Autoexpo’ 2019 pronto al taglio del nastro: sabato 23 febbraio alle ore 10,00 l’inaugurazione della due giorni espositiva di auto e moto “da grandi firme”.
Autoexpo’ 2019 pronto al taglio del nastro: sabato 23 febbraio alle ore 10,00 l’inaugurazione della due giorni espositiva di auto e moto “da grandi firme”.
FULL ATTACK PER IL TEAM DRIVER A LONATO NEL SECONDO ROUND DELLA WSK SUPER MASTER SERIES.
FULL ATTACK PER IL TEAM DRIVER A LONATO NEL SECONDO ROUND DELLA WSK SUPER MASTER SERIES.
BOLZA CORSE APRE IL 2019 SUL CIRCUITO DI RIJEKA
BOLZA CORSE APRE IL 2019 SUL CIRCUITO DI RIJEKA
Rivoluzione Rovera sulla Mercedes-AMG GT3 nel Tricolore Gran Turismo 2019
Rivoluzione Rovera sulla Mercedes-AMG GT3 nel Tricolore Gran Turismo 2019
PODIO CON RECORD PER LA GIOVANE SOFIA NECCHI AD AL FORSAN.
PODIO CON RECORD PER LA GIOVANE SOFIA NECCHI AD AL FORSAN.
AMARO IN BOCCA ALLA WINTER CUP PER IL TEAM GAMOTO.
AMARO IN BOCCA ALLA WINTER CUP PER IL TEAM GAMOTO.
LONATO APRE LE PORTE AL TEAM DRIVER PER LA WINTER CUP.
LONATO APRE LE PORTE AL TEAM DRIVER PER LA WINTER CUP.
Aci Molise nelle Commissioni Nazionali Aci Sport
Aci Molise nelle Commissioni Nazionali Aci Sport
UN PILOTA ESORDIENTE ENTRA A FAR PARTE DELLA SPEED MOTOR: E’ IL TUDERTE PATRIK FREDDIANI, CHE DISPUTERA’ IL CAMPIONATO UMBRO DI SLALOM
UN PILOTA ESORDIENTE ENTRA A FAR PARTE DELLA SPEED MOTOR: E’ IL TUDERTE PATRIK FREDDIANI, CHE DISPUTERA’ IL CAMPIONATO UMBRO DI SLALOM
MONZA REGALA IL PODIO AL TEAM DRIVER ALLA IAME WINTER CUP.
MONZA REGALA IL PODIO AL TEAM DRIVER ALLA IAME WINTER CUP.
TRASFERTA VALENCIANA PER IL TEAM DRIVER NELLA IAME WINTER SERIES.
TRASFERTA VALENCIANA PER IL TEAM DRIVER NELLA IAME WINTER SERIES.
Autoexpo’ ripropone la Ferrari F1 a Pistoia
Autoexpo’ ripropone la Ferrari F1 a Pistoia
GAMOTO MANCA IL PODIO NELLA SUPER MASTER SERIES MA SI CONFERMA AL TOP.
GAMOTO MANCA IL PODIO NELLA SUPER MASTER SERIES MA SI CONFERMA AL TOP.
IL “GRANDE SALENTO” SI VESTE DI TRICOLORE
IL “GRANDE SALENTO” SI VESTE DI TRICOLORE
TEAM DRIVER SUPER CARICO PER LA PRIMA DELLA WSK SUPER MASTER SERIES.
TEAM DRIVER SUPER CARICO PER LA PRIMA DELLA WSK SUPER MASTER SERIES.
ACE1 Villorba Corse nella ELMS 2019 con Harata e Bressan
ACE1 Villorba Corse nella ELMS 2019 con Harata e Bressan
Track Days a Monza, in pista con la propria auto
Track Days a Monza, in pista con la propria auto
GRANDE PODIO AL DEBUTTO CON IL TEAM GAMOTO PER MARENGHI.
GRANDE PODIO AL DEBUTTO CON IL TEAM GAMOTO PER MARENGHI.
IL TEAM DRIVER SFIORA IL PODIO NELLA CHAMPIONS CUP CON BERGSTROM.
IL TEAM DRIVER SFIORA IL PODIO NELLA CHAMPIONS CUP CON BERGSTROM.
NEL GELO DI ADRIA RIPARTE LA STAGIONE WSK DEL TEAM DRIVER.
NEL GELO DI ADRIA RIPARTE LA STAGIONE WSK DEL TEAM DRIVER.
XRace Sport di nuovo in pista: alla seconda “tricolore” su ghiaccio di Pragelato
XRace Sport di nuovo in pista: alla seconda “tricolore” su ghiaccio di Pragelato
Peccenini premiato dal VdeV per il terzo titolo Gentleman Driver
Peccenini premiato dal VdeV per il terzo titolo Gentleman Driver
ANCHE SILVIA SIMONI, COME IL COETANEO FILIPPO BENCIVENNI, PRENDERA’ PARTE AL MINI CHALLENGE 2019 NELLA CATEGORIA “LITE” DOPO LA POSITIVA STAGIONE NELLA BMW 318 RACING SERIES
ANCHE SILVIA SIMONI, COME IL COETANEO FILIPPO BENCIVENNI, PRENDERA’ PARTE AL MINI CHALLENGE 2019 NELLA CATEGORIA “LITE” DOPO LA POSITIVA STAGIONE NELLA BMW 318 RACING SERIES
TOP TEN PER SOFIA NECCHI NELLA DUBAI O PLATE 2019.
TOP TEN PER SOFIA NECCHI NELLA DUBAI O PLATE 2019.
Autoexpo’ a Pistoia torna il 23 e 24 febbraio: sarà un tributo alla Porsche 911 ed alla “1000 Miglia” che passerà di nuovo da Pistoia a maggio
Autoexpo’ a Pistoia torna il 23 e 24 febbraio: sarà un tributo alla Porsche 911 ed alla “1000 Miglia” che passerà di nuovo da Pistoia a maggio
RIPARTE DALLA FLORIDA LA STAGIONE DEL TEAM DRIVER.
RIPARTE DALLA FLORIDA LA STAGIONE DEL TEAM DRIVER.
La Scuderia RO racing è pronta per un grande 2019
La Scuderia RO racing è pronta per un grande 2019
Tocca ancora alla «Coppa Città della Pace» aprire il Campionato italiano di regolarità
Tocca ancora alla «Coppa Città della Pace» aprire il Campionato italiano di regolarità
DELLI GUANTI SI LEGA ALLA DR RACING GUARDANDO AL DEBUTTO IN F4.
DELLI GUANTI SI LEGA ALLA DR RACING GUARDANDO AL DEBUTTO IN F4.
GRANDI NOMI E GROSSE NOVITA’ ATTORNO AI VOLANTI D’ORO 2019
GRANDI NOMI E GROSSE NOVITA’ ATTORNO AI VOLANTI D’ORO 2019
Un 2018 da incorniciare per Mattiperlecorse & Griglia di Partenza
Un 2018 da incorniciare per Mattiperlecorse & Griglia di Partenza
Premiazione Campionato Sociale 2018
Premiazione Campionato Sociale 2018
Si chiude con un quarto posto fra le D3 la spedizione thailandese di Diego Degasperi
Si chiude con un quarto posto fra le D3 la spedizione thailandese di Diego Degasperi
Endurance di fine anno con i kart su ghiaccio a Fiavè
Endurance di fine anno con i kart su ghiaccio a Fiavè
L’UCRAINO BONDAREV CONFERMATO PER LA STAGIONE 2019 DEL TEAM GAMOTO-TONY KART.
L’UCRAINO BONDAREV CONFERMATO PER LA STAGIONE 2019 DEL TEAM GAMOTO-TONY KART.
BINOMIO ELVETICO-BRASILIANO CON FREY E BETTAMIO PER IL TEAM GAMOTO.
BINOMIO ELVETICO-BRASILIANO CON FREY E BETTAMIO PER IL TEAM GAMOTO.
FRANCESCO COZZULA IPOVEDENTE DIRITTO ALLO SPORT NEGATO
FRANCESCO COZZULA IPOVEDENTE DIRITTO ALLO SPORT NEGATO
MARENGHI NELLA LINE UP 2019 DEL TEAM GAMOTO - TONY KART
MARENGHI NELLA LINE UP 2019 DEL TEAM GAMOTO - TONY KART
TARNVANICHKUL CONFERMATO DAL TEAM GAMOTO PER LA STAGIONE 2019
TARNVANICHKUL CONFERMATO DAL TEAM GAMOTO PER LA STAGIONE 2019
La nuova Pentacar si svela sabato a Colico: “Ready for a new beginning?”
La nuova Pentacar si svela sabato a Colico: “Ready for a new beginning?”
Paolo Rignanese

