Michele Bormolini vince a Livigno, ma è il weekend di un super Tiramani
Michele Bormolini vince a Livigno, ma è il weekend di un super Tiramani
Tiramani il più veloce in assoluto nelle qualifiche, Caspani tra le auto
Tiramani il più veloce in assoluto nelle qualifiche, Caspani tra le auto
MOVISPORT DI NUOVO A SEGNO ALLA “DAKAR”: CESARE ZACCHETTI SECONDO ITALIANO IN MOTO AL TRAGUARDO
MOVISPORT DI NUOVO A SEGNO ALLA “DAKAR”: CESARE ZACCHETTI SECONDO ITALIANO IN MOTO AL TRAGUARDO
Nasce il Premio Nino Vaccarella
Nasce il Premio Nino Vaccarella
Top ten alla Dakar Classic per la Squadra Corse Angelo Caffi
Top ten alla Dakar Classic per la Squadra Corse Angelo Caffi
41 iscritti al round inaugurale di Ice Challenge 2022
41 iscritti al round inaugurale di Ice Challenge 2022
La Squadra Corse Angelo Caffi vede la meta alla Dakar Classic
La Squadra Corse Angelo Caffi vede la meta alla Dakar Classic
Dove vedere Ice Challenge a Livigno in tv, sul web e in streaming
Dove vedere Ice Challenge a Livigno in tv, sul web e in streaming
A fine febbraio la «Coppa Città della Pace»
A fine febbraio la «Coppa Città della Pace»
I Campioni Siciliani delle 4 ruote 2021
I Campioni Siciliani delle 4 ruote 2021
La stagione 2022 di Ice Challenge a Livigno grazie anche alla sinergia dell’Automobile Club Sondrio
La stagione 2022 di Ice Challenge a Livigno grazie anche alla sinergia dell’Automobile Club Sondrio
130 EQUIPAGGI AL VIA DELLA WINTER MARATHON 2022
130 EQUIPAGGI AL VIA DELLA WINTER MARATHON 2022
Si complica la Dakar della Squadra Corse Angelo Caffi
Si complica la Dakar della Squadra Corse Angelo Caffi
Il Ghiacciodromo di Livigno pronto ad ospitare il primo round di Ice Challenge 2022
Il Ghiacciodromo di Livigno pronto ad ospitare il primo round di Ice Challenge 2022
Settima tappa perfetta per la Squadra Corse Angelo Caffi
Settima tappa perfetta per la Squadra Corse Angelo Caffi
Il Campionato Europeo Salita moto torna a Pieve il 28-29 maggio 2022
Il Campionato Europeo Salita moto torna a Pieve il 28-29 maggio 2022
Rachele Somaschini torna ad Ice Challenge questa volta con la Kia Rio di Gigi Galli
Rachele Somaschini torna ad Ice Challenge questa volta con la Kia Rio di Gigi Galli
LA “DAKAR” DI STEFANO SINIBALDI  E’ ARRIVATA A META' DEL CAMMINO
LA “DAKAR” DI STEFANO SINIBALDI E’ ARRIVATA A META' DEL CAMMINO
GENTLEMAN DRIVER
GENTLEMAN DRIVER
Primo “zero” per la Squadra Corse Angelo Caffi
Primo “zero” per la Squadra Corse Angelo Caffi
AL CES 2022 CITROËN ESPONE LA SUA VISIONE INNOVATIVA DELLA MOBILITÀ CON DUE PROPOSTE FORTI: IL CONCEPT CITROËN AUTONOMOUS MOBILITY VISION E CITROËN AMI
AL CES 2022 CITROËN ESPONE LA SUA VISIONE INNOVATIVA DELLA MOBILITÀ CON DUE PROPOSTE FORTI: IL CONCEPT CITROËN AUTONOMOUS MOBILITY VISION E CITROËN AMI
Piero Longhi con Alessandro Pregnolato al via del Tricolore Ghiaccio
Piero Longhi con Alessandro Pregnolato al via del Tricolore Ghiaccio
Aprono le iscrizioni per Ice Challenge 2022 e per il round di Livigno
Aprono le iscrizioni per Ice Challenge 2022 e per il round di Livigno
SCUDERIA NEBRODI RACING: IL 2021 UN ANNO ECCEZIONALE!
SCUDERIA NEBRODI RACING: IL 2021 UN ANNO ECCEZIONALE!
MOVISPORT DI NUOVO AL VIA DELLA “DAKAR”  CON CESARE ZACCHETTI E LA KTM
MOVISPORT DI NUOVO AL VIA DELLA “DAKAR” CON CESARE ZACCHETTI E LA KTM
Ice Challenge in diretta Facebook per tutta la stagione 2022 e su ACI Sport TV
Ice Challenge in diretta Facebook per tutta la stagione 2022 e su ACI Sport TV
“2 GIORNI DI TRAVERSO”: IN SICILIA PRIMO CORSO GUIDA SICURA E SPORTIVA CON AUTOSTORICHE
“2 GIORNI DI TRAVERSO”: IN SICILIA PRIMO CORSO GUIDA SICURA E SPORTIVA CON AUTOSTORICHE
Gli auguri e i piani futuri di Tre Cime Promotor asd
Gli auguri e i piani futuri di Tre Cime Promotor asd
GRANDE SERATA A MILANO PER I CASCHI D’ORO E VOLANTI ACI 2021
GRANDE SERATA A MILANO PER I CASCHI D’ORO E VOLANTI ACI 2021
Archiviato un 2021 ricco di soddisfazioni  La Scuderia Trentina omaggia sei piloti trentini
Archiviato un 2021 ricco di soddisfazioni La Scuderia Trentina omaggia sei piloti trentini
A CASA SCARAFONE BABBO NATALE È GIA ARRIVATO
A CASA SCARAFONE BABBO NATALE È GIA ARRIVATO
Le congratulazioni del Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia  ad Angelo Sticchi Damiani Vicepresidente FIA
Le congratulazioni del Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia ad Angelo Sticchi Damiani Vicepresidente FIA
Nasce un corso per il restauro d’auto d’epoca all’Autodromo Nazionale Monza
Nasce un corso per il restauro d’auto d’epoca all’Autodromo Nazionale Monza
L’Autodromo Nazionale Monza tutela i boschi del Parco con un progetto da 160mila euro
L’Autodromo Nazionale Monza tutela i boschi del Parco con un progetto da 160mila euro
La prima collezione di NFT dell’Autodromo Nazionale Monza
La prima collezione di NFT dell’Autodromo Nazionale Monza
Da Porsche a Porsche - 40 anni di Motorsport
Da Porsche a Porsche - 40 anni di Motorsport
DOMENICA TRA SPORT E SOLIDARIETÀ PER BB COMPETITION: A BORGHETTO DI VARA LA “MOTOTERAPIA PER CESARE”
DOMENICA TRA SPORT E SOLIDARIETÀ PER BB COMPETITION: A BORGHETTO DI VARA LA “MOTOTERAPIA PER CESARE”
COPPA REG.SPORT PROENERGY 2021 CLASSIFICHE E PREMIAZIONI
COPPA REG.SPORT PROENERGY 2021 CLASSIFICHE E PREMIAZIONI
CLASSIFICHE E PREMIAZIONI COPPA VERONA REG SPORT 2021
CLASSIFICHE E PREMIAZIONI COPPA VERONA REG SPORT 2021
IL “MAGNA GRECIA” STRATEGICO PER IL TRICOLORE FORMULA CHALLENGE 2021
IL “MAGNA GRECIA” STRATEGICO PER IL TRICOLORE FORMULA CHALLENGE 2021
Federico Luzzi

