BB Competition raddoppia ed accende i motori del 2022 sull’asfalto del Circuito Internazionale “Le colline”
BB Competition raddoppia ed accende i motori del 2022 sull’asfalto del Circuito Internazionale “Le colline”
I preparativi del Team PEUGEOT TotalEnergies per il 2022 prendono slancio
I preparativi del Team PEUGEOT TotalEnergies per il 2022 prendono slancio
FIA WEC: un mega 2022, una mega griglia di partenza
FIA WEC: un mega 2022, una mega griglia di partenza
La Mercedes-AMG del Team 2 Seas Motorsport vince la 10a edizione della 12 Ore del Golfo ad Abu Dhabi
La Mercedes-AMG del Team 2 Seas Motorsport vince la 10a edizione della 12 Ore del Golfo ad Abu Dhabi
In rampa di lancio il 2022 di TopJet F2000 Formula Trophy
In rampa di lancio il 2022 di TopJet F2000 Formula Trophy
FX MASTER AWARDS 2021, IL BOTTINO DI BOLZA CORSE
FX MASTER AWARDS 2021, IL BOTTINO DI BOLZA CORSE
Pubblicate le classifiche del Campionato Automobilistico Umbro 2021
Pubblicate le classifiche del Campionato Automobilistico Umbro 2021
Ultima gara del 2021 per Beatrice Scarafone
Ultima gara del 2021 per Beatrice Scarafone
Peccenini premiato dall’Automobile Club Milano a Monza
Peccenini premiato dall’Automobile Club Milano a Monza
TOLTO IL VELO ALLA NUOVA AUDI RS3 LMS
TOLTO IL VELO ALLA NUOVA AUDI RS3 LMS
F.1  MAX VERSTAPPEN CAMPIONE DEL MONDO ALL’ULTIMO GIRO CON UN FINALE  THRILLER, SUL PODIO LA FERRARI CON SAINZ . (IN CORSO UN RECLAMO MERCEDES)
F.1 MAX VERSTAPPEN CAMPIONE DEL MONDO ALL’ULTIMO GIRO CON UN FINALE THRILLER, SUL PODIO LA FERRARI CON SAINZ . (IN CORSO UN RECLAMO MERCEDES)
Nico Muller al volante dell'Audi TCR di Elite Motorsport
Nico Muller al volante dell'Audi TCR di Elite Motorsport
Nuova partnership per Academy Motosport / Alex Caffi Motosport
Nuova partnership per Academy Motosport / Alex Caffi Motosport
Tempo di classifiche per il Campionato Automobilistico Umbro 2021
Tempo di classifiche per il Campionato Automobilistico Umbro 2021
La Parabolica di Monza non sconcerta Jean Claude Vallino
La Parabolica di Monza non sconcerta Jean Claude Vallino
GP DI ARABIA SAUDITA NEL CAOS VINCE HAMILTON 2° VERSTAPPEN, MA LA CLASSIFICA E SUB-JUDICE, 3° BOTTAS. 7° E 8° LE FERRARI
GP DI ARABIA SAUDITA NEL CAOS VINCE HAMILTON 2° VERSTAPPEN, MA LA CLASSIFICA E SUB-JUDICE, 3° BOTTAS. 7° E 8° LE FERRARI
Prima elettrizzante vittoria per Lonati Caffi nella E-STC
Prima elettrizzante vittoria per Lonati Caffi nella E-STC
TROFEO ITALIA CLASSICO A MAGIONE: FRANCESCO FASOLINO SUGGELLA CON IL TERZO POSTO IN GARA IL TITOLO ASSOLUTO CONQUISTATO E IL PADRE, DAVIDE, FA SUA LA CLASSE 1600 DELLA PRODUZIONE DI SERIE NONOSTANTE I PROBLEMI ALLA VETTURA
TROFEO ITALIA CLASSICO A MAGIONE: FRANCESCO FASOLINO SUGGELLA CON IL TERZO POSTO IN GARA IL TITOLO ASSOLUTO CONQUISTATO E IL PADRE, DAVIDE, FA SUA LA CLASSE 1600 DELLA PRODUZIONE DI SERIE NONOSTANTE I PROBLEMI ALLA VETTURA
È DI BOLZA CORSE, PER BABUIN, LA PRIMA AUDI RS3 LMS
È DI BOLZA CORSE, PER BABUIN, LA PRIMA AUDI RS3 LMS
Elite Motorsport diventa Audi Sport Customer Team e schiera tre Audi RS 3 LMS MY 2021 nel TCR Italy
Elite Motorsport diventa Audi Sport Customer Team e schiera tre Audi RS 3 LMS MY 2021 nel TCR Italy
