Ruiqi Liu prenderà parte all'Italian Formula 4 Championship sotto i colori del team US Racing
Ruiqi Liu prenderà parte all'Italian Formula 4 Championship sotto i colori del team US Racing
QUANTE NOVITÀ, A RIJEKA, PER XMOTORS TEAM
QUANTE NOVITÀ, A RIJEKA, PER XMOTORS TEAM
Sun Energy 1 e Mercedes-AMG si aggiudicano la 12 Ore di Bathurst, Valentino Rossi è sesto
Sun Energy 1 e Mercedes-AMG si aggiudicano la 12 Ore di Bathurst, Valentino Rossi è sesto
FORMULA E E NEW ERA CAP UNISCONO LE FORZE NELLA PARTNERSHIP PER I CAPPELLI
FORMULA E E NEW ERA CAP UNISCONO LE FORZE NELLA PARTNERSHIP PER I CAPPELLI
Il team Airflow Racing pronto all'esordio in Formula 4
Il team Airflow Racing pronto all'esordio in Formula 4
Primo appuntamento del Winter Motor Game porta la firma di Cristian Fedeli.
Primo appuntamento del Winter Motor Game porta la firma di Cristian Fedeli.
Alla 24 Ore di Daytona l’Acura conquista la vittoria nell’era dei prototipi ibridi. Tra le GT si impongono Mercedes e Aston Martin
Alla 24 Ore di Daytona l’Acura conquista la vittoria nell’era dei prototipi ibridi. Tra le GT si impongono Mercedes e Aston Martin
WEHRLEIN CONQUISTA IL DOPPIO A DIRIYAH E LA GUIDA DEL CAMPIONATO - RAPPORTO CORE DIRIYAH E-PRIX ROUND 3 2023
WEHRLEIN CONQUISTA IL DOPPIO A DIRIYAH E LA GUIDA DEL CAMPIONATO - RAPPORTO CORE DIRIYAH E-PRIX ROUND 3 2023
Daytona Giorni Endurance di Tuono...
Daytona Giorni Endurance di Tuono...
VITTORIA PER PASCAL WEHRLEIN E PORSCHE AL CORE DIRIYAH E-PRIX 2023 ROUND 2
VITTORIA PER PASCAL WEHRLEIN E PORSCHE AL CORE DIRIYAH E-PRIX 2023 ROUND 2
ACI avvia la fase 2 della vendita dei biglietti per i GP di Formula 1 di Monza e Imola
ACI avvia la fase 2 della vendita dei biglietti per i GP di Formula 1 di Monza e Imola
Nasce Lamborghini Roma by DL Racing per puntare in alto nel GT 2023
Nasce Lamborghini Roma by DL Racing per puntare in alto nel GT 2023
L'AZIENDA INDIANA LEADER NELLE ENERGIE RINNOVABILI GREENKO NOMINATA TITLE SPONSOR DEL GREENKO HYDERABAD E-PRIX 2023
L'AZIENDA INDIANA LEADER NELLE ENERGIE RINNOVABILI GREENKO NOMINATA TITLE SPONSOR DEL GREENKO HYDERABAD E-PRIX 2023
Il Porsche Club GT 2023 svela un calendario di lusso
Il Porsche Club GT 2023 svela un calendario di lusso
Blomqvist con l’Acura strappa la pole position alla 24 Ore di Daytona, le Mercedes dominano tra le GT
Blomqvist con l’Acura strappa la pole position alla 24 Ore di Daytona, le Mercedes dominano tra le GT
La Formula 2000 e la F.20 Cup puntano in alto
La Formula 2000 e la F.20 Cup puntano in alto
La Porsche del team Pure Rxcing si aggiudica la 6 Ore di Abu Dhabi con sette secondi di vantaggio su quella di Herberth Motorsport
La Porsche del team Pure Rxcing si aggiudica la 6 Ore di Abu Dhabi con sette secondi di vantaggio su quella di Herberth Motorsport
LIFESTYLE BRAND CORE NOMINATO TITLE SPONSOR DEL CORE DIRIYAH E-PRIX 2023
LIFESTYLE BRAND CORE NOMINATO TITLE SPONSOR DEL CORE DIRIYAH E-PRIX 2023
Nuovi traguardi internazionali per Rovera su Ferrari nel 2023
Nuovi traguardi internazionali per Rovera su Ferrari nel 2023
Il Team WRT trionfa nella 24 Ore del Dubai conquistando il primo gradino del podio ed il terzo con Valentino Rossi
Il Team WRT trionfa nella 24 Ore del Dubai conquistando il primo gradino del podio ed il terzo con Valentino Rossi
JAKE DENNIS VINCE LA PRIMA GARA DELL'ERA GEN3 - 2023 HANKOOK MEXICO CITY E-PRIX RACE REPORT
JAKE DENNIS VINCE LA PRIMA GARA DELL'ERA GEN3 - 2023 HANKOOK MEXICO CITY E-PRIX RACE REPORT
Partita oggi la 24 Ore del Dubai, prima gara del Campionato 24h Series: dopo 9 ore di gara la BMW M4 di Valentino Rossi è terza
Partita oggi la 24 Ore del Dubai, prima gara del Campionato 24h Series: dopo 9 ore di gara la BMW M4 di Valentino Rossi è terza
FORMULA E: DOVE GUARDARE LA PRIMA GARA DELLA STAGIONE E IL DEBUTTO DELLA NUOVISSIMA AUTO DA CORSA GEN3
FORMULA E: DOVE GUARDARE LA PRIMA GARA DELLA STAGIONE E IL DEBUTTO DELLA NUOVISSIMA AUTO DA CORSA GEN3
HOLA GEN3 ERA! STAGIONE 9 E ANTEPRIMA E-PRIX DI HANKOOK CITTA' DEL MESSICO 2023
HOLA GEN3 ERA! STAGIONE 9 E ANTEPRIMA E-PRIX DI HANKOOK CITTA' DEL MESSICO 2023
FORMULA E E DHL RINNOVANO LA PARTNERSHIP CHE INIZIA CON LA NUOVA ERA GEN3
FORMULA E E DHL RINNOVANO LA PARTNERSHIP CHE INIZIA CON LA NUOVA ERA GEN3
Pubblicato l’elenco iscritti al Campionato Mondiale Endurance 2023: ben 13 Hypercar presenti
Pubblicato l’elenco iscritti al Campionato Mondiale Endurance 2023: ben 13 Hypercar presenti
Ferrari annuncia la formazione dei due equipaggi che parteciperanno al FIA WEC 2023 con la 499P LMH
Ferrari annuncia la formazione dei due equipaggi che parteciperanno al FIA WEC 2023 con la 499P LMH
Zinox è Title partner di F2000 Trophy e F2.0 Cup 2023
Zinox è Title partner di F2000 Trophy e F2.0 Cup 2023
Peugeot punta a segnare il debutto negli Esports con un ottimo risultato nella 24 Ore di Le Mans Virtual
Peugeot punta a segnare il debutto negli Esports con un ottimo risultato nella 24 Ore di Le Mans Virtual
Iron Lynx ha annunciato la formazione della squadra che parteciperà alla 24 Ore di Daytona
Iron Lynx ha annunciato la formazione della squadra che parteciperà alla 24 Ore di Daytona
Raptor Engineering con Lorenzo Ferrari nella Carrera Cup 2023
Raptor Engineering con Lorenzo Ferrari nella Carrera Cup 2023
Test di fine anno a Vallelunga per La Ferrari 499P
Test di fine anno a Vallelunga per La Ferrari 499P
TEST PRE-STAGIONALI DI FORMULA E: I PILOTI REAGISCONO AI PRIMI TEST UFFICIALI SULLA NUOVA AUTO DA CORSA GEN3
TEST PRE-STAGIONALI DI FORMULA E: I PILOTI REAGISCONO AI PRIMI TEST UFFICIALI SULLA NUOVA AUTO DA CORSA GEN3
PEUGEOT 9X8 – IL FASCINO NATO PER LA CORSA
PEUGEOT 9X8 – IL FASCINO NATO PER LA CORSA
HANKOOK TIRE PARTNER DI FORMULA E PER IL PROGRAMMA FIA GIRLS ON TRACK 2023
HANKOOK TIRE PARTNER DI FORMULA E PER IL PROGRAMMA FIA GIRLS ON TRACK 2023
Parte la vendita dei biglietti per il Formula 1 Gran Premio d’Italia 2023
Parte la vendita dei biglietti per il Formula 1 Gran Premio d’Italia 2023
Raptor Engineering porta all’esordio Guirreri in GT Winter Series
Raptor Engineering porta all’esordio Guirreri in GT Winter Series
LA FORMULA E È AL TOP DELLA SOSTENIBILITÀ GLOBALE INDIPENDENTE NELLE CLASSIFICHE SPORTIVE
LA FORMULA E È AL TOP DELLA SOSTENIBILITÀ GLOBALE INDIPENDENTE NELLE CLASSIFICHE SPORTIVE
Academy Motorsport rilancia con il grande salto di Tziortzis in EuroNascar Pro
Academy Motorsport rilancia con il grande salto di Tziortzis in EuroNascar Pro
L'attesa è finita, siamo di nuovo in pista.
L'attesa è finita, siamo di nuovo in pista.
Salcuni Domenico