Federico Luzzi

GENTLEMAN DRIVER

Venerdì, 07 Gennaio 2022 19:16 Published in Altre Notizie

GENTLEMAN DRIVER

 

LE ULTIME NEWS
VENERDI' 7 GENNAIO
LA NUOVA PUNTATA 

Gli argomenti: 

ADRENALINE24H AL MONTE CARLO STORICO
CON
ALBERTO SCURO

Incontro con Roberto Giolito Resp. di Stellantis Heritage
---
CRISTIANO LUZZAGO ON BORD
Su una Opel GT 1900 
---
TEAM LAVOR
 Lo speciale dedicato alla partecipazione alla 1000 Miglia 2021

CLICCA PER VEDERE IL TRAILER DELLA NUOVA PUNTATA
 
ON LINE LA NUOVA PUNTATA 
CLICCA PER VEDERE LA NUOVA PUNTATA
 
 
ACI Storico
Novità in materia di tasse automobilistiche per i veicoli ultraventennali
Il 27 dicembre scorso, all’interno della Legge di Stabilità per il triennio 2022-2024, la Regione Lombardia ha inserito un provvedimento che esenterà dal pagamento della tassa di possesso, i proprietari dei veicoli con età compresa tra i 20 e i 29 anni appartenenti alla Lista di Salvaguardia redatta da ACI Storico.
Grazie a questo provvedimento i proprietari dei veicoli saranno esentati dal pagamento del bollo.
CLICCA PER LEGGERE LA NEWS

Gentleman Driver TV viene trasmesso il venerdì sera alle 22.55 ogni due settimane
su Sky Sport canale 229 MS Motortv, Tivùsat canale 55 e sul Digitale Terrestre nelle seguenti regioni e frequenze: Piemonte: LCN601 e LCN 619 - Lombardia: LCN645 - Liguria: LCN684 - Veneto: LCN675 - Trentino Alto Adige: LCN117 - Friuli Venezia Giulia: LCN173 - Emilia Romagna: LCN219 - Toscana: LCN296 - Lazio: LCN185 - Sicilia LCN 78, LCN 17, LCN 214, LCN 669, LCN 298 - Calabria LCN 77 e LCN 78 - Umbria LCN 10

La puntata va in replica televisiva a partire dal giorno successivo alla prima messa in onda, fino alla messa in onda della nuova puntata coprendo  tutte le fasce orarie: sabato ore 11,30, domenica ore 23,00, lunedì ore 15,00, martedì ore 8,00, mercoledì ore 20,30, giovedì ore 15,30, venerdì 23:00

ASI World viene trasmesso ogni quindici/trenta giorni
su Sky Sport canale 229 MS Motortv, Digitale Terrestre e Tivùsat canale 55
Frequenze Digitale Terrestre: LCN601 – LCN 619, Lombardia: LCN645, Liguria: LCN684, Veneto: LCN675, Trentino Alto Adige: LCN117, Friuli Venezia Giulia: LCN173, Emilia Romagna: LCN219, Toscana: LCN296, Umbria: LCN10, Lazio: LCN 185, Sicilia: LCN 17 – LCN 78 – LCN 214 – LCN 669 – LCN 298, Calabria: LCN 77 – LCN 78

⚠️ Le frequenze del digitale terrestre relative al canale MS SPORT, trasmette secondo i parametri che saranno obbligatori a partire da settembre 2021 ovvero Mpeg-4 (SD H264), quindi visibili su tutti i televisori di ultima generazione (TV / Decoder HD) previa nuova risintonizzazione dell'apparecchio

I due programmi sono visibili sul nostro sito internet www.adrenaline24h.com e sulle rispettive pagine Facebook a partire dal giorno seguente alla messa in onda televisiva

Se volete ricevere le puntate direttamente sul vostro PC iscrivetevi alla nostra newsletter inviando una richiesta alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Comunicazione, TV, pubblicità, marketing, sportwear
www.adrenaline24h.com
Contattaci scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Seguici su Facebook e Twitter

Our mailing address is:

Adrenaline24h
via Pietro Francavilla, 15
Firenze, FI 50142
Italy



La Squadra Corse Angelo Caffi chiude la prima settimana ai piedi del podio

Luciano Carcheri e Giulia Maroni rimontano tre posizioni in Gruppo H3 e sono quarti prima della giornata di riposo alla Dakar Classic 2022 dopo un altro "zero" nel settore di navigazione di oggi.