Paolo Rignanese

Autoexpo’ 2019 pronto al taglio del nastro: sabato 23 febbraio alle ore 10,00 l’inaugurazione della due giorni espositiva di auto e moto “da grandi firme”.

Questo fine settimana a Pistoia catalizzeranno tanti appassionati di auto e moto, per la nuova edizione della rassegna ideata da Pistoia Corse, organizzata insieme all’AC provinciale. Grande successo di espositori incrementati, rispetto al 2018, del 15%. Saranno premiati, sabato alle ore 12,00, dal portale “Rallylink.it” il Campione d’Italia assoluto Paolo Andreucci, il copilota Campione del Mondo WRC-3 Luca Beltrame ed il bi-campione tricolore “Junior” e “Due Ruote Motrici Damiano De Tommaso. Grande attesa per la Ferrari F.1, per la rassegna che celebra la Porsche 911 e per il messaggio di Aci Pistoia che presenta il passaggio della “1000 Miglia” storica il prossimo maggio.

 

 

 

Pistoia, 21 febbraio 2018 – Ci siamo, AUTOEXPO’ 2019, è pronto al classico taglio del nastro  ed aprire le porte alla due giorni espositiva in programma nell’area “La Cattedrale – Pistoia Fiere” di Pistoia questo fine settimana.

Organizzato da Pistoia Corse in collaborazione con l’Automobile Club Pistoia, l’evento ha conosciuto un notevole interesse da parte degli operatori economici, tant’è che la parte espositiva quest’anno ha incrementato del 15% rispetto all’edizione dello scorso anno, segno che la vetrina è un importante volano per l’immagine di chi espone oltre che per favorire ed avviare importanti contatti commerciali. Il tutto naturalmente abbracciato dalla passione per l’automobilismo, il motorsport, le due ruote ed un forte interesse per la mobilità. Considerando poi anche il valore aggiunto che l’evento ha nel comunicare il territorio, proprio con il fare arrivare tanti appassionati, come accaduto nelle tre edizioni passate, dalla sua rinascita, favorendo l’incoming.