Salcuni Domenico

A Lonato grandi sfide per il successo nella prima prova della WSK Super Master Series 

I migliori dopo le manches: Bertuca (KZ2), Walther (OK), Lehtimaki (OKJ), Hoogendoorn (MINI Gr.3), Truchot (MINI Gr.3 U10). Domenica la fase finale in diretta TV Live Streaming dalle 10:10.

 

 

Lonato (ITA), 04.02.2023

E’ in pieno svolgimento al South Garda Karting di Lonato la prova d’apertura della WSK Super Master Series, campionato organizzato da WSK Promotion che nelle prime due giornate ha visto disputarsi le manches eliminatorie per la selezione dei principali protagonisti fra i 334 piloti di 51 nazionalità presenti in questo primo round.

 

Si è rivelato subito un bel confronto agonistico e tecnico questo primo appuntamento della WSK Super Master Series, con tanti candidati pronti per firmare il lungo palmares che dal 2010 ad oggi vanta anche molti campioni dell’automobilismo, a partire proprio dal 2010 con Antonio Giovinazzi, e a seguire Max Verstappen vincitore nel 2012 e 2013, Dennis Hauger nel 2015, Gabriele Minì nel 2017 e 2018, Andrea Kimi Antonelli nel 2019, e tanti altri protagonisti internazionali.

 

In totale fra venerdì e sabato si sono corse ben 43 manches, necessarie per l’accesso alla fase finale di domenica 5 febbraio con le Prefinali e le Finali dalle ore 10:10 in diretta TV Live Streaming nei siti WSK.com, Motorsport.tv e YouTube.com, agli indirizzi:

www.wskarting.it/index.asp,

https://motorsport.tv/,

https://www.youtube.com/@WSKPROMOTION.

 

KZ2 – Tutti all’attacco di Bertuca.

La sfida per la vittoria in KZ2 è aperta a diversi protagonisti, tutti con grandi possibilità di imporsi. Emergente nella categoria con le marce si sta rivelando l’italiano Cristian Bertuca (Birel Art Racing/BirelArt-TM-Vega), vincitore della scorsa prova della WSK Champions Cup, ma mirano alla vittoria anche i suoi compagni di squadra, lo spagnolo Pedro Hiltbrand e Giuseppe Palomba, oltre a campioni come il francese Emilien Denner (Sodikart/Sodi-TM) autore di due vittorie di manche, e l’altro francese Jeremy Iglesias (CRG Racing Team/CRG-TM). Buona anche le prove degli altri piloti BirelArt, il romeno Daniel Vasile autore della pole position, e l’italiano Moritz Ebner vincitore dell’ultima manche.

Penalità dopo le manches: 1. Bertuca pen. 5; 2. Denner 8; 3. Hiltbrand 17; 4. Palomba 18; 5. Iglesias 19; 6. Vasile 26; 7. Trefilov 29; 8. Slater 30.

 

OK – Classifica molto corta, comanda Walther.

Una bella prova la stava realizzando l’italiano Luigi Coluccio (Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex-LeCont), autore della pole position e una vittoria di manche, ma un ritiro lo ha penalizzato pesantemente. A emergere in una classifica cortissima è il danese David Walther (Koski Motorsport/Tony Kart-Vortex) con due vittorie, insieme al polacco Gustav Wisnieswki (Forza Racing/Exprit-TM) e al lettone Tomass Stolcermanis (Energy Corse/Energy-TM). In evidenza anche il brasiliano Gabriel Gomez e l’italiano Simone Bianco (CRG Racing Team/CRG-Iame), e il tedesco Maxim Rehm (Ricky Flynn Motorsport/LN-Vortex) con una vittoria.

