Parte da Livigno la rincorsa di Jean Claude Vallino al titolo tricolore
Parte da Livigno la rincorsa di Jean Claude Vallino al titolo tricolore
Michele Bormolini vince a Livigno, ma è il weekend di un super Tiramani
Michele Bormolini vince a Livigno, ma è il weekend di un super Tiramani
Tiramani il più veloce in assoluto nelle qualifiche, Caspani tra le auto
Tiramani il più veloce in assoluto nelle qualifiche, Caspani tra le auto
MOVISPORT DI NUOVO A SEGNO ALLA “DAKAR”: CESARE ZACCHETTI SECONDO ITALIANO IN MOTO AL TRAGUARDO
MOVISPORT DI NUOVO A SEGNO ALLA “DAKAR”: CESARE ZACCHETTI SECONDO ITALIANO IN MOTO AL TRAGUARDO
Nasce il Premio Nino Vaccarella
Nasce il Premio Nino Vaccarella
Top ten alla Dakar Classic per la Squadra Corse Angelo Caffi
Top ten alla Dakar Classic per la Squadra Corse Angelo Caffi
41 iscritti al round inaugurale di Ice Challenge 2022
41 iscritti al round inaugurale di Ice Challenge 2022
La Squadra Corse Angelo Caffi vede la meta alla Dakar Classic
La Squadra Corse Angelo Caffi vede la meta alla Dakar Classic
Dove vedere Ice Challenge a Livigno in tv, sul web e in streaming
Dove vedere Ice Challenge a Livigno in tv, sul web e in streaming
A fine febbraio la «Coppa Città della Pace»
A fine febbraio la «Coppa Città della Pace»
I Campioni Siciliani delle 4 ruote 2021
I Campioni Siciliani delle 4 ruote 2021
La stagione 2022 di Ice Challenge a Livigno grazie anche alla sinergia dell’Automobile Club Sondrio
La stagione 2022 di Ice Challenge a Livigno grazie anche alla sinergia dell’Automobile Club Sondrio
130 EQUIPAGGI AL VIA DELLA WINTER MARATHON 2022
130 EQUIPAGGI AL VIA DELLA WINTER MARATHON 2022
Si complica la Dakar della Squadra Corse Angelo Caffi
Si complica la Dakar della Squadra Corse Angelo Caffi
Il Ghiacciodromo di Livigno pronto ad ospitare il primo round di Ice Challenge 2022
Il Ghiacciodromo di Livigno pronto ad ospitare il primo round di Ice Challenge 2022
Settima tappa perfetta per la Squadra Corse Angelo Caffi
Settima tappa perfetta per la Squadra Corse Angelo Caffi
Il Campionato Europeo Salita moto torna a Pieve il 28-29 maggio 2022
Il Campionato Europeo Salita moto torna a Pieve il 28-29 maggio 2022
Rachele Somaschini torna ad Ice Challenge questa volta con la Kia Rio di Gigi Galli
Rachele Somaschini torna ad Ice Challenge questa volta con la Kia Rio di Gigi Galli
LA “DAKAR” DI STEFANO SINIBALDI  E’ ARRIVATA A META' DEL CAMMINO
LA “DAKAR” DI STEFANO SINIBALDI E’ ARRIVATA A META' DEL CAMMINO
GENTLEMAN DRIVER
GENTLEMAN DRIVER
Primo “zero” per la Squadra Corse Angelo Caffi
Primo “zero” per la Squadra Corse Angelo Caffi
AL CES 2022 CITROËN ESPONE LA SUA VISIONE INNOVATIVA DELLA MOBILITÀ CON DUE PROPOSTE FORTI: IL CONCEPT CITROËN AUTONOMOUS MOBILITY VISION E CITROËN AMI
AL CES 2022 CITROËN ESPONE LA SUA VISIONE INNOVATIVA DELLA MOBILITÀ CON DUE PROPOSTE FORTI: IL CONCEPT CITROËN AUTONOMOUS MOBILITY VISION E CITROËN AMI
Piero Longhi con Alessandro Pregnolato al via del Tricolore Ghiaccio
Piero Longhi con Alessandro Pregnolato al via del Tricolore Ghiaccio
Aprono le iscrizioni per Ice Challenge 2022 e per il round di Livigno
Aprono le iscrizioni per Ice Challenge 2022 e per il round di Livigno
SCUDERIA NEBRODI RACING: IL 2021 UN ANNO ECCEZIONALE!
SCUDERIA NEBRODI RACING: IL 2021 UN ANNO ECCEZIONALE!
MOVISPORT DI NUOVO AL VIA DELLA “DAKAR”  CON CESARE ZACCHETTI E LA KTM
MOVISPORT DI NUOVO AL VIA DELLA “DAKAR” CON CESARE ZACCHETTI E LA KTM
Ice Challenge in diretta Facebook per tutta la stagione 2022 e su ACI Sport TV
Ice Challenge in diretta Facebook per tutta la stagione 2022 e su ACI Sport TV
“2 GIORNI DI TRAVERSO”: IN SICILIA PRIMO CORSO GUIDA SICURA E SPORTIVA CON AUTOSTORICHE
“2 GIORNI DI TRAVERSO”: IN SICILIA PRIMO CORSO GUIDA SICURA E SPORTIVA CON AUTOSTORICHE
Gli auguri e i piani futuri di Tre Cime Promotor asd
Gli auguri e i piani futuri di Tre Cime Promotor asd
GRANDE SERATA A MILANO PER I CASCHI D’ORO E VOLANTI ACI 2021
GRANDE SERATA A MILANO PER I CASCHI D’ORO E VOLANTI ACI 2021
Archiviato un 2021 ricco di soddisfazioni  La Scuderia Trentina omaggia sei piloti trentini
Archiviato un 2021 ricco di soddisfazioni La Scuderia Trentina omaggia sei piloti trentini
A CASA SCARAFONE BABBO NATALE È GIA ARRIVATO
A CASA SCARAFONE BABBO NATALE È GIA ARRIVATO
Le congratulazioni del Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia  ad Angelo Sticchi Damiani Vicepresidente FIA
Le congratulazioni del Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia ad Angelo Sticchi Damiani Vicepresidente FIA
Nasce un corso per il restauro d’auto d’epoca all’Autodromo Nazionale Monza
Nasce un corso per il restauro d’auto d’epoca all’Autodromo Nazionale Monza
L’Autodromo Nazionale Monza tutela i boschi del Parco con un progetto da 160mila euro
L’Autodromo Nazionale Monza tutela i boschi del Parco con un progetto da 160mila euro
La prima collezione di NFT dell’Autodromo Nazionale Monza
La prima collezione di NFT dell’Autodromo Nazionale Monza
Da Porsche a Porsche - 40 anni di Motorsport
Da Porsche a Porsche - 40 anni di Motorsport
DOMENICA TRA SPORT E SOLIDARIETÀ PER BB COMPETITION: A BORGHETTO DI VARA LA “MOTOTERAPIA PER CESARE”
DOMENICA TRA SPORT E SOLIDARIETÀ PER BB COMPETITION: A BORGHETTO DI VARA LA “MOTOTERAPIA PER CESARE”
COPPA REG.SPORT PROENERGY 2021 CLASSIFICHE E PREMIAZIONI
COPPA REG.SPORT PROENERGY 2021 CLASSIFICHE E PREMIAZIONI
CLASSIFICHE E PREMIAZIONI COPPA VERONA REG SPORT 2021
CLASSIFICHE E PREMIAZIONI COPPA VERONA REG SPORT 2021