EPILOGO PER I TROFEI ITALIA CLASSICO E STORICO A MAGIONE.
EPILOGO PER I TROFEI ITALIA CLASSICO E STORICO A MAGIONE.
UNO DUE DI BOLZA CORSE ALLA QUATTRO ORE DI RIJEKA
UNO DUE DI BOLZA CORSE ALLA QUATTRO ORE DI RIJEKA
Fenici premiato dalla Carrera Cup sul podio finale “Michelin”
Fenici premiato dalla Carrera Cup sul podio finale “Michelin”
Daniele Cataldo firma il Trionfo Assoluto al 5° Formula Challenge “Magna Grecia”,  per la Motorsport Scorrano è festa grande!
Daniele Cataldo firma il Trionfo Assoluto al 5° Formula Challenge “Magna Grecia”, per la Motorsport Scorrano è festa grande!
TRENTIN VINCE LA 4 ORE DI RIJEKA
TRENTIN VINCE LA 4 ORE DI RIJEKA
DRCSPORTMANAGEMENT È LIETA DI ANNUNCIARE LA PARTNERSHIP CON LA   SCUDERIA CIRELLI DI MONTESILVANO
DRCSPORTMANAGEMENT È LIETA DI ANNUNCIARE LA PARTNERSHIP CON LA SCUDERIA CIRELLI DI MONTESILVANO
Raptor Engineering e Cassarà premiati campioni dalla Carrera Cup
Raptor Engineering e Cassarà premiati campioni dalla Carrera Cup
I fratelli Giacon sono i nuovi campioni del TCR DSG Europe, Giancarlo Pedetti conquista il 2° posto nel MTP
I fratelli Giacon sono i nuovi campioni del TCR DSG Europe, Giancarlo Pedetti conquista il 2° posto nel MTP
DANIELE CATALDO VINCE IL 5° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA” E GIULIA CANDIDO SI CONFERMA  CAMPIONESSA ITALIANA 2021.  A CRISTIAN PIRONTI IL TITOLO UNDER 23.
DANIELE CATALDO VINCE IL 5° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA” E GIULIA CANDIDO SI CONFERMA CAMPIONESSA ITALIANA 2021. A CRISTIAN PIRONTI IL TITOLO UNDER 23.
L’Autodromo Nazionale Monza sarà la tappa di apertura del Campionato Italiano Drifting 2022
L’Autodromo Nazionale Monza sarà la tappa di apertura del Campionato Italiano Drifting 2022
5° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA”: 41 PILOTI DOMANI AL VIA PER LA PENULTIMA PROVA TRICOLORE
5° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA”: 41 PILOTI DOMANI AL VIA PER LA PENULTIMA PROVA TRICOLORE
Per l’Autodromo Nazionale Monza una nuova collaborazione con l’Università della Calabria
Per l’Autodromo Nazionale Monza una nuova collaborazione con l’Università della Calabria
Max Racing al tricolore 5° Formula Challenge “Magna Grecia”
Max Racing al tricolore 5° Formula Challenge “Magna Grecia”
Alex Valente sfiora la Top Ten al Trofeo Nappi.
Alex Valente sfiora la Top Ten al Trofeo Nappi.
Peroni Race Weekend: scatta l’ultimo atto del 2021 a Vallelunga
Peroni Race Weekend: scatta l’ultimo atto del 2021 a Vallelunga
Valerio Magliano: Ottima prova al 15° Trofeo Nappi.
Valerio Magliano: Ottima prova al 15° Trofeo Nappi.
DA MONZA A MONCALVO DA SARNO A FASANO, UNA GIRANDOLA DI EMOZIONI PER LA CASARANO RALLY TEAM.
DA MONZA A MONCALVO DA SARNO A FASANO, UNA GIRANDOLA DI EMOZIONI PER LA CASARANO RALLY TEAM.
IL Trofeo Nappi con buoni risultati per la famiglia Scarafone
IL Trofeo Nappi con buoni risultati per la famiglia Scarafone
HP Sport RRT e “King Dragon” sul gradino più alto nel tricolore di F. Challenge a Sarno
HP Sport RRT e “King Dragon” sul gradino più alto nel tricolore di F. Challenge a Sarno
Buona Prestazione per Valentino Carofano al Trofeo Nappi
Buona Prestazione per Valentino Carofano al Trofeo Nappi