Penalità dopo le manches: 1. Walther pen. 13; 2. Wisnieswki 18; 3. Stolcermanis 20; 4. Gomez 25; 5. Przyrowski 28; 6. Rehm 28; 7. Egozi 29; 8. Molnar 32.

 

OKJ – Lehtimaki poker di vittorie.

Nella OK-Junior a mettersi in evidenza sono stati soprattutto il finlandese Sebastian Lehtimaki (Koski Motorsport/Tony Kart-Vortex-Vega) con 4 vittorie, l’ucraino Oleksandr Bondarev (KR Motorsport/KR-Iame) con 3 vittorie, e con 2 vittorie lo svedese Elliot Kaczynski (Ward Racing/Tony Kart-Vortex) e lo spagnolo Christian Costoya (Parolin Motorsport/Parolin-TM). Ha perso qualche posizione l’autore della pole position Dries Van Langendonck (Energy Corse/Energy-TM).   

Penalità dopo le manches: 1. Lehtimaki pen. 5; 2. Kaczynski 15; 3. Bondarev 25; 4. Costoya 25; 5. Van Langendonck 36; 6. Sala 41; 7. Fardin 42; 8. Aksoy 48.

 

MINI GR.3 – Sfida continua fra Hoogendoorn e Zulfikari.

Sfida apertissima nella MINI Gr.3 per un confronto che continua  a rinnovarsi. Alla pole position del turco Iskender Zulfikari (BabyRace/Parolin-Iame-Vega) e alle sue 3 vittorie di manche, ha risposto ancora una volta l’olandese Dean Hoogendoorn (Kidix/KR-Iame) con un en-plein di 4 vittorie. Ilia Berezkin (Team Driver/KR-Iame) ha ottenuto 2 vittorie ma anche un ritiro che lo ha costretto a indietro di qualche posizione.

Penalità dopo le manches: 1. Hoogendoorn pen. 0; 2. Zulfikari 8; 3. Lopez 22; 4. Ivannikov 30; 5. Cosma Cristofor 32; 6. Shen 34; 7. Arias Chavarri 35; 8. Walz 38. 

 

MINI GR.3 UNDER 10 – Truchot in testa, insegue Legenkyi.

Nella Under 10 (da 8 a 10 anni) il maggior protagonista si è rivelato il francese Alessandro Truchot (Parolin Motorsport/Parolin-TM-Vega), autore della pole position e di due vittorie. In ottima evidenza anche l’ucraino Oleksandr Legenkyi (Team Driver/KR-Iame) e del suo connazionale Nikita Botte (CRG Racing Team/CRG-TM) in recupero dopo le prove.

Penalità dopo le manches: 1. Truchot pen. 8; 2. Legenkyi 13; 3. Venant 26; 4. Botte 27; 5. Stalmach 28; 6. Orlando 29; 7. Kutskov 30; 8. Eskandari 31.

 

Il programma di Lonato:

Domenica 5 febbraio: ore 10:10 Prefinali, 13:50 Finale OKJ, 14:20 Finale MINI U10, 14:50 Finale MINI Gr.3, 15:20 Finale KZ2, 15:50 Finale OK.

 

Diretta TV Live Streaming nei siti:

www.wskarting.it/index.asp,

https://motorsport.tv/,

https://www.youtube.com/@WSKPROMOTION.

Risultati: www.wskarting.it/index.asp

 

Il calendario della WSK Super Master Series:

1°Rd – 05/02/2023 LONATO / MINI – OKJ – OK – KZ2

2°Rd – 19/02/2023 FRANCIACORTA / MINI – OKJ – OK – KZ2

3°Rd – 05/03/2023 SARNO / MINI – OKJ – OK – KZ2

4°Rd – 30/04/2023 CREMONA / MINI – OKJ – OK – KZ2

 

WSK Promotion

PRESENTATO IL 3° RALLY TERRA VALLE DEL TEVERE E AREZZO:

GRANDE ATTESA PER LA GARA CHE GUARDA ALLA PROMOZIONE DEL TERRITORIO

 

Ieri, alle ore 11,00, nel prezioso contesto di Villa Gennaioli in Anghiari ha avuto luogo la presentazione dell’evento, che ha le iscrizioni aperte sino a lunedì 6 febbraio.

 

Grande interesse e forte sinergia con le amministrazioni del territorio, per un evento sportivo che sarà vetrina promozionale del territorio con una grande e positiva ricaduta economica e turistica per tutta la Valtiberina e Provincia.

 

Sono già tante le iscrizioni pervenute, sia da più parti d’Europa che da tutta Italia, che preannunciano un Elenco Iscritti numeroso e di qualità.

 

 

Pieve Santo Stefano (Arezzo), 05 febbraio 2023 – E’ stato l’elegante contesto di Villa Gennaioli, antica struttura risalente alla seconda metà dell’Ottocento, luogo di riferimento culturale del comprensorio della Valle del Tevere, la location che ieri ha rivelato i caratteri del il 3° Rally Terra Valle del Tevere e Arezzo.

La presentazione alla stampa ed alle Autorità ha sancito una tappa significativa del percorso di avvicinamento alla competizione, in programma per l’11 e 12 febbraio, con l’organizzazione di Valtiberina Motorsport ha visto ampia partecipazione dei media locali e di tutte le Amministrazioni del territorio.

Erano presenti tra gli altri il Presidente della Provincia di Arezzo e Sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, il Sindaco di Sansepolcro Fabrizio Innocenti e Assessori dei Comuni di Monterchi, Anghiari, Pieve Santo Stefano, insieme al Fiduciario provinciale Aci Sport Paolo Volpi.

Tutti i convenuti, nei loro interventi, hanno sottolineato la grande valenza che ha il Rally per il territorio, del quale è ideale ambasciatore mediante il dinamico mondo del motorsport. Un ambasciatore che dallo scorso anno va oltre i confini nazionali, essendo la competizione coinvolta nel Tour European Rally Series, del quale è la gara di apertura stagionale.

Con le iscrizioni aperte sino a lunedì 6 febbraio, Valtiberina Motorsport ha annunciato il forte interesse di equipaggi di livello sia esteri che nazionali, avendo quindi tutte le premesse di poter assistere ad una competizione di alto livello tecnico e sportivo.

 

PROVE SPECIALI DAL “PROFUMO” MONDIALE

Forte di un percorso “mondiale”, il Rally Valle del Tevere e Arezzo conta quattro diverse prove speciali previste, che saranno, in rigoroso ordine alfabetico: “Alpe di Poti”, “Battaglia di Anghiari”, “Cerbaiolo” e “San Salvatore”, le quali andranno a punteggiare il percorso complessivo fatto di 9 sfide, una da disputare una volta, una per due volte, due per tre volte. Un piatto decisamente forte, per la “prima” sterrata italiana, pronta ad illuminare questa prima parte di stagione nel modo più esaltante, appunto con strade che hanno fatto la storia mondiale dei rallies. Strade che da tempo sono state consegnate alla storia del motorsport, al mito.

