Domenica sul Circuito di Barcelona-Catalunya si correrà l’ultima e decisiva prova del Fanatec GT World Challenge Europe - Endurance Cup
Domenica sul Circuito di Barcelona-Catalunya si correrà l’ultima e decisiva prova del Fanatec GT World Challenge Europe - Endurance Cup
Squadra Corse Angelo Caffi alla Cento Ore di Modena
Squadra Corse Angelo Caffi alla Cento Ore di Modena
DL Racing lancia una nuova sfida nel Lamborghini Super Trofeo
DL Racing lancia una nuova sfida nel Lamborghini Super Trofeo
POMPOSA COMPLETA IL POKER
POMPOSA COMPLETA IL POKER
Spettacolo nel Tempio della Velocità con International GT Open e Trial delle Nazioni
Spettacolo nel Tempio della Velocità con International GT Open e Trial delle Nazioni
Rovera è d’argento alla 4 Ore di Spa in ELMS
Rovera è d’argento alla 4 Ore di Spa in ELMS
DTM: l’austriaco Thomas Preining su Porsche vince in casa al Red Bull Ring
DTM: l’austriaco Thomas Preining su Porsche vince in casa al Red Bull Ring
Alla 4 Ore di Spa dell’European Le Mans Series vince il team United Autosports. Prima vittoria stagionale per Kessel Racing in LMGTE
Alla 4 Ore di Spa dell’European Le Mans Series vince il team United Autosports. Prima vittoria stagionale per Kessel Racing in LMGTE
Peccenini resiste e recupera nella pioggia di Spa in Le Mans Cup
Peccenini resiste e recupera nella pioggia di Spa in Le Mans Cup
DTM: al Red Bull Ring il team Red Bull AlphaTauri AF Corse vince con Nick Cassidy e la Ferrari
DTM: al Red Bull Ring il team Red Bull AlphaTauri AF Corse vince con Nick Cassidy e la Ferrari
European Le Mans Series: doppia pole per Cool Racing alla 4 Ore di Spa
European Le Mans Series: doppia pole per Cool Racing alla 4 Ore di Spa
International GT Open e Trial delle Nazioni nel fine settimana del Tempio della Velocità
International GT Open e Trial delle Nazioni nel fine settimana del Tempio della Velocità
BMW M2 CUP, UNO DUE DI ZANASI A VALLELUNGA
BMW M2 CUP, UNO DUE DI ZANASI A VALLELUNGA
Assegnati i titoli del Topjet F.20 Cup
Assegnati i titoli del Topjet F.20 Cup
MOVISPORT IN FERMENTO A MONZA: GILARDONI ATTESO AD UNA PROVA DI FORZA CON LA HURACAN
MOVISPORT IN FERMENTO A MONZA: GILARDONI ATTESO AD UNA PROVA DI FORZA CON LA HURACAN
Rovera al via della 4 Ore di Spa per una nuova impresa
Rovera al via della 4 Ore di Spa per una nuova impresa
Svelate le caratteristiche tecniche del prototipo da corsa Lamborghini LMDh: motore V8 biturbo ibrido
Svelate le caratteristiche tecniche del prototipo da corsa Lamborghini LMDh: motore V8 biturbo ibrido
Peccenini torna in azione a Spa in Le Mans Cup
Peccenini torna in azione a Spa in Le Mans Cup
DIEGO DI FABIO SI LAUREA CAMPIONE ITALIANO GRAN TURISMO GT3 AM
DIEGO DI FABIO SI LAUREA CAMPIONE ITALIANO GRAN TURISMO GT3 AM
BABUIN E BOLZA CORSE CHIUDONO TERZI NEL TCR ITALY
BABUIN E BOLZA CORSE CHIUDONO TERZI NEL TCR ITALY
Raptor Engineering torna al comando a Vallelunga in Carrera Cup
Raptor Engineering torna al comando a Vallelunga in Carrera Cup
TCR ITALY, TRENTIN SI SENTE VINCITORE MORALE IN DSG
TCR ITALY, TRENTIN SI SENTE VINCITORE MORALE IN DSG
Villorba Corse brilla sul primo podio 2022 in Carrera Cup a Vallelunga
Villorba Corse brilla sul primo podio 2022 in Carrera Cup a Vallelunga
Weekend trionfale di Fenici in casa a Vallelunga in Carrera Cup
Weekend trionfale di Fenici in casa a Vallelunga in Carrera Cup
Jody Vullo grande protagonista a Vallelunga
Jody Vullo grande protagonista a Vallelunga
Barrichello e Fisichella su Ferrari 488 GT3 concludono vincitori il brillante weekend di Vallelunga valido per il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Barrichello e Fisichella su Ferrari 488 GT3 concludono vincitori il brillante weekend di Vallelunga valido per il Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Vittoria spettacolare all’ultimo giro del Team Audi WRT a Valencia che chiude in maniera memorabile la stagione del Fanatec GT Sprint
Vittoria spettacolare all’ultimo giro del Team Audi WRT a Valencia che chiude in maniera memorabile la stagione del Fanatec GT Sprint
Vittoria sofferta di Brajnik in Gara 2 del Topjet a Vallelunga
Vittoria sofferta di Brajnik in Gara 2 del Topjet a Vallelunga
Berta vince Gara 1 del Topjet a Vallelunga
Berta vince Gara 1 del Topjet a Vallelunga
AfinnaOne protagonista a Vallelunga con il pilota Fenici e un grande evento istituzionale.
AfinnaOne protagonista a Vallelunga con il pilota Fenici e un grande evento istituzionale.
Barrichello-Fisichella superstars a Vallelunga, con la Ferrari 488 GT3 della Scuderia Baldini conquistano la pole position nel 3° round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Barrichello-Fisichella superstars a Vallelunga, con la Ferrari 488 GT3 della Scuderia Baldini conquistano la pole position nel 3° round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
Fanatec GT World Challenge Europe: De Pauw e Jean vincono gara 1 con la Ferrari di AF Corse, Vanthoor e Weerts conquistano il titolo piloti Fanatec GT Sprint
Fanatec GT World Challenge Europe: De Pauw e Jean vincono gara 1 con la Ferrari di AF Corse, Vanthoor e Weerts conquistano il titolo piloti Fanatec GT Sprint
Pellegrini lancia la sfida con la Pole a Vallelunga
Pellegrini lancia la sfida con la Pole a Vallelunga
Trasferta Positiva quella di Varano per la Scuderia Cirelli.
Trasferta Positiva quella di Varano per la Scuderia Cirelli.
Villorba Corse riparte all’attacco a Vallelunga in Carrera Cup Italia
Villorba Corse riparte all’attacco a Vallelunga in Carrera Cup Italia
Valentino Carofano sul Podio di Varano.
Valentino Carofano sul Podio di Varano.
Baldan e Massaro con Elite Motorsport per il gran finale del TCR Italy
Baldan e Massaro con Elite Motorsport per il gran finale del TCR Italy
Squadra Corse Angelo Caffi pronta per Vallelunga
Squadra Corse Angelo Caffi pronta per Vallelunga
Raptor Engineering torna in azione a Vallelunga in Carrera Cup
Raptor Engineering torna in azione a Vallelunga in Carrera Cup
Monza Meta-Challenge: i risultati della Centenary Race, la prima corsa nel Metaverso dell’Autodromo Nazionale Monza
Monza Meta-Challenge: i risultati della Centenary Race, la prima corsa nel Metaverso dell’Autodromo Nazionale Monza