La Mercedes-AMG del Team 2 Seas Motorsport vince la 10a edizione della 12 Ore del Golfo ad Abu Dhabi

La Mercedes-AMG GT3 n. 1 del team 2 Seas Motorsport ha ottenuto una vittoria convincente nella Gulf 12 Hours sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi.

Dopo aver mantenuto le prime due posizioni nelle prime sei ore di gara un problema per la Mercedes n.66, a poco più di due ore dalla fine, l'ha costretta a rientrare nei box permettendo alla Mercedes-AMG GT3 n.88 SPS Automotive Performance di prendere la seconda posizione.

Anche la Ferrari 488 GT3 n.46 VR46 ha così scalato la classifica, facendo retrocedere la Mercedes n.66 al quarto posto assoluto e dal primo al terzo nella classe ProAm.

Le prime fasi della seconda parte della gara sono state le più avvincenti. Mentre la Mercedes n. 1 è scattata in volata nelle mani di Barnicoat dopo un cambio completo della pinza freno durante l'intervallo, la vettura gemella n. 66 ha perso subito il secondo posto a favore della Mercedes n. 88 di Dominik Baumann, mentre la Ferrari n. 46 di Alessio Salucci ha bruciato con un sorpasso all'interno la Ferrari 488 n.51 AF Corse di Alessandro Cozzi.

La Attempto Racing Audi R8 LMS n.99, che ha subìto un guasto al cambio nelle prime sei ore, è tornata in gara con una scatola nuova e un Dries Vanthoor in ripresa.

Il pilota belga, sapendo che la vettura era saldamente ultima a oltre 50 giri dalla Mercedes di testa, si sentiva sotto pressione. Ha quindi falciato il campo, facendosi strada rapidamente fino a superare Ben Barnicoat con la Mercedes-AMG n.1 2 Seas, facendo segnare diversi giri più veloci sulla sua strada.

"È stato un inizio divertente", ha detto Vanthoor. “Mi sono fatto strada e mi sono preso il mio tempo per catturare Ben. Aveva un ritmo simile, ma alla fine sono stato felice di superarlo. Siamo stati piuttosto sfortunati per tutto il weekend. Abbiamo avuto problemi in qualifica, siamo usciti in ritardo dal box per la partenza e nella prima parte di gara abbiamo avuto un disco freno rotto. Ma è stato bello premiare la squadra. Ho cercato di arrivare in testa il più velocemente possibile. Alla curva 1 sono stato così sorpreso da un pilota che ha frenato davanti a me, da farmi ridere! È stato molto divertente”.

A quattro ore dalla fine però, il compagno di squadra di Vanthoor, Alex Aka, si è scontrato con la Ferrari 488 n.61 AF Corse di Conrad Grunewald. La carrozzeria anteriore sinistra dell'Audi ha subito gravi danni quando Aka ha sbagliato la sua frenata all'ultima curva, e questo ha posto fine alla gara per l'Audi da corsa Attempto. "È un mio errore, ho visto un vuoto e me ne scuso", ha ammesso Aka. “Pensavo che ci fosse spazio all'interno. La prossima volta dovrò lasciare il passo per rimediare".

Sotto accusa anche la Ferrari n.46. David Fumanelli ha costantemente ridotto il distacco dalla Mercedes SPS n. 88 a un ritmo incredibile. E i suoi sforzi sono stati premiati quando la Mercedes-AMG n.66 2 Seas è stata costretta al box.

Ma una piccola parte dello skid block della vettura strisciava sull'asfalto, creando scintille per diversi giri prima che venisse richiamata ai box. Ciò ha permesso alla n.88 SPS e alla n.46 VR46 di guadagnare un posto, facendo retrocedere la n.66 al quarto posto. Questo è poi diventato quinto posto quando la Ferrari n.51 in carica di Eddie Cheever III è stata passata dalla Mercedes di John Loggie.

