L’Autodromo Nazionale Monza sarà la tappa di apertura del Campionato Italiano Drifting 2022
L’Autodromo Nazionale Monza sarà la tappa di apertura del Campionato Italiano Drifting 2022
5° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA”: 41 PILOTI DOMANI AL VIA PER LA PENULTIMA PROVA TRICOLORE
5° FORMULA CHALLENGE “MAGNA GRECIA”: 41 PILOTI DOMANI AL VIA PER LA PENULTIMA PROVA TRICOLORE
Per l’Autodromo Nazionale Monza una nuova collaborazione con l’Università della Calabria
Per l’Autodromo Nazionale Monza una nuova collaborazione con l’Università della Calabria
Max Racing al tricolore 5° Formula Challenge “Magna Grecia”
Max Racing al tricolore 5° Formula Challenge “Magna Grecia”
Alex Valente sfiora la Top Ten al Trofeo Nappi.
Alex Valente sfiora la Top Ten al Trofeo Nappi.
Peroni Race Weekend: scatta l’ultimo atto del 2021 a Vallelunga
Peroni Race Weekend: scatta l’ultimo atto del 2021 a Vallelunga
Valerio Magliano: Ottima prova al 15° Trofeo Nappi.
Valerio Magliano: Ottima prova al 15° Trofeo Nappi.
DA MONZA A MONCALVO DA SARNO A FASANO, UNA GIRANDOLA DI EMOZIONI PER LA CASARANO RALLY TEAM.
DA MONZA A MONCALVO DA SARNO A FASANO, UNA GIRANDOLA DI EMOZIONI PER LA CASARANO RALLY TEAM.
IL Trofeo Nappi con buoni risultati per la famiglia Scarafone
IL Trofeo Nappi con buoni risultati per la famiglia Scarafone
HP Sport RRT e “King Dragon” sul gradino più alto nel tricolore di F. Challenge a Sarno
HP Sport RRT e “King Dragon” sul gradino più alto nel tricolore di F. Challenge a Sarno
Buona Prestazione per Valentino Carofano al Trofeo Nappi
Buona Prestazione per Valentino Carofano al Trofeo Nappi
XMOTORS TEAM IN FORZE ALLA 4 ORE DI RIJEKA
XMOTORS TEAM IN FORZE ALLA 4 ORE DI RIJEKA
MICHELE RICCIO NEL CAMPIONATO ITALIANO FORMULA CHALLENGE CON LA VALENTINO RACING
MICHELE RICCIO NEL CAMPIONATO ITALIANO FORMULA CHALLENGE CON LA VALENTINO RACING
MM Motorsport regna a Magione con Emanuele Alborghetti e Luigi Bamonte
MM Motorsport regna a Magione con Emanuele Alborghetti e Luigi Bamonte
F.1 GP QATAR VINCE HAMILTON 2° VERSTAPPEN, RITORNA SUL PODIO ALONSO, 7° SAINZ, 8° LECLERC
F.1 GP QATAR VINCE HAMILTON 2° VERSTAPPEN, RITORNA SUL PODIO ALONSO, 7° SAINZ, 8° LECLERC
HP Sport RRT a Sarno per il tricolore di Formula Challenge con “King Dragon”
HP Sport RRT a Sarno per il tricolore di Formula Challenge con “King Dragon”
Alessio Rovera nuovo pilota ufficiale di Ferrari Competizioni GT
Alessio Rovera nuovo pilota ufficiale di Ferrari Competizioni GT
TRIPLETTA GRIFFATA FUNNY TEAM A PRECENICCO
TRIPLETTA GRIFFATA FUNNY TEAM A PRECENICCO
TRENTIN COMPLETA IL PODIO IN FX ITALIAN SERIES
TRENTIN COMPLETA IL PODIO IN FX ITALIAN SERIES
CASARANO RALLY TEAM: NEL 15°TROFEO NATALE NAPPI
CASARANO RALLY TEAM: NEL 15°TROFEO NATALE NAPPI
TRICOLORE FORMULA CHALLENGE ACI SPORT: IL 28 NOVEMBRE SI TORNA IN PUGLIA
TRICOLORE FORMULA CHALLENGE ACI SPORT: IL 28 NOVEMBRE SI TORNA IN PUGLIA
Grande emozione per la “sfilata” di Bettega al Valpantena, doppietta di Melchiori a Misano
Grande emozione per la “sfilata” di Bettega al Valpantena, doppietta di Melchiori a Misano