TORNA A BATTERE IL CUORE “ROSSO” FERRARI

Una rassegna espositiva di automobili non può mancare delle vetture Ferrari. Già due anni fa ed anche l’anno passato le “rosse” di Maranello fecero sfoggia del loro design unico e dei loro “cuori” dal suono inconfondibile, lasciando tutti a volare con sogni ed immaginazioni. Anche quest’anno le Ferrari saranno parte integrante di AUTOEXPO’ 2019, nuovamente grazie alla collaborazione tra Pistoia Corse e FERRARI CLUB AGLIANA che dalla sua nascita, nel 1999, è portavoce di iniziative spesso esclusive riservate agli estimatori e cultori della Ferrari. Arriverà una Formula 1, in una delle ultime versioni, certamente oggetto di culto per gli appassionati di motorsport. 

IL TRIBUTO ALLA PORSCHE 911

Molta attesa per l’annunciato tributo alla Porsche 911. Alla celebre coupé di Stoccarda, un simbolo intramontabile delle vetture sportive ed anche da competizione, sarà dedicata un’ampia mostra di modelli che ne ripercorreranno la storia, partendo dalla nascita per arrivare ad oggi, alla visione del futuro con l’ottava generazione del modello. La silhouette iconica, il design senza tempo, la tecnologia ispirata ai grandi successi sportivi saranno argomenti di discussione di questo evento unico, sicuramente capace di attrarre tanti appassionati.

ACI PISTOIA PRESENTA LA “1000 MIGLIA” CHE TORNA A PISTOIA IL 17 MAGGIO

Oltre al patrocinio all’evento, l’Automobile Club Pistoia rafforza quest’anno il proprio apporto all’organizzazione, allestendo uno stand  con il quale verrà presentato il nuovo passaggio da Pistoia della “1000Miglia”, la “corsa più bella al mondo”. Vi transiterà il 17 maggio, con un controllo a timbro in Piazza Duomo, oltre a passare in altre parti del territorio.

LA GRANDE STORIA DI ERMINI A PISTOIA

Sarà allestita una mostra di vetture della ERMINI, il celebre costruttore di auto a connotazione sportiva di Firenze (nato nel 1932 e chiuso nel 1956, un nome poi rinato nel 2007), con modelli che hanno contribuito a fare grande la storia della corsa della “freccia rossa”. Si sfoglieranno dunque appassionanti pagine di grandi ricordi dell’automobilismo e di quello che appunto la 1000 Miglia ha rappresentato e rappresenta ancora oggi per l’automobilismo non solo italiano.

“RALLYLINK” CELEBRA A PISTOIA I CAMPIONI ITALIANI E MONDIALI DI RALLY

Autoexpo’ 2019 sarà quest’anno il palcoscenico esclusivo della premiazione del portale web “Rallylink.it”, il riferimento assoluto in Italia ed all’estero per le corse su strada, online dal 1998.  Per il diciassettesimo anno consecutivo, i lettori di Rallylink, hanno partecipato ai sondaggi di fine stagione per esprimere le loro preferenze sui personaggi del rallismo nazionale che hanno, a parer loro, caratterizzato maggiormente la stagione appena conclusa.

La tradizionale consegna dei premi, si svolgerà in una cerimonia prevista alle ore 12:00 di sabato 23 febbraio. 

Verrà premiato il Campione Italiano Rally (per l’undicesima volta) Paolo Andreucci. Dopo un inizio anno da mattatore del Campionato Italiano Rally, aveva sofferto a metà anno segnato una fase calante condizionata dal serio incidente occorso a lui e adAnna Andreussi, sua copilota e compagna nella vita, durante dei test, con il riscatto all’ultima gara di Campionato che gli ha permesso di vincere, con la Peugeot 208 T16, l’ennesimo scudetto di una carriera inimitabile. Il pilota lucchese di Castelnuovo Garfagnana è stato premiato da migliaia di utenti di Rallylink, che lo hanno eletto “Personaggio del Rally 2018”, un titolo che Andreucci conquista per la terza volta da quando è stato istituito il premio.

Anna Andreussi, sfiora l’ennesimo titolo nel premio “Trofeo Loris Roggia”, istituito nel 2004 dopo la scomparsa del copilota veneto, ideatore del sito Rallylink e dedicato appunto al difficile compito del codriver. A vincerlo quest’anno, per la prima volta, è stato Luca Beltrame, che quest’anno, fra le tante gare corse, si è preso il lusso di diventare, al fianco di Enrico Brazzoli, campione del mondo rally in categoria WRC-3, a bordo della Peugeot 208 R2b. 

I sondaggi di fine stagione di Rallylink non hanno dimenticato i giovani, premiando colui che della “filiera verde” delle corse su strada si è messo più in luce durante la stagione e fregiandolo del premio “La promessa del rally”. La scelta dei lettori di Rallylink è caduta quest’anno sul giovane varesino Damiano De Tommaso, che, con la Peugeot 208 R2b di Peugeot Italia, ha trionfato nel Campionato Italiano Rally Junior e nel Campionato Italiano Rally Due Ruote Motrici.