Nell'ultima ora, Barnicoat ha ceduto il volante a Martin Kodrić per portare alla vittoria la Mercedes-AMG n.1, la seconda consecutiva dopo la 12 Ore del Golfo del Bahrain del 2021. Quindi l’attenzione si spostava sulla battaglia per le prime quattro posizioni, con Baumann dietro alla SPS n.88, Fumanelli sulla VR46 n.46 e Cheever sulla Ferrari n.51.

La sfida di Cheever è stata l'unica a fallire; una portiera del guidatore allentata che ha provocato un pit stop e la perdita di una posizione a favore della Mercedes-AMG n. 66 di Casper Stevenson. Il risultato è stato che la Mercedes-AMG n.88 SPS ha ottenuto la vittoria della classe GT3 ProAm al secondo posto assoluto. La Ferrari VR46 ha conquistato il terzo posto, il secondo podio assoluto della Gulf 12 Hours in tre presenze e il secondo nella classe ProAm.

Stevenson ha conquistato la bandiera a scacchi quarto assoluto con la Mercedes-AMG n.66 ed è salito sul gradino più basso del podio ProAm, completando un eccezionale debutto in gara GT per il 18enne, con la Ferrari n.51 quinta assoluta e quarta ProAm. La Ferrari 488 Challenge del Team Baron Motorsport è svanita nella seconda parte della gara finendo quinta di classe.

L'auto n.75 Sun Energy 1 di SPS Automotive Performance GT3 Pro ha concluso un lontano sesto posto assoluto, a due giri dalla Ferrari di Cheever.

GT3 Am

La Ferrari 488 GT3 n.61 di AF Corse ha ottenuto la vittoria di classe nell'ultima ora, dopo che il leader di lunga data Akka ASP Mercedes-AMG GT3 di Jérôme Policand n.64 ha perso tempo soffrendo temporaneamente di un blocco del carburante che ha costretto il capo del team a resettare l'auto. Ciò ha consentito a Grunewald di prendere il comando e tenerlo fino alla bandiera a scacchi. La Ferrari 488 n.33 Kessel Racing, portata a casa da Francesco Zollo, è rimasta sempre terza.

GT4

La Greystone GT McLaren 570S GT4 ha dominato in modo impressionante conquistando la vittoria della classe GT4 al debutto in gara del team e il debutto nella gara di durata per i piloti Ian Campbell e Jamie Clarke insieme al pilota professionista Oliver Webb. Hanno mantenuto un vantaggio costante sull'Aston Martin Vantage n.15 Century Motorsport che è arrivata seconda. La BMW M4 n.42 Century Motorsport ha funzionato costantemente fino a due ore e mezza rimanenti, quando ha sofferto di una combinazione di problemi all'albero di trasmissione posteriore e al differenziale.

Ben Barnicoat, n.1 2 Seas Motorsport Mercedes-AMG GT3: “Questa è una gara che mi piace molto. Può sembrare facile per noi, ma è stata sicuramente una sfida. Non ho mai guidato una Mercedes prima di questa settimana e devi sempre spingere il più possibile come nelle gare di durata, non sai mai cosa può succedere. Il team ha fatto un ottimo lavoro nel cambiare tutte le pinze dei freni durante la pausa dopo che ne abbiamo rilevata una guasta. L'intervallo era breve, ed è anche una cosa rischiosa da fare. È stato un grande lavoro”.

Casper Stevenson, n.66 2 Seas Motorsport Mercedes-AMG GT3: “C'è stata molta preparazione per questa settimana. Durante i test i miei tempi sono stati molto simili a quelli di Ben [Barnicoat] e Martin [Kodrić]. Ma in qualifica abbiamo fatto un passo avanti e in gara un altro ancora. Abbiamo subìto danni all'inizio della seconda parte di gara, quindi i tempi sul giro non erano quelli. Ma nel primo tempo tutti hanno visto che eravamo la macchina più veloce e che lottavamo per il comando. È stato un weekend fantastico per imparare così tanto, è stato molto diverso da quello a cui ero abituato e mi dà un'indicazione di come sarà il GT World Challenge Europe entro la fine dell'anno".

News from: www.gulf12hours.com

Fotografia: ©Foto Speedy

Last modified on Lunedì, 10 Gennaio 2022 19:51
Privacy Policy