Sono 59,690, i chilometri competitivi, sui 269,600 dell’intero tracciato.

 

TRE TITOLAZIONI UFFICIALI

Ad avvalorare l’evento vi sono importanti altre validità ufficiali: quelle conferite dall’essere il primo atto del prestigioso Campionato Italiano Rally Terra Storico, il respiro internazionale, come già detto è assicurato dal Tour European Rally Series (TER) e vi sarà la riconfermata validità del Challenge Raceday Rally Terra, il celebre campionato su terra promosso ed ideato da Alberto Pirelli che si diluisce a cavallo delle due stagioni e che arriverà sul territorio aretino per quello che sarà il secondo appuntamento, dopo quello in dicembre del “Prealpi Master Show

              

LA NOVITA’: SI RAGGIUNGE AREZZO MA AMPIA PARTE  DEL TERRITORIO E’ GRANDE PROTAGONISTA

Il grande interesse è dato anche dalla novità che il rally andrà a coinvolgere il territorio della città di Arezzo, dove avrà luogo la partenza (sabato 11 febbraio ore 15,00) e dove si avrà una prova speciale decisamente ricca di storia.

Anghiari, Sansepolcro e Pieve Santo Stefano alle quali si aggiunge quest’anno anche Monterchi, luoghi che sono ampia parte della storia italiana, hanno confermato il loro ampio e convinto sostegno all’evento, visto come incentivo all’immagine del territorio. Proprio questo sarà lo stimolo maggiore per coinvolgere ancora di più tutti gli Enti e i Partner, avendo accolto il format TER EUROPEAN RALLY SERIES, per l’allestimento di un Villaggio Rally che sarà un motore ricco di iniziative. Tra le varie ricordiamo la presenza in esposizione degli Organizzatori delle altre gare della Serie Continentale (Azzorre Portogallo, Sierra Morena Spagna, Regione Piemonte Alba, Chablais Svizzera, Antibes Francia, Ceredigion Gran Bretagna, Regione Sardegna Terra Sarda) che presenteranno i loro Eventi ma che soprattutto faranno conoscere ai cittadini ed ai presenti i loro splendidi territori.

 

IL PROGRAMMA

Il ventaglio temporale della gara sarà tra il sabato e la domenica: già il venerdì 10 febbraio sono in programma le operazioni di verifica amministrativa e tecnica, che si svolgeranno a Sansepolcro (previste anche al sabato mattina), le ricognizioni saranno il 10 e 11 febbraio, lo Shakedown sarà ad Anghiari (sabato 11 febbraio ore 08,00-11,00) e la partenza sarà da Arezzo – Via Spallanzani, come già sopra accennato, dalle ore 15,00.  Si svolgerà un Riordino di metà pomeriggio nella splendida cornice di Monterchi e dopo lo svolgimento di tre prove speciali complessivamente nel sabato pomeriggio, avverrà il riordinamento notturno tra le due giornate di gara sotto le mura medioevali di Anghiari.

L’arrivo avrà luogo a nel “salotto della Valtiberina “, a Porta Fiorentina di Sansepolcro dalle ore 16,30 di domenica 12 febbraio, dopo lo svolgimento di altre 6 Prove Speciali.

 

La seconda edizione della gara, lo scorso anno, vide il successo del giovane veneto di Vicenza Alberto Battistolli, in coppia con Simone Scattolin, su una Skoda Fabia R5. La gara tricolore delle auto storiche fu invece appannaggio dei reggiani Tonelli-Debbi, su una Ford Escort RS.

 

FOTO AMICORALLY

 

UFFICIO STAMPA

 

VALTIBERINA MOTORSPORT

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.valtiberinamotorsport.it

 

Facebook @RallyValtiberina @vtbmotorsport

Twitter @RallyValtiberin

 

www.terseries.com

 

www.raceday.it

 

#RallyTerraValledelTevere2023 #11e11Febbraio2023 #RallyTerraValledelTevere #RallyStoricoValledelTevere #Anghiari #Sansepolcro #PieveSantoStefano #Monterchi

#RacedayRallyTerra #Rally #motorsport  #rallypassion  #terra #sterrato #gravel #historic  #historicrally #GoAhead #Together #TER  #TourEuropeanRally #CirTerraStorico2023 #chiterragode

 

 

UFFICIO STAMPA

Alessandro Bugelli

DOPO IL MONTECARLO, LA PA RACING SARA’ IMPEGNATA AL VAL MERULA


Sono tre le vetture della struttura bergamasca schierate al via della gara ligure

 


Trescore Balneario (BG), 03/02/2023 

Dopo il prestigioso avvio di stagione avvenuto al Rally di Montecarlo, entra sempre più nel vivo l’attività sportiva della Pa Racing. Questo fine settimana infatti, il team bergamasco sarà presente al Rally della Val Merula con ben tre vetture.
Con il numero sei affisso alle portiere, scenderà dalla pedana di partenza il veloce Loris Ghelfi che, sulla Skoda Fabia EVO R5 gommata Pirelli, sarà assecondato alle note da Roberto Ruggeri.
Dopo qualche anno, ritorna in gara il locale Renzo Gross che sarà accompagnato, sul sedile di destra della Skoda Fabia EVO R5 – Pirelli, dall’appassionatissima figlia Alice. Per loro l’organizzatore ha riservato il numero dodici.
Sulla Skoda Fabia EVO R5-Pirelli contraddistinta dal numero 25 ci saranno Vittorio Ceccato e Rudy Tessaro. L’affiatata coppia veneta, che vestirà per la prima volta i colori di PA Racing, avrà come obbiettivo togliere la ruggine in vista di un’intensa stagione sportiva.
Tutte le vetture della PA Racing saranno lubrificate con prodotti Prorace.

ALLA RONDE VAL MERULA L’ERREFFE RALLY TEAM SCHIERA ATZORI IN S1600

 

In occasione del primo rally italiano del 2023, il team Erreffe porta in Liguria la Renault Clio S1600 per il talentuoso Atzori, un forte pistaiolo con la passione per i rally.

