DB MOTORSPORT OK A MONZA: DE BELLIS RESISTE SOPRA AL PODIO DELLA “NOVECENTOUNDICI RACE CUP”.
DB MOTORSPORT OK A MONZA: DE BELLIS RESISTE SOPRA AL PODIO DELLA “NOVECENTOUNDICI RACE CUP”.
Podio per Bellarosa-Belotti nella 2 Ore ECC al Monza Eni Circuit
Podio per Bellarosa-Belotti nella 2 Ore ECC al Monza Eni Circuit
Harakiri a Le Mans
Harakiri a Le Mans
Evento Solidale
Evento Solidale"Memorial Luca Proietto"
Pole Position a Le Mans per Giorgio Roda, Matteo Cairoli e Satoshi Hoshino
Pole Position a Le Mans per Giorgio Roda, Matteo Cairoli e Satoshi Hoshino
LA SPEED MOTOR PRESENTE ANCHE NEL KARTING: DOPO OTTO ANNI, KARIM SARTORI TORNA A GAREGGIARE IN QUESTA SPECIALITA’ CON TELAIO VEMMEKART, MOTORE TM KZ10C, CATEGORIA KZN E ASSISTENZA DEL TEAM BS MOTORSPORT
LA SPEED MOTOR PRESENTE ANCHE NEL KARTING: DOPO OTTO ANNI, KARIM SARTORI TORNA A GAREGGIARE IN QUESTA SPECIALITA’ CON TELAIO VEMMEKART, MOTORE TM KZ10C, CATEGORIA KZN E ASSISTENZA DEL TEAM BS MOTORSPORT
FINE SETTIMANA DI GARE ALL’AUTODROMO DI MAGIONE
FINE SETTIMANA DI GARE ALL’AUTODROMO DI MAGIONE
Quattordici gare al Monza Eni Circuit per il fine settimana Peroni
Quattordici gare al Monza Eni Circuit per il fine settimana Peroni
ANDREA TADDEI E’ IL NUOVO LEADER DEL PREMIO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA
ANDREA TADDEI E’ IL NUOVO LEADER DEL PREMIO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA
VALLI OSSOLANE E LE PROVE SOTTO LA LENTE D’INGRANDIMENTO: LA “ZORNASCO”
VALLI OSSOLANE E LE PROVE SOTTO LA LENTE D’INGRANDIMENTO: LA “ZORNASCO”
LA RIEVOCAZIONE CROSARA VALBONA È PRONTA AL VIA
LA RIEVOCAZIONE CROSARA VALBONA È PRONTA AL VIA
GRANDE SPETTACCOLO AL MISANO WORLD CIRCUIT CON IL CAMPIONATO “DTM”
GRANDE SPETTACCOLO AL MISANO WORLD CIRCUIT CON IL CAMPIONATO “DTM”
L’AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO-FERMO AL 3° INTERNATIONAL MOTOR DAYS DI PORTO SANT’ELPIDIO (14-16 giugno)
L’AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO-FERMO AL 3° INTERNATIONAL MOTOR DAYS DI PORTO SANT’ELPIDIO (14-16 giugno)
SCOGNAMIGLIO VELOCE MA SFORTUNATO A SIENA.
SCOGNAMIGLIO VELOCE MA SFORTUNATO A SIENA.
VELOCE E AUTORITARIO PUJATTI NELL’ITALIANO A SIENA.
VELOCE E AUTORITARIO PUJATTI NELL’ITALIANO A SIENA.
MIOLO ATTENDE, VINCENDO, IL RITORNO NELL'AARC
MIOLO ATTENDE, VINCENDO, IL RITORNO NELL'AARC
TRIS DI VITTORIE PER IL TEAM DRIVER NELL’ITALIANO DI SIENA
TRIS DI VITTORIE PER IL TEAM DRIVER NELL’ITALIANO DI SIENA
Fenici stupisce a Le Castellet su Porsche all'esordio nel motorsport
Fenici stupisce a Le Castellet su Porsche all'esordio nel motorsport
Nella notturna di Misano del TCR Elite ai piedi del Podio.
Nella notturna di Misano del TCR Elite ai piedi del Podio.
Elite Motorsport nel TCR a Misano per l'apertura del DTM
Elite Motorsport nel TCR a Misano per l'apertura del DTM
Le società sportive festeggiano al Monza Sport Festival
Le società sportive festeggiano al Monza Sport Festival
Esordio di Fenici nella Porsche Sports Cup Suisse a Le Castellet
Esordio di Fenici nella Porsche Sports Cup Suisse a Le Castellet
BOLZA CORSE SUGLI SCUDI, A MISANO, CON STEFANI
BOLZA CORSE SUGLI SCUDI, A MISANO, CON STEFANI
IL TEAM DRIVER E MACINTYRE A SIENA PER CONFERMARSI LEADER NELL’ITALIANO
IL TEAM DRIVER E MACINTYRE A SIENA PER CONFERMARSI LEADER NELL’ITALIANO
IL TEAM DRIVER INCORONA PAVAN E BERGSTROM A CASTELLETTO
IL TEAM DRIVER INCORONA PAVAN E BERGSTROM A CASTELLETTO
PUJATTI SI CONFERMA AL TOP DELLA IAME SERIES ANCHE A CASTELLETTO.
PUJATTI SI CONFERMA AL TOP DELLA IAME SERIES ANCHE A CASTELLETTO.
Alex Caffi Motorsport a Brands Hatch Miglior week end stagionale
Alex Caffi Motorsport a Brands Hatch Miglior week end stagionale
Enza Allotta al Motorshow 2 Mari  Venerdì  7 e Sabato 8 Giugno
Enza Allotta al Motorshow 2 Mari Venerdì 7 e Sabato 8 Giugno
RALLYSTI IN KART GIOCA IN CASA ALL'ADRIA RACEWAY
RALLYSTI IN KART GIOCA IN CASA ALL'ADRIA RACEWAY
Villorba Corse ha testato la squadra per le 24 Ore di Spa e Le Mans
Villorba Corse ha testato la squadra per le 24 Ore di Spa e Le Mans
Gian Carlo Minardi apre il Motorshow 2Mari: «Evento unico per l’Italia dei motori»
Gian Carlo Minardi apre il Motorshow 2Mari: «Evento unico per l’Italia dei motori»
IL TEAM DRIVER PUNTA AL BANCO A CASTELLETTO.
IL TEAM DRIVER PUNTA AL BANCO A CASTELLETTO.
La festa delle hypercar Pagani al Monza Eni Circuit
La festa delle hypercar Pagani al Monza Eni Circuit
BUON DEBUTTO DI RABAGLIA NELL'ITALIANO MINIENDURO
BUON DEBUTTO DI RABAGLIA NELL'ITALIANO MINIENDURO
Sara Safe Factor accolta a “La Sapienza” di Roma
Sara Safe Factor accolta a “La Sapienza” di Roma
Villorba Corse rientra nel Blancpain GT Series con la Mercedes-AMG
Villorba Corse rientra nel Blancpain GT Series con la Mercedes-AMG
A Brands Hatch si riaccendono i V8 Alex Caffi Motorsport per il terzo round della Nascar Whelen Euro Series 2019
A Brands Hatch si riaccendono i V8 Alex Caffi Motorsport per il terzo round della Nascar Whelen Euro Series 2019
BUON WEEKEND L’X CAR MOTORSPORT A MISANO ADRIATICO.
BUON WEEKEND L’X CAR MOTORSPORT A MISANO ADRIATICO.
Sara Safe Factor a Roma per gli studenti de “La Sapienza”
Sara Safe Factor a Roma per gli studenti de “La Sapienza”
IL “MAGIC MOMENT” DI DB MOTORSPORT: DE BELLIS ANCORA LEADER DI CAMPIONATO, IL 13enne ANDREA BELMONTE VINCE ALL’ESORDIO NEL KARTING TRICOLORE A SIENA
IL “MAGIC MOMENT” DI DB MOTORSPORT: DE BELLIS ANCORA LEADER DI CAMPIONATO, IL 13enne ANDREA BELMONTE VINCE ALL’ESORDIO NEL KARTING TRICOLORE A SIENA