TRENTIN CHIUDE TERZO NELLA FX ITALIAN SERIES
TRENTIN CHIUDE TERZO NELLA FX ITALIAN SERIES
F.1 IN BRASILE VINCE HAMILTON, VERSTAPPEN CEDE NEL FINALE DOPO UNA BELLA LOTTA, BOTTAS 3°, 5° LECLERC DAVANTI A SAINZ
F.1 IN BRASILE VINCE HAMILTON, VERSTAPPEN CEDE NEL FINALE DOPO UNA BELLA LOTTA, BOTTAS 3°, 5° LECLERC DAVANTI A SAINZ
Campioni alla ribalta al Porsche Club GT Festival di Misano
Campioni alla ribalta al Porsche Club GT Festival di Misano
Bernardo Pellegrini è campione Topjet Fx 2000
Bernardo Pellegrini è campione Topjet Fx 2000
Pellegrini Poleman nel’ultimo round del Topjet Fx 2000
Pellegrini Poleman nel’ultimo round del Topjet Fx 2000
Il Porsche Club GT Festival celebra il 2021 a Misano
Il Porsche Club GT Festival celebra il 2021 a Misano
Andrea Kimi Antonelli vince il 18° Supercorso Federale ACI Sport
Andrea Kimi Antonelli vince il 18° Supercorso Federale ACI Sport
Gran finale sul “Tazio Nuvolari” per Topjet Fx 2000 - Fx 2
Gran finale sul “Tazio Nuvolari” per Topjet Fx 2000 - Fx 2
TRENTIN VUOLE IL PODIO NELLA FX ITALIAN SERIES
TRENTIN VUOLE IL PODIO NELLA FX ITALIAN SERIES
FRANCESCO FASOLINO SI AGGIUDICA IN ANTICIPO IL TITOLO ASSOLUTO, OLTRE CHE DI GRUPPO E DI CLASSE, NEL TROFEO ITALIA CLASSICO, DISPUTATO ALL’AUTODROMO DI MAGIONE. IL PADRE DAVIDE TORNA IN PIENA CORSA E NEL TROFEO ITALIA STORICO CLAUDIO BISCEGLIA E’ SEM
FRANCESCO FASOLINO SI AGGIUDICA IN ANTICIPO IL TITOLO ASSOLUTO, OLTRE CHE DI GRUPPO E DI CLASSE, NEL TROFEO ITALIA CLASSICO, DISPUTATO ALL’AUTODROMO DI MAGIONE. IL PADRE DAVIDE TORNA IN PIENA CORSA E NEL TROFEO ITALIA STORICO CLAUDIO BISCEGLIA E’ SEM
F.1 GP MESSICO ANCORA VERSTAPPEN 2° HAMILTON 3° L’IDOLO PEREZ, QUINTA E SESTA LA FERRARI
F.1 GP MESSICO ANCORA VERSTAPPEN 2° HAMILTON 3° L’IDOLO PEREZ, QUINTA E SESTA LA FERRARI
La FIA WTCR Race of Italy presso l’Adria International Raceway termina con le vittorie Lynk & Co di Santiago Urrutia e Yann Ehrlacher
La FIA WTCR Race of Italy presso l’Adria International Raceway termina con le vittorie Lynk & Co di Santiago Urrutia e Yann Ehrlacher
FIA WEC: Conway, Kobayashi e Lopez incoronati Campioni del Mondo 2021 in Bahrain
FIA WEC: Conway, Kobayashi e Lopez incoronati Campioni del Mondo 2021 in Bahrain
Rovera iridato su Ferrari: suo il titolo GTE AM nel Mondiale Endurance
Rovera iridato su Ferrari: suo il titolo GTE AM nel Mondiale Endurance
La Toyota n.7 in pole in Bahrain; Porsche la più veloce in LMGTE Pro
La Toyota n.7 in pole in Bahrain; Porsche la più veloce in LMGTE Pro
La FIA WTCR Race of Italy 2021 presso l’Adria International Raceway. Sarà l’ultima gara mondiale di Gabriele Tarquini
La FIA WTCR Race of Italy 2021 presso l’Adria International Raceway. Sarà l’ultima gara mondiale di Gabriele Tarquini
Tutto pronto per il 18° Supercorso Federale ACI Sport
Tutto pronto per il 18° Supercorso Federale ACI Sport
SI TORNA A MAGIONE PER IL PENULTIMO APPUNTAMENTO STAGIONALE CON I TROFEI ITALIA CLASSICO E STORICO.
SI TORNA A MAGIONE PER IL PENULTIMO APPUNTAMENTO STAGIONALE CON I TROFEI ITALIA CLASSICO E STORICO.