 

 

 

Castelnuovo Scrivia (Al) –Lo aveva anticipato nel suo blog nel giorno dell’Epifania: Francesco Atzori sarà a via della Ronde della Val Merula con una vettura S1600. Nella gara che si correrà domenica 5 febbraio il pilota frusinate classe 1996 utilizzerà una Renault preparata nella factory piemontese.

Da una Renault all’altra visto che nelle ultime stagioni in pista, Atzori ha corso nella Formula Renault ed ora invece troverà la Clio a trazione anteriore che per l’occasione sarà schierata in gara con il numero 31. Insieme al pilota laziale gareggerà il navigatore Vincenzo Roma; non di tratta di un debutto assoluto con una vettura da rally: a fine 2022 Atzori ha preso parte al Ceccano Show a bordo di una Mitsubishi 4x4.

La corsa ligure si svolgerà interamente nella giornata di domenica 5 febbraio sulla prova speciale Madonna della Guardia di 11 chilometri: il tratto cronometrato verrà ripetuto per quattro volte. L’arrivo è previsto per le 15.28.

 

La Clio di Atzori sarà equipaggiata con gomme Pirelli e mostrerà i loghi di Zinox Laser.

La selezione di ACI Team Italia nel 2023: sei talenti alla ribalta nei rally, coppia d’assi in Formula

 

Presentati a Vicenza, durante le Premiazioni dei Campioni ACI, gli 8 piloti rappresentati della Nazionale nel settore rally e nella velocità in circuito. Alzano l’asticella Antonelli in F.Regional e Minì in F.3. Battistolli di punta nell’Europeo, più Daprà e Zanin nel FIA ERC Junior. I sedicenni Trentin e Ledda al debutto in Lettonia ed Estonia. Ambizioni tricolori per De Tommaso nel CIAR Sparco.

 

 

 

È partita il 4 febbraio da Vicenza la campagna 2023 di ACI Team Italia. Gli otto giovani piloti selezionati da ACI Sport che rappresenteranno la Nazionale Italiana dell’Automobilismo nelle massime serie continentali ed italiane sono stati presentati in occasione delle Premiazioni dei Campioni ACI, svolte presso la Fiera di Vicenza.

 

Un gruppo di tre equipaggi affronterà il FIA European Rally Championship 2023, formato dalla conferma del venticinquenne vicentino Alberto Battistolli e Simone Scattolin come duo di riferimento nella massima categoria Rally2, a quella del trentino classe 2001 Roberto Daprà e Luca Guglielmetti nel FIA ERC Junior. A loro si aggiungono il trevigiano classe 2001 Mattia Zanin e Fabio Pizzol, al primo anno nella serie continentale, anche loro impegnati nell’Europeo Junior. Le vetture, la Skoda Fabia Rally2 per Battistolli e le Peugeot 208 Rally4 per Daprà e Zanin, verranno tutte gestite da Delta Rally e gommate Pirelli.

 

In parallelo si svilupperà il programma di due giovanissimi debuttanti nel mondo dei rally, entrambi nati nel 2007, affiancati da due maestri delle note. Arriva dalla Sardegna, da Burgos, Valentino Ledda che avrà al fianco la navigatrice Anna Andreussi, mentre il trevigiano Giovanni Trentin sarà in coppia con Danilo Fappani. Inizieranno il loro percorso nei rally alla guida delle Ford Fiesta Rally4, preparate dal team Baltic Motorsport e gommate Pirelli, in un calendario di gare combinate tra Campionato Estone (Autoralli Terminal Oil Eesti Meistrivõistlused 2023) e Campionato Lettone (Latvijas Rallija Čempionāta 2023). Queste serie nazionali nei Paesi Baltici permettono infatti la partecipazione anche ai piloti minorenni, dai 16 anni compiuti. Un fattore che permetterà a Trentin, già attivo in un test preparativo a fine gennaio in Finlandia, di partire dal Rally Sarma l’11 febbraio, in Lettonia, ma costringerà Ledda ad aspettare il compleanno ad aprile per poi iniziare la sua avventura.

 

Pronto a ripartire anche il ventiseienne varesino Damiano De Tommaso, confermato come portacolori di ACI Team Italia all’interno del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco 2023 e atteso fra i principali protagonisti della corsa al titolo tra le vetture della massima categoria Rally2.

 

Andrea Kimi Antonelli e Gabriele Mini sono invece le due conferme arrivate per quanto riguarda l’impegno di ACI Team Italia nella velocità in circuito, chiamati ad alzare l’asticella. Prosegue infatti il supporto della Federazione ai due maggiori prodotti emersi attraverso la Scuola Federale ACI Sport che ha accompagnato, prima Gabriele, poi Kimi, dai successi nel karting a quelli sulle monoposto. Già nel team Junior di Mercedes-AMG Petronas, sistemati in bacheca i due titoli festeggiati la scorsa stagione, nell’Italian F.4 Championship e ADAC F.4 Championship, Andrea Kimi Antonelli è stato annunciato sempre con Prema Racing per il passaggio al Formula Regional European Championship by Alpine 2023. Sale un gradino anche Gabriele Minì che affronterà con Hitech, da rookie, la Formula 3 dopo due ottime stagione nella F.Regional. I due piloti sono attualmente impegnati in Kuwait, in gare della Formula Regional Middle East Championship Certified by FIA.

 

 

www.aciteamitalia.it

SI CHIAMA LAKES RALLY TROPHY IL NUOVO CHALLENGE CHE UNISCE VARESE, COMO E LUGANO

 

 

 

E’ nato Lakes Rally Trophy, un’iniziativa che coinvolge un territorio molto sensibile al mondo del motorsport che si snoda tra le province di Varese e Como fino ad arrivare nel territorio svizzero del Canton Ticino in un raggio d’azione breve che raggiunge tre aree diverse ma accomunate da un denominatore trainante: la passione per i rally. Per tale motivo, il  nome  LAKES  prende  spunto  dal  fatto  che  il trofeo si contenderà   nel  triangolo  composto  dal Lago  di  Varese ,  Lago  di  Como  e  Lago  di  Lugano .

Saranno quindi il Rally Internazionale dei Laghi, il Rally della Valle Intelvi e il Rally del Ticino i tre scenari nei quali si svolgerà LRT grazie ad un accordo tra D-MAX SUISSE, ASD RALLY DEI LAGHI e dalla ASD  VALLE  INTELVI  CORSE che sono rispettivamente  anche  gli  organizzatori  delle tre gare.

Si comincerà il 24 e 25 febbraio sulle strade varesine del Laghi passando poi al 13 e 14 maggio per il Valle Intelvi per finire al 29 e 30 settembre con lo svizzero Rally del Ticino.