Comunicato Stampa

Brescia, 7 gennaio 2022 – Non poteva chiudersi meglio di così la sesta tappa alla Dakar Classic per la Squadra Corse Angelo Caffi. Luciano Carcheri e Giulia Maroni, sulla Nissan Terrano 1 griffata Costa Ligure, hanno disputato una frazione strepitosa risalendo tre posizioni che permettono loro di presentarsi alla tappa di riposo in quarta posizione poco distanti dal podio di Gruppo H3.

L'incedere dell'equipaggio nella giornata di oggi è stata la dimostrazione di quanto sia imprevedibile una gara come la Dakar Classic. Rallentati nelle prime frazioni a causa di una imprecisione degli strumenti di bordo, Luciano Carcheri e Giulia Maroni hanno capito ieri come migliorare il loro approccio ai controlli, ed in sole due tappe hanno recuperato dal nono al quarto posto candidandosi per essere assoluti protagonisti della seconda settimana.

Sulla gara pesano tuttavia le parole del Ministro degli Esteri francese che oggi si è pronunciato a proposito delle esplosioni avvenute a Jeddah nei giorni scorsi. Stando alle parole del Ministro l'evento potrebbe essere a rischio, anche se fino a questo momento non è pervenuta nessuna comunicazione ufficiale e quindi ci si prepara per riprendere le ostilità domenica dopo la giornata di riposo.

"Siamo molto contenti della tappa di oggi - ha commentato Carcheri, ora al quarantaseiesimo posto assoluto - La tappa era molto bella, i due settori di regolarità sicuramente più impegnativi, mentre il settore di navigazione si è svolto su un plateau quasi completamente pianeggiante dove di fatto tutti i piloti delle prime posizioni hanno segnato uno zero. Abbiamo guidato molto bene, risalire in quarta posizione con questa vettura è una grande soddisfazione considerato che la nostra Nissan Terrano 1 è una derivata di serie T2 e siamo in categoria con le vetture T1 da competizione ex ufficiali".

"Ovviamente siamo tutti un po' in apprensione per queste notizie trapelate oggi circa l'eventuale annullamento della corsa - ha concluso Carcheri - ma non abbiamo nessuna conferma e quindi restiamo concentrati al massimo per disputare una grande seconda settimana. Abbiamo ottime sensazioni e puntiamo a chiudere con un risultato di spessore".

Dakar Classic 2022, il Percorso
01.01.22 | Ha’il-Ha’il (Prologo)
02.01.22 | Ha’il-Ha’il
03.01.22 | Ha’il-Al Quaysumah
04.01.22 | Al Quaysumah-Al Quaysumah
05.01.22 | Al Quaysumah-Riyadh
06.01.22 | Riyadh-Riyadh
07.01.22 | Riyadh-Riyadh
08.01.22 | Riposo Riyadh
09.01.22 | Riyadh-Al Dawadimi
10.01.22 | Al Dawadimi-Wadi Ad Dawasir
11.01.22 | Wadi Ad Dawasir-Wadi Ad Dawasir
12.01.22 | Wadi Ad Dawasir-Bisha
13.01.22 | Bisha-Bisha
14.01.22 | Bisha-Jeddah

Un Rally del Carnevale da amarcord, con la notte assoluta protagonista:

Automobile Club Lucca svela le linee della “Prima” stagionale

Torna la notte, tenendo fede alla tradizione che l’ha reso celebre, a caratterizzare l’appuntamento che apre la stagione rallistica 2022. Tre, le prove speciali in programma, “Loppeglia”, “Orbicciano” e “Stiava”. A breve saranno aperte le iscrizioni.

 

 

Lucca, 7 gennaio 2022

 

Ricalcherà le linee tracciate dai suoi celebri trascorsi, la trentottesima edizione del Rally del Carnevale. La gara, promossa da Automobile Club Lucca in co-organizzazione con Laserprom 015 ed in programma nei giorni 5-6 febbraio, tornerà a disputarsi in notturna regalando al palcoscenico nazionale una proposta di grandi contenuti, la prima della stagione rallistica 2022. Un ritorno al passato, quindi, valorizzando gli elementi che hanno garantito consensi alla precedente edizione, quella che ha visto l’istituzione automobilistica provinciale contribuire in prima persona al ritorno sulla “scena” di uno degli appuntamenti che ha scritto - negli anni - pagine indimenticabili della storia motoristica italiana.

 

Riflettori accesi da venerdì 4 febbraio, puntati sul parco assistenza ubicato in via del Brentino, a Massarosa, service aperto ai team a partire dalle ore 14,30. Nella stessa serata, sarà consentito lo svolgimento delle ricognizioni autorizzate con vetture di serie e la consegna dei documenti relativi alle verifiche tecniche, che avranno luogo l’indomani - sabato 5 febbraio - giornata che vedrà l’accensione dei motori delle vetture protagoniste, attese sui primi chilometri della prova speciale “Stiava” per lo shakedown, il primo approccio degli equipaggi con l’asfalto della Versilia.

