli specialisti per il Motorismo Storico: trasporti, assistenza, certificazioni” in cui sarà presente il Direttore Generale di ACI Global Servizi Enrico Colombo.

Non da meno sono gli appuntamenti del sabato con le presentazioni di altri libri ed il momento dedicato a “2022: Una stagione di Grandi Eventi per celebrare i 40 anni della Scuderia del Portello” in cui interverranno Marco e Andrea Cajani, rispettivamente Presidente e Team manager/Responsabile Eventi della Scuderia del Portello. Nel pomeriggio, dopo un interessante dibattito intitolato “Il mercato dell’auto da collezione nel 2022 e le prospettive per il 2023”, a cura di Ruoteclassiche con ospiti Carlotta Mancini - The Market by Bonhams, David Giudici - Direttore Ruoteclassiche, Daniele Turrisi - esperto di mercato internazionale e Davide De Giorgi - Girardo & Co, è atteso l’arrivo in fiera dell’iconico Ing. Giampaolo Dallara nell’imperdibile incontro delle ore 15.00 dal titolo “50 anni di Dallara Automobili… e i prossimi 50? Il futuro dell’auto sportiva, tra BEV ed e-fuel, in attesa del 2035” a cui interverranno anche Carlo Di Giusto - Vice Direttore di Ruoteclassiche, Tomaso Trussardi - Imprenditore e appassionato d’auto e Carlo Mannu - Business Development & Sales Manager Bosch.

La domenica gli sguardi saranno rivolti all’incontro “Ruote nella Storia”- 2022: un anno appassionatamente e le anteprime del 2023” a cui seguirà l’arrivo allo stand della tappa del format targato ACI Storico organizzata dall’Automobile Club Milano:  “Raduno in Fiera 2022” del Milano Historic Cars Club & Youngtimer Club Milano. Dalle 13.45, il collegamento Live per la diretta dell’ultimo Gran Premio di Formula 1 dell’anno ad Abu Dhabi intratterrà soci, appassionati e amanti del motorsport di ieri e di oggi.

Ad impreziosire l’offerta del Club ACI Storico saranno le dirette previste anche quest’anno grazie ad ACI Sport TV (canale 228 SKY), presente presso lo stand durante l’intero svolgimento dell’evento.

Download

Programma

Ufficio Stampa ACI Storico
Emanuele Fasano

DOPPIO IMPEGNO PER PAVEL GROUP IN LIGURIA E TOSCANA

Martedì, 15 Novembre 2022 21:37 Published in Rally

DOPPIO IMPEGNO PER PAVEL GROUP IN LIGURIA E TOSCANA

 

Due Skoda Fabia R5 ed una Renault Clio R3 al via del “Valli Imperiesi” e “Chiusdino”.

 

 

Serravalle Pistoiese (Pistoia), 15 novembre 2022 –  Sarà un fine settimana di grande impegno, quello in arrivo, per Pavel Group, con due competizioni e tre vetture al via.

Al via dell’11^ Ronde Valli Imperiesi (Imperia), per il team di Serravalle Pistoiese, due Skoda Fabia R5 affidate rispettivamente a Kevin Codenotti/Edoardo Brovelli e Bruno Godino/Massimo Paire. 

Per Codenotti, si tratta di un gradito ritorno, con i colori di Pavel Group, dopo le mentre per Godino è la prima esperienza con la squadra e la terza quest’anno, stagione disputata sinora con alterna fortuna.

Codenotti invece vestirà per la terza volta il vessillo della squadra dopo le felici esperienze del “1000 Miglia” e del “Valle Imagna”, quest’ultima finita con soddisfazione nella top ten assoluta.

Al 2° Rally di Chiusdino, nel senese, sarà in scena invece Lorenzo Bonuccelli, con al fianco Mirko Luisotti. Per il driver lucchese si tratta del ritorno con la Renault Clio R3, dopo alcune stagioni con altre vetture, ed il terzo impegno rallistico quest’anno con la “perla” del secondo di classe N2 al Rally del Ciocco “tricolore” di marzo. 

 

Foto: Codenotti in azione

 

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

Pro Energy presente con podio al Valpantena

Martedì, 15 Novembre 2022 21:34 Published in Rally

Pro Energy presente con podio al Valpantena

 

Tra il 10 e il 12 novembre le strade di Grezzana (VR) hanno ospitato il 20° Revival Rally Club Valpantena, con numerosi iscritti e uno speciale tributo dedicato alla Lancia Stratos. Tra i partecipanti il due volte campione del mondo Miki Biasion navigato dalla figlia Betty. Un contesto di prestigio dove Pro Energy ha schierato 12 equipaggi e una vasta ed internazionale platea di auto. Portavano infatti i colori Pro Energy le tre Sierra Cosworth di Nicola Campara - Cristian Garonzi, Valerio Collecchi - Flavio Bedon e Umberto Grazioli – Flavio Sella, le Opel Manta GT/E di Davide Boin – Enrico Lorenzi e di Enrico e Michele Saccomani, quest’ultima in versione “Team Bastos”, le BMW 318 IS e 323 I rispettivamente condotte da Paolo Pasqui – Roberto Benedetti e Michele Garonzi – Alessio Conti, le Opel Kadett GT/E di Gino Faccio – Andrea Gaio e Giovanni Zanini – Fabio Girlanda, oltre alla sorella maggiore Ascona 400 di Diego Coghi e il figlio Fabio, e l’ultima tedesca in gara, la Porsche 911 RS di Francesco Zanini e Pierino Leso. Completano la griglia di partenza due italiane, Simone Alberti e Luca Segala su Alfetta GTV e la prestigiosa Lancia 037 di “Febis” e Osvaldo Finotti.

Ma è il navigatore Pro Energy Federico Danzi che raccoglie il risultato di giornata più importante, conducendo Daniele Carcereri e la loro 205 GTI alla conquista del secondo posto assoluto, con grande soddisfazione personale e della Scuderia veronese. Si piazzano al sedicesimo assoluto Faccio e Gaio, mentre Coghi Diego e Fabio sono costretti purtroppo al ritiro all’ultima prova speciale per la rottura al differenziale mentre erano in decima posizione assoluta. Da sottolineare anche la 31a posizione di Campara – Garonzi, che migliorano notevolmente il rendimento in gara, portando tra l’altro in test un nuovo motore per la loro Ford. Una partecipazione numerosa e di qualità, con grandi nomi e auto leggendarie per Pro Energy, che scalda così i motori per il prossimo impegno tutto “fatto in casa”, il 1° Rally del Veneto ormai alle porte. CRISTIAN BUGNOLA

Privacy Policy