VISINTIN E CASMAT, IL FEELING CRESCE

 

Il pilota di Bassano del Grappa, in una stagione transitoria, ritorna al volante al Valdenza SportPark ed arriva in finale, chiudendo nono in seguito ad un testacoda.

Bassano del Grappa (VI), 28 Ottobre 2021 – Sono passati ben cinque mesi dall'ultima apparizione a Castelletto di Branduzzo per Luciano Visintin e, lo scorso fine settimana, il portacolori di Rally Team ha dimostrato parte del proprio potenziale e di quello del kartcross Casmat, in occasione della decima tappa del Trofeo Italia UNICEF di velocità su terra.

 

Grazie alla collaborazione della scuderia Rally Team” – racconta Visintin – “abbiamo perfezionato l'acquisto del Casmat che avevo utilizzato a Maggio, a Castelletto di Branduzzo. Un particolare ringraziamento va fatto al presidente Pier Domenico Fiorese. Abbiamo deciso di non perdere tempo e di tornare al volante subito, prima di portarcelo a casa, così ci siamo iscritti, all'ultimo momento, all'evento valevole per il Trofeo Italia UNICEF di velocità su terra.”

 

Reduce da un secondo atto del Campionato Italiano Rallycross nel quale aveva firmato la migliore prestazione in carriera, entrando in semifinale, il pilota di Bassano del Grappa è riuscito a migliorarsi, staccando il pass per una finale macchiata da qualche problema tecnico.

In quel di San Polo d'Enza, in provincia di Reggio Emilia, erano in quindici a sfidarsi nella categoria riservata ai kartcross ed il vicentino chiudeva la sessione di qualifica al settimo posto.

 

Un giro di lancio e tre cronometrati” – sottolinea Visintin – “e la nostra migliore prestazione è stata un settimo tempo, su quindici al via. Essendo fermo da tanto tempo non era per niente male posizionarsi a metà classifica. Eravamo anche su un circuito nuovo quindi dovevamo anche imparare i segreti di un tracciato che non conoscevamo. Tutto sommato andava bene.”

 

Scattato dalla quarta piazzola della seconda fila, per i cinque giri di manche previsti, Visintin incappava in un problema di natura tecnica, con la temperatura dell'acqua motore in crisi.

Nonostante questo, con un occhio sempre proteso al display, arrivava un quarto di batteria che, nel computo complessivo, si traduceva nell'ottava posizione al termine della tornata.

Arrivato in semifinale, con il radiatore che perdeva leggermente, la concentrazione veniva meno ed il portabandiera della scuderia di Rosà terminava soltanto nono nella classifica generale.

Il pass per la finale era comunque garantito, in virtù del passaggio dei primi dodici arrivati.

Il liquido che continuava a gocciolare dal radiatore non consentiva a Visintin di avere la massima attenzione alla pura prestazione e, complice un testacoda con tanto di divagazione fuori circuito, la trasferta reggiana andava in archivio con una buona nona piazza finale.

 

Siamo soddisfatti del nostro risultato” – conclude Visintin – “perchè, dopo che un sasso aveva forato il nostro radiatore, non riuscivamo a spingere al massimo. Il pensiero di quelle gocce che uscivano rimaneva sempre fisso in testa e non volevamo ritirarci. Arrivare in finale, in queste condizioni, ci permette di guardare al futuro con rinnovato ottimismo. Ci si rivede a Tandalò.”

 

immagine a cura di MartyF.Ph

Last modified on Giovedì, 28 Ottobre 2021 19:55
Privacy Policy