MINI CHALLENGE 2019: DOMENICA DA DIMENTICARE PER LA SPEED MOTOR A MISANO ADRIATICO, ECCEZION FATTA PER LA VITTORIA IN GARA 1 DI FILIPPO BENCIVENNI, SEMPRE PIU’ LEADER DELLA CLASSE “LITE”

 

 

MISANO ADRIATICO - Un solo spiraglio di sereno: la vittoria di Filippo Bencivenni in gara 1. Per il resto, la seconda tappa del Mini Challenge 2019 al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico è una pagina da dimenticare al più presto. Fra inghippi tecnici e incidenti – e alludiamo alla gara pomeridiana – è successo davvero di tutto. Procedendo con ordine e iniziando con la classe “Pro”, alla partenza di gara 1 - che sarà vinta poi da Ivan Tramontozzi - è protagonista Gabriele Giorgi (Autoeur Brandini Pro.motorsport), che fa la scelta di montare gomme rain e che in un paio di circostanze se la batte a suon di “sportellate” con alcuni avversari, rimanendo persino stretto fra Silvestrini e Zanin. La pista è bagnata, poi si asciugherà, ma l’acqua ricomparirà più avanti e non mancano i colpi di scena in testa al gruppo, dove il campione in carica Gustavo Sandrucci, scattato in pole, si ritrova a un certo punto anche al terzo posto.