TORNA LA MOTO MORINI

Dopo la felice iniziativa dello scorso anno, MOTO MORINI, un marchio storico del motociclismo italiano e mondiale, torna ad AUTOEXPO’. Il marchio “dell’aquila”, nato nel 1937 per opera di Alfonso Morini, la cui produzione praticamente artigianale di oggi ispira ancora una messe di estimatori ed appassionati, sarà di nuovo esposto a Pistoia grazie al lavoro di Maurizio Vettori, pistoiese DOC e grande appassionato del marchio. Saranno esposti pezzi rari della Casa lombarda, insieme ai nuovo modelli prodotti.

 

 

GLI ORARI:

SABATO 23  ORE 10:00 – 23:00

DOMENICA 24  ORE 10:00 – 20:00

 

Il costo del biglietto intero è di 7,00 €uro

Entrata gratis per i ragazzi fino a 10 anni

 

https://pistoiacorse.com/auto-expo/

 

 

 

#Autoexpo’2019  #Pistoiacorse  #Pistoia #Porsche  #911carrera #MotoMorini  #ACIPistoia  #1000miglia  #Rallylink   #TrofeoLorisRoggia

 

 

UFFICIO STAMPA

MGTCOMUNICAZIONE

ERREFFE RALLY TEAM-BARDAHL: DOPO IL FRANCIACORTA SI VOLA IN PORTOGALLO!

Prima stagionale per i piemontesi Zanazio e Vietti che nel rally circuit bresciano trovano le Fiesta e tanto divertimento! Venerdì e sabato intanto, impegnativa trasferta lusitana per Pedro Heller e Marc Marti.

 

 

Castelnuovo Scrivia (Al)- Sorrisi, traversi e tanto divertimento: questo in sintesi è il resoconto del Franciacorta Rally Show per Guido Zanazio e Valentino Vietti, piloti piemontesi che lo scorso fine settimana hanno gareggiato con i colori dell’Erreffe Rally Team Bardahl. All’interno del tracciato bresciano, Valentino Vietti era alla prima esperienza con la Ford Fiesta R5: insieme a lui c’era Arianna Fortis che lo ha accompagnato in questo debutto rallysytico in 4x4: i due piemontesi hanno concluso in dodicesima posizione di classe R5 restituendo immacolata la vettura dell’ovale blu dopo un fine settimana di appassionanti derapate e raggiungendo quindi gli obiettivi iniziali. Guido Zanazio, navigato da Tosetto, ha provato a togliere un po’ di ruggine in vista delle numerose gare che lo attendono per questa stagione.

 

 

Dopo un 2018 decisamente formativo, il pilota ossolano è pronto a togliersi qualche sassolino dalla scarpa! Sia Vietti che Zanazio hanno utilizzato pneumatici di marca Pirelli. Gli impegni dell’Erreffe Rally team-Bardahl proseguono anche il prossimo weekend quando, sulle strade sterrate portoghesi del Rally Serras de Fafe, il forte cileno Pedro Heller affronterà la prima gara del trofeo iberico a bordo della Ford Fiesta R5: insieme a lui ci sarà un navigatore di tutto rispetto; Marc Martin infatti, è un volto noto del WRC avendo navigato per parecchie stagioni piloti del calibro di Carlos Sainz, Dani Sordo, Dani Sola, Jesus Puras o Oriol Gomes.

 

 

L’equipaggio dell’Erreffe, che utilizzerà pneumatici Pirelli, partirà con il numero 31.

Moreno Manfrin pronto per la stagione 2019

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 18:54 Published in Slalom

Moreno Manfrin pronto per la stagione 2019

 

 

Il pilota Moreno Manfrin, portacolori dal team Angimotorsport, anche quest anno punterà per la terza volta alla conquista della Coppa italia Slalom di 1^ e 2^ zona nel gruppo RS a bordo della fida Citroen Saxo che tante soddisfazioni gli ha regalato.

 

 

Manfrin è stato premiato lo scorso sabato alle premiazioni dei campioni Acisport 2018 al Monza Eni Circuit come vincitore coppa slalom 2^zona di gruppo racing start.

FULL ATTACK PER IL TEAM DRIVER A LONATO NEL SECONDO ROUND DELLA WSK SUPER MASTER SERIES.

 

 

Poche ore di sosta e il Team Driver di Devid De Luchi è già pronto a riaccendere i motori domani sul tracciato South Garda Karting di Lonato (BS) per la seconda prova della WSK Super Master Series 2019. Dopo aver ben figurato nella prima prova svoltasi ad Adria, la compagine di Asolo vuole nuovamente “lasciare il segno” con i suoi piloti nella serie internazionale promossa da WSK Promotion: per puntare dunque nuovamente ai piani alti delle classifica i prescelti per questa nuova sfida sono Pavan (60 Mini), Cyrus (60 Mini), Clericy (60 Mini), Fluxa (60 Mini), Bettamio (60 Mini) e Fuglesang (OKJ). Sei ottimi piloti, veloci ed affidabili, che affronteranno con il massimo impegno il tecnico tracciato di Lonato dovendo affrontare moltissimi avversari presenti a questa importante kermesse internazionale (circa 110 nella 60 Mini e circa 105 nella OKJ). Per questo evento sono infatti attesi in pista più di 330 piloti, a conferma dell’altissimo livello di gradimento della serie WSK, da anni campionato di riferimento del panorama karting internazionale.