   F.1 IN UNGHERIA STREPITOSA VITTORIA DI VERSTAPPEN

      RITORNANO LE MERCEDES 2° HAMILTON,3°RUSSELL , ASSURDA STRATEGIA FERRARI

 

 

Budapest (Ungheria)-  Chapeau  a Max Verstappen,  vince in  rimonta dal decimo posto il GP di Ungheria, ottavo successo su tredici gare, ed una ipoteca più che concreta sulla conquista del secondo alloro mondiale consecutivo. Quando un pilota si permette un testa coda che fa gelare il sangue al suo box, tornando per qualche secondo il Vestappen di un tempo, ma poi riprende subito il suo ormai definitivo atteggiamento di pilota maturo, veloce , calcolatore, freddo in qualsiasi situazione, il quale supportato da una Red Bull, capace di risolvere i problemi del sabato ,in una notte, sportivamente il “tanto di cappello” è d’obbligo. L’Hugaroring segna anche il ritorno definitivo alla competitività la Mercedes, non che la prendi tutto di questi ultimi anni, fosse scomparsa, spesso a podio in questa prima parte di stagione, ma spesso  “aiutata” dalle situazioni altrui. In Ungheria dopo la fantastica pole di Russell, ecco una gara sempre all’attacco con un ritorno al “passato” di uno splendido Hamilton, con la conferma che Russell è un’ altro ...predestinato.