A chi si rivolge- Il  Campionato  è  aperto  a  tutte  le  categorie  di  vetture  comprese  le  storiche;  per  l’assegnazione  del  montepremi  finale , i  punteggi  verranno  assegnati  in  base  ai  risultati  di  ciascuna classe d’appartenenza moltiplicati  per  un  coefficiente dato dal numero di iscritti  presenti  nella  classe  stessa consentendo anche  a  chi  corre  con  vetture  di  categoria  minore,  di  potersi aggiudicare  il titolo  e di conseguenza il primo premio finale  che consiste  in  una  gara  con  una  vettura  di  classe  Rally2 in una delle tre  manifestazioni  dell’ LRT per  la  stagione  2024. Nel pacchetto è incluso il costo del noleggio, un treno di pneumatici e la tasse di iscrizione.

E’ previsto anche un montepremi interessante  dedicato alle vetture storiche.

Premi - Non ci sarà gloria solo per il primo classificato: il  montepremi  finale  sarà infatti destinato ai primi 10 e  sarà  composto  da  materiali o esperienze ( corsi di guida sportiva– pneumatici Pirelli - iscrizioni alle tre gare di LRT – abbigliamento racing by Sparco - benzina Panta, e molto altro ancora –)  e  sarà  cumulabile.  L’iscrizione a LRT è di sole 200€.

Per potersi iscrivere o avere maggiori informazioni è on line da poche ore il sito WWW.LAKESRALLYTROPHY.COM

Dimensione Corse accende i motori:

parte dalla Liguria la programmazione 2023 della scuderia pistoiese

 

Il sodalizio pesciatino atteso sulle strade del primo appuntamento stagionale con Vittorio Ceccato, atteso al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo del team PA Racing. Una stagione di ampio respiro per la scuderia, presente nel mese di febbraio anche sulle strade del Rally del Carnevale e del Rally dei Laghi.

 

 

 

 

 

 

Pescia (PT), 2 febbraio 2023

 

 

 

 

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

La scuderia pesciatina è pronta ad accendere i motori delle sue vetture portacolori sulle strade della Ronde della Val Merula. Chilometri, quelli proposti dalla provincia di Savona, che nel fine settimana ambienteranno il primo impegno stagionale di Vittorio Ceccato, chiamato a stringere il volante della Skoda Fabia Rally2 Evo del team PA Racing. A condividere con lui i quarantaquattro chilometri di gara, distribuiti su quattro passaggi della prova speciale “Madonna della Guardia”, sarà il copilota Rudy Tessaro. Un approccio alla stagione sportiva più intensa, quello del driver veneto, anche quest’anno atteso protagonista nel panorama rallistico toscano, contesto che – a Tessaro - vedrà alternarsi sul sedile destro il copilota Emanuele Dinelli.

 

Dalla Liguria, il percorso 2023 di Dimensione Corse proseguirà sulle prove speciali del Rally del Carnevale, appuntamento in programma il 18-19 febbraio che vedrà la scuderia rappresentata da Davide Giovanetti, atteso con Alessio Rossi sulla Skoda Fabia Rally2 Evo di MM Motorsport. Il pilota sarà anche al via della Coppa Città di Lucca e del Rally Città di Pistoia, cercando conferme dopo aver maturato esperienza in un contesto importante come quello affrontato lo scorso anno, sulle strade di International Rally Cup. Un febbraio “caldo”, quello di Dimensione Corse, con la partecipazione al Rally dei Laghi da parte di Mirko Pelgantini, confronto che il pilota ossolano affronterà insieme a Luca Metaldi, sulla Renault Clio R3 messa a disposizione dal team SMD Racing. Il confronto varesino di fine mese sarà il primo palcoscenico di un trittico di gare – il Lakes Rally Trophy - che avrà la sua prosecuzione sulle strade del Rally Valle Intelvi e del Rally del Ticino. Sulle strade del primo appuntamento della Coppa Rally di Zona 2 garantiranno agonismo anche Alan Parianotti e Diego Esposito, equipaggio atteso sui sedili della Peugeot 208 R2. Caratteristiche, quelle dell’esemplare francese con motore aspirato, sui cui farà leva anche Massimo Salotti. Il pilota lucchese, con Sara Baldacci alle note, difenderà i colori di Dimensione Corse sulle strade del Rally del Carnevale e del Rally Il Ciocco, appuntamento affrontato nel suo format valido per il Campionato Italiano Assoluto Rally.

 

Dal Tricolore moderno a quello storico, con il sodalizio impegnato al fianco di Marco Guerretti nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche, palcoscenico pronto a puntare i riflettori sulla Fiat 128 Coupè di Marco Guerretti. L’obiettivo, per il pilota ed il suo codriver Igino Diamanti, è la conquista del vertice di classe nel campionato di riferimento della specialità.

 

 

 

Nella foto (free copyright): la Skoda Fabia Rally2 di Vittorio Ceccato in gara al Rally del Carnevale 2022.  

 

 

 

--

Gabriele Michi

Le formule di promozione Stellantis Motorsport, fucina di talenti. “Léo Rossel e Hugo Margaillan

pronti per il Campionato francese Rally 2023 con la Citroën C3 Rally2. »

 

 

Continua l'avventura per i vincitori della Stellantis Motorsport Rally Cup. La stagione 2023 sarà segnata dal debutto di Léo Rossel nel Campionato francese di rally (CFR) e dalla seconda stagione di Hugo Margaillan a questo livello. Rafforzeranno una categoria che privilegia i talenti della Coppa. Nel 2022, sette dei primi undici piloti della classifica generale CFR si sono fatti le ossa nelle sue formule di promozione Stellantis Motorsport, tra cui Sarah Rumeau, campionessa francese femminile.

 Léo Rossel, vincitore della Stellantis Motorsport Rally Cup 2022, beneficia di un programma di otto round in CFR 2023. Come parte del team Minerva Oil by GBI.com, Gardois prenderà il volante della Citroën C3 Rally2 gestita da PH Sport . Dopo una stagione solida e di successo con la Peugeot 208 Rally4 nel 2022, la stagione sembra promettente per il giovane pilota di 25 anni.

Anche Hugo Margaillan, che già guidava la Citroën C3 Rally2 nel CFR 2022, è in partenza per un programma di otto round, sempre con la struttura CHL Sport Auto. Dopo una fine d'anno segnata da ottimi podi, l'ex vincitore della 208 Rally Cup 2021 sarà atteso con impazienza per questa nuova stagione.