Devid De Luchi: “La stagione è iniziata con il piede giusto ma vogliamo subito confermare quanto di buono fatto vedere in questa primissima parte della stagione 2019. In questa gara saranno presenti molti più piloti rispetto alla prima prova di Adria, per cui ci aspetta sicuramente un week end ancora più impegnativo del precedente. Tutti e sei i piloti possono ben figurare nelle rispettive categorie, per cui mi aspetto sicuramente dei buoni risultati a fine week end.”

Il programma dell’evento di Lonato avrà il suo inizio domani Giovedì 21 Febbraio con la disputa delle prime prove libere per proseguire nella giornata di Venerdì 22 con le qualifiche e le prime sfide incrociate. Nelle giornate di Sabato23 i piloti affronteranno il warm up e le ulteriori manche di sfida per poi concludere Domenica 24 con le Pre Finali e Finali. Per chi volesse seguire l’evento attraverso il LIVE Timing o il LIVE Streaming sarà sufficiente collegarsi con il sito ufficiale del tracciato www.southgardakarting.it o con il sito ufficiale della serie www.wskarting.it

Per maggior info visitate il sito www.teamdriver.it

IL PREMIO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA INDOSSA L’ABITO DA SERA: SABATO 23 PREMIA I SUOI CAMPIONI AL “GALA’ DEL MOTORSPORT”

Consegnare i riconoscimenti legati ad una vera e propria edizione “record” in termini di adesioni e svelare le linee della 14^ edizione, alle porte. Sabato 23, alle ore 20, a Massarosa il Premio Rally Automobile Club Lucca fa sfoggio di sé al “Galà del Motorsport”.

 

 

 

Lucca, 20 febbraio 2019

Una serata dove i meriti per i risultati conseguiti nella stagione sportiva 2018 si sposeranno con la presentazione di una nuova edizione. Il Premio Rally Automobile Club Lucca si accinge ad archiviare quella che si è contraddistinta come un’edizione record in termini di iscritti alla kermesse, protagonista al “Galà del Motorsport”, iniziativa promossa da Automobile Club Lucca in programma nella serata di sabato 23 febbraio. 

Negli spazi messi a disposizione dal ristorante Nara, a Massarosa, verranno consegnati riconoscimenti ai conduttori che si sono distinti nella serie rallistica provinciale ed a coloro che hanno elevato il marchio dell’istituzione automobilistica lucchese nel panorama nazionale ed internazionale.

Rally, karting e velocità in pista: queste le cornici protagoniste del “Galà del Motorsport”, evento attraverso il quale verranno svelate le linee della 14^ edizione del Premio Rally Automobile Club Lucca.

 

 

A ricevere il premio più ambito, quello riferito alla vittoria assoluta della serie, saranno Dario Bertolacci e Chiara Lombardi, con la copilota della Mediavalle protagonista anche nelle classifiche copiloti “femminile” ed “Under 25”. Tra i piloti, a vincere nel confronto giovanile è stato Michele Friz, con la driver Susanna Mazzetti a prevalere  nella categoria “rosa”.  Una cornice, quella proposta da ACI Lucca, che ha regalato ampia visibilità al vivaio rallistico provinciale, grazie ad una programmazione articolata sulle più impegnative prove speciali della regione.

 

Nelle foto concesse da Thomas Simonelli (FREE COPYRIGHT): i vincitori del 13° Premio Rally ACI Lucca, Dario Bertolacci e Chiara Lombardi, in gara e foto profilo.

 

 

Premio Rally Automobile Club Lucca

BOLZA CORSE APRE IL 2019 SUL CIRCUITO DI RIJEKA

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 16:08 Published in Altre Notizie

BOLZA CORSE APRE IL 2019 SUL CIRCUITO DI RIJEKA

Il sodalizio di Adria, capitanato da Silvano Bolzoni, sarà impegnato, nel prossimo weekend, nella gara endurance di quattro ore, in terra croata.

 

 

Adria (Ro), 20 Febbraio 2019 – Apre il sipario ufficiale su una nuova ed entusiasmante stagione agonistica e Bolza Corse è pronta a timbrare il primo cartellino di presenza.

Venerdì 22 e Sabato 23 Febbraio, sul circuito di Rijeka, andrà in scena il tradizionale evento endurance, della durata di quattro ore, al quale il sodalizio con base ad Adria è legato da un passato vincente.

Sul finale della scorsa annata il team polesano si presentò in gara, nel medesimo evento, con il tridente composto da Bellan, Barozzi e Marchesini, cogliendo una brillante seconda posizione assoluta, schierando la Seat Leon Supercopa.

L'amarezza per non aver bissato il successo dell'edizione 2017 ha spinto il team polesano a riprovarci ed ecco che, alla riconferma del mantovano Matteo Barozzi e del vicentino Andrea Marchesini, arriverà lo svizzero Piero Paolo Ciceri, a completare l'equipaggio della trazione anteriore spagnola.