 

Tre, le prove speciali che verranno percorse nella notte tra sabato 5 e domenica 6 febbraio, “Loppeglia”, “Orbicciano” e “Stiava”, ripetute fino al raggiungimento di cinquantasei chilometri cronometrati. A fare da cornice alla partenza sarà Massarosa dove - in Piazza Provenzali - allo scoccare della mezzanotte la prima vettura calcherà la pedana per poi dirigersi verso la partenza della prima prova speciale Loppeglia, in programma alle ore 1,00. Due “giri di speciali” completi ed una fase finale che punterà i riflettori sulla ripetizione delle sole “Orbicciano” e “Stiava”: questi i contenuti che decideranno la classifica elevando il vincitore alle ore 9,35 di domenica 6 febbraio, premiato sulla pedana d’arrivo di Massarosa, sempre in Piazza Provenzali. Una sinergia, quella tra Automobile Club Lucca e Laserprom 015, supportata dal punto di vista operativo dallo staff di Lucca Corse, a conferma di una comunione d’intenti in grado di garantire alla stagione rallistica italiana un ambizioso biglietto da visita. Previsti tre riordinamenti, tutti affidati agli ampi spazi messi a disposizione da Conad Massarosa, parte integrante di un appuntamento che vedrà scrupolosamente rispettate le normative vigenti in tema di contrasto alla diffusione del virus Covid-19.

 

Sport e territorio: un legame concretizzato grazie alla fattiva collaborazione instaurata tra Automobile Club Lucca ed i comuni di Massarosa, Pescaglia e Camaiore, a condivisione di un progetto dal format “nazionale” che vedrà l’apertura della fase di iscrizione nei prossimi giorni, non appena la federazione nazionale provvederà alla pubblicazione dei regolamenti di settore e di gara per la stagione sportiva 2022.

Il programma di gara è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione, all’indirizzo www.rallydelcarnevale.it.

 

 

Nella foto (free copyright Martino Areniello): il podio finale dell’edizione 2021.

 

 

--

Gabriele Michi

MOVISPORT DI NUOVO AL VIA DELLA “DAKAR”

CON CESARE ZACCHETTI E LA KTM

 

Partirà il primo gennaio, l’ennesima partecipazione internazionale per il sodalizio reggiano

che si accinge ad accompagnare di nuovo il pilota torinese nella sua quarta avventura alla gara.

Numero di gara 55, ancora con moto Ktm.

 

 

 

Reggio Emilia, 29 dicembre 2021

 

Il carattere sempre più internazionale di Movisport in questi giorni  - e per buona parte del mese di gennaio prossimo – viene ribadita con la partecipazione  alla “Dakar”, la maratona di auto moto e camion più famosa al mondo, che giunge alla sua 44^ edizione, dal 01 al 14 gennaio con partenza ed arrivo a Jeddah, in Arabia Saudita.

 

Movisport sarà ancora al fianco del 52enne Cesare Zacchetti, conosciutissimo pilota piemontese di off-road, non nuovo ad impegni di forte impatto avventuroso e di respiro internazionale, uno tra i piloti “privati”, più in vista in Italia, il quale sarà alla sua quarta “Dakar”.

 

Lo scorso anno la gara fu un successo, per Zacchetti e Movisport, avendo conquistato la 38^ posizione assoluta, primo degli italiani in moto e settimo della speciale classifica della categoria denominata “MalleMoto”, riservata ai piloti che hanno corso tutta la gara senza assistenza. Un’esperienza unica, ricca di momenti difficili, dovendo correre in completa autonomia, ma anche estremamente esaltante sotto l’aspetto umano oltre che tecnico.

 

Sarà un inizio anno molto speciale, quello di Zacchetti, dal primo giorno del 2022, insieme alla sua fida KTM avrà davanti a sé 8.000 km di percorso, di cui 4.300 km di prove speciali suddivisi in 13 tappe, attraversando il territorio selvaggio dell’Arabia Saudita. Deserto, sabbia, roccia e percorsi ricchi di insidie sono le caratteristiche della Dakar che ha sempre rappresentato per i piloti un sogno da coronare. 

 

“Ci si riprova! – dice Zacchetti, che ancora oggi, a 52 anni, è mosso da un grande spirito d’avventura – la scorsa edizione andò bene, arrivai primo degli italiani in gara con le due ruote. Vediamo di bissare, non sarà facile, anche quest’anno ci aspetta un percorso tanto esaltante ed affascinante quanto impegnativo” Come sempre darò il massimo!”

 

LA DAKAR 2022

Sarà la terza volta, che la “Dakar” si svolgerà in Arabia Saudita, dove vi è arrivata dopo diverse annate in Sudamerica. Sarà la 44^ edizione della maratona in moto/auto/camion più famosa al mondo, quella che ha aperto la strada ad altre tante competizioni del genere, votate all’avventura. Si correrà dall'1 al 14 gennaio per una percorrenza complessiva di oltre 8000 chilometri. 