Dall'altra parte dei Pirenei, lo spagnolo Diego Ruiloba, che lo scorso anno ha dominato la Peugeot Cup Iberica, inizierà una stagione completa nel Super Campionato spagnolo (S-CER) con la Citroën C3 Rally2. Ruiloba segue le orme di Alejandro Cachon, vincitore della Peugeot Cup Iberica 2021 che ha confermato la portata del suo talento e si evolverà nel WRC2 nel 2023.

Per tutta la stagione Stellantis Motorsport e il suo supporto tecnico saranno presenti ai vari campionati nazionali e internazionali.

I nostri addetti tecnici metteranno a disposizione delle squadre il loro know-how per permettere ai piloti di esibirsi nelle migliori condizioni.

I team di sviluppo di Stellantis Motorsport continueranno a contribuire con la loro esperienza per perfezionare la Citroën C3 Rally2, al fine di garantire e mantenere la sua competitività rispetto alla concorrenza.

 

La Stellantis Motorsport Rally Cup Francia 2023 in breve

Tre categorie premiate

 

Junior (U25): 1 stagione gratuita nella Stellantis Motorsport Rally Cup 2024 all'interno del team Competition Section del Lycée St Vallier

Master (U29): un programma in CFR 2024 con una Citroën C3 Rally2

Esperto (oltre 29 anni): offerta 1 auto di serie della gamma Stellantis

Inoltre, su ogni rally verranno distribuiti 25.900€ di bonus suddivisi nelle tre categorie.

Per aggiungere un aspetto strategico, tutti i piloti iscritti alla Coppa potranno attivare, una volta a stagione, la modalità “Rally Plus” che permette loro di accumulare fino a 12 punti aggiuntivi.

 

La partecipazione viene, anche quest'anno, premiata, con il ritorno del “Bonus Fedeltà”. I concorrenti che parteciperanno ad un minimo di cinque raduni (esclusi i vincitori di ogni categoria) potranno partecipare ad un sorteggio con 3 premi in palio

 

1° premio: un'auto di serie della gamma Stellantis

2° premio: un'iscrizione gratuita alla “Cup” 2024

3° premio: Un buono del valore di € 1.000

 

 

Calendario Stellantis Motorsport Rally Cup Francia 2023

 

16-18 marzo: Le Touquet Rally (asfalto)

 

05-07 maggio: Rally Terre de Castines (sterrato)

 

16-18 giugno: Rally dei Vosgi (asfalto)

 

21-23 luglio: Terre de Langres (terra)

 

31 agosto - 2 settembre: Rally del Monte Bianco (asfalto)

 

23-26 novembre: Rallye du Var (asfalto)

 

 

 

LORO HANNO DETTO…

Jean-Marc VINATIER, Responsabile della Stellantis Motorsport Rally Cup

“Siamo molto felici e orgogliosi di seguire Léo Rossel e Hugo Margaillan, ora impegnati in CFR. Li ritroveremo in azione dal Rallye du Touquet. Leo ha avuto una grande prestazione per tutta la scorsa stagione. Ora al volante della C3 Rally2, ha tutto per avere successo! Così è anche per Hugo che parte per una seconda campagna. Questo è il risultato di tanto lavoro, non vediamo l'ora di accogliere la nuova classe del 2023 e scoprire nuovi talenti. Questo è un principio al quale siamo legati e che vale anche per le nostre formule europee, ad esempio in Belgio o nella penisola iberica. »

Didier CLEMENT, Direttore Promozione Concorrenza Clienti Stellantis Motorsport

“Siamo lieti di vedere Léo Rossel unirsi ai ranghi dei piloti della famiglia Stellantis Motorsport. Dimostrare la qualità delle nostre auto e del nostro servizio supportando i piloti di talento con le nostre formule di promozione fa parte del nostro DNA. Esempi illustri lo attestano. In Francia vedremo Hugo Margaillan prendere slancio per il secondo anno consecutivo al volante della C3 Rally 2, affiancato da Léo Rossel che lascerà il segno in questa categoria. Yohan Rossel, Stéphane Lefebvre e Alejandro Cachon, tutti e tre ex vincitori delle nostre formule di promozione, saranno le nostre punte di diamante ai massimi livelli (WRC2). Siamo orgogliosi, anche nel 2023, di condividere la nostra passione e le nostre ambizioni con i nostri talenti e i nostri futuri vincitori. »

Léo ROSSEL, vincitore della Stellantis Motorsport Rally Cup 2022

“Vedendo ogni anno partire davanti a me i tenori del campionato francese, avevo un solo sogno: misurarmi con loro. Sono onorato di avere questa possibilità. In questa stagione guiderò la C3 Rally2. È il risultato di un'immensa passione per questo sport, ma anche del duro lavoro del mio team e del fedele supporto dei miei numerosi partner che lo scorso anno mi hanno seguito fino al titolo della Stellantis Motorsport Rally Cup. . Questo successo mi permette di beneficiare di otto round nel 2023, una dotazione eccezionale in Europa. È l'unica coppa di promozione così accessibile e la cui ricompensa supera di gran lunga gli sforzi compiuti. I suoi altri punti di forza sono il supporto per diverse stagioni e l'integrazione in Stellantis Motorsport come pilota ufficiale. Ho anche avuto la possibilità, all'inizio dell'anno, di partecipare a una sessione di sviluppo sulla Opel Corsa: è sempre molto istruttivo lavorare con persone di così alto livello di competenza. »

Hugo MARGAILLAN, pilota Citroën C3 Rally2 e vincitore della Stellantis Motorsport Rally Cup 2021

“Sono molto felice di essere tornato per una seconda stagione con la C3 Rally2 e Citroën Racing. Forniscono un vero supporto ai giovani conducenti, essendo molto coinvolti nei programmi. Questo ti permette di beneficiare del tempo necessario per poter progredire e raggiungere il livello più alto. Pochi produttori forniscono un tale quadro. Tuttavia, per me è essenziale per lo sviluppo di un equipaggio Citroën Racing fa tutto il possibile per garantire che i piloti e le vetture progrediscano, in particolare utilizzando il feedback di ogni equipaggio iscritto. C'è una reale coesione e vicinanza tra tutti gli attori dei diversi programmi: il gruppo operativo del programma, le troupe, gli ingegneri, gli addetti tecnici..., ecc. Tutti sono essenziali per il buon andamento di una stagione. Ci vediamo a Le Touquet!”