“Seppure un podio sia sempre positivo” – racconta Bolzoni (presidente Bolza Corse)– “ai ragazzi non è andato proprio giù di non aver centrato la doppietta, 2017 e 2018, a Rijeka. Abbiamo quindi deciso di riprovarci, complice l'anticipo dell'evento nel calendario sportivo. Avremo una punta di internazionalità in più, una ciliegina sulla torta, con l'entrata di Ciceri. A parte quest'ultimo, all'esordio qui, conosciamo bene il percorso, avendo vinto anche nel 2015 l'assoluta. La Leon ha un'areodinamica molto sofisticata, adatta a questo tracciato, ed abbiamo un tridente con molta esperienza internazionale, su vetture turismo. Siamo pronti a dare battaglia.” 

Bolza Corse si conferma punto di riferimento anche per i giovani, nell'intento di avvicinarli al mondo delle competizioni e stimolandoli in una sana crescita sportiva e personale.

In quest'ottica va inquadrata la partecipazione del secondo equipaggio, alla quattro ore di Rijeka, per il quale il team polesano metterà a disposizione una Fiat 500 Sport 1.4 16 valvole.

Agli adriesi Marco Discanni e Andrea Weisz sarà affiancata la famiglia Veronese, papà Paolo con il figlio Sergio, provenienti da Padova.

Per il quartetto sotto l'insegna della casa torinese si tratta delle prime esperienze, tra l'altro già molto positive se andiamo a ricordare il secondo posto di classe ottenuto qui lo scorso anno.

“Ci aspettiamo di fare bene anche con la nostra 500” – aggiunge Bolzoni – “perchè il tracciato di Rijeka è grande e veloce. Abbiamo quattro piloti, due di Adria e due di Padova, con poca esperienza ma che hanno già dimostrato il proprio potenziale, cogliendo un ottimo secondo di classe lo scorso anno. L'obiettivo per la 500? Riconfermare quanto di buono dimostrato nel 2018. A completare la nostra squadra, pedine chiave di entrambe i team, troveremo Alessio Rossano Bellan, come direttore sportivo, e Sara Barazzutti, coordinatrice delle due squadre.”

Rivoluzione Rovera sulla Mercedes-AMG GT3 nel Tricolore Gran Turismo 2019

Dopo l'accordo con il team Antonelli Motorsport, per la prima volta il 23enne talento varesino sarà al via del Campionato Italiano GT con la potente vettura tedesca a partire dal round inaugurale il 7 aprile a Monza: “Una sfida tutta nuova con partner prestigiosi in una serie tra le più competitive, non vedo l'ora!”

 

 

Varese, 20 febbraio 2019. Alessio Rovera rivoluziona i programmi per la stagione automobilistica 2019, nella quale per la prima volta si schiererà al via del Campionato Italiano Gran Turismo con un nuovo team e una nuova auto. Il 23enne pilota varesino si è accordato con il team Antonelli Motorsport e parteciperà a entrambe le serie del Tricolore GT (GT Endurance e GT Sprint) al volante della Mercedes-AMG GT3, equipaggiata da un motore V8 di 6300cc capace di sprigionare la potenza di 550 cavalli. Dopo i successi in monoposto e il titolo italiano 2013 della Formula ACI-CSAI Abarth e un biennio trionfale con le Porsche 911 GT3 Cup impreziosito dal titolo 2017 della Carrera Cup Italia, Rovera cambia rotta lasciando le serie monomarca per imbastire un programma sportivo rinnovato che insieme alla compagine emiliana e alla prorompente GT3 della Casa tedesca lo vedrà protagonista in uno dei campionati più ambiti, al via nel weekend del 7 aprile a MonzaIn entrambe le serie tricolori sulla Mercedes-AMG GT3 il giovane talento lombardo farà parte di un equipaggio composto anche da altri piloti: saranno due i compagni di squadra che lo affiancheranno nell'Endurance (uno di questi è il già confermato esperto pilota russo Alexander Moiseev), mentre nello Sprint, dove le gare sono più brevi, sarà uno soltanto. Oltre che concentrarsi sui primi test previsti a marzo, Rovera e il suo staff stanno vagliando di ampliare i programmi 2019 con ulteriori impegni agonistici, che eventualmente saranno internazionali. Tutto, però, è ancora in fase embrionale.

 

 

Così commenta Rovera le prime novità 2019“Quella del Campionato Italiano Gran Turismo con Antonelli Motorsport e la Mercedes-AMG è una sfida tutta nuova, prestigiosa e per questo già emozionante. Arriva al momento giusto della mia carriera. Ripartiamo con entusiasmo esono orgoglioso di condividere un progetto così importante insieme a tutti quelli che mi sostengono e ai nostri partner sportivi, tecnici e commerciali Avrò a disposizione una GT3 che non vedo l’ora di provare e per la prima volta vivrò l’esperienza di condividere la macchina con altri piloti per un intero campionato. Antonelli Motorsport è un team di massimo livello, sono fiducioso in vista del lavoro che ci attende insieme alla squadra per presentarci competitivi fin dal primo round a Monza. Di sicuro all'inizio ci sarà molto da imparare e poi da affinare proprio perché tutto sarà diverso. Non abbiamo mai mollato un centimetro, quindi spero di poter contare anche sulle esperienze precedenti, tutte molto formative e comunque agguerrite e selettive. Sarà davvero interessante il confronto che ci vedrà competere pure con piloti dalla lunga esperienza, alcuni dai nomi altisonanti, e su auto diverse in un ‘doppio’ Tricolore che si annuncia quanto mai competitivo.