Si partirà il primo giorno dell’anno 2022 da Jeddah, con un lungo trasferimento fino ad Hail, 834 chilometri, interrotto da un prologo di 19. La prima vera tappa sarà l’indomani, il 2 gennaio: sarà una “boucle”, quindi un percorso ad anello, da Hail ad Hail di 546 chilometri di cui 334 di prova speciale. La gara poi punterà verso est e successivamente a sud del Paese.  A differenza dello scorso anno in cui sono stati proposti ripetuti tratti duri in pietre e sassi che hanno messo a dura prova la tenacia e resistenza di uomini e mezzi, la nuova edizione sarà, come assicurano gli organizzatori, con molta sabbia. Oltre alla già citata frazione del 2 gennaio, sono altre cinque le tappe ad anello: il 4 gennaio con partenza ed arrivo Al Qaysumah, il 6 e 7 gennaio dove arrivo e partenza sono fissate a Riyadh con percorsi diversi, l’11 gennaio da Wadi Ad Dawasir e ritorno, ed infine il 13 gennaio, penultima tappa, da Bisha a Bisha. Condizione questa che potrà rendere più agevole l’attività dell’assistenza. La giornata di riposo è fissata, come sempre a metà gara, a Riyadh il giorno 8 gennaio.

 

Nella foto: Zacchetti in azione

 

#CesareZacchetti  #KTM #Rally #Rallye #Movisport #Motorsport #RacingIsLife #Dakar2022  #Jedda #Arabia #offroad  #Raid

 

UFFICIO STAMPA

MGT COMUNICAZIONE

Alessandro Bugelli

MM MOTORSPORT AMPLIA IL PROPRIO PARCO VETTURE:

IL TEAM LUCCHESE APRE LE PORTE ALLA PEUGEOT 208 RALLY 4

La struttura di Porcari arricchisce il proprio parco vetture mettendo a disposizione dei clienti - nella stagione sportiva 2022 - l’ultima proposta della Casa francese, vettura già divenuta riferimento tra gli esemplari a due ruote motrici.

 

Porcari (LU),

29 dicembre 2021

 

Si è concluso all’insegna delle novità, il 2021 di MM Motorsport. Il team lucchese, assecondato dalla bontà di una stagione sportiva che lo ha elevato in ambito internazionale, ha aperto le porte del proprio “showroom” alla Peugeot 208 Rally 4, garantendo ai propri clienti la possibilità di poter usufruire - per l’imminente programmazione agonistica - di una vettura che ha già saputo ritagliarsi un ruolo di primo piano nel panorama a due ruote motrici.

 

Una scelta attuata dalla squadra di Porcari per ampliare la propria offerta, abbracciando la filosofia che ha premiato la Casa francese in termini di consensi, riscontrati a seguito del “lancio” sul mercato della nuova proposta turbo.

 

“A grande richiesta abbiamo deciso di ampliare il parco auto tenendo presenti le esigenze dei nostri clienti - il commento, entusiasta, della team manager Manuela Martinelli - l’arrivo della piccola francese era già preventivato nella nostra programmazione, semplicemente ne abbiamo anticipato l’arrivo. La stagione 2021, oltre ad averci garantito soddisfazioni, con impegno e fatica ci ha dato modo di lavorare in ottica futura ed è per questo motivo che, al più presto, ufficializzeremo altre interessanti novità”.

 

 

Nella foto (free copyright): la Peugeot 208 Rally 4.

 

 

--

Gabriele Michi

HP SPORT RRT tre volte sul podio e tanti piazzamenti nella top ten di Sperlonga

COMUNICATO STAMPA 

L'ultimo weekend agonistico della stagione rallistica 2021 ha visto HP Sport RRT impegnata nella gara di Sperlonga, dove oltre dei piazzamenti nella top ten delle varie Classi, anche un terzetto di equipaggi è invece salito sul podio della gara sulla Riviera di Ulisse, oltre all’ottimo debutto di Lucchesi Jr. con la Skoda Fabia Evo 2 R5 della GF Racing con Titti Ghilardi alle note. Il giovanissimo driver lucchese ha terminato la sua gara al sesto posto assoluto, precedendo molti driver con grande esperienza e soprattutto con tanti chilometri all’attivo con le vetture della classe regina. HP Sport RRT al termine della gara ha visto il successo in Classe A5 di Vellucci Giuseppe-Acquaro Giuseppe (Peugeot 106), mentre, hanno chiuso al secondo posto gli equipaggi Quatrini William-Parente Flavio (Clio N3) e Di Vito Pierluigi-Staccone Roberto (Clio R3C). I piazzamenti nelle varie classi riguardano, Fiorella-Ceccarelli (Fiat Uno Turbo) sesto posto in A7, Del Brocco-Simone (Peugeot 106 S16) quinto di classe N2, settima posizione per Miele-Abatecola (Clio S1600), in classe N3 E. Zolli-Sari (Clio Will.) e S: Zolli-Frabotta (Clio) hanno chiuso rispettivamente settimo e ottavo. Archiviata la gara della provincia pontina, per HP Sport RRT è tempo di programmare la nuova stagione dopo le vittorie raccolte nei vari campionati in cui è stata presente: campionato italiano rally asfalto due ruote motrici, campionato italiano velocità su terra, coppa rally di zona Zona 7 e 9, il Raceday Terra, e due titoli nello slalom, è tempo di programmare la prossima stagione sportiva, ringraziando quanti hanno reso possibile il cammino della stagione 2021.

  

-------------------------

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tanti Auguri a tutti i protagonisti WSK e arrivederci al 2022!

Mercoledì, 22 Dicembre 2021 17:20 Published in Kart

Tanti Auguri a tutti i protagonisti WSK e arrivederci al 2022!

Il primo appuntamento della nuova stagione è fissato nel weekend del 14-16 Gennaio per i Winter Test, a seguire le 12 entusiasmanti tappe della stagione 2022 di WSK Promotion.

COMUNICATO STAMPA

Maglie (ITA), 22.12.2021 WSK Promotion augura i migliori Auguri di Buone Feste ai costruttori, team, piloti e addetti ai lavori del mondo WSK, a tutti dà appuntamento per una promettente ed entusiasmante stagione agonistica 2022 che sicuramente sarà rivelatrice di altri grandi talenti del motorsport come è accaduto negli ultimi 16 anni di intensa attività.