 

 

Progetto Giovani: la Scuola Federale ACI Sport conferma la linea verde per il 2023

 

La Federazione rafforza il percorso che accompagna i giovani italiani dalla scoperta del karting verso il professionismo. Programmate le maggiori attività, dal Kart Summer Camp allo Stage Karting ed il Supercorso Federale per il settore velocità, ma anche lo Stage Neve-Ghiaccio e Stage Off Road per i rally.

 

 

 

Roma, giovedì 2 febbraio 2023 - ACI Sport, per conto dell’Automobile Club d’Italia, ha sviluppato il Progetto Giovani per la stagione sportiva 2023 e la Scuola Federale ACI Sport “Michele Alboreto” è nuovamente pronta a ricoprire un ruolo centrale.

Dopo aver chiuso il 2022 con un bilancio di 246 attività svolte, per 761 partecipanti e 35 istruttori coinvolti, per il suo 21° anno di attività l’Università dell’Automobilismo conferma l’offerta formativa della passata stagione e ribadisce l’impegno nei diversi settori e discipline dello sport a quattro ruote. Il nuovo calendario prevede infatti tutte le principali iniziative dedicate ai talenti nazionali, nel karting e nella velocità in circuito, come nei rally e fuoristrada. Queste proposte verranno naturalmente corredate dalle diverse attività ordinarie quali formazione di piloti, istruttori, genitori, oltre al supporto tecnico ed organizzativo, alle ricerche in ambito pedagogico e scientifico.

KART SUMMER CAMP | Immancabile il Kart Summer Camp come corso primario della Scuola Federale. Questo evento nato nel 2012 è destinato ai più piccoli, a partire dall’età di 6 anni. Dalla prossima edizione verrà ampliato per comprendere i ragazzi fino ai 12 anni e raccoglie circa 30 aspiranti piloti in tutto. Per ognuno c’è un kart, tuta e casco personalizzati, oltre alla disponibilità dello staff professionale composto dagli Istruttori Federali, una Pedagogista ed un Prof. in Neuroscienze, per vivere quattro giornate alla scoperta del karting. La 10^ edizione si svolgerà ancora al Circuito Internazionale Napoli, a Sarno per il secondo anno consecutivo.

STAGE KARTING | Si passa quindi al gradino successivo, lo Stage Valutativo Karting al quale vengono invitati i piloti osservati nelle serie italiane ed internazionali. Come nelle ultime edizioni anche la quinta verrà impreziosita dalla rinnovata collaborazione con Formula Medicine, che offrirà la sua competenza e metterà a disposizione la sua struttura ed i suoi specialisti in medicina dello sport per la prima fase dello Stage. La seconda fase in pista è prevista sempre nel mese di dicembre, in chiusura dell’anno accademico.

SUPERCORSO FEDERALE | L’apice del percorso formativo porterà i migliori talenti nel settore velocità a confrontarsi nel Supercorso Federale. L’evento simbolo della Scuola Federale ACI Sport festeggerà la 20^ edizione, come da tradizione all’Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi” dove verranno invitati i talenti emergenti dal karting, anche in questo caso in base ai valori espressi sui campi di gara durante la stagione agonistica. L’appuntamento topico resta in programma nel mese di novembre.

STAGE OFF ROAD | In parallelo la Scuola Federale ACI Sport insisterà sul nuovo percorso nel settore rally, intrapreso lo scorso anno. Si tratta di un programma che aiuta i piloti minorenni che dai kart cross iniziano a saggiare le strade attraverso lo Stage Off Road. Grazie alla partnership con Yamaha Motor Europe filiale Italia si svolgerà la seconda edizione di questo format, anche quest’anno con due diverse date. L’attività che prevede teoria e test pratici sui Side by Side del marchio giapponese verrà ospitata dalla Maggiora Off Road Arena. Il vincitore dello Stage avrà l’opportunità di disputare una gara premio, offerta dalla Federazione, scelta tra i rally su terra validi per una delle serie tricolori.

STAGE NEVE-GHIACCIO | Oltre all’attività con i fuoristrada si ripeterà anche lo Stage Neve e Ghiaccio, con vetture da rally a quattro ruote motrici per mettere alla prova con i traversi alcuni giovani piloti scelti dalla Scuola Federale.

Da qui nascono le promesse che rappresenteranno il Paese in campo internazionale con i colori di ACI Team Italia.

2023 “tricolore” per Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani

Giovedì, 02 Febbraio 2023 18:19 Published in Rally

2023 “tricolore” per Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani

 

Il pilota versiliese affronterà i sei appuntamenti su asfalto previsti dal Campionato Italiano Assoluto Rally, puntando alla conquista del titolo riservato alle “due ruote motrici” sulla Peugeot 208 Rally4 del team Laserprom 015.

 

 

 

 

 

Larciano, 2 febbraio 2023

 

 

 

 

Saranno le strade del Campionato Italiano Assoluto Rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team. Il driver, tra i protagonisti del confronto tricolore dello scorso anno, ha sciolto le riserve ufficializzando la propria partecipazione alla massima espressione rallistica nazionale al volante della Peugeot 208 Rally4 messa a disposizione dal team Laserprom 015, esemplare equipaggiato con pneumatici Michelin.

 

Sei, gli appuntamenti che il pilota affronterà con l’obiettivo di elevarsi ai vertici del confronto valido per il titolo “due ruote motrici”: il Rally Il Ciocco, il Rally di Alba - Regione Piemonte, la Targa Florio, il Rally di Roma Capitale, il Rally 1000 Miglia ed il Rallye Sanremo. A condividere la stagione sportiva del driver di Jolly Racing Team – che prenderà il via a marzo sulle strade del Rally Il Ciocco - sarà Fabrizio Vecoli, confermato nel ruolo di copilota.

 

“Quello che ci aspetta sarà un campionato che ha alzato l’asticella della qualità, secondo le indiscrezioni – il commento di Gianandrea Pisani – noi puntiamo senz’altro a vincere, consapevoli di quanto espresso nella passata stagione, un contesto che ci ha visti condizionati dal non aver potuto disputare la totalità del programma. Quest’anno è diverso perchè partiamo con la certezza di poter disputare tutte le sei gare su asfalto, grazie a Lasemprom 015, Michelin, Jolly Racing Team ed i partner che stanno condividendo con noi questo momento di grandi aspettative”.

 

Gianandrea Pisani ringrazia tutti i partner coinvolti nella programmazione sportiva 2023: Bieffe accessori, Elettro 2000, Michelin, Maxicar racing, Filatura Nardi, Bieffe aria compressa, Videorally, Grafica centrocar, Conad Massarosa.

 

 

 

Nella foto (free copyright Acisport): Gianandrea Pisani.

 

--

Gabriele Michi

Privacy Policy