 

 

Campionato Italiano GT 2019: 7 aprile Monza (GT Endurance); 4-5 maggio Vallelunga (GT Sprint); 19 maggio Misano (GT Endurance); 22-23 giugno Imola (GT Sprint); 20-21 luglio Mugello (GT Sprint); 15 settembre Vallelunga (GT Endurance); 6 ottobre Mugello (GT Endurance); 19-20 ottobre Monza (GT Sprint).

CLUB 91 SUGLI SCUDI CON IL GIOVANE FERRARETTO

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 12:57 Published in Rally

CLUB 91 SUGLI SCUDI CON IL GIOVANE FERRARETTO

Al Rally Day Two Castles brilla il figlio d'arte, settimo assoluto e secondo di classe, mentre la palma della sfortuna va a Regazzo e Ferrara, entrambe ritirati.

 

 

Rubano (Pd), 20 Febbraio 2019 – Un cocktail di gioie e dolori quello sorseggiato dal Club 91 Squadra Corse, al termine del primo appuntamento della stagione agonistica 2019.

La scuderia di Rubano, in provincia di Padova, ha raccolto il bottino più grosso, per certi versi inaspettato, alla seconda edizione del Rally Day Two Castles, in terra croata.

Mattia Ferraretto, in coppia con mamma Monica sulla Opel Ascona 400 di papà Mariano, ha sfoderato una prestazione di altissimo livello, andando a centrare una settima piazza assoluta ed una seconda di classe in un contesto altamente competitivo.

L'evento, disputato interamente su fondo sterrato, ha visto il portacolori del sodalizio rubanese tenere testa ad avversari più esperti come Cattelan, su Mercedes 190, e Prosdocimo, su Ford Escort MK2.

“Non riesco ancora a crederci” – racconta Ferraretto – “perchè eravamo all'esordio assoluto su una gara tutta su fondo sterrato. Avevamo avversari in classe di prim'ordine, con maggiore esperienza di noi, ma nonostante tutto abbiamo tenuto loro testa. Siamo partiti cauti all'inizio e, una volta prese le misure all'Ascona di papà, abbiamo aumentato il passo. Saliti sulla pedana di arrivo eravamo increduli. Gioia infinita. Grazie di cuore ai miei genitori, grande squadra.” 

Tagliano il traguardo anche Fabrizio Rossetti, con il figlio Tommaso su una Fiat 124 special T, e “Kikko”, affiancato da “Lazza” su una BMW 320I, i quali hanno puntato tutto sul divertimento.

Alla gioia oltre confine fa da contraltare il boccone amaro che la dea bendata ha preparato, al Club 91 Squadra Corse, in occasione della prima edizione del Lessinia Historic Rally.

Un problema al cambio dell'Alfa Romeo Alfetta GTV6 2.5, condotta da Antonio Regazzo e da Mauro Rizzo, si è rivelato fatale nell'economia della gara.

La noia meccanica, accusata sul finale della penultima prova speciale, ha costretto il pilota di Rubano ad abbandonare la compagnia mentre viaggiava al sedicesimo posto assoluto, primo in solitaria nella classe 2/>2000 del 3° raggruppamento.

Oltre quattrocentocinquata chilometri, quattordici ore di gara condite da poca neve e da parecchio ghiaccio, fatale traditore, sono gli ingredienti che hanno caratterizzato l'edizione 2019 della Coppa Attilio Bettega targata Club 91 Squadra Corse.

Il “Montecarlo italiano”, affettuosamente ribattezzato dagli addetti ai lavori, ha visto uno sfortunato Alberto Ferrara, affiancato da Maurizio Farsura sulla Opel Kadett GTE, protagonista di una banale uscita di strada, tra i controlli orari 22 e 23, la quale lo ha costretto allo stop. 

“Siamo molto felici ed orgogliosi di quanto dimostrato dal giovane Ferraretto in Croazia” – racconta Martinello (presidente Club 91 Squadra Corse) – “ma, al tempo stesso, rammaricati per la sfortuna che ha fermato il cammino di Regazzo, al Lessinia Historic Rally, e Ferrara, alla Coppa Attilio Bettega. Possiamo dire bilancio in pareggio per questo primo impegno del 2019.”

IL 42° RALLY IL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO 2019, IN PROGRAMMA IL 22 E 23 MARZO PROSSIMI, APRE LE ISCRIZIONI MERCOLEDI’ 20 FEBBRAIO, CON CHIUSURA VENERDI’ 15 MARZO.

 

 

Il Ciocco. Aprono mercoledì 20 febbraio le iscrizioni al 42° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, gara di apertura del Campionato Italiano Rally 2018 e prova valida, relativamente alla gara Regionale, per la rinnovata Coppa Rally di Zona. La data di chiusura è fissata per venerdì 15 marzo, e pochi giorni dopo, si avrà, nero su bianco, il quadro degli schieramenti che avranno deciso di correre per il titolo di Campione Italiano Rally Piloti o Costruttori, ma anche nelle altre prestigiose categorie tricolori Campionato Italiano Rally Asfalto, Campionato Italiano Due Ruote Motrici Piloti e Costruttori, il Campionato Italiano R1. Al rally Il Ciocco prenderanno il via anche i competitivi e propedeutici Trofei Monomarca, dotati di premi sempre interessanti. Peugeot Italia festeggia i quaranta anni diserie promozionali confermando il Trofeo Peugeot 208 Rally Cup Top, che prevede come premio principale per il vincitore, se Under 28, la stagione 2020 da “ufficiale”. Rinnovato e unificato in una sola serie, con finalissima e un campione unico, il Trofeo Suzuki Rally Cup, aperto alle Swift Sport R1B, alle Swift 1000 Boosterjet e Baleno 1000 Boosterjet. Previsti cospicui premi in denaro per i migliori. Anche Renault Italia conferma la sua tradizionale presenza con il Trofeo Clio R3 Top (aperto alle versioni R3T e R3C) nell’ambito del Campionato Italiano Rally.