Il primo appuntamento del 2022 è fissato per i Winter Test dal 14 al 16 Gennaio, a seguire ecco le 12 entusiasmanti tappe della imminente stagione WSK Karting:

WSK CHAMPIONS CUP 23/01/2022 ADRIA - MINI-OKJ-OK-KZ2

WSK SUPER MASTER SERIES

1°Rd – 30/01/2022 ADRIA - MINI-OKJ-OK-KZ2

2°Rd – 13/02/2022 LONATO - MINI-OKJ-OK-KZ2

3°Rd – 06/03/2022 LA CONCA - MINI-OKJ-OK

4°Rd – 13/03/2022 SARNO - MINI-OKJ-OK-KZ2

WSK EURO SERIES

1°Rd – 20/02/2022 LONATO - MINI-OKJ-OK-KZ2

2°Rd –17/07/2022 ADRIA - MINI-OKJ-OK-KZ2

3°Rd – 31/07/2022 LA CONCA - MINI-OKJ-OK

4°Rd – 04/09/2022 SARNO - MINI-OKJ-OK

WSK OPEN CUP

02/10/2022 ADRIA - MINI-OKJ-OK-KZ2

WSK FINAL CUP 1°Rd – 06/11/2022 SARNO - MINI-OKJ-OK-KZ2

2°Rd – 20/11/2022 LONATO - MINI-OKJ-OK-KZ2

WSK Promotion

Ufficio Stampa

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ph. Sportinphoto

AL CIOCCHETTO CECCATO CHIUDE IL 2021 DI JTEAM

Mercoledì, 22 Dicembre 2021 17:08 Published in Rally

AL CIOCCHETTO CECCATO CHIUDE IL 2021 DI JTEAM

 

Il pilota di Bassano del Grappa, affiancato da Rudy Tessaro, viaggia tra i migliori quindici assoluti in Garfagnana, prima di incappare in un paio di errori fatali.

 

Bassano del Grappa (VI), 22 Dicembre 2021 – A Vittorio Ceccato il compito di mettere sotto chiave, in soffitta, la stagione agonistica 2021 di Jteam, reduce dall'ultimo appuntamento stagionale con il Rally Il Ciocchetto, classica di fine stagione in Toscana corsa nel weekeend.

Da sempre profondamente innamorato del versante rallystico che si affaccia al Tirreno il pilota di Bassano del Grappa ha voluto chiudere il 2021 da dov'era iniziato, prendendo parte alla trentesima edizione dell'evento valido anche come Memorial Maurizio Perissinot.

Il portacolori della compagine vicentina, affiancato dall'immancabile Rudy Tessaro, si vedeva protagonista di un cambio in corsa, dovendo rispolverare la Peugeot 208 R5 di MM Motorsport.

 

“Dovevamo essere al via con la Skoda Fabia R5” – racconta Ceccato – “ma, purtroppo, questa non è arrivata pronta ed allora abbiamo optato per tornare sulla Peugeot 208 R5, sempre seguiti dai ragazzi di MM Motorsport. Una vettura datata, è vero, ma che poteva comunque dire la sua in un contesto particolarmente atipico com'è, da tradizione, quello del Ciocchetto.”

 

In una classe regina da ben diciotto partenti Ceccato si trovava ad incrociarsi con volti ben noti del rallysmo tricolore, a partire da quel plurititolato Paolo Andreucci nonché fresco campione italiano terra ma senza dimenticare altri piedi pesanti come Michelini, Perico, Tosi in testa.

Sette le prove speciali in programma per la prima frazione di gara, quella del Sabato, ed il bassanese, impegnato a riprendere le misure ad una vettura che non aveva più guidato dallo scorso Lucca,  chiudeva la tappa al sedicesimo assoluto ed al tredicesimo in classe R5.

Con una seconda giornata tutta da giocare, altre sei i tratti cronometrati previsti alla Domenica seguente, Ceccato cercava di difendersi contro la massiccia presenza di Skoda Fabia R5 al via.

La scarsa lunghezza delle singole speciali ed un fondo particolarmente viscido non rendeva la vita facile al bassanese, incappato proprio sul finale in un paio di errori rivelatisi determinanti.

 

“Sulla penultima prova speciale, la dodicesima, abbiamo commesso un errore” – aggiunge Ceccato – “e siamo finiti in testacoda. Fino a quel punto avevamo lottato nei quindici assoluti, portando la Peugeot 208 R5 ad un buon livello. Su un tornante, purtroppo, ci siamo girati ed abbiamo perso del tempo prezioso. Sull'ultima, su un tratto ghiacciato, siamo finiti fuori strada ma, per fortuna, siamo riusciti a ripartire ed a concludere la gara, pur perdendo oltre tre minuti.”

 

Il quattordicesimo finale in classe R5, il ventitreesimo in gruppo R ed il trentesimo assoluto, è da considerarsi comunque un risultato positivo, in attesa di stabilire il programma per il 2022.