 

 

La scelta di Alessio Alcidi (Mini Roma by Caal Racing), ottavo al via, è quella di montare due gomme rain e due slick: il tuderte, attaccato e superato in una circostanza dal collega di scuderia Giorgi, mantiene l’ottava posizione, mentre il fiorentino arretra progressivamente e in pratica esce di scena. A 5’30” dalla conclusione, l’auto di Nicola Gonnella finisce lunga sul ghiaino in una posizione tale da richiedere l’ingresso della safety car: a quel punto, tutti i distacchi vengono a essere annullati (Tramontozzi stava guidando con oltre 5” di vantaggio su Sandrucci) e soltanto all’ultimo giro torna a essere gara vera con le auto che scorrono in fila indiana. Qualche tentativo di sorpasso in extremis, con Silvestrini “under investigation” e 5” di penalità, che lo fanno retrocedere al nono posto; per effetto di questo provvedimento, Alcidi conclude settimo e Giorgi decimo, mentre l’altro portacolori della Speed Motor, Daniele Pasquali, è 12esimo assoluto e 11esimo di classe, poiché preceduto da Filippo Bencivenni: il 18enne bolognese (Ad Motor by Caal Racing) del team di Tiziano Brunetti domina incontrastato la “Lite” con oltre 14” di vantaggio su Alessandro Suerzi Stefanin e sulla linea del traguardo precede anche alcune vetture della “Pro”. Ricomincia a piovigginare alle 19.05, quando viene dato il via a gara 2 con le gomme slick montate da tutti i concorrenti; Alessio Alcidi si ritrova accanto in prima fila “Micio”, che per effetto dell’ottava posizione in gara 1 ha diritto alla pole. È tuttavia Federico Alberti a guadagnare la testa del gruppo e, anche per effetto del fondo bagnato, le insidie sono sempre dietro l’angolo;

 

 

Alcidi è ben presto superato da Filippo Maria Zanin e Gabriele Torelli e dopo 5 minuti la safety car deve di nuovo entrare in pista: Giorgi è infatti spinto fuori strada al curvone e deve ritirarsi. Non appena si torna a premere sull’acceleratore, ecco la fumata del motore della Mini numero 38 e anche per Alcidi la corsa termina in anticipo. A vincere sarà Gustavo Sandrucci, davanti a Gabriele Torelli e Filippo Maria Zanin. Ma altre disavventure erano in agguato per la Speed Motor: a metà dei 25 minuti previsti, Filippo Bencivenni – ancora in testa alla “Lite” - subisce lo stesso trattamento di Giorgi e sempre al curvone, anche se riesce a liberarsi dal ghiaino in cui viene spedito e a tornare in pista. Sceso al quinto posto, ne recupera due e chiude terzo alle spalle di Diego Di Fabio (vincitore) e di Alessandro Suerzi Stefanin, ma sempre saldamente in testa alla classifica. L’ultima tegola di giornata, con qualche iniziale apprensione, è nel finale l’uscita di strada di Daniele Pasquali, con la vettura che pattina in testacoda sull’erba per poi sbattere violentemente e capottarsi di lato. Nessuna conseguenza, comunque, per Pasquali.

 

 

“Forse avremmo bisogno di una benedizione – ha detto il presidente della Speed Motor, Tiziano Brunetti, nel commentare con ironia la domenica di Misano – ma spero che, dopo quanto è successo stavolta, la sfortuna ora si faccia da parte. Complimenti a Filippo Bencivenni per come si è comportato in entrambe le gare”. E per concludere con un sorriso, la scuderia rinnova gli auguri per il 18esimo compleanno a Silvia Simoni, presente in riviera solo nelle vesti di spettatrice (anche lei, come Bencivenni, è iscritta nella “Lite”) a seguito del problema al polso sinistro causato dall’incidente della settimana precedente in Franciacorta. Essendo nata il 18 maggio, Silvia è stata festeggiata sabato all’interno del “circus”, in attesa di riprendere in mano il volante.   

 

19 maggio 2019

 

 

Ufficio stampa