 

 

CONFERMATO IL FORMAT DEL PERCORSO DELLO SCORSO ANNO. Apertura con la prova speciale spettacolo “Forte dei Marmi” venerdì 22 marzo e a seguire il “tappone” lungo e impegnativo, con ben quattordici prove speciali, di sabato 23 marzo. Si presenta così, ricalcando l’apprezzato e rinnovato format proposto nel 2018, il 42° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, che vede OSE Organization Sport Events sul ponte di comando. Centocinquantaquattro km di prove speciali, suddivisi in quindici prove speciali, incastonati tra Media Valle e Garfagnana, su strade che, da sempre, esaltano le doti dei migliori. La “Forte dei Marmi” si presenta quest’anno con alcune piccole modifiche nel percorso, disegnato sullo splendido lungomare della “perla del Tirreno”. Sarà di nuovo una sfida incrociata, un duello simultaneo che vedrà impegnati due equipaggi alla volta. Alla prova spettacolo “Forte dei Marmi” prenderanno il via anche gli equipaggi iscritti al Campionato Regionale e sul percorso, nelle ore precedenti la gara, andranno in scena una serie di eventi collaterali, alcuni dei quali in collaborazione con ACI Lucca, con oggetto anche la sicurezza stradale. La giornata di sabato 23 marzo sarà intensa e molto lunga. Ben quattordici le prove speciali in programma, con tre passaggi sulla “Massa Sassorosso”, altri tre passaggi su “Careggine”, la prova più lunga del rally, poi due passaggi su “Tereglio” e altri due su “Renaio”, inframezzate dalle spettacolari e divertenti “corte” NoiTv e Il Ciocco, disegnate all’interno della Tenuta Il Ciocco. Ridotto il chilometraggio del rally Il Ciocco e Valle del Serchio valido per il Campionato Regionale, che dopo avere disputato, venerdì 22 marzo, la prova spettacolo a Forte dei Marmi, disputerà altre otto prove speciali al sabato, per un totale di quasi settantadue km, partendo dal secondo passaggio su Massa Sassorosso e concludendo il rally insieme al rally “maggiore”. Lo scorso anno a vincere il rally Il Ciocco e Valle del Serchio erano stati Paolo Andreucci e Anna Andreussi, con la Peugeot 208 T16 R5.

 

UFFICIO STAMPA

XRace Sport chiude il tricolore su ghiaccio con il sorriso: a Serre Chevalier i fratelli Casadei nella top ten

I fratelli romagnoli hanno tratto il meglio della pista transalpina, assecondati dalla Lancer della PB, rivelatasi competitiva ed affidabile dopo gli ultimi interventi fatti.

 

 

 

20 febbraio 2019

Finale di stagione “su ghiaccio” decisamente scoppiettante, per XRace Sport, impegnata lo scorso fine settimana per l’atto finale del tricolore “Ice Challenge” nella spedizione oltr’alpe, in Francia nella celebre pista di Serre Chevalier. 

In pista, ovviamente, i fratelli Gabriele e Gianluca Casadei, con la Mitsubishi Lancer “proto” preparata a San Marino dalla PB dei fratelli Colonna.

La chiusura di campionato è stata tanto esaltante quanto gratificante, sia sotto il profilo sportivo che sotto anche quello tecnico, con i due fratelli romagnoli andati bene a segno dentro la top ten di raggruppamento, aumentando la loro pratica su neve e “sentendo” che il mezzo ha rivelato perfette le soluzioni tecniche adottate. 

Nella pista transalpina, definita dai Casadei semplicemente “fantastica”, la Lancer si è dunque trovata subito a suo agio, permettendo di esprimersi in spunti velocistici importanti. 

Dopo tre gare di “apprendistato”, non esenti anche da problematiche tecniche dovute al dover adattare soprattutto la vettura al ghiaccio, è dunque arrivato il pieno riscatto e la conferma che si è lavorato sulla giusta direzione, comprovato anche dai riscontri cronometrici molto vicini agli esperti della specialità, al solo primo anno di esperienza.

“Come la scorsa volta abbiamo vinto i raggruppamenti di gara – commenta Gabriele Casadei – ed alla fine nella top ten con un ulteriore avvicinamento a tempi di rilievo. Peccato alla fine per le temperature molto alte, si è rotto il ghiaccio, per cui abbiamo dovuto adattarci per non incappare in incidenti e rotture meccaniche, come accaduto a diversi avversari. Siamo davvero soddisfatti, con la squadra abbiamo visto che  . . .  “ci siamo” ed abbiamo già deciso di riproporci nel 2020, questo è un bellissimo campionato con bella gente ed è una grande scuola di guida!”.

#Rally  #Ice  #XRaceSport  #IceChallenge #SerreChevalier

 

 

UFFICIO STAMPA 

MGTCOMUNICAZIONE