Mugello: Mancinelli-Postiglione (Audi R8 LMS) vincono gara-1 del 4° ed ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo

La vittoria dell'equipaggio di Audi Sport Italia è arrivata dopo la penalizzazione di 5 secondi comminata dai commissari sportivi nel post gara a Frassineti-Ghiotto, primi sotto alla bandiera a scacchi, ed ora, ad una sola gara dal termine del campionato, l'equipaggio di Imperiale Racing  insegue i leader della classifica generale, Ferrari-Agostini, a nove punti.

Sabato 9 ottobre 2021. E’ di Daniel Mancinelli e Vito Postiglione (Audi R8 LMS) la vittoria in gara-1 del 4° ed ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint disputata al Mugello Circuit. La vittoria dell’equipaggio di Audi Sport Italia  è arrivata nel post gara dopo la penalizzazione di 5 secondi per partenza irregolare all’uscita della safety car  comminata dai commissari sportivi a Frassineti-Ghiotto, primi sotto alla bandiera a scacchi. Per effetto della penalizzazione, l’equipaggio di Imperiale Racing retrocede in seconda posizione davanti a S.Mann-Cressoni (Ferrari 488 GT3 Evo-AF Corse), primi della GT3 PRO-AM, e si portano a nove punti dai leader della classifica provvisoria, Ferrari-Agostini (Audi R8 LMS). In GT3 AM successo di Schirò-Earle (Ferrari 488 GT3 Evo-Kessel Racing), in GT4 primo posto di Di Giusto-Pera (Porsche Cayman-Ebimotors) e titolo GT4 AM a Luca Magnoni e Diego Di Fabio (Mercedes AMG GT4-Nova Race), mentre nella GT Cup sono saliti sul gradino più alto del podio Linossi-Vebster (Ferrari 488 Challenge Evo-Easy Race), che si confermano leader della classifica provvisoria. Domani gara-2 in programma alle 12.40 e in diretta TV su ACISPORT TV (SKY 228) assegnerà il titolo assoluto, quelli GT3 PRO-AM, GT3 AM e GT CUP. Gli appassionati potranno accedere esclusivamente alla tribuna centrale previo acquisto del biglietto (Intero € 15, Ridotto € 10), mentre  gli under 12 avranno ingresso omaggio purchè accompagnati da un adulto.

GT3: E’ stata una gara non facile, caratterizzata dalla bagarre del primo giro che ha coinvolto in un incidente ben quattro vetture, che ha imposto la bandiera rossa e uno stop di oltre mezz’ora,  e da una safety car che ha neutralizzato la gara nelle ultime battute. I portacolori dell’Imperiale Racing hanno sempre condotto la gara, grazie alla partenza dalla pole di Frassineti e da un secondo stint di Ghiotto abile a controllare il ritorno di Vito Postiglione (Audi R8 LMS). Il pilota lucano, in coppia con Daniel Mancinelli, ha disputato la sua miglior gara della stagione, cercando di portare via punti nella corsa al titolo agli avversari dei compagni di squadra Ferrari-Agostini. Questi ultimi, hanno pagato l’handicap tempo di 25 secondi e, dopo un primo stint in quarta posizione del giovane pilota piacentino, sono precipitati nelle retrovie, nonostante un grintoso Agostini che nel finale ha recuperato diverse posizioni, chiudendo al sesto posto. Nel post gara è arrivata la doccia fredda per Frassineti-Ghiotto, vincitori in pista, che sono stati penalizzati di 5 secondi per partenza irregolare dopo l’uscita della safety car, retrocedendo in seconda posizione e regalando a Mancinelli-Postiglione la loro prima vittoria stagionale. Il podio della penultima gara della stagione è stato completato dal terzo posto di Mann-Cressoni, che permette al giovane Simon di portarsi al comando della classifica GT3 PRO-AM con due punti di vantaggio su Cecotto-Perolini (Lamborghini Huracan-LP Racing), terzi nella classifica di categoria alle spalle di Guidetti-De Luca (Honda NSX GT3-Nova Race), settimi assoluti.