 

 

FERRARI- Difficile, per essere buoni, commentare la gara della Ferrari. Forse a Maranello sono ...già a Natale, cioè tempo di regali. Serviva una vittoria indipendentemente dalla gara degli altri, per dare ossigeno alle pur flebili speranze di lottare per il titolo. La F.1 -75, se non accusa problemi è una monoposto che può guardare negli “occhi” senza timore la Red Bull, anzi come spesso dimostrato addirittura più veloce della rivale. Leclerc errori di gioventù a parte, ricordiamo che Schumacher ha impiegato quattro anni prima di dare il via alla sua fantastica epopea,  è senz’altro un potenziale, anzi un predestinato, Sainz è quel pilota che se tenuto  a freno “ . contrattualmente” è un’uomo squadra che tutti i team vorrebbero. Il discorso si fa serio quando arriviamo al muretto box, dopo le ennesime decisioni incomprensibili  sulle strategie degli pneumatici di oggi.  Imbarazzanti per i tifosi,ma anche per chi di F.1 ne sa più di noi le dichiarazioni di Binotto nel dopo gara, quando ha dichiarato incalzato dalle domande dei giornalisti del perchè di certe scelte sugli pneumatici, ha detto che era sbagliato, arrampicandosi sugli specchi, dare le responsabilità della debacle odierna alle strategie, ma era la macchina che non andava. Beh, caro Ingegnere, noi saremo anche dei ...leoni da tastiera, che parlano spesso con il tono da ultrà. A parte che come chi scrive e colleghi più accreditati, seguiamo la F.1 da parecchi anni , oggi anche uno che  si è per la prima volta sintonizzato su un  gran premio, pensiamo non abbia  avuto difficoltà a capire che con una macchina in testa autorevolmente , un’altra li pronta potenzialmente a fare doppietta, era sufficiente portare avanti la propria strategia ,  anzichè copiare quella altrui o inventarsi impossibili genialate per portare a casa il bottino. Invece ecco l’inspiegabile scelta di montare le “Hard”,  quando il venerdì nelle libere, questo pneumatico aveva dato esiti negativi,certificati anche da Pirelli stessa. Risultato Sainz quarto e Leclerc sesto, con definitivo addio alle speranze ... titolate, sia del monegasco, sia come classifica costruttori, oltre alla minaccia della Mercedes, che dopo il doppio podio odierno è a - 30 dal Cavallino .

 

 

TOP TEN-   Fra le due frastornate Ferrari al quinto posto chiude Sergoi Perez, il messicano oggi è parso in difficoltà, comunque una posizione sempre utile per il punteggio del team. Settimo posto per Lando Norris, ormai sempre più evidente che il giovane inglese ci mette tanto del suo, e ne ha veramente tanto,, per mantenere nelle posizioni che contano una McLaren, lontana parente di quella 2021. Ottavo e nono posto per le due Alpine con Alonso e Ocon nell’ordine. I due lottano in pista come fossero avversari che si giocano il titolo, bello per lo spettacolo ma problematico per la ex Renault, che comunque deve ringraziare ugualmente i suoi “gladiatori” perchè nonostante il provocare qualche ...ansia portano a casa spesso punti pesanti. Decimo è Sebastian Vettel, che appena annunciato il suo ritiro, dimostra di volersi divertire fino in fondo, con una gara combattuta a suon di sorpassi ed... altro.

La F.1 va in ferie, si riprende nel week end del 26-28 agosto sul mitico circuito di Spa.

 

CLASSIFICA GP DI UNGHERIA

1) VERSTAPPEN-RED BULL

2) HAMILTON- MERCEDES

3) RUSSELL- MERCEDES

4) SAINZ-FERRARI

5)PEREZ- RED BULL

6) LECLERC-FERRARI

7) NORRIS -McLAREN

8) ALONSO-ALPINE

9) OCON-ALPINE

10) VETTEL-ASTON MARTIN

Privacy Policy