 

“Gara corta ma molto selettiva” – conclude Ceccato – “ed a detta dei campioni presenti il Ciocchetto resta un mondiale in miniatura. Grazie a Jteam, ad MM Motorsport, a Cristiano, ad Emanuele ed a tutto lo staff, ai miei naviga Rudy ed Emanuele, ed al nostro principale partner.”

immagine a cura di Photozini

JTEAM – UFFICIO STAMPA

FABRIZIO HANDEL

www.jteam.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SETTE GLI APPUNTAMENTI IN CALENDARIO PER IL 23° challenge palikè 2022

Il prossimo sarà l’anno della “ripartenza” per la serie automobilistica ideata e promossa dal 1996 dal Team Palikè Palermo, al pieno rilancio nel panorama isolano della specialità. Motori accesi da giugno ad ottobre sul territorio di tre province siciliane, Palermo, Agrigento e Messina. Quattro le novità assolute, Casteltermini, San Giuseppe Jato, Ucria e Lascari. Atmosfera natalizia, a Misilmeri, per la consegna dei riconoscimenti per lo ‘Challenge’ 2021

 

COMUNICATO STAMPA nr. 3 

 

Palermo, 22 dicembre - È stato ufficializzato proprio in queste ore il calendario delle competizioni automobilistiche inserite nello Challenge Palikè 2022, la serie automobilistica regionale dedicata agli Slalom ideata e promossa sin dal lontano 1996 dal Team Palikè Palermo. È davvero lungo l’elenco, tra piloti ed addetti ai lavori, “laureatisi” nel tempo sulla cattedra della competizione a punti destinata il prossimo anno a vivere la sua 23a edizione, per poi essere ‘lanciati’ nell’orbita territoriale e nazionale dell’automobilismo che conta.

Sette gli appuntamenti in programma, ai quali il Team Palikè ha già assegnato la validità per lo Challenge 2022, di concerto, ovviamente, con AciSport. La Federazione ha conferito a sua volta ulteriori riconoscimenti alle sfide in oggetto. Il prossimo sarà indiscutibilmente l’anno della ripartenza per la kermesse motoristica siciliana, dopo le due stagioni difficili, comunque brillantemente portate a termine, segnate dalla pandemia da Covid-19. Motori accesi da giugno ad ottobre sul territorio di tre province isolane, Palermo, Agrigento e Messina. Quattro, invece, le novità assolute, ossia gli Slalom di Casteltermini, San Giuseppe Jato, Ucria e Lascari.

Il sipario si alzerà il 5 giugno 2022, con il 1° Slalom Miniere Cozzo Disi, nei pressi di Casteltermini, nell’Agrigentino, primo evento inedito della stagione agonistica ‘griffata’ Team Palikè (che, di volta in volta, si avvarrà della collaborazione di altri enti ed associazioni locali). Il tracciato è ricavato non lontano dalla vecchia solfara (tra le più grandi d’Europa, ultima tra le zolfare siciliane ad essere dismessa, nel 1988), nel cuore della Valle del Platani. Il 10 luglio altra novità, con il 1° Slalom Valle dello Jato, nel Palermitano, in un territorio di grande tradizione motoristica e ad alta vocazione agricola, soprattutto votata alla produzione vinicola di qualità.

Terzo appuntamento con lo Challenge 2022 sarà il settimo Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, il 24 luglio, promosso nell’Agrigentino dalla Muxaro Corse e dal Team Palikè (in veste di co-organizzatore). La competizione, in crescita, ha avuto assegnata per il prossimo anno la prestigiosa validità di prima riserva del Campionato Italiano Slalom, oltre a mantenere le altre due valenze, non meno importanti, per il Trofeo d’Italia Sud Slalom e per la Coppa AciSport Slalom quinta zona. Si passerà quindi al 21 agosto, con l’ottava edizione dello Slalom Città di Cammarata e San Giovanni Gemini, nuovamente in territorio di Agrigento, quarta tappa per lo Challenge 2022, ancora in un’area ad alta vocazione automobilistica e con una rinomata tradizione casearia. Ad organizzare la gara il Team Palikè, in collaborazione con la Muxaro Corse e con un gruppo di piloti ed appassionati locali, tra cui Fabio La Greca ed Antonello Lo Scrudato.

Altra attesa novità il 4 settembre, con il 1° Slalom Città di Ucria, amena località nel cuore dei Monti Nebrodi del Messinese, lungo una sezione del tracciato, che, in tempi non lontani, ha ospitato il Rally del Tirreno ed altre importanti kermesse di specialità. Luogo incontaminato, a stretto contatto con la natura. Il prossimo 2 ottobre sarà quindi la volta del 27° Slalom Città di Misilmeri, una tra le competizioni motoristiche più longeve nel panorama italiano, oltretutto andata in scena con un notevole successo mediatico il 7 novembre scorso (la gara verrà pertanto anticipata di circa un mese, rispetto al 2021). Ad organizzare la kermesse, che attribuirà punti “pesanti” per la Coppa AciSport 5a zona, sarà la locale Misilmeri Racing, con la collaborazione del Team Palikè, in qualità di co-organizzatore.

A chiudere lo Challenge Palikè 2022 sarà la quarta annunciata novità della stagione, ossia il 1° Slalom Città di Lascari, il 30 ottobre, settima tappa della serie. La gara, programmata nel paesino del Palermitano sulle propaggini delle Madonie e ad una manciata di chilometri da Cefalù, sarà ricavata in una zona che ha ospitato memorabili edizioni della Targa Florio di velocità, allora valevole per il Mondiale Marche.

Lo Challenge Palikè 2022 sarà intitolato alla memoria di Serena Casubolo, la docente palermitana (marsalese di adozione) grande appassionata di motori, già collaboratrice di lunga data del Team Palikè, recentemente scomparsa dopo breve ma intensa malattia. Sarà creato uno speciale Trofeo, abbinato a tutte le sette prove stagionali valide per la 23a edizione dello Challenge.  