A ridosso del podio hanno concluso Comandini-Zug (BMW M6 GT3-Ceccato Racing), davanti a Basz-Greco (Ferrari 488 GT3 Evo-Easy Race), con il pilota piemontese ancora in corsa per il titolo assoluto nonostante i 13 punti di distacco dai portacolori Audi.  La top ten è completata dal nono posto di Schreiner-Hudspeth (Ferrari 488  GT3 Evo-AF Corse) e dal decimo di Schirò-Earle (Ferrari 488 GT3 Evo-Kessel Racing) che rimette in gioco il pilota veneto nella corsa al titolo AM, la cui classifica vede il pilota turco Cuhadaroglu (Ferrari 488 GT3 Evo-Kessel Racing) al comando nonostante il ritiro per incidente al via della gara, con due punti di vantaggio su Erwin Zanotti (Honda NSX GT3-Nova Race) e dieci su Schirò.

GT4: Già assegnato nell’ultimo round di Imola il titolo GT4 PRO-AM a Mattia Di Giusto (Porsche Cayman-Ebimotors), in gara-1 al Mugello Luca Magnoni e  Diego Di Fabio si sono laureati campioni della GT4 AM, categoria che li ha visti secondi sotto alla bandiera a scacchi alle spalle di Neri-Fascicolo (BMW M4 GT4-Ceccato Racing) e davanti alle due Porsche Cayman dell’Autorlando di Cerati-Ghezzi e Baruchelli-Fratti. Nella GT4 PRO-AM è arrivata la settima vittoria  di Pera-Di Giusto, imprendibili dopo la grande partenza del pilota toscano e la regolarità nel secondo stint del conduttore friulano, conquistata davanti a Ferri-Bettera (Mercedes AMG GT4-Nova Race) e  ai compagni di squadra Romani-Carboni.

GT CUP: E’ una vittoria importante nella corsa al titolo GT Cup quella ottenuta da Francesca Linossi e Daniel Vebster. L’equipaggio dell’Easy Race alla vigilia del week ed toscano era al comando della classifica provvisoria in coabitazione con Demarchi-Risitano (Ferrari 488 Challenge-SR&R) e tallonati ad un solo punto da Mugelli-Pegoraro (Lamborghini Huracan-Best Lap), ma ora, con i 20 punti conquistati, ed una prima gara non favorevole agli avversari, Linossi-Vebster possono affrontare l’ultimo appuntamento stagionale con maggiore tranquillità, grazie alle 14 lunghezze di vantaggio su Demarchi-Risitano, settimi al traguardo. I portacolori dell’Easy Race sono passati a condurre all’ottavo passaggio, quando Barri (Lamborghini Huracan ST-Team Italy), al comando sin dal via, è stato costretto a rientrare ai box per un problema ai freni, lasciando la testa al giovane pilota svedese. Nel secondo stint, la Linossi non ha avuto problemi a mantenere la prima posizione, concludendo sotto alla bandiera a scacchi davanti al danese Brunsborg (Ferrari 488 Challenge Evo-AF Corse) e a Giammarco Levorato (Porsche 991 4.0-Tsunami RT), entrambi al via da soli e al debutto nella serie tricolore. A ridosso del podio ha concluso un’altra 488 Challenge, quella di  Sartingen-Lopez (RS Racing), che ha preceduto le due  991 4.0 dei fratelli Carlo e Lino Curti (Tsunami RT) e Riva-Berton (Krypton Motorsport), seguiti da Demarchi-Risitano, scivolati al settimo posto finale dopo una penalizzazione per cambio irregolare. Tanta sfortuna, invece, per Mugelli-Pegoraro, fuori per incidente nella bagarre del primo giro, ora terzi in classifica generale a 15 punti dai leader del campionato.

Comunicato stampa e foto: ©ACI Sport

Last modified on Sabato, 09 Ottobre 2021 22:58
Privacy Policy