Nel frattempo, il Team Palikè (con al timone Anna Maria Lanzarone, Nicola, Dario, Roberto ed Alice Cirrito, collaborati da Michela Merlino e Matteo Cuccia) ha premiato a Misilmeri, con una sobria cerimonia ospite nei locali dell’Oratorio della Chiesa Madre dedicata a San Giovanni Battista, sulla centrale piazza Comitato, sede della Casa comunale, i vincitori dello Challenge 2021. Il tutto nel suggestivo contesto del “Raduno di Natale in auto e moto storiche” (ed esposizione di auto da corsa), organizzato dalla Misilmeri Racing, in un corso IV Aprile vestito a festa, in un bagno di folla (disciplinata da norme anti Covid-19), tra tombolate, sorteggi di ricchi premi e degustazioni.

Premi per il neo campione siciliano assoluto nello Challenge Palikè 2021 Slalom, il trapanese Emanuele Campo, su Fiat 126 Proto (Drepanum Corse), per l’agrigentino (di Sciacca) Gabriele Giaimo, su Fiat Cinquecento Sporting della Puntese Corse, e per l’Under 23 palermitano Lorenzo Sampino, (Peugeot 106 Rallye, Armanno Corse), ex aequo al secondo posto. Ancora, per l’altro agrigentino (ma di Cammarata) Fabio La Greca, terzo assoluto con l’altra Fiat Cinquecento Sporting, con i colori Alex Group, per i locali Rosario Rattenuti (Peugeot 106 Gti 16v) e Francesco Morici (Fiat Cinquecento Sporting), al quarto e quinto posto per la Misilmeri Racing. In classifica Femminile, “tributo in rosa” alla messinese (vive a Terme Vigliatore) Angelica Giamboi, neo campionessa siciliana Slalom, su Fiat X1/9.

Riconoscimenti anche ai collaboratori del sodalizio sul campo, Pippo Cannone, Titti Casavecchia, Michela Merlino, Matteo Cuccia, Alice Cirrito, Tanino Modica e Mario Badalamenti, nonché ai co-organizzatori Muxaro Corse e Misilmeri Racing. Una menzione particolare per gli sponsor ed i partner ufficiali, “Il Levriero” di Grazia Greco, Lpg Racing accessori sportivi auto ed Assicurazioni Marina, del pilota di Marina di Ragusa Salvatore Licitra.

Un ulteriore riconoscimento ha visto protagonista la giovane imprenditrice palermitana Roberta Tumbiolo, collaboratrice del Team Palikè, la quale ha presentato, a nome della sua associazione SSS Guida Sicura e Sportiva Service, il progetto concernente l’evento “2 Giorni di traverso”, corso teorico-pratico a tema previsto l’8 e 9 gennaio 2022 tra il Museo di Motorismo siciliano della Targa Florio, ubicato a Termini Imerese e la Pista del Lago di Partinico (PA), con la presenza del pilota istruttore palermitano Sergio Raccuia.

 

 

 

 

ufficio stampa 22° Challenge Palikè 2021

      ufficio stampa Team Palikè 2021

 

   Flavio Lipani

  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

    twitter: @FlavioLipani

     linkedin: Flavio Lipani

 

FRANCESCO PAOLINI VINCE ANCHE A SPERLONGA

Martedì, 21 Dicembre 2021 22:50 Published in Rally

FRANCESCO PAOLINI VINCE ANCHE A SPERLONGA

L'alfiere di Jolly Racing Team chiude la stagione con un esaltante successo di gruppo A e di classe S1600, al volante della Renault Clio di Laserprom 015 e con Marco Nesti alle note.

 

COMUNICATO STAMPA

Montieri, 21 dicembre 2021 - Non poteva esserci miglior finale di stagione per Francesco Paolini, che sulle strade della 13° Ronde di Sperlonga ha colto un nuovo e significativo alloro.

Il pilota di Montieri, portacolori di Jolly Racing Team, era al debutto sulle strade della "Riviera di Ulisse", che affrontava con la Renault Clio S1600 di Laserprom 015 e Marco Nesti alle note, e nelle prime battute di gara si è dovuto adattare ai nuovi, per lui, nastri d'asfalto, riuscendo comunque a rimanere nella scia dei propri avversari, tra i quali vi erano i migliori interpreti del centrosud Italia tra le vetture a due ruote motrici.

Al calare della notte (l'ultima prova si disputava infatti in notturna) Paolini ha deciso di giocare il tutto per tutto, e con una zampata poderosa è andato a prendersi il primato di classe, elevandosi anche in vetta al gruppo A, alla classifica del due ruote motrici e 26° assoluto, primo tra i non al volante di una vettura R5.

"E' stato un finale di stagione esaltante e per certi versi inaspettato - le prime impressioni di Francesco Paolini - Sapevamo che, in avvio, avremmo pagato dazio per essere al debutto su queste strade, molto difficili da interpretare. Siamo però riusciti a trovare un ottimo ritmo, ed i nostri avversari sono sempre rimasti "a tiro". Con il buio, poi, io e Marco ci siamo guardati negli occhi ed abbiamo deciso di provarci: nell'ultima prova ho dato tutto quello che avevo, e quando siamo arrivati in fondo, ed abbiamo visto che ce l'avevamo fatta, la gioia è salita alle stelle. Questa vittoria, in una gara di cui mi sono immediatamente innamorato, è il miglior ringraziamento che potevo fare a Gianni Lazzeri, per avermi affidato la sua vettura e l'aiuto che mi ha dato durante tutta la stagione, alla scuderia ed ai tutti i partner, sponsor ed amici che, a vario titolo, hanno contribuito a potermi permettere di correre durante l'anno. Grazie a tutti, ed arrivederci al prossimo anno!"

 

 

Nella foto (free copyright Daniele Melani): Paolini-Nesti impegnati al volante della Renault Clio S1600.

 

UFFICIO STAMPA FRANCESCO PAOLINI

 

THOMAS SIMONELLI

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy Policy